"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)
Visualizzazione post con etichetta Idee per un Buffet. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Idee per un Buffet. Mostra tutti i post

lunedì 10 ottobre 2016

I panini morbidissimi di Heidi con water roux e le mia avventure montanare.



Da qualche mese ho preso l'abitudine di andare a fare una bella camminata in montagna almeno una volta a settimana. Il mercoledì è quindi dedicato a questa cosa che mi fa stare bene sia fisicamente che moralmente. Io e mia sorella abbiamo iniziato nel periodo delle ferie andando anche 2 volte a settimana ma ora che gli impegni sono tanti ci siamo imposte di farlo almeno una. Niente di complicato eh perchè io soffro di vertigini. Nemmeno troppo lungo ed impegnativo. Circa 12 km in totale. Si parte da un punto di ritrovo e si sale su una strada asfaltata ma non percorribile alle auto (se non con i permessi). A tratti in mezzo al bosco altri invece permettono di vedere un panorama splendido. Attrezzate quindi di scarponcini, bastoncini, zaini (perchè il tempo si sa in montagna cambia velocemente) con giacche, maglioncini, acqua da bere e qualcosa da mangiare partiamo verso la nostra meta. Ogni volta che andiamo incontriamo persone di vario tipo. Ad esempio ad agosto si trovavano famiglie, tanti bambini, gente allegramente in ferie che si godeva qualche giornata all'aria aperta, ora invece si trovano più che altro persone di una certa età, pensionati ancora in grado di muoversi liberamente e con i quali spesso si fanno lunghe chiacchierate.

mercoledì 3 settembre 2014

Verrines con chutney di pesche, crema di ricotta e crumble di Prosciutto Crudo Toscano DOP


Che io sia una gran golosa questo è risaputo, altrimenti non avrei un blog in cui pubblico quasi esclusivamente dolci. Ma c'è un'altra cosa a cui non resisto, forse 2, anzi 3..
Il formaggio, le patatine (proprio quelle del sacchetto eh!) ed i salumi. Mettetemi davanti un tagliere con un mix di salumi e formaggi e farete la mia felicità.
Oggi quindi vi voglio proporre una ricetta con un salume buonissimo. L'Italia ha tanti difetti ma possiamo essere orgogliosi di tutti quei prodotti favolosi che sa produrre.
Collegandomi quindi agli altri post (questo e questo) che spiegano cos'è ISIT, i prodotti DOP ed IGP, la ricetta con la Mortadella Bologna oggi tocca al Prosciutto Toscano DOP.

mercoledì 19 marzo 2014

FINGER FOOD un impasto per più formati: pizzette, panini ecc...


Eccoci qui, come avevo annunciato e con immenso piacere riprende la mia collaborazione con Gio' Style. Tante nuove ricette e tantissimi nuovi prodotti colorati da usare in casa ma anche tante novità per i vostri pic-nic e per il vostro tempo libero.
Iniziamo con una preparazione particolare, un impasto che vi permette di avere più cose per un aperitivo, o un buffet. Una ricetta imparata molti anni fa ad un corso e che ho utilizzato più volte riscuotendo sempre un gran successo!

giovedì 7 novembre 2013

Quiche di patate e bacon con cipolla di Tropea


   Siamo a giovedì e come quasi tutte le settimane l'appuntamento è con KAISER questa azienda tedesca che produce stampi ed attrezzature varie per la cucina.
Quello di oggi è uno stampo che ho trovato fantastico e non perchè lo devo dire ma perchè per me è stata una vera e propria scoperta. C'è sia la versione da crostata che quella da torta classica.

venerdì 26 aprile 2013

La Focaccia alta e soffice a modo mio...

Proprietà di Morena Roana-all rights reserved


     Continua il periodo indaffarato, faticoso e pieno di impegni! Comincio a sentirmi decisamente stanca tanto da perdere qualche colpo ed avere la schiena a pezzi!
     Ma tengo duro perchè quello che sto facendo è molto importante e sono strafelice! Ogni tanto riesco a ritagliarmi qualche momento per preparare qualcosa per questo povero blog trascurato!

venerdì 21 dicembre 2012

Tartufini al cioccolato...e se non ti lecchi le dita godi a metà!!...




