"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)

lunedì 12 giugno 2017

Sfogliette con semi di lino e sesamo nero con esubero di Pasta Madre



Eccomi qui con un nuovo post, una ricetta che mi è stata data da una ragazza ad un corso di Biscotteria con il Maestro Rolando Morandin.
Aveva portato questi deliziosi Creckers fatti con esubero e mi sono piaciuti un sacco!
A dire il vero girano con grande successo da un po' di tempo nel mio gruppo su fb ma ho pensato che sarebbe stata utile anche a voi.

martedì 23 maggio 2017

Ciambella Bicolore al Cacao perchè a volte ritornano...


       Ci sono coppie che divorziano e dopo un periodo di lontananza si ritrovano assieme. Ci sono persone che lasciano il proprio paese ma dopo un po' di tempo tornano al paesello. Ci sono persone che lasciano amici ma dopo li ritrovano... Insomma nella vita capita di separarsi da qualcosa perchè in quel momento sembra sia la cosa giusta ma poi si torna indietro. Questo è successo a me che nell'ultimo post avevo deciso di mollare, di abbandonare il blog e di non scrivere più. Sono passati mesi, 3 dal post ma in realtà molti di più da quando avevo pensato di farlo.

venerdì 24 febbraio 2017

La vita cambia....



Ero indecisa se scrivere questo post oppure no, ce l'ho in mente da parecchio tempo. A volte mi veniva di getto quello che dovevo scrivere altre invece rimanevo a fissare lo schermo bianco per un pezzo.
La vita cambia, si modifica, prende forme diverse ed altre strade. In questi 8 anni e più di blog lo stesso è stato per me. Molte cose sono cambiate, ho fatto tante esperienze ho imparato moltissimo e se tornassi indietro rifarei tutto.

sabato 14 gennaio 2017

Pane incamiciato a lievitazione naturale e semi tostati



E così ci eravamo lasciati agli auguri di Natale e prima ancora alla ricetta del Panettone.
Le feste sono passate, è iniziato un nuovo anno ed io sono qui con la prima ricetta dell'anno.

Ricetta speciale perchè preparata appositamente per il Contest "L'arte del pane" e consiste nel preparare una ricetta utilizzando "Viva, la nostra farina è". Non potevo mancare e poi uno dei giudici è il maestro Josep Pascual ed ho detto tutto!!

sabato 24 dicembre 2016

I miei Auguri a tutti voi!


Da un bel po' non pubblico qualcosa di nuovo. Impegni vari, corsi, prove ecc mi hanno tenuta lontana dal blog pur essendoci sempre stata.
Tornerò presto, dopo le Feste con nuove ricette.
Intanto colgo l'occasione per farvi i miei miglior Auguri di Buon Natale e di Felice Anno Nuovo!
Auguro a tutti che il futuro sia radioso, che si risolvano i pensieri, i problemi e che le malattie del cuore o del fisico guariscano! Auguro che la serenità riempia i vostri cuori!

Un abbraccio grande e sincero!

La vostra Morena

P.S. Il Panettone è quello di Rolando Morandin, la ricetta la trovate QUI 

venerdì 14 ottobre 2016

Panettone di Rolando Morandin buono da morire!!



E' arrivato il momento di pubblicare questo post che aspettava da tanto. Un anno fa a quest'ora scalpitavo all'idea di mettermi a produrre Panettoni di un certo livello per partecipare al Concorso "Miglior Panettone fatto in casa"
Tranquilli non vi racconterò nuovamente la storia, se volete andate a leggervela QUI, devo essere breve perchè il post sarà comunque lungo e non voglio annoiarvi.
Finalmente ecco la ricetta che ho seguito io con i consigli e procedimenti personalizzati grazie anche ai consigli avuti da Maestri ed esperti del settore.

lunedì 10 ottobre 2016

I panini morbidissimi di Heidi con water roux e le mia avventure montanare.



Da qualche mese ho preso l'abitudine di andare a fare una bella camminata in montagna almeno una volta a settimana. Il mercoledì è quindi dedicato a questa cosa che mi fa stare bene sia fisicamente che moralmente. Io e mia sorella abbiamo iniziato nel periodo delle ferie andando anche 2 volte a settimana ma ora che gli impegni sono tanti ci siamo imposte di farlo almeno una. Niente di complicato eh perchè io soffro di vertigini. Nemmeno troppo lungo ed impegnativo. Circa 12 km in totale. Si parte da un punto di ritrovo e si sale su una strada asfaltata ma non percorribile alle auto (se non con i permessi). A tratti in mezzo al bosco altri invece permettono di vedere un panorama splendido. Attrezzate quindi di scarponcini, bastoncini, zaini (perchè il tempo si sa in montagna cambia velocemente) con giacche, maglioncini, acqua da bere e qualcosa da mangiare partiamo verso la nostra meta. Ogni volta che andiamo incontriamo persone di vario tipo. Ad esempio ad agosto si trovavano famiglie, tanti bambini, gente allegramente in ferie che si godeva qualche giornata all'aria aperta, ora invece si trovano più che altro persone di una certa età, pensionati ancora in grado di muoversi liberamente e con i quali spesso si fanno lunghe chiacchierate.

venerdì 30 settembre 2016

I Pangoccioli con Water Roux e le merendine di una volta



           Ricordo che quando andavo a scuola, la merenda era costituita da un panino fatto con pane "vero" fresco. Il fornaio arrivava con la sua auto, scaricava un'enorme cesta piena di sacchettini bianchi di carta che contenevano i panini pronti con prosciutto, salame o formaggio. Poi c'era un'altra cesta sempre piena di sacchettini che invece contenevano buonissime, enormi e profumate Krapfen, sempre fresche, con una crema che ricordo ancora adesso! Con l'avvento dei distributori automatici nel tempo si è passati a prodotti confezionati, merendine varie, patatine ecc. Non era più la stessa cosa e spesso mi portavo da casa un pacchettino di Creckers.