"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)

venerdì 2 gennaio 2009

Pan di Spagna - impasto base


Il Pan di Spagna, questo misterioso impasto che fa penare molte di noi.
Anche di questo c'è una miriade di versioni, c'è chi monta gli albumi a parte, chi mette il lievito, chi monta le uova per mezz'ora.
è un impasto base che serve per buona parte dei dolci che facciamo.

Io lo trovo molto facile e veloce basta seguire alcuni trucchi.
Innanzitutto non deve essere eccessivamente alto, altrimenti ci si ritroverà con dei bocconi che strozzano oppure bisognerà bagnarli molto o si dovrà ricorrere a più strati di farcitura.

quindi questa è una dose base per uno stampo da 26 cm (24 se lo si vuole più altino) se si desidera farlo più alto basterà aumentare la dose. (circa 4 cm per lo stampo da 26 cm)
Potete anche decidere di fare una dose e mezza vedete voi come preferite.

INGREDIENTI:
4 uova intere
125 gr di zucchero
125 gr di farina 00
25 gr di Maizena o fecola
1/2 cucchiaino si sale
aromi a piacere

Innanzitutto bisogna montare benissimo le uova con lo zucchero e gli aromi, per fare ciò non devono assolutamente essere fredde, quindi meglio ricordarsi di toglierle dal frigo qualche ora prima o montarle tenendo il contenitore a bagnomaria, oppure aggiungere 2-3 cucchiai di acqua calda.
Devono diventare una massa spumosa e gonfia.



Una volta fatta questa importante operazione si deve unire la farina con la fecola.



Quindi prima di iniziare meglio mescolare farina, Fecola o maizena e sale in un setaccio e farlo scendere a pioggia nella massa delle uova, ma non tutta bensì una parte. Mescolare bene con l'aiuto di una frusta rigirando molto delicatamente da sotto a sopra poi aggiungere altra farina, proseguire così finche non sarà finita.

Versare nello stampo imburrato ed infarinato..In fondo al quale avrete appoggiato un disco di carta da forno della stessa misura della base (basterà disegnarla e poi ritagliarla), io ho usato uno stampo da 24 cm perchè lo volevo più alto.

Infornare a forno già caldo a 170°-180° per 30 minuti.

Se la dose sarà superiore aumentare il tempo.

Passato il tempo fare la prova stecchino e toccare leggermente la superficie, dovrà essere asciutta.

Sfornare e dopo qualche minuto rivoltare su di una gratella e lasciarlo raffreddare.



l'altezza è di circa 6 cm..ed internamente sofficissimo e spugnoso..



PAN DI SPAGNA AL CACAO

Basta sostituire 30 gr di farina con del cacao amaro che andrà setacciato assieme a farina e maizena...per il resto la lavorazione è la stessa.

COME SI CONSERVA

una volta freddo chiudere in un sacchetto di nylon, dura una settimana in credenza, oppure congelare...
Meglio prepararlo il giorno prima, sarà più facile tagliarlo..

30 commenti:

  1. mi piace questa tua versione del PDS dopo la crema adesso sogno di vedere un capolavoro ...baci!

    RispondiElimina
  2. eh cara Mary, non era proprio un capolavoro esteticamente, ma di bontà sicuramente...

    tra un pò arriva!!

    smack!!!

    RispondiElimina
  3. C'ho provato l'ho fatto era bellissimo veder montare le uova sofficiose nell'impastatrice... in forno poi era uno spettacolo...
    Ma come al solito spengo il forno e mi si ammoscia tutto... e' un periodo che non c'e' una torta che resista mi si abbassano tutti i dolci... non e' che magari hai un idea del perche'???
    Grazie ketti

    RispondiElimina
  4. Cara Ketty, per quanto riguarda il PdS è normale che si abbassi quando spegni il forno...
    per altre torte il problema potrebbe essere il tipo di farina(quale usi?), oppure la cottura non perfetta (fai la prova stecchino?)oppure forse apri il forno prima che siano passati almeno 20 minuti?...
    Fammi sapere..

    ciao ciao!!

    RispondiElimina
  5. Emmmmmmmmmmmmm
    la farina di solito uso la 00 della bui.... la prova stecchino non la faccio perche ho il terrore di aprire il forno.. uso la prova naso di solito... il tutto mi succede da un po' saranno 4 5 mesi... prima riuscivano benissimo...
    Grazie more'
    ketti

    RispondiElimina
  6. Ketty hai cambiato qualche ingrediente??
    Potrebbe essere che si è rotto qualcosa nel forno e non scalda a dovere?..La cosa è strana..
    comunque dopo mezz'ora il forno lo puoi aprire e fare la prova stecchino..

    ciao ciao!!

    RispondiElimina
  7. Credo pure io che sia il forno che ha qualcosa di rotto perche' e' sempre andato bene... Poi alla fine le torte sono cotte non e' che rimangono crude... rimangono solo piatte senza la bella cupolona lievitata sopra...
    Comunque tra un po' arriva il forno per la casa nuova e lo monto direttametne in quella vecchia vediamo se fo cilecca ancora e' colpa mia..!!!!

    RispondiElimina
  8. @ketty ..allora potrebbe essere quello...fammi sapere quando proverai il forno nuovo!!

    ciao ciao!!

