"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)
Visualizzazione post con etichetta Torte. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Torte. Mostra tutti i post

martedì 30 settembre 2014

GRAPE PIE, la Crostata con Uva Fragola



Nell'ultimo post ho omaggiato un dolce della tradizione Veneta dicendo che spesso andiamo a cercare ricette straniere quando in casa ne abbiamo di eccellenti. Ed ecco che come risposta a quel POST vi propongo una PIE straniera!

venerdì 26 settembre 2014

Bussolao, bussolà, brasadelo tanti nomi per un unico dolce della tradizione Veneta



Certo che a volte siamo un po' strani. Andiamo alla ricerca di ricette straniere, particolari che ci ingolosiscono, impazziamo magari a tradurle o convertire cup in grammi senza renderci conto che anche dietro l'angolo ci sono delle preparazioni a volte dimenticate oppure tralasciate che farebbero sempre la loro bella figura. Ammetto di essere una di quelle che spulcia libri in lingue incomprensibili, osservo Pinterest per cercare nuove idee e poi in 6 anni di blog non ho mai fatto questo dolce.

sabato 6 settembre 2014

Torta facile di mele in sfoglia con crema ed albicocche per i 6 anni di Menta e Cioccolato!



Settembre è il mese che sigla un po' la fine dell'estate e l'arrivo della stagione più bella per quanto riguarda i colori.
Per quanto mi riguarda invece sembra che sia un mese che porta sempre novità per il blog e per me.
Il 5 settembre 2008 (anche quest'anno arrivo in ritardo mannaggia a me!!!) infatti nasceva Menta e Cioccolato che quasi con timore ed emozione entrava nel mondo virtuale e che fino ad ggi ha fatto tanta strada!
Il 4 settembre 2013 è arrivato nelle librerie il mio libro che ancora oggi sta andando alla  grande!
Il 4 settembre 2014 cioè 2 giorni fa ho tenuto uno show cooking al Festival della Letteratura a Mantova che non è mica un evento da niente!

martedì 1 luglio 2014

Torta di ciliegie caramellate e meringa. Benvenuto Luglio 2014!



Finalmente siamo arrivati a luglio, il mese simbolo dell'estate per eccellenza! Ora speriamo che il tempo si raddrizzi e cominci a fare il bravo. Questa mattina qui alle 7,30 c'erano 19° direi pochi per il periodo!! Attendiamo quei 10° in più gustandoci questa torta!
Oggi voglio presentarvi questa ricetta che ho preparato qualche giorno fa utilizzando le ciliegie. Questo buonissimo frutto che non si finisce mai di mangiare e se te ne ritrovi una ciotola davanti devi vederci il fondo. Non mi sono limitata alla classica torta di ciliegie (buonissima tra l'altro), ma ho voluto caramellarle e renderla anche più carina con la meringa sopra. La base l'ho presa da qui. La uso spesso perche mi piace veramente molto!

Niente paura non vi chiederò di usare il termometro! Semplicemente dovrete avere un po' di attenzione sia nella preparazione del caramello che della meringa.
Ma vediamo come si prepara:

martedì 24 giugno 2014

Chocolate and Caramel Tarte - Torta al cioccolato e dulce de leche e se preferite Torta Twix!


Passo incredibilmente da periodi in cui non mi fa voglia niente a periodi in cui invece "datemi tutto quello che può essere stragoloso e stracolorico o ammazzo qualcuno!".
I periodi super indaffarati con i viaggi del fine settimana sono praticamente finiti per il momento e se ne riparlerà a settembre. Ora quindi che (quasi) non ho molto da fare ho anche una sorta di stanchezza accumulata che sta uscendo di brutto. Svogliatezza del tipo non ho voglia di muovere un dito. Oddio che fatica. Lasciate qui o Muoro!!! Va beh, ogni tanto però la voglia di fare qualcosa mi prende lo stesso e quindi venerdì scorso ho deciso di mettermi all'opera.
Sono partita dal DULCE DE LECHE in versione "Comoda" (che avrete già visto) e che ho poi utilizzato in questa ricetta che avevo in mente da parecchio tempo. La Torta Twix. Presente quelle barrette di cioccolato così buone e golose che quando le compri non bastano mai?

venerdì 30 maggio 2014

White Forest Cake - La torta di compleanno veloce!



