"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)
Visualizzazione post con etichetta Viaggi ed Avventure. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Viaggi ed Avventure. Mostra tutti i post

martedì 18 febbraio 2014

Identità Golose 2014 con invito al Bistrot Felicetti!


Eccomi qui, ad una settimana di distanza, con un'influenza di mezzo che mi ha tolta dalla circolazione per 4 giorni a raccontarvi della mia esperienza vissuta a Milano martedì 11 febbraio ad Identità Golose.
La giornata è iniziata molto presto e precisamente alle 4 per arrivare ad IG alle 10 del mattino. Tra viaggio in auto, treno e metropolinata questo è il tempo che ho impiegato. Ma si sa, per questa grande passione che è il food questo ed altro sono disposta a fare e le occasioni per me sono così poche che non posso perderle.
Peccato che fosse l'ultimo giorno (eh di più non mi potevo permettere) e quindi molti eventi erano già stati fatti e molti espositori erano già andati via ma alla fine ho potuto godermi comunque una splendida giornata tra prodotti e produttori che molto volentieri si fermavano a fare due chiacchiere,  per non parlare di chef più rilassati che si incontravano tranquillamente nei corridoi, tra i quali Moreno Cedroni!!
Per iniziare un saluto agli amici Anna ed Andrea Maschio di Bonaventura Maschio che sono sempre così carini e gentili.  

martedì 29 gennaio 2013

Dove sono stata, dove sono e dove sarò....

   


     Sono tornata con i piedi dolenti, le mani screpolate al punto da sanguinare a forza di usare acqua e detersivo, la schiena bloccata ed una stanchezza che dopo 2 giorni ancora si fa sentire!
Ecco dove sono stata negli ultimi giorni, non ero scappata!

     Il Macef è una bellissima fiera di articoli per la casa aperta agli operatori del settore, io sono stata lì con un'azienda con cui collaboro a cucinare nel loro stand per 4 giorni con le loro pentole, la WMF ! Si iniziava la mattina, per avere il momento clou dalle 11 alle 15 circa in cui un'ondata di persone si fermava per assaggiare quanto preparato.

     Una nuova esperienza arricchisce il mio bagaglio, stancante e straordinaria al massimo.
Sono tornata con nuove conoscenze ed una consapevolezza maggiore delle mie capicità e la facilità di relazionarmi con le persone.

     Ho sempre pensato che sarei stata timida, che non sarei mai riuscita a cucinare davanti a chi mi guarda ed invece mi ci trovo proprio bene..mi diverto tantissimo ed anche se a volte capitavano i soliti maleducati sono sempre riuscita a mantenere il sorriso.
Pentole, pentoline, mestoli, piatti ecc..sono passati a raffica tra le mie mani..

     Un'avventura bellissima condivisa con la mia compagna Ramona con la quale l'affinità è risultata perfetta da subito!

     Ho finalmente conosciuto i ragazzi di Cucinando Valentina e Riccardo. Ho rivisto con molto piacere la famigliola che adoro, ho incontrato un'altra amica che conosco da anni ma che non avevo mai visto veramente anche se c'è solo un passo di montagna a dividerci..altre persone sono passate a salutarmi, a conoscermi a raccomandarmi di farmi sentire.

     I negozianti che ho conosciuto negli ultimi mesi e che mi hanno ospitata per i cooking show mi hanno raccomandato di tornare da loro..Insomma posso dire di essere orgogliosa di me, di quello che ho fatto, di quello che sto facendo e che continuerò a fare.

     Nuove avventure sono iniziate in questo ultimo periodo; una collaborazione con mammafelice.it dove troverete articoli e ricette scritti da me.
A marzo mi vedrete a CasaAlice (chissà cosa combinerò!!)
Ed un'altra grossa sorpresa in arrivo per tutti voi che vi svelerò più avanti!
Sono Felice......ancora stanchissima ma felice!!


