"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)
Visualizzazione post con etichetta Mandorle. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Mandorle. Mostra tutti i post

lunedì 15 dicembre 2014

Kouglof una brioche Alsaziana



Ed eccoci qui a metà dicembre. Anche quest'anno siamo a Natale! Mancano pochi giorni e poi quel giorno che tutti aspettiamo arriverà.
I negozi pullulano di idee per i regali, i supermercati sono pieni di gente che cerca idee per cene e pranzi in compagnia. Tutti sembrano impazzire per la fretta e la smania di arrivare pronti all'appuntamento del 25 Dicembre. E pensare che poi quel giorno passerà come tutti gli altri lasciando solo una stanchezza incredibile. ma ne vale la pena?

sabato 26 luglio 2014

Rocky Road - una golosità svuota credenza o quasi!



     Ho visto fare i Rocky Road anni fa in tv da Nigella Lawson e ne ero rimasta colpita dalla facilità ma sopratutto dalla Golosità! Mi è sempre rimasto in mente il nome ma alla fine mai mi ero decisa a farli.
Poi nei giorni scorsi complice il caldo (poco e raro), cioccolato da finire perchè altrimenti si rovina e qualche altra cosa da finire in dispensa  ed un bellissimo libricino comprato anni fa che s'intitola Petit Four ho deciso di prepararli. Erano buoni??? Ecchevolodicoafà!!?? Svampati lo posso dire?
Io direi che come ingredienti base ci sono i Marshmallow, le ciliegie candite, le albicocche, il cocco ed il cioccolato ovviamente. per il resto usate quello che vi pare (nocciole, mandorle, pistacchi ecc.) basta che manteniate le quantità per non ritrovarvi con poco cioccolato o con troppo.

venerdì 11 aprile 2014

Colomba al profumo di mandorla facile facile



Eccoci qui, anche quest'anno siamo arrivati a Pasqua. La Festa che da ufficialmente inizio alla bella stagione con la voglia di uscire e stare fuori. Però prima di passare ai discorsi "campestri" volevo proporvi una ricetta adatta. Diciamocelo, mettere in tavola una Colomba fatta in casa con lievito di birra o a lievitazione naturale è sempre una gran soddisfazione però,non tutti hanno il tempo di seguire la ricetta originale con vari impasti e tempi lunghi o magari non c'è nemmeno quell'esperienza ed il coraggio di affrontare un lavoro simili. Quindi ho pensato anche a voi che corrette sempre, avete poco tempo ma che vorreste offrire qualcosa che avete fatto con le vostre mani. Allora "imbrogliamo" bonariamente in nostri ospiti e prepriamo un impasto dolce che non richieda chissà che capacità, e mettiamolo nel classico stampo da colomba. La classica glassa con le mandorle farà la sua parte estetica. In questo caso visto che nel blog ho già altre ricette di colombe ho voluto modificarne il sapore ed il profumo e confesso che a me è piaciuta molto perchè è diversa, non invadente ma molto delicata.

martedì 25 febbraio 2014

Ciambella al profumo di mandorla e gocce di cioccolato... C'è aria di primavera!


Non c'è niente da fare, quando si supera la prima metà di febbraio ed esce qualche raggio di sole si rifà viva in me la voglia di primavera, di fiori e di colore. Poi magari nevica a Marzo ma non fa nulla la voglia rimane.
E così oltre alla luce, alle giornate che si allungano ed ai colori si fanno vivi anche i profumi!
Come in questo caso, una deliziosa ciambella con gocce di cioccolato e profumata alla mandorla!
Ma andiamo di corsa alla ricetta. Oggi niente chiacchiere, sono già stata fin troppo lunga nei post precedenti!

giovedì 21 novembre 2013

DOLCETTI MORBIDI ALLA MANDORLA e cioccolato con le faccine!!



     Siamo di nuovo a giovedì, un'altra settimana sta quasi finendo!! Le settimane qui volano che nemmeno me ne accorgo tanti sono gli impegni che mi tengono sempre in movimento!! 
Oggi sono di nuovo in compagnia di Kaiser con questo simpatico stampo a forma di smile che potrà essere utilizzato in un party per i bambini. Si sa loro adorano tutto quello che ha le sembianze di qualche pupazzo, faccino o protagonista di cartoni animati.

martedì 24 settembre 2013

TORTA DI FICHI CON CREMA DI MANDORLE e diamo il benvenuto all'autunno!!



