"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)

mercoledì 13 gennaio 2010

Le Foccacine con l'uvetta e le gocce di Cioccolata!..Quando le mangio ritorno bambina!!


Quand'ero bambina ricordo che mia nonna mi portava in paese a fare spese..si andava a piedi lei non guidava..non era vicinissimo, c'era da sgambettare...una cosa che ho impressa è il freddo..non c'erano quei cappottini imbottiti di adesso e nemmeno le scarpe, i miei piedini diventavano pezzi di ghiaccio ed io tremavo come una foglia..Mi portava allora in una Caffetteria Pasticceria dove mi faceva bere una bella cioccolata calda..poi ci si fermava a comprare il pane e mi prendeva sempre delle focaccine con l'uvetta...
In una di quelle uscite pioveva e faceva un freddo incredibile..avevo i piedi bagnati ed ero infreddolita..ricordo che mi portò in un negozio e mi comprò un paio di scarpe nuove, la commessa sentendo quei 2 ghiaccioli mi massaggiò e riscaldò i piedi...se ci penso mi sembra di sentire ancora le sue mani calde...Una volta cresciuta non ho più mangiato quelle focaccine fino a quando non ho avuto l'occasione di fare queste che mi hanno riportato indietro nel tempo..!!
Ricetta delle mitiche Sorelle Simili...quando mai non ne azzeccano una!!!
Ho solo dimezzato il Lievito allungando i tempi di riposo...ma lo diminuirò ancora..

LE FOCACCINE

Ingredienti per 16 focaccine

750 gr di farina forte
200 gr di acqua
25 gr di Lievito
150 gr di Burro
25 gr di Strutto
100 gr di zucchero
8 gr di Sale
2 uova

150 gr di gocce di cioccolato
150 gr di uvetta

Ho usato la macchina del pane per impastare, ma voi fate come volete potete farle anche a mano o con una planetaria..

preparare il Lievitino mescolando 200 gr di farina, 125 gr di acqua ed il lievito sbriciolato fino ad ottenere un impasto liscio, passarlo in una ciotola..coprire e lasciare lievitare fino al raddoppio (circa un'ora)..

Passato il tempo mettere nel cestello il resto dell'acqua, il burro e lo strutto morbidi, lo zucchero e le uova, avviare il programma impasto..aggiungere man mano a cuchiaiate la farina rimasta (550 gr), il sale ed il lievitino..Lasciare impastare fino alla fine del programma, poi dare una leggera impastata a mano..


A questo punto bisogna aggiungere uvetta e cioccolato all'impasto, quindi pesarlo e dividerlo in 2 parti uguali..ogni parte dividerla in altri 4 pezzi, appiattirli ed impilarli uno sull'altro mettendo tra di loro l'uvetta ammollata e ben asciugata o le gocce di cioccolato...dare un'altra impastata finche non si otterranno 2 palle omogeneee...una al cioccolato ed una con l'uvetta..


Passare ogni palla in una ciotola diversa, coprire e lasciare lievitare ancora fino al raddoppio, circa 2 ore..
Dividere poi ogni impasto in 8 parti, formare le focaccine seguendo la spiegazione che ho messo qui..posizionarle nella placca, coprire con fogli di nylon e lasciare lievitare fino al raddoppio..(1 ora e mezza circa)..


Per accelerare questa operazione si può intiepidire il forno, spegnerle e metterle all'interno..
Quando sono pronte, toglierle dal forno e riaccenderlo ad una temperatura di 200°..io le spennello con latte e cospargo di zucchero semolato..
Cuocerle per 15 minuti a metà altezza..se si usa il ventilato cuocere a 170°-180°..






Anche queste le conservo in freezer e le riscaldo leggermente prima di mangiarle..sono ottime!!


