"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)
Visualizzazione post con etichetta zucchero a velo. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta zucchero a velo. Mostra tutti i post

sabato 21 settembre 2013

Lemon Cookies - Biscotti al Limone per l'ultimo Week end Estivo !!



Siamo a Sabato, tante cose da fare come sempre.!
  I biscotti per la presentazione a Brescia di Lunedì da rifinire e confezionare..e quanti ne ho fatti?!?!!? Certo una brioche sarebbe stata meglio ma non sarebbe arrivata come avrei voluto dopo due giorni! I lievitati si sa son così!
  Sistemare tutto per domani che riprendo il tour dei cooking show per WMF, la valigia per il mio solito trasferimento del fine settimana ed altre cose.

venerdì 21 settembre 2012

CINNAMON SWIRLS - Le girelle golose alla cannella e caffè




              Forse ve ne avevo già parlato. Una delle prime persone che mi scrisse dopo poco aver creato questo blog fu lei, Daniela. Aveva capito che ero Veneta e guarda caso lei abitava a pochi chilometri da me, solo che aveva sposato un inglese e viveva in Inghilterra.. Ne è nata una bella amicizia, certo non facile vista la lontananza ma ci scriviamo ogni volta che ne abbiamo la possibilità. Una volta ci siamo anche viste, che chiacchierata ragazzi, non la finivamo più!!

             Ogni tanto lei mi manda delle ricette, sappiamo che lì sono diverse così quando c'è qualcosa di "furbo" me le traduce e me le invia..Come questa che mi ha inviato la settimana scorsa e che non potevo non provare subito. Lei ha ovviamente modificato delle quantità sopra tutto il burro e lo zucchero che a dirla qua se io ne usassi così tanto avrei una tessera fedeltà dal dentista ed anche dal dietologo!!

              Dovete provare queste "girelle" perchè sono fantastiche, la cannella della farcitura con la glassa al caffè è favolosa..GRAZIE DANIELA!!!

Alcune premesse prima di inziare:
  • Nella sua versione usa farina 00 io invece ho usato quella per i lievitati.
  • Daniela li prepara in giornata mentre io per sfornarli la mattina ho impastatao la sera, lasciato in frigo la notte e completato il giorno dopo.
  • Dopo la formatura non serve la nuova lievitazione, Daniela la fa ed anch'io ho lasciato le girelle a riposare una mezz'oretta.
Vi consiglio VIVAMENTE..Fate doppia dose, non ve ne pentirete!!




CINNAMON SWIRLS 
cannella e caffè

Ingredienti totali:
  • 360 gr Farina 00
  • 170 gr di latte+quello per la glassa
  • 50 gr di olio (girasole)
  • 20 gr di zucchero + quello per la farcitura
  • 8 gr di lievito di Birra fresco
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1/4 di cucchiaino di bicarbonato
  • 5 gr di sale
  • cannella qb
  • 60 gr di burro + quello per la glassa
  • 150 gr circa di zucchero a velo
  • 1/2 tazzina di caffè
  • 1/2 cucchiaio di sciroppo d'acero (io di Agave)

Mettete in un pentolino 170 gr di latte con l'olio e lo zucchero (20 gr). Scaldate fin quasi a bollitura poi lasciate intiepidire (circa 30-45 minuti).




Mettete in una ciotola 320 gr di farina con il lievito sbriciolato, unite il liquido e mescolate con una forchetta. Non serve impastare molto, giusto il tempo che si amalgami il tutto. Vedete anche in foto che l'impasto non è liscio. Coprite e lasciate lievitare fino al raddoppio (un'ora circa) oppure dopo mezz'ora circa mettetelo in frigo fino al mattino dopo.

Se l'avete tenuto in frigo per la notte la mattina tiratelo fuori e lasciatelo a temperatura ambiente per 30 minuti circa, il tempo che prenda la temperatura. Se invece non l'avete messo in frigo procedete subito dopo il raddoppio.




Setacciate sull'impasto 40 gr di farina, il bicarbonato, il lievito in polvere ed il sale..lavorate l'impasto fin che si sarà tutto amalgamato.
Ora stendete l'impasto in un rettangolo lungo e stretto. circa 20 cm x 50 o comunque di 3 mm di spessore.

Fate sciogliere 60 gr di burro e versatelo sulla pasta, cospargete di abbondante cannella e zucchero. (tutto ad occhio in base ai gusti personali) se ne avanzate spennellate lo stampo o la carta da forno.




