"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)

giovedì 18 dicembre 2008

IL PANETTONE


Questo Fantastico Panettone è frutto di una collaborazione Internazionale tra Giappone, Napoli, Trento e Vicenza...Eh già, in 4 grazie a MSN l'abbiamo preparato, impastato e sfornato assieme sotto il vigile controllo di una Maestra d'eccezione..
La Ricetta è di PAPUM, il passo passo invece è di Manu, che moooolto gentilmente mi ha spedito un pezzetto di PM dentro ad una Busta..Qui trovate tutta la spiegazione!!!
Poverina è arrivata da Trento Venerdì scorso, l'ho subito rifocillata e messa al calduccio per farla rinvenire..dopo tante coccole ha ripreso a lavorare..
da quel giorno è partita la preparazione per questo Panettone.
Le amiche di avventura sono state Anna dal Giappone e Marcella da Napoli conosciute tutte su cook e che ora continuo a frequentare nel web...
Dunque che dire, ho fatto solo un terzo di dose perchè non mi fidavo a fare 3 Panettoni le mie esperienze passate con PM non sono state felici e mi sarebbe dispiaciuto buttare tutto..
Dopo i vari rinfreschi finalmente martedì sera abbiamo fatto l'impasto ed il giorno dopo il secondo con relativa Lievitazione e cottura...
l'attesa è stata lunga ed ansiosa..ma poi che soddisfazione!!!
Ieri sera l'ho sfornato e poverino l'ho appeso a testa in giù per farlo raffreddare...ma sono riuscita ad aspettare che si raffreddasse per tagliarlo..
Risultato???DELIZIOSO!!!!

Queste le mie dosi per il Primo impasto:
90 gr di PM
260 gr di farina
70 gr di Burro a pezzetti
70 gr di zucchero 2 tuorli
165 gr di acqua(100 con lo zucchero)

***********************************

Dosi per il secondo impasto:
57 grdi farina
20 gr di Burro fuso ma freddo
20 gr di Zucchero
10 gr di Miele
3 gr di sale
130 gr di uvetta
100 gr di canditi tritati
aromi cedro, arancia e vaniglia


Qui sopra l'impasto prima della Lievitazione finale

Qui sopra invece dopo 3 ore e mezza di lievitazione poco prima di essere infornato..


INTERO!!!

TAGLIATO!!!

LA FETTA!!!!SLURP!!!
***************************
Per chi non ha la pm e vuole farlo con il ldb
BIGA:farina manitoba gr 55-lievito di birra gr 10-acqua gr 26
impastare il tutto, mettere a lievitare fino al raddoppio del volume, aggiungere al primo impasto..
Fare raddoppiare e poi fare il secondo impasto mettere nello stampo da 1 chilo e farlo arrivare fino all'orlo prima di infornare..
Seguire comunque la lavorazione nel Blog di Manu..
Cottura 180° per un'ora, mai aprire il forno nella prima mezz'ora poi eventualmente coprire con un foglio di alluminio..

********************************
RINGRAZIO le mie tre compagne di Viaggio, in Particolare Manu che ha avuto una Pazienza infinita e che mi ha donato parte della sua preziosa PM!!
Auguro a loro, alle Famiglie ed a tutti voi un Felice Natale ed un Anno Nuovo pieno di gioia, salute, e serenità...

Aggiornamento Dicembre 2009..la ricetta passo passo si trova QUI
 
---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 

37 commenti:

  1. devo dirti la verità sono stupefatta, io sono sempre assolutamente contraria a provare a fare il panettone per via del fatto che la sua riuscita disastrosa potrebbe deprimermi ma mi stai davvero facendo venir voglia di provare.. complimenti sembra davvero morbidissimo.. un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Ciao confesso che nemmeno io lo volevo fare..
    l'anno scorso l'ho fatto con Lievito di Birra ed era venuto buono, ma questo con Lievito Madre proprio non ero convinta..poi qualcuno ha insistito ed ho provato, il risultato è stato sbalorditivo!!sembra un Pandoro da quanto è soffice...

    Grazie!!!

    RispondiElimina
  3. morè è veramente una meraviglia questo tuo panettone ...io ero ancora indeciso nel farlo anche perchè non sapevo che ricetta usare in quanto sarà la mia prima volta , e a vedere il tuo vorrei provarci con quesat ricetta ..un bacione!!