Adoro i fichi, ma tanto tanto! Quel tanto che quasi quasi oltrepassa la linea ed arriverei a mangiarne fino a scoppiare! In realtà mi piace tutta la frutta di questa stagione: l'uva ad esempio ed i cachi!
Sono sempre stata incuriosita dalle preparazioni fatte con questi prodotti.. certo ho provato qualche anno fa a fare una confettura con i cachi. Terribile è ancora un complimento!! era immangiabile!!  
Con l'uva ho fatto dolci soffici, e focacce. Ma con i fichi non avevo mai fatto nulla pur essendone attratta!  Ecco che come ho visto dei bellissimi fichi al negozio me li son presi già con l'idea di farci qualcosa di buono.  
Naturalmente non poteva che essere un dolce ma dopo varie ricerche trovavo crostate o torte. nessuna mi ispirava più di tanto così da un mix di cose ne è uscita questa deliziosa torta a metà fra una crostata ed un dolce morbido! Che dire, io stessa sono rimasta sorpresa dalla sua bontà. !!

venerdì 8 giugno 2012

Clafoutis di ciliegie al kirsch, pistacchi e mandorle.. e già che ci siamo... Buon fine settimana!!

Adoro questo periodo perchè c'è una gran scelta di frutta e verdura..Ciliegie, Pesche, Nettarine, albicocche.. Ne comprerei un'infinità e mangerei solo quelle. Peccato che i costi siano un pò...esagerati. Mercoledì ad esempio ho comprato 1 chilo di pesche ed 1 chilo di ciliegie..belle per carità, ma ho speso 8.30 €..non vi sembrano tanti?..a me sì, decisamente! Fatto sta che mi adatto e cerco con parsimonia di preparare comunque qualche dolce. 
Non ho risparmiato invece per fare questo Clafoutis favoloso..e sono contenta di averlo fatto perchè mi è piaciuto molto. 
L'ho servito tiepido con una generosa porzione di gelato fiordilatte sopra..e non dico altro!
Il Kirsch è perfetto in quanto è un distillato di ciliegie ed il suo profumo mi piace molto.. mandorle e pistacchi hanno fatto il resto.
Scegliete delle belle ciliegie mature e dolci, i duroni sarebbero perfetti.
La ricetta base l'ho presa dal libricino di Sale&Pepe "Dolci di Primavera" ovviamente stravolta..

CLAFOUTIS DI CILIEGIE AL KIRSCH 
PISTACCHI E MANDORLE
Ingredienti:
600 gr di ciliegie dolci e mature
50 gr di pistacchi
50 gr di mandorle (o farina di mandorle)
130 gr di farina 00
1 pizzico di sale
100 gr di zucchero semolato
2 cucchiaini di zucchero vanigliato
50 gr di burro
2 Cucchiai di Kirsch
3 uova
350 gr di latte 
mandorle a lamelle (facoltative)
Tritare finemente pistacchi e mandorle e mescolarli assieme.
Lavare le ciliegie e denocciolarle, disporle sul fondo di uno stampo in ceramica imburrato di 26 cm di diametro. In realtà la tradizione vorrebbe che non si togliessero i noccioli, ma è meglio evitare di rompere qualche dente agli ospiti di questi tempi...
Fondere il burro a fuoco basso e lasciarlo raffreddare.
Mescolare in una ciotola la farina, pistacchi e mandorle, lo zucchero, il sale, lo zucchero vanigliato quindi unire un uovo intero. Incorporarlo al composto e poi aggiungere 2 tuorli ed il kirsch..il latte ed il burro fuso.. Mescolare bene fino ad ottenere una pastella liscia.
Montare a neve ferma gli albumi con un cucchiaino di zucchero quindi unirli alla pastella in 3-4 volte mescolando delicatamente con una frusta. 
Versare il tutto sulle ciliegie, cospargere se si vuole le mandorle a lamelle ed infornare a 180° per 15 minuti. Poi abbassare a 150° e cuocere per altri 20 minuti circa..La superficie deve diventare gonfia e dorata..
Sfornare e dopo un pò cospargere di zucchero a velo. Tenderà a sgonfiarsi, è normale.
Si può servire tiepido o freddo. Ottimo con una pallina di gelato al fiordilatte..
Con questo dolce tipico francese vi auguro un buon fine settimana!!!
 ---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 


martedì 27 marzo 2012

Fiorellini di Sablèe alle Mandorle e Cioccolato



Quante cose stanno succedendo nella mia vita ultimamente. Settimane ricche di cose da fare, di novità, di proposte più o meno serie. Sono proprio contenta perchè finalmente questa mia grande passione dolciaria comincia a dare qualche frutto anche se sinceramente non era quello a cui pensavo inizialmente.

giovedì 5 gennaio 2012

Couronne des Rois, una brioches per l'Epifania dalla tradizione Svizzera!