---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 

martedì 15 maggio 2012

CEnè "Per tutti i Gusti" - IL PIEMONTE


                                             (foto gentilmente concessa da Any Secret...)

Certo che ho trovato un sistema particolare per conoscere l'Italia! Invece che fare chilometri e chilometri vado fino all'hotel Scheraton di Milano Malpensa e partecipo agli eventi enogastronomici di "Per tutti i gusti" il giro d'Italia a tavola organizzato da Carlo Vischi. Sto infatti scoprendo le differenze culinarie tra le varie regioni che compongono il nostro stivale!
dopo la Puglia per ora la mia preferita (non me ne volete), la Campania e l'Istria la settimana scorsa la regione protagonista è stata il Piemonte.
Caratteristica direi non molto diversa dal Veneto dove abito. Erbe spontanee, Carni rosse, Formaggi e Vini.



Grandi chef e produttori hanno dato vita ad una giornata intensa ed interessantissima presso il Ristorante Il Canneto guidato dallo chef Enrico Fiorentini.
Ve li voglio presentare uno ad uno..




- Lo chef Juri Chiotti con le sue erbe spontanee che raccoglie personalmente del  Ristorante Le Antiche Contrade di Cuneo, ha presentato una rivisitazione di Uova ed Asparagi selvatici ed Il Meglio delle Valli Occitane
- Lo chef Marco Sacco del Ristorante Piccolo Lago di Verbania. locale con 2 stelle michelin situato in un posto favoloso sul Lago che spero di poter visitare. Ha proposto dei deliziosi Gnocchetti al nero di Seppia con seppie, gamberi e fasolari.
-Lo che Walter Ferretto del Ristorante Cascinale Nuovo di Isola d'Asti persona simpaticissima, che ha proposto Baccalà con bagna agretta di acciughe con tortino di patate e spinaci e Tartrà con fave saltate ed un Sottofiletto di vitella piemontese con intingolo di verdurine erbe aromatiche e pomodorini
-  Lo chef  Luca Zecchin del Ristorante Guido da Castiglione che ha proposto dei fantastici Agnolotti del plin con ripieno di 3 tipi di arrosto ed un particolare risotto allo zafferano con fegatini
-Lo chef Andrea Ribaldone del Ristorante La Fermata di Spinetta ha proposto una deliziosa Bavarese di Ricotta su crema di  acetosella con buccia di Limone Candita.
-Lo chef Fabrizio Rebollini del Ristorante Belvedere ha proposto dei Ravioli di Mollana su letto di funghi prugnoli.
-La chef Agata Marchesotti dell'Azienda Valle Nostra che ha portato il Formaggio Montebore e del quale ha raccontato la storia, ha proposto una deliziosa Panna Cotta Salata di Montebore e gelatina di peperoni rossi.
-inoltre il signor Sergio Capaldo dell'Azienda Granda Trasformazione di Granola che ci ha fatto degustare un carpaccio di fassona piemontese.
il tutto accompagnato da ottimi vini.


Altre foto le potete vedere qui sotto..

 

Il prossimo mese tocca al Veneto..posso mancare??
 ---------------------------------------------------------

Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 


martedì 13 marzo 2012

CEnè "Per tutti i Gusti" - la CAMPANIA




Lunedì 5 marzo 2012, sono in viaggio verso Milano. Fuori dal finestrino le immagini passano velocemente, il cielo è grigio ed ancora non si vedono i colori della primavera. Profumo di caffè, quello che ha bevuto la mia vicina di posto. Di fronte 2 persone che palano di colori, foto, impostazioni, immagini osservando lo schermo di un PC. Chissà di cosa parlano, forse di un libro ma di chè?? Più tardi capirò che si tratta di un lbro religioso, Santi, versetti, Salmi ecc. compresi, so già che non lo comprerò!!
L'esperienza che mi aspetta è più o meno la stessa dell'altra volta quando la regione protagonista era la Puglia solo che ora si parla della Campania. Una nuova ondata di profumi e sapori a me sconosciuti mi coinvolgeranno totalmente.
Anche questa volta si tratta di una regione in cui non sono mai stata. A dire il vero posso contare su una mano quelle che ho visto.!
L'hotel Sheraton a Milano Malpensa mi aspetta, rivedrò Enrico Fiorentini con Carlo Molon, Gianni Gerry e tutta la brigata di cucina del ristorante "Il Canneto"
Ormai sono arrivata, portiamo in camera la valigia e scendiamo per pranzare e conoscere gli chef Campani che nel pomeriggio saranno gli artefici della cookin session e della cena della serata. 
Ve li voglio presentare tutti assieme.



Antonella Stornaiuolo è una dolcissima Cake designer che con mani abili ci ha mostrato alcune sue creazioni. Lorenzo Principe è il re della pizza fritta. Ma quanto è buona!?!??!
Nicolina di Biasi timidissima moglie e spalla destra dello chef Vitantonio Lombardo.
Assieme a tutti gli altri hanno fatto sì che il pomeriggio fosse indimenticabile. Queste alcune delle preparazioni.



 Preparati con le famose paste locali..


 in alcuni momenti si riesce a rubare qualche immagine.
Del pane che esce dal forno, 


Ingredienti pronti per l'uso che colorano l'ambiente,



 e molte altre che potrete vedere nello Slide qui sotto

 

Sono di nuovo in treno, sto tornando a casa. Anche questo appuntamento con "Per tutti i Gusti" è finito.
La Campania come la Puglia non la conoscevo, ma questa esperienza mi ha sicuramente arricchita facendomi scoprire alcuni dei piatti che la caratterizzano. La cooking session ha confermato nuovamente quanto il Sud sia ricco di sapori, colori e profumi. La cucina si differenzia in modo evidente da quella Pugliese. Quest'ultima si basa principalmente da pesce, verdure ed erbe aromatiche. Semplice ed essenziale che peò rende protagonista il prodotto. la cucina Campana invece sembra essere più elaborata ed oltre al pesce troviamo vari tipi di carne. Uno dei prodotti tipici è la pasta fatta con grano duro dalla consistenza e dal sapore inconfondibile. Una semplice pasta al pomodoro riesce a dinventare un piatto importante solo per il fatto che il prodotto di base è di alta qualità.

Quante cose sto imparando e scoprendo grazie a questi eventi. Ne farò tesoro e le porterò sempre con me.
Mentre questo treno scorre veloce, sto già pensando alla prossima volta.....

---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------


mercoledì 15 febbraio 2012

CEné "Per tutti i Gusti" - la PUGLIA





Non sono mai stata al sud e non conosco la cucina tipica, ecco perchè quando ho ricevuto questo invito non mi sono lasciata scappare l'occasione.
"Per tutti i gusti" è un'idea geniale che Carlo Vischi in collaborazione con STYLE.it e LE STELLE SI INCONTRANO hanno messo in atto per far conoscere la cucina ed i prodotti tipici di ogni regione.
In un contesto Elegante e grandioso come il ristorante IL CANNETO all'Hotel Sheraton di Milano Malpensa si ritrovano in date diverse chef di altissimo livello di una regione specifica. Qui riuniti in un'unica cucina passano una giornata indimenticabile che persone come me hanno la possibilità di vivere.
Ecco perchè il 6 e 7 febbraio mi sono recata all'Hotel Sheraton.