    RispondiElimina
  4. Ciao Mary, se hai la PM ti assicuro che questo è favoloso..segui i passo passo di manu e non sbaglierai..
    per me era la prima volta con PM ed avevo una paura terribile ed invece...

    baci!!

    RispondiElimina
  5. Ma che bel panettone che ti è venuto!!Brava a te e a tutte le tue compagne di infornata!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  6. sono invidiosiiiiiiiiiissima!!!

    RispondiElimina
  7. Ascolta io non ho il PM , posso usare il lievito se si quanto me ne serve per sostituire il pm , grazie ?

    RispondiElimina
  8. Grazie MANUELA!!!

    *******************
    Sereeee!!ne vuoi un pezzettino???

    smack!!
    *******************
    Mary, ho messo in prima pagina la dose della biga per un panettone!!

    baci!!

    RispondiElimina
  9. scusami morè ma la farina è tutto 00 o una parte è anche manitoba?

    RispondiElimina
  10. per mary, se usi manitoba del supermercato va bene quella, altrimenti la devi tagliare con della 00..

    baci

    RispondiElimina
  11. grazie mille ,si io uso quella del supermercato , non avevo letto la parte sotto dove davi indicazione con l'uso del lievito di birra ..mi metto coraggio e ci provo , un bacione!

    RispondiElimina
  12. tranquilla, l'ho aggiunto dopo che me l'avevi chiesto, allora buon lavoro e ricorda che i tempi saranno più brevi..

    ciao ciao!!

    RispondiElimina
  13. Complimenti ragazze...è bellissimo!!!
    Vorrei farlo anche io,devo solo studiarmi un attimino la nuova impastatrice che il maritino mi ha regalato per Natale.....e poi....provo! ;o)
    Bacioni

    RispondiElimina
  14. E bravo maritino Antonella..questo Panettone è un ottimo modo per inaugurarla!!

    bacione!!

    RispondiElimina
  15. Che bello e buono questo panettone a tre mani!!
    Complimentissimi..ci siete proprio riuscite!!
    bacioni

    RispondiElimina
  16. Grazie ragazze, devo dire che sono soddisfattissima, sono partita poco convinta ed invece poi mi sono ricreduta..

    bacioni!!!

    RispondiElimina
  17. Carissima ti è venuto benissimo,
    sono contenta di aver un po' insistito, ma non ti nego che in questi giorni mi chiedevo se avevo fatto bene.........ma adesso lo so

    Grazie a te d'aver accettato la sfida

    Grazie smack Manu

    RispondiElimina
  18. Morena, che spettacolo!
    E` stupendo!
    Purtroppo io non sono riuscita a trovare lo stampo idoneo, ma con l'aiuto di Manuela il risultato e` lo stesso divino.
    E` stato piacevolissimo partecipare a questa impresa.
    Bacioni

    RispondiElimina
  19. Ciao Manu, grazie di aver insistito, sono contenta di avere fatto questa esperienza che poi alla fine è stato un successo..
    e grazie anora pr la tua pazienza!!!

    smack!!

    RispondiElimina
  20. grazie Anna, sono contenta anch'io di questo risultato..

    si sa avolte bisogna ingegnarsi quando non si trovano le cose adatte, ma ho visto che sei stata bravissima pur non avendo la stampo!!

    un bacione!!

    RispondiElimina
  21. sei stata bravissima che dire di piu è perfetto!!baic imma

    RispondiElimina
  22. Grazie Imma..sei gentile!!

    ciao ciao!!

    RispondiElimina
  23. Ma quanto sei brava???!! Questo supera tutte le tue precedenti delizie: NON te lo copierò, perchè non sarei all'altezza, ma tanti complimenti li meriti sicuramente!

    RispondiElimina
  24. Ma grazie Barbara, sei molto gentile..
    Non dico che è una preparazione facile con la PM, ci vogliono gioni di preparazione, ma con Lievito di Birra è fattibile...
    Un bacio!!

    RispondiElimina
  25. BASTA! A me non stanno lievitando e sono passate 4 re dal secondo impasto. Ma che ho sbagliato?
    UIffi! Uffi!

    RispondiElimina
  26. poi se passi da me cè un compito per te!