---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 


70 commenti:

  1. questi te li copio subito, ho appena comprato la mdp e non vedo l'ora di cominciare ad impastare dolci
    :-)

    RispondiElimina
  2. Ciaooooo e BUON ANNO!!!! le tue ricette sono sempre fantastiche...questi paninetti devono essere propio soffici e fragranti....
    sto meditando sul nome ... ma non ne ho ancora trovato uno che mi soddisfa ;-)

    RispondiElimina
  3. morena queste focaccine sono dolci e delicati come la meravigliosa storia che ci hai raccontato!!!mi hai commossa con il tuo racconto....bacioni imma

    RispondiElimina
  4. Che meraviglia queste focacine me le copio subito per la merensa di domani ciao

    RispondiElimina
  5. Sono meravigliosi Morè ! che belli i ricordi d'infanzia

    un bacione grande

    RispondiElimina
  6. Che belli i ricordi con la nonna, anche io ne ho molti con la mia e ne sento ancora spesso la mancanza. Queste focaccine proprio buone, da provare subito.

    RispondiElimina
  7. passamene unaaa... passamene unaaaaa.... che meravigliaaa!!!!
    sei bravissima! buon serata.

    RispondiElimina
  8. Geillis..ottimo acquisto, vedrai che la userai moltissimo!!!

    elenuccia..grazie cara!!non preoccuparti per il nome,vedrai che ti verrà così all'improvviso...più ci pensi e meno ti viene..queste focaccine te le consiglio!!!

    imma..grazie cara...le nonne sono le nonne!!sai com'è!!

    steval..copia pure!!

    RispondiElimina
  9. Sara..ciao tesoro e graaazieee!!

    mariacristina...io non ho molti ricordi, ma questo episodio mi sembra sia avvenuto ieri..grazie!!

    Betty..grazie cara, devi provarle sono troooppo buone!!

    RispondiElimina
  10. che bello avere ricordi come i tuoi...cmq li proverò senz'altro soprattutto riducendo il lievito perchè penso avrai capito che preferisco le lievitazioni con pochissimo lievito se possibile...
    ps.ma per quela ricettina che dovevi postare devo perdere le speranze :-(
    baci

    RispondiElimina
  11. Sembrano quelle della mulino bianco!!! che bontà!!!! devo troppo provarle... ottime per gli spuntini durante il giorno :)

    RispondiElimina
  12. wow sogno o son desta? le adoro!!complimenti!!baci!

    RispondiElimina
  13. marianna..grazie..diminuisci pure il lievito, lo farò anch'io la prossima volta magari preparando l'impasto la sera prima..Tranquilla, quella ricetta arriva!!!è in lista!!

    -debby-..provale e fammi sapere!!

    Sofy..grazie!!

    RispondiElimina
  14. mamma mia ho l'acquolina!! favolose! bravissima come sempre! baci!

    RispondiElimina
  15. pure io con la nonna sgambettavo...e tatno! queste tue focaccine mi sembrano perfette per prepararle per la gnoma e la merenda della scuola :)

    RispondiElimina
  16. Mamma mia che focaccine invitanti, hanno un aspetto assolutamente morbidissimo! Mi segno al volo la ricetta
    baci
    fra

    RispondiElimina
  17. Ho provato diverse ricette ma non mi hanno convinta venivano asciutti e duri . le tue sembrano perfetto e soffici ho preso nota e li proverò!

    RispondiElimina
  18. mamma mia che bonta! questi gli adoro ne vado propio matta e per questo che non gli faccio finirei di mangiarli tutti io :)

    RispondiElimina
  19. federica..grazie..!!

    Lo..eh non c'erano mica tante macchine e le donne spesso non avevano la patente..Madòòò come son vecchia!!!

    Fra..segna segna!!

    Mary..queste sono belle soffici, provale e fammi sapere..

    Snooky doodle..devi provarle, non fartele scappare!!!Grazie!!

    RispondiElimina
  20. Viva le simili e viva le ricette che soo in grado di riportarti indietro nel tempo e di farti rivivere momenti dal sapore indimenticabile...

    RispondiElimina
  21. Che spettacolo...devono essere buonissime, soffici e lievitate alla perfezione.
    Io mi ricordo che la nonna mi portava sempre in giro a piedi anche con la neve...e allora si usavano i calzettoni-gambaletti con la gonna, faceva un freschino alle gambe!
    Un bacione

    RispondiElimina
  22. Devono essere buonissime! Le voglio assolutamente provare! Laura

    RispondiElimina
  23. Morena sei sempre super!!!!!
    Le proverò sicuramente. Un abbraccio

    RispondiElimina
  24. E' tanto che non le faccio! Le voglio provare con la tua ricetta! Grazie!