"


In quell'occasione la protagonista era la PUGLIA con i suoi profumi e colori, con prodotti tipici e gusti a me sconosciuti.
Devo proprio dire che è stata una grande esperienza dove la possibilità di assaggiare un cucina eccellente si è unita alla possibilità di vedere degli chef al lavoro.
Il martedì pomeriggio si può assistere alla cooking session dove mani abili ed esperte preparano piatti di qualità. Il momento clou poi è la cena dove si gusta tutto ciò che è stato preparato durante la giornata sicuramente lunga e faticosa ma unica in tutto l'insieme.
Ho potuto mangiare cose che mai avevo assaggiato e scoprire così che la Puglia è una terra veramente ricca. Mi piace, mi piace proprio la cucina pugliese fatta di pesce fresco, verdure e legumi, per non parlare dei formaggi e di tantissimi altri prodotti di cui confesso non riesco nè a scriverne i nomi nè a dirli..ehehe!!
Ma voglio farvi conoscere i protagonisti di questa manifestazione:





gli chef Enrico Fiorentini con Carlo Molon e Gianni Gerry del ristorante "Il Canneto" che hanno ospitato...





Antonella Ricci del ristorante "Al Fornello da Ricci" con la sua dolce metà e spalla destra.




Sebastiano Lombardi del ristorante "Cielo" presso il relais "La Sommità"



Onofrio Serio del ristorante "Il Melograno"



Alessandro Nigro del ristorante "Histò"




Gegè Mangano con la moglie Sofia del ristorante "Li Jalantuume"









Lucia Schiavone con il marito Nazario Biscotti del ristorante "Le antiche sere"

Ho fatto veramente molte foto quindi se volete 
 vedere quelle fatte in cucina e quelle dei piatti guardate qui sotto:


 

 Ed a questo punto..non vedo l'ora di tornare!!

---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 


martedì 29 novembre 2011

Prime Uve "Un giorno da distillatori" e la passione nel cuore!



Ultimamente ho avuto un periodo piuttosto impegnato, ricco di eventi straordinari., ve li voglio raccontare tutti partendo da questo che è stato l'ultimo. Praticamente di pochi giorno fa ed esattamente venerdì 25 novembre.
Invitata da Bonaventura Maschio ossia l'azienda che produce i famosi distillati "Prime Uve" mi sono recata a Gaiarine in occasione dell'evento "distillatori per un giorno". Ho pensato di portare con me la mia dolce metà perchè ero sicura che si sarebbe appassionato a questa avventura ed infatti così è stato.




Una volta arrivati in azienda siamo stati accolti dai proprietari Anna ed Andrea (figli), dall'Enologo Stefano e da un gruppo di altri invitati tra cui sommelier, enologi, esperti di vino e foodblogger. Purtroppo causa un ritardo del treno ci siamo persi una parte dell'introduzione ma presto fatto ci siamo rimessi in pari. Spiegazione tecnica di come si produce un distillato, differenza tra Grappe ed Acquavite ecc. Incredibile come da un mosto d'uva dopo soli pochi minuti si possa ottenere un prodotto profumatissimo. Non ancora bevibile o vendibile ma già sul momento ricco di aromi.



Prime Uve è un prodotto che conosco da molti anni, infatti da buona veneta oltre a bere vino se mi capita un buon distillato me lo bevo e se intendo buono intendo proprio Prime Uve. Ecco perchè ero molto interessata ed incuriosita da questa esperienza. Ma al di là della tecnica quello che più mi ha colpito è stata la grande passione che è la base di questa Azienda.




 Una grande famiglia che con passione e da oltre un secolo porta avanti la storia di Bonaventura Maschio. 5 generazioni si sono susseguite con grande cuore. Oggi il signor Italo assieme ai figli Anna ed Andrea portano avanti ciò che avevano iniziato i suoi avi. Grande punto di riferimento la ricerca e l'utilizzo di materiali di prima qualità. 
























Ho potuto leggere negli occhi del signor Italo la passione per questo mondo, il suo modo di raccontare come aveva trovato dei cimeli storici (vecchie attrezzature per distillare) per arricchire la sua collezione. Il museo in cui sono conservati viene simpaticamente chiamata "La stanza dei Giochi" ed effettivamente lui sembrava un bambino che illustrava le sue macchinine.
