Questa ricetta mi ha fatto penare.. ed ora vi spiego perchè:
Ormai sapete che la mia dolce metà è nata in Svizzera nel Vallese e spesso mi racconta degli anni in cui è vissuto tra le sue montagne..a parte la neve, lo sci, gli amici, le marachelle ecc. ormai ho anche una conoscenza di ricette tipiche. Mi ha parlato spesso di questo dolce per l'Epifania e nei giorni scorsi mi è proprio venuto il pallino di provarlo. Il problema è stato trovare la ricetta, ci sono mille versioni e spesso capitavo in quella della Galette des rois che non è la stessa cosa. La mia testaccia dura però ha seguito imperterrita l'idea e così ho deciso di chiedere aiuto proprio ad un'amica Vallesana.

venerdì 1 aprile 2011

Colomba con Lievito di Birra



Buongiorno eccomi con il post del fine settimana, siamo arrivati ad Aprile il mese dei fiori, del sole primaverile (speriamo!!) della natura che si risveglia ma anche della Pasqua..quindi.....
Natale sta a Panettone come Pasqua sta a...Colomba..!!! ed infatti oggi vi propongo la Colomba!
La ricetta è quella favolosa dello scorso anno ma visto che molte mi chiedevano se si poteva fare con il lievito di Birra ho deciso di farla direttamente in modo da agevolarvi..e dopo dite che non vi voglio bene!!!AHAHH!
Non mi dilungo più in chiacchiere, il discorso è lungo e non vorrei che alcune spiegazioni si perdessero tra le righe..

venerdì 11 marzo 2011

Macarons di Christophe Felder - Prometto che questa è l'ultima...


Almeno per un pò!!...eh già sono alla 4° prova cioè 4° ricetta e posso dire di aver trovato quella che al momento mi piace di più...Non so perchè ma quando si inizia a farli non si smette più..forse perchè sono così colorati e perchè le farciture sono infinite o forse perchè quando li addenti ti stupiscono nella loro morbidezza..aaaaah!!..
Sono partita giusto per sbaglio dai Macchè-rons che dovevano essere in realtà dei baci di dama..seee!!..poi ho provato quelli con lo zucchero cotto..buoni ma forse un pò troppo dolci..infine quelli di Maurizio Santin ottimi anche quelli..ma questi mi hanno soddisfatta 3 volte per la bellezza di 8 placche tutte perfettamente riuscite.

lunedì 20 dicembre 2010

Scrigni di Meringa alla Mandorla con Ganache al Cioccolato e Pistacchio



Il Natale per ogni bambino è una grande festa..fatta di colori, di parenti che si scambiano gli auguri, di colori, di alberi luccicanti e sopratutto di regali..
Ricordo che quando ero piccola, l'atmosfera Natalizia iniziava con largo anticipo...lo notavo dal bisbigliare strano della mamma con parenti vari per sapere da uno o dall'altro quali cose comprare...
Una delle cose che più mi sono rimaste impresse è quello che succedeva la sera prima...La mamma infatti prima di mandarmi a letto si faceva aiutare a preparare uno spuntino per Babbo Natale..quel personaggio strano e misterioso che vestito di Rosso e con la pancia avrebbe portato i doni e li avrebbe lasciati sotto all'albero per noi piccoli...Nel piattino si metteva un pezzetto di formaggio, una fettina di polenta ed un bicchiere di vino..un bel vino Rosso che a lui piaceva tanto..poi una volta a letto sentivo dei rumori arrivare dalla stanza vicino..sgattaiolavo silenziosa e socchiudendo piano piano quella porta da cui provenivano rumori e luci notavo la mamma china sulla macchina da cucire..Già sapevo cosa stava facendo...cuciva un abitino nuovo per quella mia bambolina preferita..ed ero felice..Sì perchè non è che ricevevo un'altra bambola, ma la stessa per più volte però vestita di nuovo..e per me era un grande regalo!..Sapevo che avrei potuto giocarci un sacco e cambiarle l'abito a seconda del momento..!..la mia mamma aveva una grande fantasia per queste cose ed era bravissima a confezionare degli splendidi vestitini ornati di passamanerie e paillettes o fiocchettini..e poi sapeva come costruire il tutto perchè ogni Natale fosse una Festa Speciale!!..

mercoledì 17 novembre 2010

L'avventura ha inizio....i miei Macarons!!


