"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)
Visualizzazione post con etichetta Nocciole. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Nocciole. Mostra tutti i post

lunedì 22 settembre 2014

Panbrioche alla Nocciola e poi... poi è meglio non dire niente!



Avevo scritto un post parlando di Bake Off Italia, poi l'ho cancellato perchè mi son detta che è meglio non dire niente! Non amo guardare i reality ma quest'anno ero un po' incuriosita. e fin'ora ho visto solo orrori. Niente a che vedere con la versione UK. Ma si sa, l'Italia è così, deve sempre far vedere il peggio di sè.
Quindi per non perdere tempo e parole inutili andiamo direttamente a questo panbrioche che ho fatto nei giorni scorsi. Volevo provare una ricetta e dall'impasto ho ottenuto 2 pezzi buoni buoni per le colazioni di casa...

sabato 26 luglio 2014

Rocky Road - una golosità svuota credenza o quasi!



     Ho visto fare i Rocky Road anni fa in tv da Nigella Lawson e ne ero rimasta colpita dalla facilità ma sopratutto dalla Golosità! Mi è sempre rimasto in mente il nome ma alla fine mai mi ero decisa a farli.
Poi nei giorni scorsi complice il caldo (poco e raro), cioccolato da finire perchè altrimenti si rovina e qualche altra cosa da finire in dispensa  ed un bellissimo libricino comprato anni fa che s'intitola Petit Four ho deciso di prepararli. Erano buoni??? Ecchevolodicoafà!!?? Svampati lo posso dire?
Io direi che come ingredienti base ci sono i Marshmallow, le ciliegie candite, le albicocche, il cocco ed il cioccolato ovviamente. per il resto usate quello che vi pare (nocciole, mandorle, pistacchi ecc.) basta che manteniate le quantità per non ritrovarvi con poco cioccolato o con troppo.

sabato 4 gennaio 2014

Biscotti alla Nocciola - Per fortuna qualcosa ci rimane!!



Ecci qui al nuovo anno, siamo nel 2014. Incredibile, ricordo che quando ero piccola facevano in tv una serie chiamata Spazio 1999 in cui una navicella spaziale affrontava varie avventure, e quella data era così lontana da sembrare che per arrivarci sarebbe passato tantissimo tempo. Ed invece ecco che son già passati 14 anni e siamo entrati al 15° oltre quel 1999!!. 

Qui il tempo passa anche troppo velocemente. Le cose cambiano in continuazione tanto che è difficile stare sempre al passo con tutto. Pensiamo alla tecnologia, che passi da gigante ha fatto. in meno di 20 anni siamo diventati schiavi del cellulare, del pc e non parliamo di tablet vari che se non ce l'hai sei fuori dalla mischia (io non ce l'ho!). Una volta eri fuori se non avevi le Clarck o il bomber! 
Ora tutti girano per strada con il telefono all'orecchio o addirittura sempre con l'auricolare attaccato. Forse siamo all'esagerazione, abbiamo perso il senso della realtà, della libertà. Io ad esempio non so più cosa vuol dire starmene tranquilla per qulche ora senza che suoni questo cellulare. Certo basta spegnerlo e poi finisce che chi ti ha inutilmente cercato te ne dice di tutti i colori. 

martedì 30 luglio 2013

Torta doppio cacao alla Nocciola glassata al cioccolato e mou.... Perchè il cioccolato non ha stagione!!


      Certo che con il caldo di questi giorni pensare di accendere il forno è da pazzi!! Però se prende la voglia di cioccolato non si può resistere e nemmeno i 35° esterni ci spaventano.
      Qualche giorno fa infatti ero talmente in astinenza da forno che mi è presa l'irresistibile voglia di cioccolato. Come ho avuto a tiro il mio in quattro e quattr'otto ho impastato 2 ricette una delle quali già pubblicata e questa! Anche perchè volevo farvi conoscere un'altro articolo di Gio' Style.
      Non so se siete come me ma quando cucino ho mestoli e spatole appoggiate ovunque così a fine lavoro mi ritrovo degli enormi pasticci da pulire. La soluzione l'ho trovata in questi coloratissimi Posamestoli che sono belli e pratici! Li potrete scegliere del colore che preferite abbinato alla cucina o alle ciotole o a tutti gli altri accessori.