Arrotolate dalla parte più lunga stringendo bene, tagliate dei pezzi di circa 4 cm e posizionateli nello stampo. Il mio è piccolino (ecco perchè è meglio fare doppia dose!!) 16x16.




Accendete il forno a 170° e cuocete per 15-17 minuti. Se volte potete farli riposare prima di infornarli. Il mio forno ci mette una vita a scaldarsi e quindi hanno aspettato circa 30 minuti.

Nel frattempo preparate questa buonissima glassa. Anche qui si va un po' ad occhio.




Mescolate a 150 gr di zucchero a velo, lo sciroppo, il caffè, 2 cucchiai di burro fuso ed un pizzico di sale mescolate con una frusta poi unite del latte quanto ne serve per ottenere una glassa liscia ma non troppo liquida.




Appena i Cinnamon sono pronti sfornateli e versateci subito la glassa.Assolutamente da gustare caldi o tiepidi!!
Sono sicura però che se si raffredderanno non li butterete!!
Sembra un po' incasinato lo so, ma in realtà è molto semplice, a mio avviso se preparate l'impasto la sera, il mattino potete sfornarli per colazione. Se qualcosa non si capisce fatemelo sapere..




Dunque anche Lunedì e Martedì sarò a Milano, incrociamo le dita affinche gli appuntamenti dei prossimi giorni vadano a buon fine!! ma mi trovate comunque via mail. Poi da mercoledì avrò gli imbianchini in casa (AIUTO!!)..Non so dirvi quando riuscirò a preparare qualcos'altro..forse di notte..comunque questione di qualche giorno! Torno presto!!

Vi lascio un grosso saluto e vi auguro un buon fine settimana!!

P.S. Questo è il post numero 500!!!! Bella cifra!!


---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------

venerdì 8 giugno 2012

Clafoutis di ciliegie al kirsch, pistacchi e mandorle.. e già che ci siamo... Buon fine settimana!!

Adoro questo periodo perchè c'è una gran scelta di frutta e verdura..Ciliegie, Pesche, Nettarine, albicocche.. Ne comprerei un'infinità e mangerei solo quelle. Peccato che i costi siano un pò...esagerati. Mercoledì ad esempio ho comprato 1 chilo di pesche ed 1 chilo di ciliegie..belle per carità, ma ho speso 8.30 €..non vi sembrano tanti?..a me sì, decisamente! Fatto sta che mi adatto e cerco con parsimonia di preparare comunque qualche dolce. 
Non ho risparmiato invece per fare questo Clafoutis favoloso..e sono contenta di averlo fatto perchè mi è piaciuto molto. 
L'ho servito tiepido con una generosa porzione di gelato fiordilatte sopra..e non dico altro!
Il Kirsch è perfetto in quanto è un distillato di ciliegie ed il suo profumo mi piace molto.. mandorle e pistacchi hanno fatto il resto.
Scegliete delle belle ciliegie mature e dolci, i duroni sarebbero perfetti.
La ricetta base l'ho presa dal libricino di Sale&Pepe "Dolci di Primavera" ovviamente stravolta..

CLAFOUTIS DI CILIEGIE AL KIRSCH 
PISTACCHI E MANDORLE
Ingredienti:
600 gr di ciliegie dolci e mature
50 gr di pistacchi
50 gr di mandorle (o farina di mandorle)
130 gr di farina 00
1 pizzico di sale
100 gr di zucchero semolato
2 cucchiaini di zucchero vanigliato
50 gr di burro
2 Cucchiai di Kirsch
3 uova
350 gr di latte 
mandorle a lamelle (facoltative)
Tritare finemente pistacchi e mandorle e mescolarli assieme.
Lavare le ciliegie e denocciolarle, disporle sul fondo di uno stampo in ceramica imburrato di 26 cm di diametro. In realtà la tradizione vorrebbe che non si togliessero i noccioli, ma è meglio evitare di rompere qualche dente agli ospiti di questi tempi...
Fondere il burro a fuoco basso e lasciarlo raffreddare.
Mescolare in una ciotola la farina, pistacchi e mandorle, lo zucchero, il sale, lo zucchero vanigliato quindi unire un uovo intero. Incorporarlo al composto e poi aggiungere 2 tuorli ed il kirsch..il latte ed il burro fuso.. Mescolare bene fino ad ottenere una pastella liscia.
Montare a neve ferma gli albumi con un cucchiaino di zucchero quindi unirli alla pastella in 3-4 volte mescolando delicatamente con una frusta. 
Versare il tutto sulle ciliegie, cospargere se si vuole le mandorle a lamelle ed infornare a 180° per 15 minuti. Poi abbassare a 150° e cuocere per altri 20 minuti circa..La superficie deve diventare gonfia e dorata..
Sfornare e dopo un pò cospargere di zucchero a velo. Tenderà a sgonfiarsi, è normale.
Si può servire tiepido o freddo. Ottimo con una pallina di gelato al fiordilatte..
Con questo dolce tipico francese vi auguro un buon fine settimana!!!
 ---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 