Altro momento interessantissimo guidato dall'Enologo dell'azienda Stefano è stata la degustazione di distillati vari. come si annusano, come si gustano e come si riconoscono..
Infine pranzo in compagnia dove abbiamo allegramente chiacchierato e gustato degli ottimi piatti. Ulteriore conferma di quanto sia grande e fantastica questa famiglia.




Finalmente posso dire che questo è stato un signor invito, l'aver potuto vedere con i miei occhi un'azienda di questo calibro, aver visto la produzione ed il sentimento in essa contenuti.
Un grande ringraziamento a tutti per la splendida giornata!



Una storia iniziata oltre 100 anni fa e che durerà ancora molto a lungo!! 
QUI il video con l'intervista fatta con Giulia Ceschi di Sapori e Ricette

---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 

lunedì 21 novembre 2011

Arrivo eh......


Buongiooooorno!!!...Tornata da pochissimo da Roma e Milano per la presentazione del Libro "C'è Tort@ per te"...
Fra poco vi racconto...... 

---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 
 
 

martedì 18 ottobre 2011

Fatevi tentare dal Lilla....!!




Venerdì e sabato scorsi mi hanno regalato una nuova splendida avventura.!!
Milka infatti mi ha invitata ad andare a Perugia alla 18° edizione di Eurochocolate per essere presente alla presentazione di 3 nuove specialità Extra Golose.!! e vi assicuro che lo sono davvero!!!
che dire, ancora sono stranita da tanta cioccolata, da tanti colori, tanta gioia ed allegria. E' proprio vero la cioccolata è un antidepressivo favoloso, nessuno era triste ed anzi tutti erano sorridenti ed allegri..
Non ero mai stata a Perugia e devo dire che è veramente splendida..mi piacerebbe tornarci un giorno con più calma!!
Le mie compagne di avventura erano Pippi, Elga, Aurelia e Marta accompagnate da Federica e Maja con Cristina ed Elena di Milka. La Partenza è stata da Milano per Marta a bordo di un minivan con direzione Bologna per raccogliere me ed Elga ed infine via verso Firenze dove ci aspettavano Laura ed Aurelia. Lì abbiamo pranzato in un localino favoloso tipico (peccato non aver fatto qualche foto) " l' Brincello". Formaggi, salumi, pane buonissimi e primi piatti uno più buono dell'altro..
Poi via di corsa verso Perugia..prima fermata al Relais dell'Olmo per appoggiare armi e bagagli, un bicchierino in compagnia e l'assaggio delle novità! EXTRA GOLOSE!!..SLURP!!




E via di nuovo, tutti in fiera ad ammirare tutta quella dolcezza, quella golosità che avrebbe fatto venire il diabete a chiunque..ero talmente presa, talmente emozionata che nonostante avessi la fotocamera al collo non riuscivo a scattare..




La cena presso l'Osteria dell'Olmo  in splendida compagnia, tutte donne..e che donne!!..una mega dormita e poi il mattino dopo una colazione extra di nuovo in fiera..Altro giro di golosità, grazie a Milka...






Pranzo presso il Caffè di Perugia di cui vi parlerò meglio nei prossimi post e ritorno a casa!
Milka come dicevo in questa edizione ha voluto presentare dei nuovi prodotti..3 favolose tavolette di 3 gusti diversi, la caratteristica è data dal fatto che prima di tutto pesano 300 grammi e non 100 quindi perfette per gustarsele in compagnia..poi sono spesse tanto da poter contenere nocciole intere e quindi ancora più golose e poi sono....Exxxxtra Golose.!!