     In uno dei cooking-show che ho fatto negli ultimi mesi un'amica mi ha portato un delizioso pacchettino carinamente confezionato. La curiosità era tanta ma dovevo aspettare la fine della giornata per aprirlo. Cosa conteneva? dei favolosi, buonissimi e scioglievoli tartufini al cioccolato..non riuscivo a smettere di mangiarli e devo confessare sono durati ben poco.
      Scoperto poi che li aveva fatti lei ho scoperto che la SUA ricetta era molto simile alla ganache che utilizzavo io, solo che invece di metterla sciolta e tiepida bastava farla raffreddare in frigo e poi formare le classiche palline. 
     Avendo avanzato un po' di questa ganache ho pensato proprio di utilizzarla a questo scopo ed ho deciso di mostrarveli anche se sicuramente li conoscerete.
     Direi che averli pronti nei prossimi giorni sarebbe utile e vi salverebbe in corner nel caso arrivasse qualche ospite improvviso. Ah la ricetta è presa dal libro Cioccolato di Donna Hay.

     Ultima ricetta prima di Natale..direi che non poteva essere più golosa!!!


martedì 18 settembre 2012

Crema Fredda di Melone e Crudo croccante..non è mai troppo tardi..



Eccomi qui con una ricetta preparata dalla mia dolce metà. Una delle ultime estive visto che siamo ormai a metà settembre e tutto ci dice che la bella stagione sta finendo..Da mesi diceva di voler provare questa cosa e finalmente ne ha avuto l'occasione. Ancora non fa così freddo e si trovano tranquillamente dei meloni buoni quindi si può fare!! E' una crema che può essere servita fredda o appena tiepida, è rinfrescante e stuzzicante nello stesso momento.
Consiglio questa preparazione servita in bicchierini nei buffet o come Entrée.
Decisamente una cosa diversa dal solito che piacerà e stupirà i vostri ospiti.

martedì 31 luglio 2012

" FRESELLE" : quando non si ha voglia di cucinare!!



L'altro giorno passeggiando annoiata per il centro tra una vetrina di scarpe ed una di vestiti tutti rigorosamente in saldo ma orribili.. mi si è accesa una lampadina.. O meglio mi si è stampata davanti una foto..
Era da un bel pezzo che non impastavo ed avevo voglia di mettere le "mani in pasta".. Non so perchè ma mi sono venute in mente le Friselle Pugliesi che avevo visto più volte in altri blog e riviste!..forse per il caldo, per la voglia di cose fresche o per una botta di sole in testa questa idea non mi è più passata!!
Le Friselle o Freselle non sono altro che un tipo di pane biscottato che una volta si prepararva per essere conservato a lungo e poi consumato durante la settimana..Consigliata da amici su fb sono finita qui e poi qui e qui..decisamente tutte versioni validissime ma una esclusa perchè serviva il lievito madre, una perchè aveva bisogno di tempi lunghi di preparazione alla fine mi sono fermata alla prima confrontando metodi di lavorazione, cottura ed ingredienti..Ne è uscito un miscuglio a mio parere molto ben riuscito.
Si possono utilizzare vari tipi di farine..ottimo così ho finito quei 200 gr di farina integrale..
Tradizione vuole poi che una volta pronte si immergano per pochi secondi in acqua poi i pomodori NON vanno tagliati a fette ma a metà e poi spappolati e spremuti in modo che il loro succo finisca nel pane.. Ovviamente io ho fatto le fette per un discorso fotografico..ehehe!!
Sono molto facili da fare, impastandole alle 14 circa si possono tranquillamente gustare a cena..
Non necessariamente vanno guarnite così, ma largo alla fantasia anche se quelle tradizionali sono proprio con pomodoro, origano ed olio d'oliva..


venerdì 27 aprile 2012

PAN BRIOCHE con il dolce e con il salato!




Il Pan Brioche....
Questo splendido impasto dai mille sapori, lavorazioni, formati.. dalle mille ricette diverse..!!
Ne ho già provati alcuni però tendenti al dolce. Anzi proprio dolci direi e buonissime:
Mi mancava qualcosa di neutro che andasse bene sia con una bella velatura di confettura che con una mousse di formaggio..

martedì 25 ottobre 2011

Tartufini croccanti dal cuore tenero...