Ma quant'era che non facevo una torta di Compleanno?? direi parecchio. O meglio una torta di Compleanno o per un'occasione speciale nuova intendevo. L'ultima è stata questa poi questa oppure questa che risale ad oltre un anno fa!! e poi altre ancora prima.
Fino a tempo fa ogni festa era l'occasione giusta per mettermi a fare Torte più o meno decorate che avevo tenuto da parte per i momenti importanti. Ora invece non ho nemmeno il tempo di pensare a cosa fare.
Infatti anche questa volta il rischio è stato grosso. Era il compleanno di mia mamma ed avrei voluto veramente farle una sorpresa!! Fino alla sera prima nessuna idea!!

mercoledì 23 aprile 2014

Torta morbida fragole e limone - comincia una nuova collaborazione!


Questo è il periodo dell'anno in cui si trova uno dei frutti che preferisco. Quello che è il più versatile, bello e goloso. Se lo trovi bello maturo ha un colore incredibile e rende tutto più bello. Parlo delle Fragole, chi non le ama? Siano nelle torte, nelle mousse, nei gelati, nella panna cotta, Sotto forma di confettura, gelatina o gelèe e poi perfino nel risotto non è affatto male!
Ecco parlando di gelato ricordo sempre che uno dei primi gusti che prendono i bambini è la fragola abbinata al limone. Io almeno prendevo sempre quello.
In questo caso ho voluto fare una torta di fragole rendendola morbida con una glassa al limone.
Come primo post per inaugurare la nuova collaborazioe con LE CREUSET ho utilizzato una pirofila viola (il mio colore preferito!) bellissima! Credo che la userò spesso!




TORTA MORBIDA FRAGOLA E LIMONE

Ingredienti per 4 una pirofila di cm. 19:
150 g di farina 00
1/2 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale
100 g di burro morbido
100 g di zucchero fine o a velo
1 uovo+1 tuorlo
2 limoni bio
10 fragole circa

Inoltre:
40 ml di succo di limone
60 g di zucchero a velo

Montate a pomata il burro con lo zucchero,unite l'uovo intero e mescolate bene, unite il tuorlo e mescolate. Aggiungete la scorza dei 2 limoni e le polveri mescolando con una spatola.
Tagliate a pezzetti 5/6 fragole a seconda della grandezza ma abbondate pure e mescolate al composto. poi passatelo nella pirofila imburrata. Tagliate a rondelline le altre fragole e disponetele sopra. Cospargete con dello zucchero e cuocete a 170° in forno statico per circa 40 minuti.
Nel frattempo mescolate il succo di limone con lo zucchero. Togliete la torta dal forno, bucherellatela con uno stecchino e versate lo sciroppo di limone.
Lasciate raffreddare.
Vi consiglio di conservarla coperta con della pellicola.
Tutto qui, facile e buona!





Altre ricette con le FRAGOLE 
e le altre ricette per Le Creuset QUI

CI SENTIAMO ALLA PROSSIMA!

lunedì 3 marzo 2014

Torta al Cioccolato con Crema al Mou e voglia di.....




         Io non so, sarà il tempo che non la smette di piovere e ci sta privando del sole, sarà che mancano pochi giorni al mio compleanno e sento sul groppone del peso in più, sarà la menopausa (:D).. Sarà la nuova collaborazione con Kunzi, quella con Le Creuset, il rinnovo di quella per Gio' Style, insomma qualcosa sarà ma oggi mi sento particolarmente nervosa e stanca.
Ho voglia di evadere, di andare via per qualche giorno di andare al mare o a sciare. Di buttarmi giù per qualche discesa con tavole ai piedi, fermarmi in qualche rifugio a bermi un bombardino e poi nel pomeriggio un paio d'ore di welness che finisca le ultime energie rimaste nella giornata per poi buttarmi nel letto e dormire!

martedì 21 gennaio 2014

Blueberry Tart o meglio Crostata di Mirtilli con crema alla panna acida... dopo due giorni di SIGEP!!