Ma andiamo alla ricetta che è  composta da una base di cacao e nocciola, glassata con cioccolato e mou.

venerdì 22 febbraio 2013

Bacetti alle Nocciole..e quel musetto che ti dà il buongiorno!!

     Alzare la tapparella della mia camera con la voglia di vedere com'è la giornata fuori e rimanere a bocca aperta..
     Ieri sera ero andata a dormire che fuori nevicava ma pensavo che come sempre avrebbe smesso durante la notte, invece....era tutto bianco, uno strato di 10 cm o poco più ricopriva tutto, ma proprio tutto perfino i fili della luce. Il freddo aveva fatto sì che ci rimanesse attaccata. Mi piace la neve, tanto, anzi tantissimo e sinceramente se ce ne fosse stata anche il doppio avrei urlato di gioia. 
Sono consapevole che crea disagi per chi deve spostarsi ma quella volta all'anno che capita non mi sembra poi un gran problema.

lunedì 2 aprile 2012

SETTEVELI un tripudio al Cioccolato!!


Buongiorno siamo a Lunedì e domenica sarà Pasqua. Ancora qualche giorno e poi entreremo ufficialmente nella bella stagione.
A Pasqua se non sbaglio la cioccolata la fa da padrona e quindi eccomi a proporvi questa delizia che  ho preparato espressamente su richiesta. So che non è un dolce tipico ma che importa, a noi piace lo stesso vero? E vi assicuro che è favolosa!!
Vi avviso che è piuttosto articolata quindi studiatevela ben bene prima di decidervi o di iniziare in modo da essere preparate nel momento in cui vi cimenterete.

venerdì 3 febbraio 2012

Torta Rocher...e non dico altro..!!!




Oggi è venerdì ed i prossimi giorni saranno stra-impegnati. Sabato c'è il CORSO che probabilmente farò da sola AIUT.!! La sera solita trasferta dal mio uomo con 2 valige in macchina. Lunedì mattina partenza per Milano con un programma bello pieno ad Identità Golose che finalmente dopo anni vedrò dal vivo e nel pomeriggio trasferimento all'hotel Sheraton per l'evento per tutti i gusti. si rientra mercoledì e pensate sia finita???..naaaaa!! mi aspetta una torta molto particolare per un'amica e le mie solite preparazioni per Vallè..Oddio ce la farò??

martedì 15 novembre 2011

Arriva la neve e si va a sciare!!....TORTA SNOWBOARD...


 

Siamo a martedì e questa settimana mi aspettano due eventi importanti. Io sono emozionatissima anche perchè incontrerò alcuni di voi..!!..
Vi lascio con le immagini di questa torta che ho fatto un paio di settimane fa per una ragazza appassionata di snowboard..ovviamente era una sorpresa che due amiche le hanno fatto..




Interno e montagnetta fatto di Genoise al cioccolato fatto con 6 uova in uno stampo da 24. Farcitura fatta con la golosissima crema che vi ho postato QUI..
Copertura e decorazioni fatti con MMF e glassa reale



Questo è tutto, vi aspetto giovedì a Roma e Venerdì a Milano..
CIAO CIAO!!

---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------


mercoledì 2 novembre 2011

Crema Rocher da sballo!..