        


           Non seguo molto lo sport in tv a parte un pò di sci alpino, ogni tanto qualche gara di Formula uno, qualche partita di calcio dei Mondiali e la Moto GP. Ieri mattina alla notizia del tragico incidente a Marco Simoncelli mi è venuto un colpo al cuore. Mi sono fermata per un pò non sapendo in che direzione mandare i miei pensieri. Un ragazzo così giovane con una grande passione nel cuore ed un futuro ancora da vivere ha finito la sua vita lì, nell'asfalto in una frazione di secondo. A questo punto ci si dovrebbe rendere conto di quante cose diamo per scontate..di quanti programmi si fanno senza essere sicuri se domani ci saremo. Tranquilli, non voglio fare un post tragico, ma semplicemente un pensiero scritto invece che solo nella mia testa. Questi episodi mi lasciano sempre lì, con lo sguardo nel vuoto e con una sola domanda...PERCHE'..Confesso che da qualche anno ho deciso di vivere alla giornata, che non programmo più niente perchè basta poco per cambiare tutto.. E ne ho avute molte prove nella mia vita per cui oggi va così, a domani ci penserò domani..Non servono tante parole...
CIAO MARCO..

           Ed ora passare da un discorso così serio ad uno più frivolo non è certo facile, ma purtroppo o per fortuna tristemente bisogna dire "the show must go on"....e la vita continua, lasciando comunque tanta tristezza nei nostri cuori.





            Queste deliziose palline le ho fatte più di una volta e vi assicuro che se iniziate a mangiarle non la finite più. Il bello di questa preparazione è che non servono dosi, si va a d occhio e magari anche a gusto..Basta avere pochi ingredienti di base e poi via di fantasia. Facilissimi e sempre di sicuro effetto..





TARTUFINI CROCCANTI DAL CUORE TENERO

Ingredienti:

Pan di Spagna o Genoise al cioccolato
Nutella
Meringhe (facoltative)
Granella di Nocciole
Granella di Pistacchi
Cacao in polvere

Sbriciolare con le mani il Pan di spagna al cioccolato e le meringhe, mescolarlo a della Nutella fino ad ottenere un impasto abbastanza denso ma morbido. Mettere in frigo per un'ora.
Dividere l'impasto in pozioni di 10 gr circa (eh già, li ho pesati!!) e formarne delle palline quindi rotolarli nella granella di nocciola, di pistacchio e nel cacao..Per alcune mixate le 3 coperture e sentirete che bontà!!
Disponeteli nei pirottini da cioccolatino.
(io avevo delle meringhette ed ho inserito anche quelle, ma non sono obbligatorie)



---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 



giovedì 6 ottobre 2011

Cocottine di Crème Brulé al Timo Arancio e qualche chiacchiera....



Avete visto Masterchef ieri sera?..io sì, e devo dire che dopo l' inizio deludente della prima puntata, sono riuscita a guardarlo anche se alcune cose si potevano evitare..! ma si sa, per lo spettacolo questo ed altro..Generalmente non parlo di politica, di trasmissioni od altro sul generis, ma direi che essendo io una foodblogger non potevo non accennare a questa cosa..Ovviamente i miei sono commenti da spettatrice, non certo da chef o da grande esperta..! 
Confesso che la prima puntata, quella della scelta dei partecipanti non mi era piaciuta per niente, troppa scena, troppo finto ed inoltre ci sarebbe da dire qualcosa su alcune scelte..fatte più per il personaggio che non per le capacità effettive... Sono dell'idea che se si cerca uno Chef non professionista si dovrebbe decidere tra coloro che dimostrano di avere le mani in pasta, e non perchè portano la famiglia appresso, o perchè sono nobili, o per altri motivi che non c'entrano con la cucina..Ditemi un pò se "il montanaro" ad esempio era da prendere! Sinceramente, mi vergognavo per lui, manco l'Italiano sapeva parlare..!
La prima puntata invece mi è piaciuta anche se questa volta alcune cose sono state esagerate e la voglia di vedere anche la puntata successiva è rimasta.
Ieri sera mi son divertita, la sfida sull'Andrea Doria è stata veramente carina e le personalità dei concorrenti in linea di massima sono uscite...
Si è visto veramente la rivalità tra di loro..altro che baci ed abbracci!!..Da parte dei giudici non sono mancate scene da teatro come il lancio del piatto o alcuni commenti poco felici. Concordo sul fatto che quello che ha fatto il risotto non l'ha salato per dimenticanza e non per compensare con il lardo (come ha detto Barbieri)..ma si sa, il giudizio alla fine è del giudice e lì, se sei un preferito ti salvi!..Poi, la squadra perdente della sfida sulla nave doveva superare una prova in cui un concorrente per volta doveva riconoscere i 20 ingredienti di una zuppa di pesce. Alcuni si sono salvati dicendo SOLO 5 di questi compresi olio e sale..Ma scusate, è ovvio che servono olio e sale, c'era bisogno di metterli tra gli ingredienti da indovinare???..e poi perchè non far dire ai concorrenti tutti quelli che riconoscevano invece che fermarli una volta superato l'ingrediente che li avrebbe salvati..Ma poi, non è assurdo che un appassionato di cucina, che vorrebbe essere il primo Masterchef non sa distinguere uno scampo da un gamberone??..capisco che non mangia pesce, ma almeno riconoscere quello più elementare noo????..Cari giudici...mi sa che ci sarebbe voluto un diverso criterio di scelta!! E poi, piccolo consiglio, una lezione base di igiene...via tutti quei capelli sopra alle pentole..Imma ha una chioma stupenda, ma legarla mentre cucina sarebbe meglio..per non parlare delle gocce di sudore che cadono...Beh tanto quei piatti ve li mangiate voi!..