     In realtà oggi non ci sarei dovuta essere.. Però dopo due giorni di sù e giù per i Padiglioni del Sigep i piedi mi facevano così male da farmi decidere di abbandonare la nave. 
     Il SIGEP questa enorme, grandiosa e bellissima fiera della Gelateria, Pasticceria e Panificazione merita decisamente una visita. Finalmente dopo anni sono riuscita ad andarci e ne sono veramente felice. Incredibile quante cose girano attorno a questi settori a partire dai prodotti di base, gli imballaggi, i macchinari che sinceramente alcuni nemmeno sapevo esistessero.
      E poi il profumo di pane, e pizza appena sfornati nei padiglioni dell'arte bianca. i gelati che nelle loro vasche sapientemente disposte nelle vetrine ti ingolosivano ad ogni ora. Per non parlare della zona planetarie, forni  professionali che mi sarei portata a casa anche se prendono una stanza intera..

giovedì 14 novembre 2013

TORTA AL CIOCCOLATO E CAFFE' - fatta con il cuore!



Lo so, non siamo a San Valentino, ma chi l'ha detto che una torta a forma di cuore si debba preparare solo in quell'occasione? Potrebbe invece anche essere un pensiero dolce da presentare alla propria metà ad una cena o a qualcuno di speciale in ogni momento dell'anno.
Pensiamo ad esempio ad un anniversario di Matrimonio in cui serva una torta piuttosto grande, la parte sopra (ad esempio un secondo o terzo piano) potrebbe tranquillamente essere un bel cuore decorato in linea con il resto o no?

giovedì 17 ottobre 2013

TORTA MARMORIZZATA GLASSATA AL CIOCCOLATO per quando prende la voglia....



Quando mi prende la voglia di cioccolato non c'è niente da fare, devo assecondarla! Il problema è che quando mi prende non mi accontento di qualcosa di semplice tipo un biscottino o una tortina leggera al cacao, devo per forza metterci qualcosa di più tipo una farcitura ed una copertura alta almeno 7 mm. Del resto o si fanno le cose come si deve oppure si lascia perdere e se ci mettiamo anche una generosa quantità di burro beh, il danno è fatto.
Martedì ho quindi preparato questa torta che in realtà è una "banale" torta marmorizzata (mica tanto banale, provatela e poi mi direte!!!!) farcita con una crema fatta con cioccolato fondente, latte condensato e burro. Non dico altro!

giovedì 10 ottobre 2013

TORTA AGLI AGRUMI per la colazione, la merenda e con cottura veloce!!


Fino a circa un anno fa mi "lamentavo" che non lavoravo, che avevo troppo tempo libero, che a volte non sapevo come impiegare il tempo! Ora fortunatamente la situazione si è capovolta ed ho il problema opposto, la parola "tempo libero" non fa più parte del mio vocabolario. 

Le mie giornate sono scandite oltre che dalla casa e dalla famiglia da ricette da preparare, scrivere e fotografare, mail, telefonate, programmazioni di impegni vari, presentazioni del libro ecc.. Io sono felicissima di questa cosa ed arrivo a sera stanca ma orgogliosa di me e di quello che sto facendo. Molto spesso però mi trovo a dover preparare qualcosa ed avere i minuti contati. 

Dite la verità, quante volte arrivate a casa, vorreste preparare un dolce per la colazione ma il tempo di cottura molto lungo vi ferma. Mettiamo anche in conto la spesa per la corrente elettrica, alcuni dolci infatti richiedono anche un'ora di cottura e sulla bolletta incide non poco. 

sabato 28 settembre 2013

PLUMCAKE... morbido, buono e semplice


Cercando tra le mie ricette l'altro giorno mi sono accorta che non ho molti dolci da colazione. Quelli semplici, senza niente di strano dentro. quelli che "non ti fermi mai alla prima fetta", che li mangi anche a merenda ed a volte anche se gli passi vicino.. Insomma quelli della mamma, o della nonna, o della zia... Ad esempio questo ciambellone o questa, ma anche questa. Ed altre ricette che si trovano qui.
Mi son messa a cercare e nel mio solito libro delle Dolomiti ho pescato questa che già avevo fatto, ma prima del blog. Quindi oltre 5 anni fa..!
Io ve la passo molto volentieri, sono sicura che vi piacerà. E' molto morbido, talmente morbido da essere fragile. Si scioglie in bocca ed anche per fare le foto solo a spostare le fette si sbriciolavano.. dire fantastico è poco!

martedì 24 settembre 2013

TORTA DI FICHI CON CREMA DI MANDORLE e diamo il benvenuto all'autunno!!



