"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)

lunedì 18 gennaio 2021

Nordic Cookies - Biscotti Nordici con burro nocciola


Ormai mi conoscete e sapete bene che mi piace andare alla ricerca di cose nuove. Adoro trovare ricette tradizionali e non di altri paesi. E' il caso di questi biscotti che ho scovato in un vecchio libro intitolato Nordic Baking. Li avevo già visti perchè questo libro come un altro intitolato Scandinavian Classic Baking mi piacciono molto ma non mi ero mai soffermata sulla loro preparazione. La ricetta c'è in entrambi i libri, cambiano però le dosi e la spiegazione per prepararli al meglio. Diciamo che sono andata un po' a sentimento in quanto non si sono proprio sprecati nei dettagli. Sono rimasta stupita del risultato finale e sinceramente avevo mai pensato di fare dei biscotti in questo modo. Hanno un profumo incredibile, una scioglievolezza in bocca ed un sapore che ho adorato al primo morso. Giusto per non rischiare ho provato metà dose....mannaggia a me!!!

Li ho chiamati Biscotti Nordici in quanto non hanno un vero e proprio nome specifico se non "Biscotti con Burro Marrone fatti con il cucchiaio da thè". Sinceramente non mi piaceva molto ed ho preferito qualcosa di più semplice. Sono molto conosciuti ed amati sia in Finlandia che Scandinavia oltre in tutti i Paesi Nordici, non possono mai mancare a feste, fiere e manifestazioni varie.

La cosa buffa è che la settimana scorsa ho pubblicato sul mio profilo fb e sulle storie sia di fb che di instagram un video in cui mescolavo una cremina. E' partita subito la gara a chi indovinava cos'era ma nessuno ha capito. Mi sono divertita un sacco perchè tra commenti e messaggi in privato è uscito di tutto! Il video è anche qui sotto. Alla fine era il burro noisette in fase di raffreddamento.

Sapete cos'era? Burro Noisette o burro nocciola! Sapete sicuramente cos'è vero? Avete presente quel profumo caratteristico? Ecco proprio quel profumo  particolare  era la cremina incriminata. E quella cremina si usa nella preparazione di questi biscotti facilissimi senza uova che vengono poi impreziositi da confettura di Lampone.

Ma non voglio perdere altro tempo, andiamo subito alla ricetta

 


BISCOTTI NORDICI CON BURRO NOCCIOLA

NORDIC COOKIES

 

Ingredienti per circa 16-18 biscotti finiti

200 g di burro 

130 g di zucchero semolato

vaniglia o estratto di vaniglia (facoltativa)

220 g di farina debole (la classica 00)

1 cucchiaino di ammoniaca per dolci

1 pizzico di sale

Confettura di Lamponi

Zucchero a Velo

La ricetta in sé è facilissima ma bisogna fare attenzione alla preparazione del burro.Vi consiglio di prendere un Burro buono, io vi consiglio quello tedesco o danese.

Mettetelo in un pentolino, fatelo sciogliere a fuoco basso, deve bollire ma senza esagerare. Continuate a mescolare finchè non cambierà colore e diventerà color nocciola. Fate attenzione perchè a questo punto è un attimo bruciarlo, toglietelo e se possibile immergete il pentolino in acqua fredda per fermarne la cottura. Prendete come riferimento la foto 2 come colore anche se mancava ancora un pochino. (Non si dovrebbero superare i 120° sia perchè si rischia di bruciarlo ed anche perchè si svilupperebbero delle sostanze che non farebbero molto bene alla nostra salute)


Lasciate raffreddare bene a temperatura ambiente, anche un'ora (nella mia cucina c'erano 17° quindi in mezz'ora circa era pronto) Mescolate di tanto in tanto finchè non diventerà chiaro e si presenterà come il classico burro a pomata (vedi foto 3) Non abbiate fretta e non mettetelo in frigo. 

Intanto mescolate la farina con l'amoniaca ed il sale e setacciateli.

Unite al burro lo zucchero e la vaniglia, io ho tagliato circa 5 cm di bacca ed ho usato i semini all'interno ma se non ce l'avete potete ometterla. Mescolate bene bene con un mestolo come se doveste fare la frolla montata. Aggiungete le polveri tutte in un colpo e mescolate ancora fino a far incorporare il tutto.

L'impasto sarà morbido quindi se avete difficoltà aiutatetevi con un cucchiaio. Formate delle palline di circa 15 g, posizionatele sulle teglie calcolando che in cottura tenderanno ad abbassarsi e crescere. Schiacciatele leggermente con le dita.


Cuocete a 170° per circa 15 minuti. Io ho usato la convenzione ma regolatetevi con i vostri forni. Fate attenzione perchè cambieranno appena appena il colore. Non cadete in tentazione di lasciarli dentro troppo. Inoltre saranno mollicci, molto! Niente paura, sfornateli e dimenticateli. Ci metteranno un bel po' (anche un'ora) ma induriranno. Uniteli due a due mettendo della confettura di lamponi, infine cospargete di zucchero a velo.


Provateli e poi fatemi sapere. Potete conservarli in una scatola ermetica in modo che non prendano umidità. Sono sicura che sparirarnno in un attimo.

Se pubblicate su instagram ricordate di taggarmi mentaecioccolatoblog e l'hashtag #mentaecioccolatoblog ovviamente se volete seguitemi anche 😀

Ciao Ciao alla prossima

Morena



10 commenti:

  1. Non so più se me ne sono innamorata su IG o su Pinterest, ma eccomi qui a copiare la ricetta!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alice, non importa se su IG o su Pinteres, l'importante è che te ne sia innamorata!! :D
      Copia pure

      Elimina
  2. Questi biscotti mi incuriosiscono molto anche se certo il burro che c'è dentro non è poco. Ho alcune domandine ;-) la prima è se il burro vada sciolto a bagno maria o si può mettere direttamente sul fornello. La seconda è sul video, il burro non sembra di colore uniforme. Non so come dire, ma sembra quasi che ci siano dei "briciolini" dentro. Si vede un po' anche nella foto 3. Sono i semi della vaniglia?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La quantità di burro non è certo poca ma calcola che si fa bollire e quindi buona parte dell'acqua se ne va, circa il 18%.. Facendolo bollire si scioglie e sembra caramellare quindi quei puntini sono dei residui che si formano. Va messo direttamente sul fuoco proprio perchè deve bollire in questo modo prende un aroma favoloso.
      Il burro Nocciola o Noisette si usa anche per condire gnocchi, tortellini e molto altro. Prova ;)

      Elimina
  3. Molto golosi questi biscottini, grazie della ricetta!

    RispondiElimina
  4. Ciao Morena, ti seguo da tempo e, da tempo, mi diletto nel preparare la tue fantastiche ricette.
    Proverò senz'altro questi deliziosi biscotti nordici.
    Un abbraccio e.....alla tua prossima ricetta !
    Alessandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alessandra, grazie di cuore per il messaggio!!
      Un abbraccio anche a te ed alla prossima!

      Elimina
  5. Devono essere strepitosi!!! Bravissima Morena..la prossima volta mi Sto arrivando! che ti tocca fare tripla dose :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, sono buonissimi ed in molte li hanno già fatti più volte perchè spariscono subito! Provali!

      Elimina

I vostri commenti mi fanno piacere, vi chiedo però di non lasciarli Anonimi.
Se avete fretta di avere una risposta vi consiglio di scrivermi alla mail mentaecioccolato08@gmail.com in quanto non riesco a collegarmi spesso nel blog.
Grazie