    RispondiElimina
  25. Che bello quando una ricetta è legata all'infanzia! Io sono già andata a vedere la spiagazione di come formare le foccacine!!!Copio incollo la ricetta...davvero super!!!UN ABBRACCIO

    RispondiElimina
  26. ma che belle che sono!!!
    complimenti davvero ;)

    RispondiElimina
  27. Mi hai fatto ricordare di una volta, in carnevale, in cui avevo qui in Sardegna, ma verso il centro, faceva un freddo intenso e io avevo i piedi letteralmente congelati e pioveva e nevischiava... Ricordo che i miei mi coprirono i piedi con delle buste di plastica e prima di tornare a casa, me li riscaldarono con il riscaldamento della macchina :-)
    Però, niente focaccine, per cui ora ne prendo una delle tue :-)

    RispondiElimina
  28. Deliziose queste focaccine, così come i ricordi di te bambina e di tua nonna, dei piedini infreddoliti e di queste focaccine assaporate al calduccio. Hai ragione, le Simili non ne sbagliano una. Non ci è del tutto chiara una cosa, quando dici che devi diminuire ancora, intendi la quantità di lievito o il tempo di riposo? Scusaci,ma abbiamo questo dubbio. Dovendo diminuire la quantità di lievito a quanto la porteresti?
    Un abbraccio da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  29. Anche io ritorno bambina! Bravissima!

    RispondiElimina
  30. Perfetto, non ho ancora messo nel ripostiglio la mia mdp dopo le feste e questa è una ricetta che oggi pomeriggio voglio assolutamente provare. Grazie!

    RispondiElimina
  31. sembrano morbidissimi... la mdp ce l'ho, e oggi pomeriggio ho anche un po' di tempo!!!
    mmmmmhhhh

    RispondiElimina
  32. Buonissimi! i panini all'uvetta ci son sempre piaciuti moltissimo...e anche la variante con le gocce di cioccolato!!!
    te ne è rimasto uno a testa epr noi due??!
    un bacione

    RispondiElimina
  33. O mamma mia che bontà!!!!! baci :-)

    RispondiElimina
  34. Vale...evviva!!!!

    simo...hai ragione, gonnellina e calzettoni!!Brrrr!!

    Laura..fammi sapere..

    patty..grazie!

    Barbara..provale e poi mi dirai..

    marifra79..sì, è proprio bello..ioparticolarmente non ho molti ricordi..ma questo mi è rimasto impresso!!

    RispondiElimina
  35. che belle focaccine ...e..golosissime!
    ciao Reby

    RispondiElimina
  36. Partecipa anche tu al concorso de La Cucina Italiana:
    LA TAGLIATELLA NAZIONALE

    Per info:
    http://www.lacucinaitaliana.it/default.aspx?idPage=862&ID=337208&csuserid=2112

    Scade il 10 Febbraio 2010.
    Buon lavoro!

    RispondiElimina
  37. Daniela, Windsor14 gennaio 2010 16:03

    Morena!!!!!! Queste le provo subito. Se c'e' una cosa che mi manca dall'Italia, oltre ai krapfen, e' il pane con l'uvetta. Che voglia e come te mi ricordano tanto l'infanzia... e beh, tutta la mia vita fino ai 29 anni, eta' in cui fuggii dall'Italia.
    Le faro' sicuramente la settimana prossima. Non vedo l'ora e poi passero' la ricetta a mio papa'. Io e lui siamo gli amanti di queste bonta'. A presto.

    RispondiElimina
  38. Mirtilla..grazie..

    Aiuolink..vedo che non sono l'unica a ricordare i piedi bagnati e ghiacciati!!brrrr!!

    Luca e Sabrina..la ricetta prevede 50 gr di lievito che secondo me sono tanti anche se i tempi sono ovviamente più brevi, io le faccio con 25 grammi ma voglio provare con 12 facendo l'impasto la sera prima...

    fantasie..grazie!

    Tina, Alem..fatemi sapere!!

    Ylenia..grazie!!

    RispondiElimina
  39. Manuela e silvia..grazie ragazze sono veramente buone!!!

    Claudia, rebecca..grazie!!

    Daniela..Dalle nostre parti il pane con l'uva è buonissimo, prova queste focaccine e mi dirai!!

