"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)

venerdì 7 novembre 2014

Torta con la Zucca alla Vaniglia - Pumpkin crunch cake


Sinceramente non ho niente contro Halloween, diciamo più che altro che ne sono indifferente, quindi a meno che non mi venga chiesta espressamente una ricetta per l'occasione tendo a non pensarci.
Ad esempio ho fatto questi biscotti lo scorso anno, e questa torta l'anno prima. Poi c'è questo panbrioche tipico Irlandese che è buono tutto l'anno.
In questo caso però sono stata incuriosita più dall'ingrediente principale che non dal fatto che si colleghi a questa ricorrenza.
Il perchè non lo so! Forse per via della zucca nell'impasto?
Comunque zucca o non zucca, penso che questa torta autunnale si possa fare in ogni momento dell'anno, a patto appunto che ci sia questo prodotto.
Altra cosa interessante l'utilizzo dei Waffer alla vaniglia che la rendono delicatamente scrocchiarella.
Gusto molto delicato che non ha nessun sapore invadente.
Vista su Pinterest o meglio segnalata da un'amica l'ho poi trovata su questo sito. Purtoppo però data la mia ignoranza in inglese mi sono dovuta arrangiare guardando la foto e cercando di capire alla meno peggio com'era fatta. Ovviamente poi l'estro del momento ha portato a questo risultato. Devo dire che sul momento era un po' asciutta, ma il giorno dopo era decisamente diversa. Il latte e l'umidità della crema avevano ammorbidito l'impasto, ed il sapore di vaniglia era più intenso pur rimanendo delicato.


PUMPKIN CRUNCH CAKE
Torta con la Zucca alla Vaniglia

Ingredienti per una torta di 20 cm di diametro:
210 g di farina 00
200 g di zucca pulita e tagliata a pezzetti
200 g di zucchero semolato
40 g di farina di nocciole
4 uova
60 g di burro 
1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale

Inoltre
400 ml di panna da montare fresca
250 g di mascarpone
30 g circa di zucchero 
1 pizzico di vaniglia
250 g circa di Waffer alla vaniglia

Setacciate in una ciotola la farina, il lievito ed il sale. Unite la farina di nocciole e mescolate bene.
Cuocete la zucca a vapore o come preferite. Dovrà diventare morbida.
Schiacciatela con una forchetta oppure passatela al mixer poi fate raffreddare.
Montate le uova con lo zucchero fino a farle triplicare poi unite la zucca delicatamente mescolando con un cucchiaio poi il burro fuso.
Unite le polveri poco per volta sempre mescolando piano da sotto a sopra per non smontare il composto. O meglio per smontarlo il meno possibile. Se vi sembra troppo denso aggiungete un paio di cucchiai di latte (questo dipenderà dalla zucca e da come l'avete cotta.)
Versatelo nello stampo imburrato ed infarinato quindi infornate a 170° per 40 minuti circa. Fate comunque la prova stecchino per controllare la cottura.
Sfornate e fate raffreddare.

Montate la panna con il mascarpone, lo zucchero e la vaniglia.
Dividete la torta in 3 strati uguali.
Sbriciolate i biscotti grossolanamente. Magari teneteli un po' in frigo così si rassoda la cremina alla vaniglia e andate meglio.
Farcitela con la crema ottenuta bagnando ogni strato con del latte ed aggiungendo ancora un po' di biscotti
Ricoprite tutta la torta esternamente con la crema avanzata.

Ora con mooolta pazienza attaccate una briciola di Waffer alla volta fino a ricoprirla bene tutta.

Ditelo che ci siete cascate!! ahaha!! vorrei vedervi ad attaccare le briciole una alla volta! Speditemi i video o le foto vi prego!!!

Insomma ricoprite con le briciole di biscotto tutta la torta.
Conservate in frigo. Il giorno dopo è ancora più buona



E dopo questa cavolata del fine settimana vi saluto! Vi auguro un buon Week End!