    RispondiElimina
  27. Ciao Mucchina, a quest'ora, chissà come sarà andata la tua avventura!!

    ************************

    Mary, arrivo subito!!!

    RispondiElimina
  28. More bellissimo!!! ma scusa, hai dimezzato le dosi, ma da quanto è la forma per il panettone? 1kg o 750 ?

    RispondiElimina
  29. fiOrdivanilla..io qui ho fatto 1/3 della dose ed è per uno stampo da chilo...mi sto preparando per rifarlo...voglio farne almeno 8 da 750 gr e regalarli..con dose intera ne vengono 4..ciao e grazie!!

    RispondiElimina
  30. ah ok! perché io infatti nel'ultimo post le dosi sono per 3 da 750 quindi era per sapere! anche io voglio regalarliiiiiiiiii
    ma ho scoperto anche un altro ottimo regalo da fare natalizio: il pan dolce genovese, tipico di natale e ho provato a farlo.. FA VO LO SO! Sia con pasta madre sia con ldb! :)
    Potresti fare un po' e un po' magari :))

    RispondiElimina
  31. fiOrdivanilla..sarebbe sul serio un ottimo regalo anche il pan dolce genovese...tu ce l'hai?..ciao ciao!

    RispondiElimina
  32. scì celllò :) se vuoi provo a pubblicarlo proprio questa settimana, così puoi prenderti la ricettina. Preferisci con pasta madre o ldb ?

    RispondiElimina
  33. fiOrdivanilla...bene bene..tu che mi consigli?PM o ldb?..grazie!!

    RispondiElimina
  34. ti va di fare una cosa insieme?

    allora questa è la proposta: io ho fatto sia uno che l'altro e ho le mie sensazioni di sapore e gusto. Ti andrebbe di fare anche te entrambi e mettere insieme ognuna del proprio blog (io una volta che avrai postato ti linkerò ovviamente) le nostre opinioni dopo essercele scambiate privatamente e averle messe a punto insieme ?

    Rivelare così il gusto finale di nostra preferenza dando maggiori "prove" a chi legge, per spingerli più verso l'uno o verso l'altro.
    Non che dobbiamo dire "fate questo o quest'altro" ma dando descrizioni non solo da parte di una persona ma due, entrambe avendo provato tutte e due le ricette, sarà più esaustivo per chiunque e così' ognuno sceglierà di fare quella in cui rispecchierà di più i suoi gusti :)

    se no, beh giuro, non saprei bene quale consigliarti... a te piace più la mollica del pane con pasta madre o quella del pane con lievito di birra?
    Perché questo dolce con la pasta madre ha un profumo più marcato e un impasto più morbido. Pur sempre da "spezzare", perché questo dolce odia il coltello ;) sai, il pan dolce genovese ritengo sia bellissimo spezzarlo con le mani a pezzi, è fantastico così! Cmq.
    Dicevo, è pur sempre "da spezzare", non ti aspettare un qualcosa di morbido del tipo 'soffice'. Ma cmq con una consistenza meno friabile di quello fatto col lievito di birra.
    Però non nego che anche quest'ultimo mi è piaciuto molto.. li rifaccio sicuramente, anche perché sarà uno dei regal...IZI :) per Natale ;)

    RispondiElimina
  35. fiOrdivanilla..sarebbe molto molto interessante..solo che non credo di riuscire a farli entrambi e postarli prima di Natale..sono però molto invogliata a provarli..magari si potrebbe fare con ldb prima visto che non comporta preparazioni di pa che dici?
    fammi sapere magari anche via mail così vediamo come fare!!

    ciao ciao!

    RispondiElimina
  36. questo è il mio sogno... prima o poi mi cimenterò! ma che dici con il lievito madre si può fare?

    RispondiElimina
  37. Michelangelo...comincia a rinfrescare perchè questo è fatto con PM..te lo consiglio!..il mio sta lievitando..domani se riesco posto la ricetta intera con lavorazioni incluse e foto passo-passo..ciao ciao

    RispondiElimina

I vostri commenti alimentano il blog e mi fanno sempre molto piacere se fatti con sincerità, senza cattiveria o secondi fini.
Vi chiedo di leggere bene il post perchè spesso le risposte alle vostre domande sono già scritte.
Quelli contenenti link o anonimi NON saranno pubblicati.

AddThis