"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)

martedì 25 marzo 2014

Focaccine di Pasqua


Oggi ho deciso di farvi un regalo e cioè di pubblicare un'altra ricetta tratta dal mio libro SOFFICE SOFFICE.
La prima è stata QUESTA che mi piace molto ed è anche piaciuta altrettanto. Spero che anche quella di oggi possa essere di vostro gradimento.
Sono delle focaccine lievitate molto semplici che potrete preparare per la colazione di Pasqua o anche da confezionare singolarmente e regalare.

Come sempre per ottenere un buon lievitato vi consiglio di leggere gli articoli che trovate QUI sulle farine. Se invece avete il libro leggete tutta la prima parte con i consigli. Altro buon motivo per acquistarlo sempre che riusciate a trovarlo! :D
Potete diminuire il lievito basta allungare i tempi di riposo, in questo modo otterrete un prodotto migliore.
Come stampini ho usato quelli da muffins alti ma potete usare anche quelli normali.

FOCACCINE DI PASQUA



Ingredienti per 6 focaccine (io vi consiglio la doppia dose)
250 g di farina manitoba
30 g di latte tiepido
6 g di lievito di birra
2 uova
70 g burro morbido
80 g di zucchero
1 arancia + 1 limone
4 g  di sale 

Per la glassa 
50 g di farina 
100 g di zucchero a velo
acqua qb 
zucchero in granella

Preparate un lievitino sciogliendo il lievito nel latte, aggiungete 50 g di farina, coprite la ciotola e lasciate riposare circa 30 minuti o fino al raddoppio
Aggiungete al lievitino le uova, lo zucchero, la scorza del limone e dell’arancia, e 4 cucchiai di farina. Impastate, quindi aggiungete ma mano il resto della farina, il sale ed incordate bene.

Per ultimo unite il burro morbido poco per volta. Formate una palla e lasciate lievitare fino al raddoppio.



Riprendete l’impasto, capovolgetelo sulla spianatoia leggermente infarinata e fate qualche piega a raggio.
Dividete l’impasto in pezzi da 70 g, formate tante palline e mettetele in piccoli stampini da muffins.
Coprite e lasciate lievitare fino al raddoppio.

Preparate la glassa di copertura setacciando lo zucchero a velo con la farina ed aggiungendo tanta acqua quanta ne basta per formare una crema non troppo colante.
Con l’aiuto di una sacca da pasticceria versatela sulle focaccine, cospargete di zucchero in granella e poi di abbondante zucchero a velo.
Infornate a 200° per 20-25 minuti. Naturalmente dovrete regolarvi con il vostro forno.

CONSIGLIO: L’impasto dopo la lavorazione si presenta piuttosto appiccicoso, non preoccupatevi,  prenderà consistenza con il riposo.
Vi consiglio di preparare l’impasto la sera prima e dopo un’ora di lievitazione riporlo in frigorifero continuando la lavorazione il mattino dopo.





CIAO CIAO ed alla prossima! 
 Morena



23 commenti:

  1. me la sono segnata tra le ricette da provare, stupenda!

    RispondiElimina
  2. profumatissime e deliziose queste focaccine, un regalo che apprezziamo molto!

    RispondiElimina
  3. sicuramente saranno divine :-P
    ho salvato tutto, ti farò sapere ;-)
    un abbraccio e complimenti sei sempre più brava <3

    RispondiElimina
  4. Che belline, sono proprio deliziose per i regalini Pasquali. E chissà che delizia, mi hai fatto venire un po' di languorino

    RispondiElimina
  5. bellissime queste focaccine portano un'aria di festa e di primavera,sei una grande

    RispondiElimina
  6. Ciao Morena che meraviglia queste focaccine, te le copio x la merenda...i tuoi lievitati sono sempre una garanzia!!! Ciao ciao luisa

    RispondiElimina
  7. Splendida ricetta, spero di riuscire a realizzarle in tempo per questa Pasqua!

    RispondiElimina
  8. ciao Morena
    sono davvero carine e mi chiedevo se sarebbe possibile realizzarle con lievito naturale, intanto ho salvato nella cartella "to do" :D
    bacio, spero d trovare il libro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao annaferna certo che puoi farle con lm.
      M

      Elimina
  9. E io il regalo lo accetto ben voletieri, mi segno al ricetta per farla mooolto presto. Grazie bellissime!

    RispondiElimina
  10. Grazie del regalo!!!! Mi sono segnata la ricetta. Grazie mille!!!!! Sono bellissime queste focaccine :-)

    RispondiElimina
  11. GRAZIEEE!!!!!!!! Le proverò sicuramente vorrei proprio regalarle alle mie amiche......bellissima idea.
    Paola

    RispondiElimina
  12. Grazie mille a tutte! Sono felice che vi piacciano e spero abbiate il tempo di provarle!
    Buon Fine Settimana a tutti!
    Morena

    RispondiElimina
  13. Per me e' una ricetta non nuova dato che ho il tuo libro e ne sono entusiasta perche' le tue ricette riescono sempre alla perfezione,spero di diventare brava come te,sei fortissima! Buona giornata e grazie per tutti i tuoi insegnamenti ^__"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Isabella, sei troppo buona!
      M.

      Elimina
  14. Ciao Morena l'inpasto si puo'fare anche con il robot...xche' a me e'venuto un po' tanto mollo ...cmq ora sta riposando in frigo e domani vedo com'è ...grazie ...sei bravissima e pagina molto bella;)

    RispondiElimina
  15. Ciao Monica, l'impasto non va bene se fatto con il robot perchè la lama taglia e quindi non incordi. Forse la farina che hai usato richiedeva meno liquidi, ma comunque con il riposo l'impasto si addensa. fammi sapere.
    ciao ciao
    Morena

    RispondiElimina
  16. ciao Morena quanto lievito madre devo usare? con quanti rinfreschi prima dell'utilizzo? grazie
    anna maria

    RispondiElimina
  17. ciao morena, come sempre grazie di regalarci tue ricette..io non ho mai provato a fare lievitati ma mi sono cimentata nel provare questa ricetta.Probabilmente ho sbagliato qualcosa perché per ben 2 volte ho fatto il lievitino e non è lievitato..il latte era appena tiepido e penso la temperatura sia stata quella giusta. Come farina ho usato una marca qui della zona...non so se era scadente. ora ne ho comperata una biologica (che costa un botto) e voglio riprovare..ma prima attendo un tuo consiglio.Non ti ho detto che il lievitino fatto provato 2 volte l'ho buttato e quindi...ho dovuto rinunciare a proseguire la ricetta. Aspetto tue notizie un bacio Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anna, il mio dubbio è che forse il latte era un po' più che tiepido. Il lievitino è un preimpasto molto semplice che cresce molto in poco tempo e visto che gli ingredienti sono 3 è difficile sbagliare.
      Riprova usando latte a temperatura ambiente così ti rendi conto. ;)
      ciao e fammi sapere!
      Morena

      Elimina
  18. grazie Morena, riproverò la settimana prossima,perché nel fine settimana sono un po' impegnata. Comunque ti farò sapere...a presto Anna

    RispondiElimina

I vostri commenti alimentano il blog e mi fanno sempre molto piacere se fatti con sincerità, senza cattiveria o secondi fini.
Vi chiedo di leggere bene il post perchè spesso le risposte alle vostre domande sono già scritte.
Quelli contenenti LINK o ANONIMI NON saranno pubblicati.
Per informazioni scrivetemi a: mentaecioccolato08@gmail.com

AddThis