Al primo posto metterei la classica con con le nocciole intere...adoro sciogliere in bocca il cioccolato e sgranocchiare la nocciola per ultima..al secondo posto una deliziosa tavoletta con Wafer all'interno, della serie che non ti fermeresti mai di mangiare finche non ti rimane la carta!!..ed al terzo posto quella al caramello..una vera e propria favola..quando hai voglia di una coccola, di un cioccolatino..ecco, è la scelta giusta!!..Cioccolato al latte, cioccolato bianco che vanno a proteggere una nocciola abbracciata da golosissimo caramello!!
Scommetto che vi sarete accorti che ne manca una nella foto...Ehmmmm!!!!..scopritela da soli!!..io l'ho già finita!!..Eheheh!!




Ah!!.. altra simpatica novità..le tavolette dell'Avvento, il cartoncino che le ricopre ha le finestrelle da scoprire giorno per giorno fino a Natale..un'idea carina vero?..



 a questo punto ringrazio Milka per la splendida avventura, per tutti i regali e per gli abbracci..sì perchè bisogna OSARE..Osare negli abbracci, Osare nei sorrisi ed Osare nella golosità!!
E poi grazie alle mie compagne di avventura..è stato bello viverla con voi!!


---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 


venerdì 27 maggio 2011

Torta Morbida alle Fragole - Dalla Toscana, a Milano fino a ...Casa mia!!!



Visto che nel post scorso mi sono dilungata in discorsi sulla natura, oggi sarò breve perchè sono ansiosa di farvi vedere questa deliziosa, profumata e buonissima torta. Chi mi legge sa che 3 settimane fa ho partecipato ad una "cooking session" a Milano offerta da Vallè. Splendida giornata passata in compagnia di altre foodblogger e nella quale oltre a mangiare, chiacchierare, ridere, fotografare ecc abbiamo fatto tante torte..una più buona dell'altra..

Questa è la prima, già fatta e divorata 2 volte in questa settimana...
Premesso che tutte le blogger conosciute sono fantastiche, e mi dispiace tantissimo non aver potuto chiacchierare di più con loro, LEI è stata la prima con cui ho trovato subito feeling..Già in stazione camminavamo affiancate chicchierando come vecchie amiche (e non per l'età:-)), durante la giornata spesso eravamo assieme ed anche a cena eravamo sedute accanto..ne è nata una bella amicizia che spero possa continuare e che possa diventare così anche con le altre blogger..Lei è una Simpaticona, di quelle alla mano (e vuole essere un complimenti!) che nonostante mille problemi sa ridere scherzare e divertirsi..Dunque dicevo che durante la cooking session al Teatro7 abbiamo fatto tante torte..eravamo divise a gruppi di 2 o 3 ed io sono "capitata" proprio su questa delizia..non potevo non provarla per prima!!!





TORTA MORBIDAALLE FRAGOLE DI AURELIA

Ingredienti per uno stampo a ciambella:

200 gr di Burro o Margarina Vallè
180 gr di zucchero
250 gr di farina 00
4 uova
la buccia grattugiata di un limone
1 bustina di lievito
2 cucchiai di latte
400 gr di fragole a pezzettini
Zucchero a velo per spolverare

Premesso che questa non è una pubblicità ma un giudizio personale ho fatto questa torta 2 volte..la prima con Margarina Vallè (quella a basso contenuto di colesterolo) e poi con il burro, ottime entrambi le versioni ma quella con la margarina è ancora più soffice..a voi la scelta!

Setacciate la farina con il lievito in una ciotola.
Dividete gli albumi dai tuorli e montateli a neve con un cucchiaio di zucchero, se usate la planetaria spostateli in un'altra ciotola e lasciateli da parte..ora senza cambiare la frusta e senza lavare la ciotola (tanto sempre uova sono ed eliminate lavoro in più!!) lavorate a pomata il burro (o la margarina) con lo zucchero fino a farlo diventare bello gonfio e bianco. 
Unite la scorza di limone, il latte ed i tuorli uno alla volta, quando avrete una bella crema abbandonate la planetaria e continuate con un mestolo aggiungendo un pò di albume, mescolare delicatamente con movimenti da sotto a sopra, poi 2 cucchiai di farina e mescolare sempre piano, continuare così terminando con gli albumi..
Versare metà impasto nello stampo imburrato ed infarinato, livellarlo un pò, spargere tutte le fragole, cospargerle con una manciata di zucchero e coprirle con il resto dell'impasto..Infornare a 180° per 45-60 minuti. Provare con lo stecchino..