Altre ricette con la zucca:
Panini dolci
Risotto con la zucca e caffè
Vellutata di zucca e carote
Vellutata di finocchi e zucca


28 commenti:

  1. bellissima questa trota con la T maiuscola,brava

    RispondiElimina
  2. Deve essere deliziosa :-D Ho già l'acquolina solo guardando le foto :-P
    Complimenti cara e felice we <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. consuelo ha un sapore molto delicato, è da provare.
      grazie
      M.

      Elimina
  3. Io adoro la zucca! Nelle torte ho iniziato ad usarla da poco e la sua delicatezza di sapore ed il colore che conferisce ai dolci mi ha da subito conquistata.
    Una torta meravigliosa questa. Sono curiosa di provare.
    Complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non uso molto la zucca Natalia però è un prodotto che si abbina perfettamente sia al dolce che al salato e per questo è speciale.
      Grazie
      M.

      Elimina
  4. La torta è stupenda! Semplice ma scenografica come piace a me!
    Dimmi, ma sono dei dosi di farina da 210 e 200 grammi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. franci e vale grazie!
      La doppia dose di farina è una svista, l'ho scritta 2 volte, ora ho corretto. Grazie per avermi segnalato l'errore.
      Ciao
      M.

      Elimina
  5. Scusa.....due dosi....volevo scrivere....

    RispondiElimina
  6. Che spettacolo Morena, ma quanto sei brava. Hai tagliato degli strati che neanche un geometra :-)
    Carina l'idea del wafer per la decorazione. Non si ammorbidisce a stare in frigo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elenuccia sei troppo buona! Confesso che a volte ci metto di più a prendere il coraggio per tagliare gli strati che a farcire e rifinire una torta. Ho la mania della perfezione! Forse anche troppa :D

      Grazie
      M.

      Elimina
  7. da fare invidia agli americani che di torte di zucca ne sfornano a quintali!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah Grazie! Controtutti! Hai ragione!

      ciao ciao
      M.

      Elimina
  8. bellissima! fortuna che non eri ispirata da halloween...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Gaia! Diciamo che ho avuto una spintarella! :D

      ciao ciao
      M.

      Elimina
  9. Morena tesoro... se me la chiami scrocchierella scatta subito il desiderio dell'assaggio! neppure io ho niente contro allouin, non sono abituata a festeggiarlo e continuo a non farlo... però ecco la zucca nella torta piace assai anche a me!
    bacioooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Viviana, diciamo che noi viviamo bene anche senza vero? Nel senso che non ci pensiamo proprio. Però questa torta secondo me si può fare lo stesso in qualsiasi occasione. Ovviamente nella stagione della zucca. Ti abbraccio forte forte!!

      Morena

      Elimina
  10. Scusa, ma il burro si usa solo per lo stampo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paola no va aggiunto dopo la zucca. Ho dimenticato io di scriverlo. Grazie per avermelo fatto notare.

      Morena

      Elimina
  11. la sto provando Morena, con qualche modifica...poi ti farò sapere il risultato, la tua è bellissima, speriamo bene. Se nonv iene è colpa mia che non avevo tutti gli ingredienti ed ho improvvisato, però l'impasto aveva un sapore meraviglioso, ora è in forno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Aria, mi è sfuggito il tuo commento scusa!! Ho visto la tua torta ed è splendida come è splendida la persona per cui l'hai fatta!
      Grazie per averla provata
      Un abbraccio
      M.

      Elimina
  12. ma il peso della zucca si intende da cotto o da crudo? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anonimo il peso della zucca si intende da cruda.

      Elimina
  13. Grazie! sono Angela comunque :)

    RispondiElimina

I vostri commenti alimentano il blog e mi fanno sempre molto piacere.
Commenti ANONIMI NON saranno pubblicati.
Per informazioni scrivetemi a: mentaecioccolato08@gmail.com