       Una torta decorata da preparare, un'interno che volevo fosse diverso dal solito..Mi fiondo al super e prendo quello che mi viene in mente..volevo fare la Crema Ferrero Rocher come farcitura ma non ricordavo gli ingredienti..ed allora..Nocciole, Nutella, Mascarpone, Waffers..cacao o nocciola?..boh..prendiamo cacao và e poi?..ah la Panna..quanta?..abbondiamo che non si sa mai!!    
       Capitasse come un mese fa che con il caldo pazzesco ben mezzo litro è diventato burro almeno sono preparata!!...
Ok..cerchiamo qualche ricetta..Questa versione ?? oppure questa? quest'ultima è quella che si trova in 453844380000 link quindi è quella originale..però ho il mascarpone e dopo come lo uso?..ok..facciamo un mix..un pò meno nocciole, un pò meno Waffers, quelli in più me li son mangiati!!:-)) e via..BUONISSIMA!!!




CREMA ROCHER

 Ingredienti:

250 gr di Mascarpone
250 gr di Panna Fresca
200 gr di Nutella
100 gr di Waffers al cacao
100 gr di nocciole tritate
1 cucchiaino di zucchero

Montare la panna con un cucchiaino di zucchero.
Lavorare con un mestolo il mascarpone in una ciotola, poi unire la Nutella passata al microonde a bassa potenza tanto da farla ammorbidire. Quindi aggiungere i waffers sbriciolati e le nocciole..per ultima la Panna montata mescolando molto delicatamente ed in 3 volte..
La crema è pronta all'uso!

P.S. ho sbriciolato a mano i waffers perchè volevo dei pezzi irregolari ed alcuni anche grandini..!
La Torta ve la mostro la prossima volta.

ALTRE NOVITA' IN ARRIVO !!! NEI PROSSIMI POST!!CIAO CIAO!


---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 

martedì 25 ottobre 2011

Tartufini croccanti dal cuore tenero...


        


           Non seguo molto lo sport in tv a parte un pò di sci alpino, ogni tanto qualche gara di Formula uno, qualche partita di calcio dei Mondiali e la Moto GP. Ieri mattina alla notizia del tragico incidente a Marco Simoncelli mi è venuto un colpo al cuore. Mi sono fermata per un pò non sapendo in che direzione mandare i miei pensieri. Un ragazzo così giovane con una grande passione nel cuore ed un futuro ancora da vivere ha finito la sua vita lì, nell'asfalto in una frazione di secondo. A questo punto ci si dovrebbe rendere conto di quante cose diamo per scontate..di quanti programmi si fanno senza essere sicuri se domani ci saremo. Tranquilli, non voglio fare un post tragico, ma semplicemente un pensiero scritto invece che solo nella mia testa. Questi episodi mi lasciano sempre lì, con lo sguardo nel vuoto e con una sola domanda...PERCHE'..Confesso che da qualche anno ho deciso di vivere alla giornata, che non programmo più niente perchè basta poco per cambiare tutto.. E ne ho avute molte prove nella mia vita per cui oggi va così, a domani ci penserò domani..Non servono tante parole...
CIAO MARCO..

           Ed ora passare da un discorso così serio ad uno più frivolo non è certo facile, ma purtroppo o per fortuna tristemente bisogna dire "the show must go on"....e la vita continua, lasciando comunque tanta tristezza nei nostri cuori.





            Queste deliziose palline le ho fatte più di una volta e vi assicuro che se iniziate a mangiarle non la finite più. Il bello di questa preparazione è che non servono dosi, si va a d occhio e magari anche a gusto..Basta avere pochi ingredienti di base e poi via di fantasia. Facilissimi e sempre di sicuro effetto..





TARTUFINI CROCCANTI DAL CUORE TENERO

Ingredienti:

Pan di Spagna o Genoise al cioccolato
Nutella
Meringhe (facoltative)
Granella di Nocciole
Granella di Pistacchi
Cacao in polvere

Sbriciolare con le mani il Pan di spagna al cioccolato e le meringhe, mescolarlo a della Nutella fino ad ottenere un impasto abbastanza denso ma morbido. Mettere in frigo per un'ora.
Dividere l'impasto in pozioni di 10 gr circa (eh già, li ho pesati!!) e formarne delle palline quindi rotolarli nella granella di nocciola, di pistacchio e nel cacao..Per alcune mixate le 3 coperture e sentirete che bontà!!
Disponeteli nei pirottini da cioccolatino.
(io avevo delle meringhette ed ho inserito anche quelle, ma non sono obbligatorie)