Io non mi sono presentata alla selezione, confesso che non sarei mai stata capace di fare quello che fanno i concorrenti ...anche perchè faccio più dolci che cucina o forse avrei potuto portare mia mamma in sedia a rotelle, avrei avuto una speranza!!..So solo una cosa, avrei riconosciuto gli scampi nella zuppa e forse qualcos'altro oltre ad olio e sale..! 




Oggi vi regalo questa splendida ricetta, vista in un vecchio Sale&Pepe e che io ho modificato, é di una bontà stratosferica quindi poche parole e provate..La potete fare anche il giorno prima, tenerla in frigo ed al momento di servirla procedere con la rifinitura "bruciata"!

Cocottine di Crème Brulè a Timo Arancio

Ingredienti per 3 cocottine:

200 ml di panna fresca
50 ml di latte
2 tuorli medi
20 gr di zucchero semolato
6-7 ramettini di timo Arancio freschi
Zucchero di canna

Prima di tutto mettete sul fuoco il latte con la panna ed i rametti di timo. Portate ad ebollizione e fate sobbollire piano piano per un paio di minuti. Spegnete, coprite subito con della pellicola per sigillare, lasciare intiepidire e poi riponete in frigo per almeno 30 minuti.
Montate i tuorli con lo zucchero semolato quindi unite a filo e delicatamente la panna filtrata, dividete nelle cocottine.
Posizionatele in un recipiente pieno a metà d'acqua, io ho usato una tortiera di alluminio. Mettete sul fondo un pezzo di carta scottex così se l'acqua bolle non rischia di saltare nella crema.
Cuocete a 170° per circa 30 minuti. controllate la cottura inserendo uno stuzzicadenti e se rimane in piedi è pronto..assicuratevi che sotto la supeficie non sia ancora liquida. 
Sfornate, fate raffreddare e mettete in frigo per qualche ora. Al momento di servire coospargete bene di zucchero di canna e bruciatelo con il cannello. in caso non ce l'aveste passate al grill fino a colorazione.



E' davvero buonissima ed il timo contrariamente a quanto pensavo ha lasciato un sapore molto delicato..Credo che alla prima occasione la rifarò!!



Ciao ed alla prossima! Ricordate che da domani il tempo cambierà e perciò...COPRITEVI!!

---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------


giovedì 4 agosto 2011

Cous-Cous Fresca Estate con Origano, Maggiorana ed Erba Cipollina

       
           La prima volta fu a Sharm El Sheik, ero un pò restia a provarlo ed infatti non lo mangiai visto i vari consigli di evitare certi cibi...poi lo incontrai ancora non ricordo dove e l'avevo provato, mi era piaciuto..sì sì, così ho cominciato ad informarmi riguardo a questa cosa strana!...Nonostante poi lo vedessi spesso in riviste e blog non mi ero mai decisa a farlo, vuoi perchè non avevo ben chiaro come prepararlo, vuoi per paura che ai miei non piacesse fatto sta che lo scorso anno presi una confezione e finì nel cestino per aver oltrepassato il tempo utile di consumo!!

lunedì 16 maggio 2011

Banana e Cioccolato...cupcakes, muffins, mini-cakes!


No perchè..mi son chiesta più volte se tutti i dolcetti fatti negli stampini da muffins potessero essere chiamati Muffins!..secondo me no, sono arrivata alla conclusione che il Muffins è un dolce a sè, quello che prevede l'uso di 2 ciotole una per gli ingredienti secchi e l'altra per i liquidi che poi vanno uniti mescolando con un mestolo ma non troppo a lungo..anzi sembra che se rimangono dei grumi vengano meglio.!! Inoltre sono buoni in giornata, già il giorno dopo sono "gnucchi"!!

martedì 8 marzo 2011

Mimosa Cupcakes per festeggiare un anno in più!!!