Ebbene sì...anch'io mi sono innamorata di loro..!!..difficile non perdersi in questo argomento..Li vedevo spesso nei vari blog...mi attiravano nei loro colori, nelle loro farciture, nella loro eleganza, ma non riuscivo a capire cosa avessero di così straordinario da essere così famosi e lodati, ora lo so, basta assaggiarli una volta e si è rovinati!!!..Ho sempre voluto farli ma ne avevo timore, capivo dai vari post che non erano così semplici..ODDIO ho fatto cose ben più complicate, diciamo, però questi macaron necessitano di attenzione..Poi per caso ho fatto questi..partiti in un modo e venuti in un altro, ho pensato che fossero loro ed infatti dopo che ho mangiato quelli "originali" posso dire che lo sono seppur con qualche differenza di lavorazione.. Ho cominciato ad informarmi, a leggere, vedere video, ho comprato libri e mi sono entusiasmata, fin'ora li ho fatti 4 volte..La seconda volta non è stato un gran successo, erano piuttosto bruttini..belli in forno ma dopo la cottura si sono come accartocciati..Tranquilli erano buonissimi e sono stati divorati lo stesso.

martedì 9 novembre 2010

AMARETTI per un Sweet Moment..!!


Ammetto che per me appassionata di Pasticceria non c'è nessun dolce che non mi piaccia..La Adoro in tutte le sue forme, i suoi colori e profumi..dalle cose semplici a quelle più elaborate..
Mi piace affondare il cucchiaino in una Crema vellutata ma mi piace anche addentare un Biscotto Croccante..Assaporare i vari profumi di un Semifreddo e sentire il contrasto tra una base ed una Mousse..insomma niente eliminerei dal mondo della Pasticceria!!
Ma c'è un Pasticcino elegante,raffinato, delicato al quale non resisto..in nessun momento, in nessun caso e nessuna occasione..L'Amaretto...!!!!!

lunedì 25 ottobre 2010

Non chiamateli...Macarons!!!


Vi è mai capitato di essere attirati da una ricetta perché assomiglia a qualche altra?.
bene questo mi è capitato nei giorni scorsi..premetto che NON era mia intenzione fare dei Macarons che sono nel mio cassetto dei desideri da un sacco di tempo..!!
Un paio di settimane fa ero decisa a provarli, ma nel momento in cui mi sono messa alla ricerca della Farina di mandorle BIANCA o non la trovavo o aveva un prezzo inaccessibile..Sì perchè pagare € 4.27 per 100 grammi mi sembra una vera e proprio ruberia ed io per principio ho lasciato correre in attesa di trovare offerte migliori..!!

martedì 15 giugno 2010

Panbrioche Mandorle e Limone sarà l'ultimo??..




Dopo qualche giorno di sole ed afa eccoci piombati in una di quelle giornate grige e piovose che fanno dimenticare l'estate, non che mi lamenti eh, un pò di fresco ci voleva anche se io non soffro particolarmente il caldo. E poi in questi giorni ho intrapreso un'avventura.. ho deciso di farmi un orticello..gli altri anni ci pensava mio papà, ed io a parte andare a raccogliere i pomodori mi tenevo ben lontana.. l'altro giorno invece vedere quel pezzo di terra che si stava riempiendo di erba mi intristiva.. parlando con mio cognato ma giusto superficialmente ho detto che mi sarebbe piaciuto provarci.. in men che non si dica la mattina dopo è capitato a casa mia per sistemare la terra e la sera dopo le piantine erano già a dimora..Ora ho un bell'impegno ma oggi salto il rito dell'abbeveramento visto che ci pensa il cielo!!

lunedì 24 maggio 2010

Colomba con Lievito Madre senza Canditi



Questo post doveva essere pubblicato più di un mese fa, poi per una cosa o l'altra ho sempre rimandato tanto che alla fine pensavo che l'avrei lasciato per l'anno prossimo....Anno prossimoooo???..naaaaa!! e chi si ricorda tra un anno tutti i passaggi che ho fatto??!!?..e poi chi dice che bisogna mangiarla solo a Pasqua?..questo impasto è così buono che si può benissimo fare tutto l'anno magari in forma diversa, con l'aggiunta di gocce di cioccolato o quelle di frutta che ora si trovano nei Super....La ricetta è di PAPUM che l'ha postata in un forum ancora lo scorso anno..io non sono molto amante della Colomba preferisco di gran lunga le focacce...per cui non l'avevo provata..quest'anno invece complice una favolosa PM mi sono buttata...ed ho fatto benissimo..ho cambiato le quantità per poterne fare 3 in stampi da 500 grammi e siccome non ho messo canditi dovevo per forza compensare con il peso mancante.

lunedì 29 marzo 2010

Finalmente!!!.Eccola, l'ho trovata, la Fugassa Veneta...!!