Adoro i fichi, ma tanto tanto! Quel tanto che quasi quasi oltrepassa la linea ed arriverei a mangiarne fino a scoppiare! In realtà mi piace tutta la frutta di questa stagione: l'uva ad esempio ed i cachi!
Sono sempre stata incuriosita dalle preparazioni fatte con questi prodotti.. certo ho provato qualche anno fa a fare una confettura con i cachi. Terribile è ancora un complimento!! era immangiabile!!  
Con l'uva ho fatto dolci soffici, e focacce. Ma con i fichi non avevo mai fatto nulla pur essendone attratta!  Ecco che come ho visto dei bellissimi fichi al negozio me li son presi già con l'idea di farci qualcosa di buono.  
Naturalmente non poteva che essere un dolce ma dopo varie ricerche trovavo crostate o torte. nessuna mi ispirava più di tanto così da un mix di cose ne è uscita questa deliziosa torta a metà fra una crostata ed un dolce morbido! Che dire, io stessa sono rimasta sorpresa dalla sua bontà. !!

martedì 27 agosto 2013

Torta di Mele e Mou con farina di farro... Facciamo ordine in dispensa??



     Io non so se sono l'unica, ma ne dubito! Mi ritrovo con 5 tipi di zucchero, frutta secca di vari tipi, frutta disidratata, farina 00, farina di riso, farina manitoba, fecola, maizena amidi vari. insomma la credenza è invasa di pacchetti e pacchettini, uno sopra l'altro che se apri l'antina con troppa fretta rischi che ti cadano a terra. 

    Da quando però ho questi fantastici contenitori è tutto più ordinato, li ho impilati per bene uno sopra l'altro di varie misure. In questo modo lo spazio è bensfruttato anche in altezza. Ho messo all'interno la mia bella etichettina ritagliata dai pacchi per riconoscere le varie farine e zuccheri, anche il colore dei coperchi ermetici possono suddividere le categorie di prodotti per poterli catalogare meglio. 

     Non mi sembra vero di aprire la dispensa e vedere tutto quell'ordine! Ho pure spazio in più da poter riempire con altri contenitori. Quelli rettangolari sono perfetti per essere ben allineati. Quelli rotondi invece per le spezie, o la frutta secca, ma anche per le caramelle o la pasta o magari i vari tipi di Riso che si utilizzano. Naturalmente questo è uno degli utilizzi dei contenitori Con Tengo di Gio' Style

lunedì 20 maggio 2013

La SABBIOSA un dolce dalle origini Vicentine... Gluten free!




 
      Eccomi qui reduce dall'Evento di sabato scorso in quel di Bassano del Grappa..
Nel pomeriggio sono stata ospite di Laura Adani alias Pippi per un corso di photo-food.
Lei fa delle foto che lasciano a bocca aperta, sei lì che le guardi e ti parlano, senti perfino il profumo di quelle immagini! Come vorrei riuscirci anch'io! Magari un po' alla volta con qualche accorgimento riuscirò ad avvicinarmi un po'. Se avete l'occasione andate sul suo blog o su Pinterest e capirete di che cosa parlo..

     Come avevo scritto nell'altro post da un'idea di Sara è partito tutto, e devo dire che è andato veramente bene!! Per settimane ci siamo organizzate al meglio per poter portare delle cose da fotografare. Ovviamente tra i dolci che ho preparato alcune novità che man mano vi mostrerò.
Noterete anche la differenza degli scatti.. Ho ancora molta strada da fare, ma non ho fretta..

     Ma torniamo alla ricetta di oggi, un dolce dalle origini Vicentine che non avevo mai fatto e che ho riscoperto!

     La sua particolarità è quella di non contenere farina ma fecola di patate e quindi è gluten free..
Non immaginate un dolce soffice come la torta paradiso, ma come lo dice la parola stessa ha un interno compatto e friabilissimo. ottimo a colazione, a merenda ma accompagnata a qualcosa da bere. La sua morte sarebbe un vino passito tipo il Torcolato di Breganze o con un ciuffo di panna fresca, delllo zabaione o della crema inglese.. Insomma provatela anche perchè si conserva benissimo in dispensa.

