"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)

mercoledì 23 luglio 2014

Strudel di patate, pancetta e cipolla di tropea



Vi avanzano delle patate lesse? Volete preparare qualcosa da portare via? Avete voglia di qualcosa di diverso? Eccola qui l'idea giusta Dopo avervi proposto PATATE E ZUCCHINE AL GRATIN!
Risultato ottimo direi, da rifare ancora.
Questa ricetta l'ho trovata nel solito libro "Cucinare nelle Dolomiti". Mi ha colpita ed ho voluto provarla con il risultato che vi ho già detto.

Ovviamente non sono riuscita a mangiarlo tutto in una volta quindi l'ho conservato in frigo, avvolto con dell'alluminio e riscaldato in forno per far riprendere il friabile/croccante della pasta sfoglia.
A proposito, se la PASTA SFOGLIA volete farla voi, la trovate QUI!!


STRUDEL DI PATATE PANCETTA E CIPOLLA DI TROPEA

Ingredienti per 4 persone: 
1 rotolo di pasta sfoglia 
400 g di patate lessate 
2 tuorli 
30 g di parmigiano grattugiato 
100 g di cipolla di Tropea 
100 g di pancetta affumicata a dadini 
Olio extra vergine d’oliva 
20 g di pane grattugiato 
1 cucchiaio di erba cipollina tagliata fine 
½ cucchiaio di maggiorana fresca tritata 
Sale e pepe
  
Inoltre: 
1 uovo 
Semi di sesamo

Tagliate a fettine sottili la cipolla e fatela appassire in una padella con la pancetta ed un filo d'olio poi lasciate intiepidire.
Pelate e schiacciate le patate in una ciotola, unite i tuorli, il formaggio, l’erba cipollina e la maggiorana. Mescolate bene quindi aggiungete la cipolla con la pancetta.  Aggiustate di sale e pepe.
Mettete il pangrattato in una striscia nel mezzo della pasta sfoglia. Versate il composto di patate sopra al pane e fate un filoncino. Spennellate il contorno della pasta con l’uovo battuto che farà da collante. Richiudete a portafoglio e ripiegate le due estremità spennellando ancora se fosse necessario E’ importante che lo strudel sia ben chiuso nei lati. Spennellate ora tutta la superficie, cospargete con il sesamo ed infornate per 35 minuti a 200°
Sfornate e servite caldo o freddo 



 Eccolo qui, in molti su fb lo aspettavate e come promesso è arrivato. 
Intanto vi saluto e vi aspetto alla prossima ricetta.
 CIAO CIAO


22 commenti:

  1. Purtroppo succede spesso e solo alcune volte ne veniamo a conoscenza. Non preoccuparti, chi ama la cucina non si soffermerà alle dosi indicate in una ricetta spudoratamente copiata, leggerà anche il testo, l'amore con cui vengono descritte le fasi della preparazione, quasi a sentire il profumo del piatto finito. Chi ama la cucina riuscirà a capire chi lo fa con amore e chi invece lo butta lì, come una lista della spesa. La differenza fra noi e loro è questa, e in questo non ci potrà mai copiare nessuno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rubina tu hai ragione, infatti non vale la pena arrabbiarsi ed infatti non me la sono presa, non ne vale la pena. Vado avanti per la mia strada con la solita passione ed impegno.
      Puntualizziamo però che di certe cose ce ne accorgiamo anche se non facciamo casini ;)
      Ciao ciao baci e buon WE.

      Elimina
  2. Ciao Morena che dire...anzi non ci sono proprio parole x questa gente! Se io scelgo di avere un blog e xché mi piace quello che faccio di mio, certo ci si ispira anche agli altri ma xché non dirlo?!! Solo xché è diventata una moda quella dei blog di cucina xché non seguirla come di deve mah, proprio non capisco!!! Comunque il tuo piatto lo rifarò, troppo gustoso ;)!!! Ciao ciao Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mamilu certo, ci si ispira sempre a vecchie ricette, a riviste o a qualcuno ma costa poco dire ho preso l'idea lì, oppure nella tal rivista, ecc.. invece ci sono persone che non scivono nulla e le fanno passare per idee proprie. E' questo che da fastidio.. ma tanto, fanno finta di niente e via.
      Lo strudel? Provalo!!
      Ciao ciao
      M.