Eccola...finalmente dopo anni di ricerche, prove su prove ho finalmente trovato quello che volevo e l'ho trovato qui....La ricetta della Focaccia, quella dolce, soffice, profumata, quella che in questo periodo si trova ovunque...quella che una fetta non ti basta mai...!!!.ne ho provate tante, ne ho modificate ma dopo vari esperimenti non mi soddisfava mai..
Riguardo alla Focaccia Veneta o Fugassa ci sono idee diverse..alcuni dicono che è questa così soffice appunto altri invece come il mio maestro dice che la vera Fugassa è asciutta...io veramente non so.

mercoledì 24 marzo 2010

Briciole di Pistacchi e Nocciole farcite di Crema...




Metti che c'è una cena di 20 persone...e metti che in questa cena non si mangi molto leggerino...e metti che si da per scontato che TU porti il dolce e guai osare non farlo!!!...Certamente non ci si può presentare con qualcosa di cremoso o particolarmente pesante!!...Ecco che pensi a varie possibilità, magari dei dolci secchi...buoni, anzi buonissimi ma però magari qualcosa di più particolare e gestibile, tipo tagliarla a quadrettoni e metterla al centro del tavolo in modo che ognuno si serva liberamente in base al proprio desiderio....ed ecco che mi è venuta in mente la sbrisolona farcita, già vista in altri blog ma che non avevo mai fatto...ma non la volevo fare con le nocciole o mandorle come al solito, la volevo diversa....e che è una novità che faccio qualcosa di normale!???!??!.e così ho pensato di usare dei Pistacchi di Bronte favolosi..ma abbinati alle nocciole ed a qualche mandorla per non rendere il gusto esageratamente "pistacchioso"!!..
Ne è uscito qualcosa di sublime...il sapore proprio come lo volevo, il dolce secco ma non troppo, friabile e goloso con la sua bella crema all'interno...Insomma azzeccata proprio!! e decisamente da rifare spesso se avrò ancora la fortuna di trovare i Pistacchi!!!....e con i Mini Brownies ho accontentato tutti anche questa volta..

BRICIOLE DI PISTACCHI E NOCCIOLE FARCITE DI CREMA

Ingredienti per una tortiera grande (la mia rettangolare 28 x 40 circa)

450 gr di farina 00
150 gr di farina gialla tipo fioretto

300 gr di zucchero

375
gr tra burro e strutto freddi da frigo (o tutto burro o tutto strutto)
3 tuorli

50 gr di mandorle tostate tritate grossolanamente

100 gr di Pistacchi tostati e tritati grossolanamente

150 gr di nocciole pelate tostate e tritate grossolanamente

7 gr di sale

1 cucchiaino di lievito o ammoniaca

la scorza grattugiata di limone


Per la farcitura:
1 Dose di Crema Pasticcera raffreddata

PRECISAZIONE: so che molti sono un pò scettici nell'uso dello strutto, potete usare burro ma la friabilità non è uguale..provare per credere!

Per prima cosa preparare la Crema Pasticcera che ho postato precedentemente..stenderla in un vassoio e spatolarla fino a raffreddamento oppure coprirla con della pellicola a contatto e lasciarla raffreddare da sola..

Mescolare nella ciotola tutte le parti secche, quindi le farine, il sale, lo zucchero, il lievito e la frutta secca, unire i tuorli con il burro e lo strutto a pezzi e gli aromi ed avviare a bassa velocità con la foglia per chi usa l'impastatore..bisogna ottenere delle briciole..
Per chi lo fa a mano invece sbriciolare fregando tra le mani..non lavorare troppo a lungo come per la frolla per non riscaldare l'impasto...





Cospargere metà briciole nello stampo ricoperto di carta forno...spalmarci sopra delicatamente la crema fredda e ricoprire con il resto delle Briciole...
Cospargere di zucchero semolato ed infornare per 40 minuti a 180° a metà altezza..






 ---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 

lunedì 18 gennaio 2010

Torta di Linz - Linzer Torte..Ho fatto la Crostata di Nonna Papera!.



Ho fatto la Crostata di nonna Papera........e voi direte.."in che senso???"....ricordate le crostate di Nonna Papera?..erano sempre alte a cupoletta e belle pienotte...golose golose, lei le metteva a raffreddare sulla finestra e non si sa come spesso e volentieri sparivano!!!..beh non è che questa è sparita mentre raffreddava, però mentre cuoceva io che come scritto sopra rimango sempre con il naso davanti al forno la osservavo gonfiarsi ammirata!!! e ad un certo punto mi son detta:...."HO FATTO LA TORTA DI NONNA PAPERA!!!! TROOOPPO BELLA!!!!"