     Vi lascio alcuni consigli importanti per la riuscita. Non esgerate con il lievito oppure crescerà in fretta ed altrettanto in fretta crollerà. E non cuocetela a temperatura alta. Pegno ritrovarvi con un vulcano invece che con un dolce bello e gonfio. Perchè vi dico cio'? perchè anch'io commetto degli errori e mi sono attenuta al ricettario "La cucina Vicentina" ed oltre ad aver messo troppo lievito l'ho cotto a 180°. dopo 15 minuti circa era altissimo, una meraviglia ma poi..... dopo qualche minuto si è infossata. Nel mezzo c'era forse mezzo cm di pasta e nei bordi 5.. insomma buonissima ma di un brutto impresentabile.
Ovviamente l'ho rifatta con i dovuti accorgimenti e voi stessi potete vederne il risultato.

LA SABBIOSA

Ingredienti per uno stampo da 18 cm:

200 g di burro morbidissimo
200 g di zucchero a velo setacciato
200 g di Fecola di patate
2 uova a temperatura ambiente
1 cucchiaino di lievito
1 pizzico di sale
vaniglia ( la punta di un cucchiaino)

Per prima cosa setacciate lo zucchero a velo.
Poi setacciate la fecola con il lievito ed un pizzico di sale
Montate a neve gli albumi e metteteli da parte.
Nella stessa ciotola e senza bisogno di cambiare le fruste lavorate il burro morbidissimo a crema, unite lo zucchero a velo e la vaniglia e montate ancora, dovrete ottenere una crema morbida e gonfia, aggiungete i tuorli uno alla volta sempre montando..
Unite la fecola e fate girare ancora. 
Ora abbandonate le fruste elettriche e con l'aiuto di una spatola o di un cucchiaio di legno amalgamate delicatamente gli albumi in 3-4 volte. 
Mettete il composto nello stampo imburrato ed infarinato (con la fecola), livellatelo ed infornatelo a 160° per un'ora circa(statico). Spegnete il forno e lasciate dentro la torta per 4-5 minuti tenendo lo sportello socchiuso. sfornate e lasciate raffreddare. spolverate di zucchero a velo e servite.




So che avreste voluto vedere la fetta ma per ovvie ragioni non potevo tagliarla durante il workshop. Prometto che la aggiungerò quanto prima, ma so che vi fidate di me e la proverete comunque!

 Un abbraccio a tutti e buona settimana!!!

---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 

giovedì 11 aprile 2013

Torta meringata di mele con Zafferano e semi di Papavero...per un pic-nic? Anche sì!..


          Arrivano le belle giornate e la voglia di aria aperta, di sole, di passeggiate e pic-nic si fa sempre più viva. L'idea di partire con la macchina piena di tante cose buone e con il pensiero di passare una bella giornata sembra dare una sorta di energia alla nostra mente. 
          Ricordo che quand'ero bambina si caricava nel bagagliaio tutta una serie di cose assolutamente necessarie, un tavolino pieghevole, le sedie piccolissime che se ti muovevi mentre mangiavi andavi con le gambe all'aria, piatti, piattini e stoviglie varie assolutamente di plastica ed acquistate esclusivamente per tale uso, coperte per stendersi all'ombra e fare un pisolino ma anche al sole per prendere un po' di colore.
        E poi giochi e giochi, palloni, racchette, carte da gioco nemmeno si dovesse stare via una settimana..che poi quella settimana serviva a risistemare il tutto quindi per una gionata di lavoro una settimana tra pre e post pic-nic. 
        Però che bello!! Che bei tempi! Mi viene quasi nostalgia perchè è da un bel po' che non ho l'occasione di farlo. Saprei già quali prelibatezze preparare per il pranzo ed ovviamente non potrebbe mancare il dolce!
     Una semplice seppur buonissima torta di mele? Perchè no..sempre perfetta e piace a tutti.. e se ci aggiungiamo qualche spezia? Ancora meglio!! Ma se ci spatacchiamo sopra un po' di meringa? Ecco direi perfetta!
     Quindi in questa torta un insieme di consistenze date dalla sofficità della base, la morbidezza dell'interno della meringa e la croccantezza tipica dell'esterno. E non tralasciamo i sapori, Il dolce dolce della superficie con l'interno molto particolare.. Basta parole..Facciamola!