---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 



mercoledì 28 settembre 2011

Rotelline Deliziose alla Nocciola



Ma come...?!?!?..siamo a mercoledì e non me ne sono accorta..?!??!..caspiterina..allora corro nel postarvi questa nuova ricetta..ecco anche questa è una di quelle cose che mi sono venute in mente quella notte insonne..non le vedevo da anni ma ricordo che da piccina si andava (quando si poteva!) in pasticceria e si compravano queste "Rotelle"...beh noi le chiamavamo in dialetto le "Rodele"..il sistema in cui le mangiavo io era quello di rosicchiare prima tutto il contorno e mangiare le nocciole e poi si finiva con il mordicchiare il resto..oppure si aprivano per leccarci l'interno..praticamente come continuo a fare con i Ringo!!..ahaha!!
Semplicissime, pasta frolla, crema al burro, e nocciole..so che in alcune zone si chiamano "deliziose" ed hanno all'interno la crema alla nocciola..invece qui si usa solo crema al burro.!
Vi consiglio di prepararle, conservarle a temperatura ambiente e gustarle il giorno dopo..la frolla si ammorbidisce e sono ancora più buone.
Ho usato la stessa frolla di questo post perchè è delicata e non eccessivamente saporita quindi da spazio al burro ed alle nocciole..direi perfetta!!





ROTELLINE DELIZIOSE ALLA NOCCIOLA

Ingredienti per 22 rotelline con diametro di circa 5 cm:

1 dose di PASTA FROLLA
200 gr di burro
140 gr di zucchero a velo
granella di nocciole

preparate la pasta frolla e fatela riposare in frigo.
poi stendetela ad uno spessore mi 5 mm e tagliate dei dischi di 5 cm, disponeteli nelle placche ricoperte di carta forno e cuocete per circa 15 minuti a 190° a metà altezza. (non colorano troppo quindi fate attenzione!). Vi consiglio di maneggiare SEMPRE un pò di pasta alla volta e tenere il resto in frigo ben avvolto nella pellicola..!
Sfornate e fate raffreddare. nel frattempo preparate la crema al burro. 
Il burro deve essere morbidissimo quindi tiratelo fuori dal frigo qualche ora prima..Montatelo bene finche gonfia e sbianca poi unite lo zucchero e montate ancora..
Questa crema al burro può essere conservata fuori dal frigo..
La granella di nocciole non deve essere troppo grossa quindi se l'avete presa già tritata date una passatina di mixer..giusto giusto ta-ta!!
Spalmate in metà biscotti della crema al burro, coprite con l'altra metà e pazientemente mettetene anche nei bordi quindi fare rotolare nella granella che avrete messo in un piatto..!!




Ciao ciao!!..

---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 

giovedì 21 luglio 2011

Crumble di Susine Nocciole e Muesli croccante ai frutti di bosco





E va beh..lo ammetto!!!...in quest'ultimo periodo ho poca voglia di pasticciare..sarà il caldo (che non odio sia chiaro ma lo sento pure io eh!). sarà l'aria estiva, sarà che la mia mente ha voglia di vacanze..ma seee mi ...gira la ciribiricoccola na na na na!!.La ricordate?..Zecchino d'Oro di 2000 anni fa..ahaha!!..comunque, tornando a noi..se mi gira, voglio fare 4-5- cose tutte in una volta!!..poi succede come nel caso della frutta che non ci riesco e magari mi marcisce..e mi dico..la prossima volta compro solo quello che mi serve..seeeee....la prossima volta, faccio uguale uguale..!

venerdì 3 dicembre 2010

Buchteln dal cuore di nocciole, miele e cannella..