    RispondiElimina
  40. Ciao Morena, passo per ringraziarti per le ricette gustosissime che mi hai inviato, sono perfette, vanno benissimo!
    Grazie mille, baci.

    RispondiElimina
  41. che bel blog :) una felice scoperta!!! ciao!

    RispondiElimina
  42. Li faccio pure io,sono buonissimiiiiiiiiiii.Li congelo anche,così ce l'ho quando mi servono...I tuoi sono bellissimi...

    RispondiElimina
  43. Ciao cara, è un picere conoscerti! :-)
    grazie per essere passata e fermata nel mio blog!
    Molto carino il tuo...
    sono contenta di essere stata accolta con questa tenera, in tutti i sensi, ricetta!
    Anch'io da piccola gustavo i panini dolci :-)
    baci a presto!

    RispondiElimina
  44. Buona giornata! e la prima volta che passo da te....complimneti un blog notevole mi piacerebbe linkarti se ti fa piace, naturalmente anche tu puoi linkare il mio....ne sarei felice...queste focaccine sono stepitose...felice weekend Luisa

    RispondiElimina
  45. Ciao Paoletta,
    ti seguo sempre con molto interesse, le tue ricette sono tutte fantastiche; che dire di questi paninetti.... mi viene davvero voglia di mettermi al lavoro.
    Grazie per la splendida ricetta.
    saluti Patty

    RispondiElimina
  46. Stamattina non ho fatto colazione e vedere queste foto non è proprio salutare! Complimenti per la ricetta! BACI

    RispondiElimina
  47. Il ricordo che ti lega a queste focaccine è commovente.
    Inutile dire che si, la ricetta è una garanzia, ma la tua realizzazione è sempre perfetta!

    RispondiElimina
  48. Ciao Morena, le tue focaccine sanno di dolci ricordi, di infanzia, di affetti... devono per forza essere buonissime. E' stato bello "incontrarti" oggi, tra il termometro e lo sciroppo per la tosse... Mi ci voleva proprio un bel racconto, autentico ed emozionante legato alla cucina. Grazie. Deborah

    RispondiElimina
  49. Sono golosissime, una tira l'altra ...

    RispondiElimina
  50. Uau, sono fantastiche queste focaccine, bucano lo schermo!!

    RispondiElimina
  51. betty..grazie a te, provvedo quanto prima a mettere il logo nelle ricette..

    Roberta ciao e benvenuta..

    Tami..anch'io le congelo, riscaldate sono magnifiche!!

    pagnotella..ciao e benvenuta..è stato un piacere passare da te..passerò spesso a trovarti..

    soleluna..ciao e benvenuta anche a te..certo che mi fa piacere se mi linki..buon WE anche a te!!

    RispondiElimina
  52. patty..ciao e grazie, sei gentile..

    P:S: io sarei Morena, ma va bene lo stesso..

    Ramona..grazie!!ottimi per la colazione..

    Tania..infatti al primo morso sono corsa a quell'episodio, com'è strano che un sapore faccia ricordare delle cose particolari..Grazie..

    il sapore del verde..vero, dolci focaccine, dolci ricordi..ne ho così pochi..spero tu guarisca presto..ciao a presto..

    Maurina, Dolcetto..grazie ragazze..

    RispondiElimina
  53. che bella storia :) e che bella ricetta!l'impasto in sè è molto dolce?

    RispondiElimina
  54. Che bella storia, anche a me queste focaccine ricordano l'infanzia.
    Complimenti per il blog.
    Avrei una domanda: mi potresti dire cos'è la farina forte?
    Grazie,
    Monica

    RispondiElimina
  55. cuoca gaia..ciao e grazie, l'impasto è dolce, ma non esageratamente, ci sono 100 gr di zucchero su 750 gr di farina..quindi diciamo che è un pane dolce..

    MO..cia, grazie e benvenuta..la farina forte è ricca di glutine..questo forma la massa glutinica degli impasti lievitati ed è indispensabile..al supermercato puoi trovare la Manitoba oppure una buona 0..

    ciao ciao

    RispondiElimina
  56. Belle queste focaccine, io adoro i lievitati e questa non me la lascio scappare di sicuro!!
    Bravissima!