Ebbene sì..anche quest'anno è arrivato l'8 marzo...sì direte voi ed è la Festa della Donna!!..
Veramente a me della Festa della Donna che è diventata solo commerciale interessa ben poco..L'8 marzo per me è infatti il giorno in cui il numerino nella sezione
età aumenta di uno...ahahha!!..ecco bravi, è il mio compleanno!!..caspita ogni tanto mi dico che ho sbagliato a contare!!!!..Mi sembra ieri che prendevo il motorino e scorazzavo di qua e di là..che la domenica pomeriggio si andava in discoteca, mi sembra passato poco tempo da quando stavo sui libri e mi dicevo.."che palle!!"..anche adesso sto sui libri, ma per studiare cose diverse!!..ahaha!!...
Scommetto che tutti vi state aspettando la Torta, ed invece no!!!.(quella arriverà lunedì...forse!!)..Ho voluto cambiare abitudine e divertirmi in modo diverso!..Visto che non ho mai l'occasione per fare decorazioni particolari ho voluto modificare la Torta Mimosa trasformandola in Cupcake e decorandola in modo diverso pur mantenedo i colori!!..Mi son divertita un sacco!!..la prossima volta invece di 12 ne faccio 100!!..se qualcuno si offre di venirseli a prendere poi mi faccia sapere!!..ahaha!
Ricetta tratta dal Libro Cupcakes, ancora più facili dei Muffins...buoni anche semplici.



MIMOSA CUPCAKES

Ingredienti per 12 pezzi:
120 gr di burro morbido
145 gr di zucchero semolato finissimo
185 gr di farina 00
2 cucchiaini di lievito + mezzo di bicarbonato
125 ml di latte
2 uova
Ananas sciroppato
mettete tutti gli ingredienti nel mixer, girate a bassa velocità finche si amalgama bene il tutto poi aumentate finche otterrete un impasto bello cremoso..Versate negli stampini ed infornate a metà altezza per 20 minuti circa a 180°.
Sfornate e mettete a raffreddare su una gratella.

Crema al burro:
250 gr di zucchero a velo setacciato
125 gr di burro morbido
1 cucchiaio di succo d'arancia
colori alimentari

Lavorate a pomata il burro, unite lo zucchero ed il succo e continuate fino ad ottenere una crema liscia liscia e chiara...
colorate poi piccole parti di crema in ciotoline separate.

tagliate la sommità dei dolcetti scavando leggermente (un paio di cm) come se faceste un cratere..lasciando un cm di bordo.
inserite in questo cratere dei pezzettini piccoli di ananas sgocciolato ma non troppo, coprite con un velo di crema al burro e decorate a piacere..
come vedete dalle foto alcune hanno le bricioline ricavate dai pezzetti tolti dai cupcakes..Ho usato delle sac-à-poche usa e getta e dei beccucci vari piccoli...
Conservateli in frigo ma toglieteli almeno 15 minuti prima di mangiarli..







Questi sotto sono quelli fatti al volo oggi dopo pranzo...



e adesso buon divertimento e
TANTI AUGURI A ME......TANTI AUGURI A MEEEE!!!!

--------------------------------------------------------------

Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
-----------------------------------------------

martedì 1 marzo 2011

Non ditemi che sono Chiacchiere!!!!.......



Alzi la mano se qualcuno pensa che le patatine fatte al forno sono uguali di quelle fritte..!!!..ed Alzi la mano chi dice che i Krapfen fatti al forno sono come quelli cotti nell'olio e stessa cosa per chiacchiere, crostoli, frappe ecc..Chi mi conosce sa che mi piace fare le cose come vanno fatte, con tutti gli ingredienti del caso..niente sconti a Burro, Panna e quant'altro...Certo nulla vieta di cuocere in forno delle preparazioni che andrebbero fritte, ma non si può dire che hanno lo stesso gusto!!..

lunedì 17 gennaio 2011

LA PIZZA...come piace a me e non solo!...


Spesso mi capita di parlare della mia pizza su fb e mi viene chiesto come la preparo..chissà perchè fin'ora non l'ho mai pubblicata, probabilmente perchè appena la si sforna non si aspetta certo di fare 2 scatti e rischiare di mangiarla fredda...la settimana scorsa l'ho rifatta per l'ennesima volta e visto che ne faccio sempre due la seconda (che di solito metto a congelare) l'ho tenuta per le foto.
Dunque questa ricetta la faccio ormai da qualche anno, le dosi sono quelle delle Simili ma io non seguo tutti i loro procedimenti...con il tempo ho imparato a conoscere l'impasto e quindi ho trovato un sistema a me congeniale e dagli ottimi risultati!

martedì 9 novembre 2010

AMARETTI per un Sweet Moment..!!