giovedì 26 aprile 2012

Chocolate Crinkle Cookies..si può sempre cambiare idea!!





Di che vi parlo oggi? del tempo? naaaaaa!! Lasciamo perdere, tanto ogni anno è così, mesi e mesi di siccità e poi pioggia a non finire. Ed in questo periodo che dovremmo avere giornate tiepide con un timido sole a riscaldarci il viso siamo ancora qui con maglioni e stufa accesa..
Quindi, lasciamo questo discorso e passiamo direttamente all'argomento di questo post e cioè la ricetta chissà che non ci riscaldiamo un pò!!

lunedì 20 febbraio 2012

Pasta di Zucchero setosa un'alternativa al mmf!




Ogni tanto mi viene richiesta qualche torta decorata..Certo non sono proprio all'altezza di certi capolavori però mi ci diverto. Generalmente uso la MMF la trovo molto malleabile ma ultimamente ho iniziato anche a fare la Pasta di zucchero perchè si può utilizzare subito senza il riposo e poi non sempre si trovano i marshmallow bianchi.
Per cui a richiesta questa è la ricetta che uso..

PASTA DI ZUCCHERO SETOSA

Ingredienti:
450 gr di zucchero a velo meglio se setacciato
70 gr di glucosio
30 ml di acqua
16 gr di burro o margarina
6 gr di gelatina in fogli
8 gr di glicerina

Prima di iniziare faccio qualche precisazione.
La margarina rende la pasta più chiara quindi più bianca.
la glicerina la mettete se la trovate altrimenti pazienza infatti io non la metto, serve a rendere i colori più brillanti.
se usate la gelatina che ha i fogli + piccoli ne usate comunque 3.

mettete in ammollo la gelatina nell'acqua in un pentolino, io la spezzetto così faccio prima, la potete anche tritare.
Lasciatela in acqua finche si sarà assorbita tutta.  Mettete poi il pentolino a bagnomaria e fate sciogliere BENE la gelatina quindi unite il glucosio, il burro e la glicerina se ce l'avete. Sempre a bagnomaria ma senza far bollire lacqua sotto fate sciogliere tutto per bene mescolando.
Mettete lo zucchero a velo nel mixer ed avviatelo quindi versate a filo gli ingredienti sciolti. fate andare finchè si amalgamano quindi passate sulla spianatoia e lavorate un pò a mano finche diventa bella liscia. Se non avete il mixer va bene la planetaria o anche a mano. Ora la potete utilizzare oppure la avvolgete nella pellicola per bene e la conservate in dispensa..quando vi servirà basterà lavorarla un pò a mano. se è troppo compatta scaldatela a bassa potenza e pre pochi secondi nel microonde.
Con questa dose ho rivestito una torta alta 8 cm e di 20 cm di diametro più ne ho avanzata un pò per fare dei particolari. Diciamo quindi che se la torta fosse stata 24-25 sarebbe stata giusta senza avanzi.
 
C'è anche un altra versione molto adatta a fare soggetti perchè più dura ed asciuga prima, devo ancora provarla ma lo farò alla prima occasione!

---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 

venerdì 10 febbraio 2012

Mini Bomboloni di carnevale..altro che ciliegie!!




Eccoci qui, un'altra settimana sta per finire, una settimana ricca di esperienze ed emozioni che vi racconterò a breve, non appena avrò sistemato le 350 foto scattate! Tranquilli non le posterò tutte!! Non spaventatevi!
Intanto visto che siamo sempre in Carnevale vi mostro questa favolosa ricetta, sono dei mini bomboloni con interno pieno che vi avviso sono peggio delle ciliegie! Mamma mia quanti ne ho mangiati!!
Passiamo subito alla ricetta..!

martedì 31 gennaio 2012

Stelle Filanti, Corolle croccanti e crostoli al forno..