Sfornate e fatela raffreddare bene prima di toglierla dallo stampo..cospargere con zucchero a velo! Veramente deliziosa!! in queste giornate calde ottima anche fredda da frigo..!

E' così buona che......




finisce subbbbbito!!! OPS!!!....



CIAO CIAO ALLA PROSSIMA
BUON FINE SETTIMANA!!

---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 

lunedì 9 maggio 2011

Un giorno da ricordare grazie a ....Vallè!!!

Venerdì 6 maggio, ore 10 stazione di Milano...ero quasi timorosa di tanta grandezza poi l'incontro in un punto preciso con altre 7 blogger mai viste dal vivo e tutto mi è diventato familiare come se le conoscessi da una vita!..Abbiamo fatto un casino che perfino i tassisti non capivano più un tubo...alla fine due auto ci hanno portato al punto di ritrovo, L'Hotel Maison Moschino!!..che ci facevo lì??...ricordate l'evento di cui ho accennato brevemente nell'ultimo POST??...Noo??..va bene ricominciamo dal principio..

Qualche settimana fa ho ricevuto una mail da parte della Vallè a partecipare ad una giornata di incontro tra foodblogger in occasione dell'evento "C'è Torta per Te"..come non partecipare!!! nei giorni precedenti ero emozionatissima..sia per il discorso di andare a Milano sia per la possibilità di conoscere altre blogger ed ovviamente per l'evento in sè!..Che dire è stata una giornata stupenda.siamo state trattate da regine, da protagoniste e che dire di loro, dello staff intero di Vallè e del teatro7 persone gentilissime che si sono buttate nella mischia senza superiorità alcuna..

Per questo evento bisognava inviare una ricetta a cui fosse legata una storia, un racconto o un ricordo..alcune di queste le abbiamo riprodotte dividendoci a gruppi con una tale naturalezza e sincronia da rendere tutto più semplice e piacevole..c'è stato anche un momento commovente in cui ognuna ha raccontato la sua storia e lì le lacrime sono scese!!...Ovviamente prima di tornare all'albergo e prepararsi per la cena c'è stato l'assaggio delle torte..una più buona dell'altra..!!..e poi...e poi...ritornate in albergo, abbiamo lasciato i nostri ruoli da pasticcere e ci siamo trasformate in ospiti bellissime ed eleganti all'altezza del Ristorante "IL CLANDESTINO" di Moreno Cedroni...Una cena, un sogno, una poesia!!..Una giornata stupenda passata con delle persone che non avevo mai visto ma che sembrava di conoscere da sempre., un turbinio infinito di emozioni e sentimenti..!!.Un grazie infinito a loro ed a Vallè per avermi dato questa Opportunità!!..un'esperienza indimenticabile, confesso che sono ancora frastornata!!Ma ora qualche foto, non ne ho fatte molte..ero troppo presa!!

All'inizio tutti i vari ingredienti erano ben disposti e divisi per ricetta..ma poi, guardate che forni!!!

 Il prima tutto in ordine ed il dopo..dopo che siamo passate noi!!

La preparazione della favolosa torta d Fragole di Aurelia

 Un antipasto del pranzo preparato da Gualtiero Villa ed alcuni dei dolci fatti in gruppo!!

Il gran finale presso il ristorante "Il Clandestino" all'hotel Maison Moschino, alcuni piatti e la torta a sorpresa per il compleanno di Pippi, alias Laura Adani che quest'anno era alla guida dell'evento!..Un abbraccio fortissimo a tutte le mie compagne di avventura e sopratutto....
 GRAZIE VALLE'

---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------

AddThis