    RispondiElimina
  57. mm mi hai colta al volo,proprio l'altro giorno ho provato a fare dell briochine ma non parliamo di quello che ne è venuto fuori!grazie le proverò e complimenti come sempre

    RispondiElimina
  58. Comunicato carnevale per blog

    Ciao sono Martina e ti scrivo per informarti che su Giallo Zafferano è in corso una raccolta di ricette per il carnevale.
    A carnevale ogni fritto vale, ovviamente l’argomento è la frittura, se hai voglia di partecipare, non devi fare altro che seguire questo link http://forum.giallozafferano.it/carnevale-ogni-fritto-vale/ e dopo una registrazione gratuita che ti richiederà solo pochi click, potrai postare la tua ricotta, la scadenza è prevista per domenica 21 febbraio 2010. Lo scopo della raccolta, oltre che al piacere di condividere e relazionarsi con altri appassionati di cucina è quello di stendere e pubblicare un utile ricettario in pdf scaricabile gratuitamente da tutti. Se Vuoi che anche la tua ricetta ne faccia parte, ti aspettiamo sul forum di Giallo Zafferano. It
    Con simpatia: Martina

    RispondiElimina
  59. le focaccine sono fantastiche! ma il racconto.....ci ha fatte tornare tutte bambine da quanto ho letto. un bacione

    RispondiElimina
  60. che meraviglia... sono perfette!!!! Bravissima

    RispondiElimina
  61. un racconto dolcissimo,seguito da
    queste deliziose focaccine!!
    ciao

    RispondiElimina
  62. Che bella l'immagine di te con tua nonna cara! Che delizia queste focaccine sanno proprio di buono, sono semplici e troppo invitanti.

    RispondiElimina
  63. Fantastiche..le foto rendono perfettamentela loro morbidezza..Un bacione!

    RispondiElimina
  64. chabb..grazie, ..provale perchè sono deliziose!!

    moleskine...forse non avevi la ricetta giusta, vedrai che queste ti verranno benissimo..con le Simili si va sul sicuro!!

    clamilla..grazie, sono al corrente della raccolta..vedrò cosa posso fare!!

    ele..colombina...emamama..Elisakitty's Kitchen..NIGHTFAIRY..grazie a tutte!!

    RispondiElimina
  65. Che bello quando i ricordi si mischiano con il cibo !! Che buone le tue focaccine !!
    Buona settimana :-)

    RispondiElimina
  66. Daniela, Windsor18 gennaio 2010 20:48

    Fatte, fatte 1 ora fa! Ne ho assaggiata una ancora tiepidina perche' non avevo la pazienza di attendere. Buonissima! Sai cosa, col forno statico a 200 gradi io ci ho messo 10 min. ma erano belle scure. Possibile? Sono cotte a puntino ma piu' scure delle tue quindi mi sa che magari 8 min erano sufficenti? Buone veramente. 4 regalate ad un'amica, 1 gia' mangiata e 4 per la colazione di domani (le ho fatto un po' piu' piccole e me ne sono uscite 9). Un abbraccio e grazie ancora.

    RispondiElimina
  67. emilia..grazie..buona settimana anche a te!!

    daniela..detto fatto!!!forse il tuo forno scalda un pò di più, magari prova ad abbassare la temperatura..oppure come dici tu diminuisci il tempo..Mi fa piacere che ti piacciano...ciao ciao

    RispondiElimina
  68. mmmm...adoro i panini dolci....ma secondo te...non mettendo ciocco e uvetta e magari diminuendo lo zucchero....possono andare bene per essere farciti con affettati per le feste di compleanno dei bambini? Hai presente i classici panini dolci che fanno le panetterie ...grazie...Silvia/Volpina

    RispondiElimina
  69. Silvia...penso che potrebbe andare bene...però non diminuire troppo lo zucchero altrimenti si sballano le proporzioni...fammi sapere se per caso provi!!ciao ciao

    RispondiElimina

I vostri commenti alimentano il blog e mi fanno sempre molto piacere se fatti con sincerità, senza cattiveria o secondi fini.
Vi chiedo di leggere bene il post perchè spesso le risposte alle vostre domande sono già scritte.
Quelli contenenti link o anonimi NON saranno pubblicati.

AddThis