martedì 5 febbraio 2013

Torta 1000 Cuori Panna Cioccolato ed Arancia per San Valentino




"La cosa più importante nella vita
è amare qualcuno:
La seconda cosa più importante nella vita 
è avere qualcuno che ti ami.
La terza cosa più importante è che le prime due 
accadano 
in contemporanea."
(Howard Schneider 1930-2007)

     Manca poco, e noi donzelle che ci sentiamo sempre più romantiche ogni giorno che passa non possiamo non pensare a qualcosa di buono e goloso e che allo stesso tempo faccia colpo al nostro Amore.
     In molti dicono: "no io non festeggio San Valentino, è una festa comandata, è commerciale, io festeggio tutti i giorni!"... sono d'accordo però diciamocelo, il fatto che ci sia questa giornata dedicata all'amore ci fa sentire speciali ed anche se non organizziamo grandi cose la sentiamo comunque particolare!!

     Questa torta golosa l'ho preparata per voi sperando possa essere un'idea utile.
L'interno è una base al cioccolato..badate non al cacao ma proprio al cioccolato..farcita con panna montata, bagnata con cointreau e succo d'arancia.
     Esterno fatto con una ganache sempre al cioccolato. Adoro questo tipo di decorazione che sembra buttato lì, ma in fondo ha bisogno della sua cura per risultare omogeneamente spettinato..ehehe!!

martedì 11 dicembre 2012

Torta al Cacao e fava tonka con Crema di Ricotta alla Vaniglia e Mango per ricordare un viaggio in Africa!!




     Quando mi è stato chiesto di partecipare al libro "C'è Tort@ per te 2" sono stata subito felice di accettare in quanto sapevo che il ricavato delle vendite sarebbe andato in beneficienza e precisamente allo IEO diretto dal professor Veronese. Alla presentazione di settembre a Milano ci è stato spiegato che prima di accettare questa collaborazione si sono informati ed hanno fatto le dovute ricerche sul prodotto Vallè.

     Ovviamente un centro per la ricerca Oncologica non poteva essere collegato a qualcuno che producesse qualcosa di nocivo!!. Quindi con sicurezza posso dirvi che ha superato a pieni voti tutti i controlli.

     Questa volta la ricetta doveva essere una torta che contenesse delle spezie e che fosse collegata ad un viaggio che avevo fatto..e di conseguenza dovevo anche scrivere il racconto.
Non avevo dubbi e collegare la frutta, le spezie ed il viaggio fatto anni fa in Africa è stato un attimo portandomi alla creazione di questa ricetta.

     Ci avviciniamo a Natale e se non sapete cosa regalare o regalarvi questa è un'ottima proposta perchè è un libro che unisce la Cucina con deliziose ricette dolci alla lettura di racconti bellissimi che ogni blogger ha scritto ed inoltre fa anche del bene!!

     Qui vi propongo la ricetta ma per leggere il racconto dovrete arrangiarvi e comprarlo oppure ordinarlo in libreria.

martedì 23 ottobre 2012

TORTA DI HALLOWEEN!! con crema bigusto!




Quand'ero piccina io manco si sapeva che festa fosse Halloween. ricordo solo che vedevo nei film in TV i bimbi travestiti che andavano a bussare di casa in casa ed ingenuamente pensavo fosse Carnevale ma non mi spiegavo quella tradizione del Dolcetto o Scherzetto.
Ora invece questa Festa è arrivata anche da noi e tra zucche illuminate, ragni, fantasmi ed altre cose spaventose si trova di tutto di più. Largo alla fantasia quindi nel creare dolci il più possibile orripilanti!..Quest'anno anch'io mi sono cimentata in una torta e sinceramente mi piace anche molto. E poi l'interno è pure buono fatto con strati di biscotti, crema al cacao e crema ace. da notare anche i colori non di certo buttati lì a caso!

AddThis