    RispondiElimina
  9. Ciao! ho trovato il tuo blog e mi sembra benissimo!! :)
    Voglio fare un pan di spagna, puoi dirmi come posso fare uno ma al cioccolato?
    Grazie d'avvero! Baci :D

    RispondiElimina
  10. Magdalena de Chocolate..ciao e benvenuta..una buonissima base al cioccolato è questa

    http://mentaecioccolatoblog.blogspot.com/2009/11/simil-foresta-nerapoco-foresta-e-per.html

    oppure basta che sostituisci una parte di farina con cacao..

    ciao ciao

    RispondiElimina
  11. ciao morè ho provato a fare il pds solo che dopo la cottura al centro tende ad abassarsi al centro mentro i primi no...........non riesco a capire se tutto è nella normalità.............lucia fiori

    RispondiElimina
  12. Ciao Lucia..non ho capito se ti è successo solo con questa ricetta o solo l'ultima volta..se il pdS si è abbassato (ma un pò è normale) non era ben cotto per questo si è seduto..prova ad allungare i tempi ed a lasciarlo qualche minuto in forno spento con portello leggermente aperto per far uscire l'umidità..

    RispondiElimina
  13. ciao...magari può servire la mia esperienza con i pan di spagna...per farlo venire piatto uso il forno statico per la cottura faccio la prova stecchino oppure guardo se si stacca dai bordi...quando uso il forno ventilato invece mi viene a cupolone!!! bella questa ricetta...poi senza lievito...da provare!!! un abbraccio

    RispondiElimina
  14. simo...anch'io faccio come te..uso lo statico e lo stecchino per vedere se è cotto..a volte invece guardo la superficie e la tocco se è umida non è pronto..Grazie!

    RispondiElimina
  15. Ciao Morena! Volevo chiederti una cosa....le dosi che hai messo per il pan di spagna sono per uno stampo da 24 o da 26 (nella ricetta prima scrivi uno e poi l'altro). Siccome è la prima volta che lo faccio volevo sapere come regolarmi...
    Grazie mille :)
    Giovanna

    RispondiElimina
  16. Giovanna..ciao..la dose da 4 uova sarebbe per uno stampo da 26 cm ed infatti ho spiegato che in questo modo si può fare uno strato di farcitura solo..nella foto sotto invece io ho usato uno stampo 24 perchè mi serviva più alto per una torta decorata..a questo punto puoi scegliere tu in base al fatto se vuoi fare uno o 2 strati di farcitura e se lo vuoi alto o normale...in fatto di cottura non cambia nulla..ciao Morena

    RispondiElimina
  17. ma senza lievito???!???!!??!?!

    RispondiElimina
  18. ragazzi, mettetevi in testa, che il vero pan di spagna è questo, SENZA lievito. Se lavorate bene il composto di uova e zucchero, fino ad averle bianche e spumose, circa 20 minuti, anche con le fruste, avete metà del lavoro fatto.
    Con il lievito, non è pan di spagna, ma un "panettone" o una torta lievitata.
    Morena è stata più che esauriente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto...diciamo che se le uova sono a temperatura ambiente non servono nemmeno 20 minuti..Grazie!

      Elimina
  19. Domattina provo a farlo.... devo fare una torta decorata... che Dio mi assista...io e il forno ultimamente non andiamo d'accordo... Spero che non si sieda.... cercherò di seguire ogni minimo consiglio affinchè il risultato sia quello desiderato!!!! Posso utilizzare questo pan di spagna per la torta rocher??? La ricetta originale è per uno stampo da 22 e io ho un 24 quindi non saprei bene come aumentare le dosi =) la matematica non fa per me e non voglio rischiare di fallire... Sono una "cuoca amatoriale" alle prime armi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora Michela com'è venuto? puoi usarlo per la torta rocher anche se a mio avviso è meglio la genoise al cioccolato..

      Elimina
  20. Wow!!!! Lo proverò in settimana x il compleanno di
    mia figlia!!!!
    Se volessi usare una teglia rettangolare 30x22 cm che dosi faccio?
    Grazie. Veronica!

    RispondiElimina
  21. Ciao, volevo chiederti se hai la dose per una teglia da 30 cm. di diametro e 15 di altezza !
    Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cosimo, guarda questo programmino, è un convertitore dal quale potrai ricavare tutte le dosi per ogni misura..;)
      Certo che 15 di altezza è un bestione!! dovrai moltiplicare per 3..

      http://mentaecioccolatoblog.blogspot.com/2010/09/ma-come-si-fa-se-lo-stampo-e-di-misura.html

      Elimina
  22. ciao Morena, ti seguo da un bel pò, e mi piace un sacco il tuo blog! ho fatto la colomba con lievito di birra ed è venuta strepitosa! per il pan di spagna volevo chiederti se sostituendo 25 gr di farina con la stessa quantità di farina di mandorle posso ottenere un pan di spagna alle mandorle, è per un'amica che le adora! grazie mille, un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara, sono contenta per la tua colomba..Brava!!
      Certo sostituisci pure la farina con le mandorle..verrà benone!!
      baci!

      Elimina
  23. Uff, ho seguito tutto alla lettera, messo in una tortiera da 25 ed ê venuto alto meno di 4 cm! Non è possibile tagliarne tre strati, vero? :-(

    RispondiElimina
  24. E, altra domanda cretina, ma è la prima volta che faccio il PDS... Ma è normale che odori di... Frittata? Capisco che sia fatto di uova, ma mi ha fatto un'impressione strana, ahah!

    RispondiElimina
  25. Anonimo.. se ti è venuto alto 4 cm con questa dose è corretto. Se invece lo volevi più alto ti serviva uno stampo più piccolo o magari fare una dose e mezza. Dipende da come lo preferisci tu.
    Per quanto riguarda l'ore a volte può succedere che sappia di frittata, questo dipende dal tipo di uova e si può risolvere mettendo scorza di limone.
    ciaMorena

    RispondiElimina

I vostri commenti alimentano il blog e mi fanno sempre molto piacere.
Commenti ANONIMI NON saranno pubblicati.
Per informazioni scrivetemi a: mentaecioccolato08@gmail.com