Crostoli e Cenci, Frappe e Galani, frittole e bignole, ciambelle e castagnole..!! Questo è il periodo dell'anno più fritto che ci sia. Dolci vari nelle forme e nei sapori incorniciano il Carnevale pieno di colori scherzi e fantasie. Certo sappiamo che i fritti non sono il massimo del dietetico ma ammettiamo, sono strabuoni. Per accontentare però le richieste ricevute su fb, Oggi vi propongo questo particolare impasto senza uova che potrete utilizzare a vostro piacimento ed il bello eche che lo potete cuocere in forno. Non aspettatevi la stessa cosa che se fosse fritto, ma è comunque molto buono e croccante. L'ho utilizzato per fare i crostoli al forno ma anche per le stelle filanti e le corolle croccanti golose.

venerdì 11 marzo 2011

Macarons di Christophe Felder - Prometto che questa è l'ultima...


Almeno per un pò!!...eh già sono alla 4° prova cioè 4° ricetta e posso dire di aver trovato quella che al momento mi piace di più...Non so perchè ma quando si inizia a farli non si smette più..forse perchè sono così colorati e perchè le farciture sono infinite o forse perchè quando li addenti ti stupiscono nella loro morbidezza..aaaaah!!..
Sono partita giusto per sbaglio dai Macchè-rons che dovevano essere in realtà dei baci di dama..seee!!..poi ho provato quelli con lo zucchero cotto..buoni ma forse un pò troppo dolci..infine quelli di Maurizio Santin ottimi anche quelli..ma questi mi hanno soddisfatta 3 volte per la bellezza di 8 placche tutte perfettamente riuscite.

martedì 1 marzo 2011

Non ditemi che sono Chiacchiere!!!!.......



Alzi la mano se qualcuno pensa che le patatine fatte al forno sono uguali di quelle fritte..!!!..ed Alzi la mano chi dice che i Krapfen fatti al forno sono come quelli cotti nell'olio e stessa cosa per chiacchiere, crostoli, frappe ecc..Chi mi conosce sa che mi piace fare le cose come vanno fatte, con tutti gli ingredienti del caso..niente sconti a Burro, Panna e quant'altro...Certo nulla vieta di cuocere in forno delle preparazioni che andrebbero fritte, ma non si può dire che hanno lo stesso gusto!!..

lunedì 10 gennaio 2011

La Prima Ricetta del 2011...Macarons...il ritorno!!



Ma buongioooorno...finalmente rieccomi da voi..quest'ultimo periodo è stato piuttosto strano..Lo so lo so, vi ho trascurati, ma ho voluto prendermi un pò di pausa dal blog e dal forno!!...E' iniziato un nuovo anno e tutti siamo già carichi di buoni propositi che però alla fine non cambieranno niente perchè si continuerà comunque come prima..
Durante le festività non è che sono stata indaffarata dietro ai fornelli, anzi, non avendo cene, cenoni ed inviti vari non ho preparato proprio niente di particolare e nemmeno mi sono dedicata alla preparazione di biscottini decorati da regalare..ne ho visti tantissimi nei vostri blog e li terrò presente per la prossima volta..sono veramente carini!

mercoledì 17 novembre 2010

L'avventura ha inizio....i miei Macarons!!


Ebbene sì...anch'io mi sono innamorata di loro..!!..difficile non perdersi in questo argomento..Li vedevo spesso nei vari blog...mi attiravano nei loro colori, nelle loro farciture, nella loro eleganza, ma non riuscivo a capire cosa avessero di così straordinario da essere così famosi e lodati, ora lo so, basta assaggiarli una volta e si è rovinati!!!..Ho sempre voluto farli ma ne avevo timore, capivo dai vari post che non erano così semplici..ODDIO ho fatto cose ben più complicate, diciamo, però questi macaron necessitano di attenzione..Poi per caso ho fatto questi..partiti in un modo e venuti in un altro, ho pensato che fossero loro ed infatti dopo che ho mangiato quelli "originali" posso dire che lo sono seppur con qualche differenza di lavorazione.. Ho cominciato ad informarmi, a leggere, vedere video, ho comprato libri e mi sono entusiasmata, fin'ora li ho fatti 4 volte..La seconda volta non è stato un gran successo, erano piuttosto bruttini..belli in forno ma dopo la cottura si sono come accartocciati..Tranquilli erano buonissimi e sono stati divorati lo stesso.

lunedì 28 settembre 2009

Marshmallow Fondant-MMF..come si fa?