Ammetto che per me appassionata di Pasticceria non c'è nessun dolce che non mi piaccia..La Adoro in tutte le sue forme, i suoi colori e profumi..dalle cose semplici a quelle più elaborate..
Mi piace affondare il cucchiaino in una Crema vellutata ma mi piace anche addentare un Biscotto Croccante..Assaporare i vari profumi di un Semifreddo e sentire il contrasto tra una base ed una Mousse..insomma niente eliminerei dal mondo della Pasticceria!!
Ma c'è un Pasticcino elegante,raffinato, delicato al quale non resisto..in nessun momento, in nessun caso e nessuna occasione..L'Amaretto...!!!!!

giovedì 21 ottobre 2010

Happy hour - Bignè con Crema di Olive Verdi Carciofini e Speck



Ormai mi conoscete e sapete che la mia passione sono le monoporzioni..ecco perchè ho voluto utilizzarli per preparare dei bocconcini da Aperitivo o Buffet invece che fare dei veri e propri piatti come primi o secondi..anche se veramente mi sono preparata dei Bocconcini di pollo con la Crema di Olive che sono venuti una delizia...ma magari potrei anche rifarli..

Non scrivo le dosi perchè tanto si fanno al momento in quantità a piacere..
Unico consiglio NON fate dei bignè grossi..sarnno più carini ed appetitosi in formato Mignon..

BIGNE' CON CREMA DI OLIVE VERDI CARCIOFINI E SPECK

Ingredienti:

Bignè
Crema di Olive Verdi
Philadelphia
Maionese
Carciofini alla Brace
Speck

Lavorate con un cucchiaio il Philadelphia per renderlo cremoso..uniteci il patè di Olive e pochissima Maionese..questa servirà a rendere liscia la Salsina..
Andate piano con il patè è veramente molto saporito, aggiungetene poco alla volta..

Tagliate a pezzettini piccoli i Carciofini e le fettine di Speck a striscioline

Tagliate a metà i bignè, riempiteli con un pò di Crema alle Olive, cospargete di carciofini e striscioline di Speck..coprite con l'altra parte del bignè..

Bocconcino goloso ottimo per un Aperitivo o servito in vassoi per un Buffet..facile e veloce..
unico consiglio non preparateli con troppo anticipo altrimenti il bignè perderà la sua croccantezza..




Grazie!!!

ciao ed alla prossima..!!


---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 


martedì 7 settembre 2010

Coppa allo Yogurt greco, noci e latte condensato




PEPPERE-PEEE PEPPEREPEPPEE!!..Siamo arrivati al giorno fatidico..
Il secondo Anniversario di Menta e Cioccolato e la proclamazione del Vincitore della Raccolta SUMMER CAKES..

Sia chiaro, è stata un'estrazione quindi niente a che fare con la migliore ricetta o quella che preferisco oppure quella che mi sta più simpatica..ehehehh!!!

Ma prima permettetemi 2 paroline...o anche meno, a dire la verità volevo scrivere tante cose ma quasi quasi sono emozinata e non mi viene più niente!..Era meglio se questo discorso lo scrivevo un mese fa!!..Mi sarebbe venuto più facile!

giovedì 1 luglio 2010

Semplicemente....Rotolo al Cacao con la Nutella..



L'altro giorno un'amica mi dice che deve usare degli albumi ed ha intenzione di fare il rotolo con la Nutella...Coooome dico io il rotolo con la Nutella con gli albumi???..sì sì mi risponde...e mi invia questo link..Ovviamente io che salvo tutto..metto nei link salvati pure questo..poi mi viene in mente che ho un barattolo di Nutella aperto e che visto che Martedì parto mi rimaneva lì tutto solo ad invecchiare per 2 settimane circa!!..quindi quale occasione migliore per usarla e far fuori tutti quegli albumi che ho nel freezer??.eheh..Buona la scusa vero??.. approfittando che il forno era obbligatoriamente acceso per il pane ho deciso di provarlo!!..rimanendo sulla scia del cioccolato ecco la base al cacao per rotoli fatta con soli albumi..Che fa sempre comodo!!