      Elimina
  3. Golosissimo e bellissimo, complimenti...ho l'acquolina solo a vederlo :P

    RispondiElimina
  4. e lo aggiungiamo nella lista delle ricette da provare...mi piace molto e poi lo posso portare al mare ;)...non ti arrabbiare tu sei e sarei sempre la numero uno ...baci :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lety.. ma quanto sei carina!! Sì decisamente questa è una bella idea da preparare e portare via. Certo la sfoglia si ammorbidirà un po' ma sarà comunque ottimo.. Fammi sapere.
      ciao ciao
      M.

      Elimina
  5. Sei bravissima.... Non farti toccare da queste cose, queste persone sono piccole e prive di fantasia.... Noi seguiamo te!!!
    Amo questo strudel.... E assolutamente perfetto!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. MIchela, no tranquilla, ormai non mi arrabbio più.. Per me conta la mia passione, il mio blog, e voi che mi seguite!!
      Un abbraccio
      M.

      Elimina
  6. Ciao! che bella idea con le patate, insomma, sembra scontato ma non lo abbiamo mai provato neppure noi!!!
    Gustosissimo con le cipolle di tropea!
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Manuela e Silvia allora dovete provarlo.. Ve lo consiglio!
      Ciao Ciao
      Morena

      Elimina
  7. Questa è una di quelle ricette che se il mio fidanzato passando vede sul monitor.. è capace di uscire a comprare gli ingredienti... e accendere il forno anche con 200°C in casa! Favolosa!!! A presto LA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Laura allora mi sa che dovrai prepararglielo.. Secondo me gli piacerà!
      Baci e Buon WE!
      M.

      Elimina
  8. Buongiorno, a me capita spesso di vedere pubblicata la stessa ricetta da blog diversi, però presa dalla stessa rivista, ma senza citare la fonte. Io sono una che possiede centinaia di riviste e libri di cucina, quindi riconosco le ricette quando vengono pubblicate. Mi è capitato proprio in questi giorni di vedere la stessa ricetta di una rivista, pubblicata in un blog mooolto noto, ma senza citare la fonte, solo che questa persona ha aggiunto un ingrediente in più, ovviamente ha ricevuto tanti commenti, questa non è serietà. Buona giornata e complimenti per il tuo blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco vedi ANONIMO non sarebbe corretto. Io scriverei la ricetta l'ho presa lì o là.. mah!
      Grazie per i complimenti.

      Elimina
  9. Mmmmmm questa ricetta mi ispira molto e complice queste belle giornate fresche la farò sicuramente nei prossimi giorni. Non arrabbiarti non ne vale la pena ci sarà sempre chi si fa bello sulle fatiche degli altri ma noi sappiamo che tu ci metti il cuore...e loro questo ingrediente non lo possono mettere! Ciao leti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Letizia! provalo questo strudel perchè è proprio buono!
      ciao ciao
      M.

      Elimina
  10. Morena grazie! Ma quanto ci è piaciuta!! Putroppo non avevo la pancetta e ho l' ho sostituita con del salame ungherese che ho tritato e aggiunto al composto con le patate! La rifarò ancora e proverò con la pancetta!
    Buona serata
    Isabel

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Isabel ottima idea anche il salame. Io sono convinta che tenendo l'impasto delle patate come base si possono mettere tantissimi ingredienti diversi!
      Buon WE
      Morena

      Elimina
  11. Questa ricetta si presta a numerose varianti. Io ho sostituito la bancetta con cubetti di speck, ma ho dovuto eliminare cipolla e formaggio grattugiato per rispettare i gusti della mia famiglia. Comunque è venuto fuori un rotolo molto gradito. A me è piaciuto freddo, a mio marito in abbinamento con la birra ... Credo che sia fondamentale la qualità della pasta sfoglia che si sceglie. Io purtroppo sono ancora in una fase di sperimentazione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti Annarita è proprio così, gli ingredienti possono essere vari..
      Certamente la pasta sfoglia fa buona parte del lavoro e per questo è importante che sia buona.
      Prima o poi la proverai anche tu e sono sicura che ti verrà benone!
      ciao ciao
      M.

      Elimina

I vostri commenti alimentano il blog e mi fanno sempre molto piacere se fatti con sincerità, senza cattiveria o secondi fini.
Vi chiedo di leggere bene il post perchè spesso le risposte alle vostre domande sono già scritte.
Quelli contenenti LINK o ANONIMI NON saranno pubblicati.
Per informazioni scrivetemi a: mentaecioccolato08@gmail.com

AddThis