Ogni tanto mi cimento nella preparazione di torte decorate con MMF, ecco perchè ho deciso che è arrivato il momento di postare anche la preparazione di questa pasta..
Con questo mio procedimento riesco a prepararlo in poco tempo senza sporcarmi le mani...e non è poco!!!In questo sistema uso meno zucchero, comunque riporto la ricetta originale...

Ingredienti:

330 gr di zucchero a Velo
150 gr di Marshmallow
3-4 cucchiai d'acqua

innanzitutto preparare un fontana con circa 3/4 di zucchero...



mettere in una pentola a bagnomaria le caramelle con l'acqua...



fare sciogliere bene....poi togliere dal fuoco....ed unire lo zucchero rimasto...mescolare bene...



versare questo impasto molliccio al centro della fontana di zucchero..non preoccuparsi se ne rimarrà attaccato a spatole e pentola, si toglie con acqua calda senza problema...



a questo punto infilare sotto al mucchietto una spatola cercando di evitare che venga a contatto con la massa appiccicosa...



ripiegare un lembo riportandolo sopra e schiacciando con la spatola piatta..senza tagliare l'impasto...assicurarsi che ci sia sempre zucchero a contatto con la spatola...



ripetere l'operazione più volte fino ad ottenere un panetto abbastanza liscio da poter essere preso in mano senza appiccicare..



a questo punto lavorare velocemente a mano, avvolgere nella pellicola e lasciare riposare in credenza per 24 ore prima di utilizzare..
io riesco ad avanzare anche 70 gr di zucchero che riutilizzerò nella preparazione delle decorazioni se necessario....



eccolo pronto....
ben chiuso in sachetti di nylon dura parecchio tempo in credenza..NON METTETELO IN FRIGO!!...si può colorare e preparare splendide decorazioni!!...al momento si presenterà piuttosto duro, basterà scaldarlo pochissimo in Microonde a bassa potenza o in forno tiepidissimo....e poi lavorarlo bene a mano...
attenzione se vi sfuggono i secondi del micro e diventa molle NON lavoratelo altrimenti si appiccicherà alle mani, aspettate che si raffreddi un pò..

CON QUESTA DOSE SI RICOPRE UNA TORTA DI CIRCA 22 CM ALTA 6.

Buon divertimento!!!

 

martedì 25 agosto 2009

Pasta Frolla con il Lievito

Generalmente uso la mia Pasta Frolla..quella che preparo in dose maggiore e che tengo in freezer per averla pronta..a volte però mi capita di aver voglia di crostata e di usare una ricetta diversa....ecco questa la uso da parecchi anni....contiene lievito, è molto friabile e deliziosa..La utilizzo da quando ancora non facevo tantissimi dolci ed anche il solo fatto di fare dei biscotti mi sembrava un'impresa molto impegnativa....!!

Come dose vi metto quella per uno stampo rotondo di cm 32...quindi bella grande..

PASTA FROLLA CON LIEVITO

360 gr di farina Bianca
60 gr di frumina
1 bustina di lievito per dolci
1 presa di sale
160 gr di zucchero
1 bustina di Zucchero Vanigliato
raspatura di limone o aroma in gocce
2 uova
250 gr di Burro



Mettere nella ciotola della planetaria farina, frumina, lievito,sale e burro....


lavorare con la frusta K a velocità 2 fino ad ottenere uno sfarinato...


Aggiungere lo Zucchero e gli aromi...



Le uova..


ed impastare finche non si otterrà un impasto che rimarrà compatto...


Metterlo nel tavolo e compattarlo un pò a mano..avvolgere nella pellicola e mettere in frigo per mezz'ora prima di utilizzare...

Questo è un esempio di Crostata...

---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------

martedì 12 maggio 2009

Torta Paradiso profumi e sapori di una volta



Caspita!!........il mio pc ha due animaletti che lo fanno arrabbiare e forse sono loro che mettono in difficoltà la mia connessione...SOB!!!non ho ancora trovato il modo di eliminarli...Spero di riuscirci presto perchè sono stanca di non riuscire a venire nei vostri Blog per salutarvi!!!..solo qualche volta ci riesco!!!Intanto per consolarmi ho fatto questa Torta Paradiso...L'ho vista fare da Anna Moroni la settimana scorsa e siccome non hanno mostrato molto bene il risultato..(mi sa che non era venuta bene!!) ho voluto provarla per curiosità...e poi una signora mi ha portato delle uova fresche ...come non usarle subito per fare una torta che ne prevede 7!!!!!



TORTA PARADISO

INGREDIENTI:

200 gr di Burro morbido 
310 gr di Zucchero a Velo(io ne ho messi 300 e misti tra a Velo e Semolato) 
5 Rossi d'uovo 
2 uova intere 
160 gr di Farina 0 (non 00..io ho usato quella del pane) 
160 gr di fecola 
1/2 bustina di lievito 
un pizzico di sale
aromi

Lavorare bene bene burro e zucchero...meglio se avete un impastatore lasciare montare bene..poi unire i tuorli, le uova, aromi, sale e continuare a montare bene..Setacciare in una ciotola le farine ed il lievito ed unirle un pò alla volta al composto mescolando delicatamente con un cucchiaio di legno facendo i classici movimenti da sotto a sopra per non smontare tutto...Versare nello stampo imburrato ed infarinato...Lei diceva di cuocere mettendo sulla placca del forno per 35-40 minuti...forno statico..però ho visto che faticava un pò a cuocere in mezzo..quindi consiglio i 180° sulla griglia per 40 minuti facendo la prova stecchino....sfornare e dopo qualche minuto toglierla dallo stampo e farla raffreddare su una gratella...Una volta fredda spolverare di Zucchero a velo...Che dire.....sono tornata bambina!!!!...ero un pò titubate ed invece è favolosa...


Ciao e spero a presto!!

---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 

giovedì 12 febbraio 2009

Panna, Farina..et.. Voilà Chiacchiere, Crostoli, Galani!!!


Sembra incredibile, ma per fare questa ricetta Basta solo 2 ingredienti base..Panna e farina...
Facile e Veloce..La dritta me l'ha data mia cognata che li fa così già da qualche anno..beh io ieri li ho provati e sono favolosi, croccanti e friabili...oggi sono rimasti tali e quali...
Se preferite potete aggiungere della scorzetta di limone ed arancia. 

mercoledì 3 dicembre 2008

Canestrelli da Vera Pasticceria!!!



Canestrelli o Margheritine di Stresa..Margheritine di Stresa o Canestrelli ho sentito parecchi pareri riguardo al nome di questi Biscotti...
Io li chiamo Canestrelli e sono di un Buono che più buono non si può, friabilissimi grazie all'impasto fatto con i tuorli sodi..facili perchè si lavorano come una pasta frolla..
Non dico altro perchè una volta assaggiati non hanno bisogno di Parole per descriverli, basterà l'espressione del viso..



 CANESTRELLI


INGREDIENTI per 50 biscotti circa piccoli:
300 gr di Burro
125 gr di Zucchero a Velo
250 gr di farina
250 gr di fecola o maizena..
5 tuorli sodi
2 gr di sale
1pizzico di vaniglia

Prima di iniziare vi raccomando di Passare al setaccio i tuorli SODI schiacciandoli dentro ad un normale colino...eviterete di ritrovarvi con degli odiosissimi grumoli nell'impasto...


Cominciate a lavorare il tutto come per una normale frolla..cercando di mettere le mani più tardi possibile aiutandovi con una spatola per tagliuzzare il burro..
(chi ha l'impastatore usi pure quello)
Una volta formato il Panetto mettetelo in frigorifero per almeno mezz'ora....
Riprendetelo e stendetelo allo spessore di 1 cm.


Ritagliatene dei fiorellini con lo stampino...
Disponete i fiorellini (che è la classica forma del Canestrello!) e disponeteli nelle placche....
La cottura è molto importante, perchè essendo grosso non deve essere cotto ad alta temperatura per poco tempo, ma al contrario. Quindi 170° per 20 minuti. Se colorano prima vuol dire che la temperatura è troppo alta. Sempre ripiano centrale del forno...io uso lo statico una placca alla volta..
Se mettete più placche usate ventilato ma mettete una placca vuota alla base del forno..
Non toccateli appena sfornati, sono fragilissimi e non assaggiateli, penserete di avere fatto una ciofeca..
Abbiate pazienza ed aspettate che si raffreddino..
Spolverate di Zucchero a velo..
Il giorno dopo sono ancora più buoni!!!


---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------