Finalmente siamo a Venerdì..anche questa settimana è ormai finita ed è l'ennesima all'insegna del brutto tempo..è una stagione strana...con un freddo a giorni alterni ed un sacco di pioggia..!..senza tenere conto che con questi sbalzi si prendono raffreddori ed influenze senza accorgersene come ho fatto io andando a passeggiare per Verona sabato scorso..il risultato?..sono stata rimbambita tutta la settimana e con un raffreddore che non ricordavo di aver mai avuto...!!!
Ma non parliamo del tempo oggi, ma di questa buonissima ricetta..
Trovata in un calendario ma che ho praticamente stravolto nella lavorazione..risultato Buonissimo..!!!..non vedo l'ora di rifarlo e magari modifico pure l'interno..non che non mi sia piaciuto anzi, ma tanto per fare qualcosa di diverso..!!
E' un dolce lievitato tipico dell'Alto Adige composto da palline farcite generalmente di marmellata, pennellate per bene con burro fuso, messe in una teglia e fatte cuocere lasciando che si tocchino tipo il Danubio...servite poi possibilmente tiepide con una Salsa alla Vaniglia..
io devo dire che me le sono mangiate a colazione tagliate a fettine...ed ovviamente intiepidite!!



BUCTHELN CON CUORE CROCCANTE DI NOCCIOLE MIELE E CANNELLA

Ingredienti per uno stampo da 30 cm o 12 palline belle grosse:

500 gr di farina (io uso la solita del mulino, ma potete usare la Manitoba del Supermercato 300 gr e 200 di 00)
125 gr di latte tiepido
10 gr di lievito di Birra (la ricetta ne prevedeva 28)
2 uova
70 gr di zucchero
70 gr di burro
10 gr di sale
scorza grattugiata di mezzo limone
burro liquido per pennellare

Farcitura
100 gr di nocciole tritate
100 gr di noci tritate
250 ml di latte
50 gr di zucchero
2 cucchiai di miele
2 cucchiai di Rum
1 cucchiaino di cannella (io ne ho messo di più ma mi piace abbondare)

Preparare la farcitura anche il giorno prima e poi conservarla in frigo.
mettere a bollire il latte con lo zucchero, unire noci e nocciole tritate e continuate a mescolare spesso fino ad ottenere una crema..togliete dal fuoco ed unite miele, rum e cannella..

Preparare un lievitino sciogliendo il lievito nel latte, unire un pò della farina tanto da ottenere un cremina..poi coprire con uno strato di farina, coprire e lasciar eriposare finche non si formeranno delle crepe sulla superficie.

Unire le uova e lavorare per qualche minuto poi aggiungere metà zucchero e qualche cucchiaio di farina.. l'altro zucchero ed ancora farina..la scorza di limone ed ancora farina fino quasi a finirla..

Quando avrete un impasto ben amalgamato unite il burro morbido un pò alla volta lasciando che si assorba man mano..aggiungete anche il sale ed il resto della farina (2 cucchiai circa)..fate incordare bene finche si stacca dalla ciotola..

Formate una palla, coprite sempre con nylon e Lasciate lievitare fino al raddoppio (circa un paio d'ore)..
Stendere l'impasto formando un quadrato dello spessore di un paio di cm circa...tagliare 12 quadrati ..mettere un bel cucchiaino di ripieno su ognuno, unire gli angoli e richiudere per bene il saccottino schiacciando tra le dita i lembi della pasta (seconda foto piccola).




Pennellare per bene i saccottini e disporli nello stampo leggermente distanziati..coprire con un foglio di nylon e lasciare lievitare ancora fino al raddoppio..spennellare con altro burro ed infornare 1 180° per circa 40 minuti..






Nella foto qui sopra non è rappresentato il classico cubotto da Buchteln perchè avevo una pallina in più che ho cotto separatamente..comunque gli altri sono uguali..
Spero vi piaccia...

La settimana prossima vi posterò un nuovo Panettone con lievito di Birra ed un invito per voi....

CIAO CIAO!!!

lunedì 24 maggio 2010

Colomba con Lievito Madre senza Canditi



Questo post doveva essere pubblicato più di un mese fa, poi per una cosa o l'altra ho sempre rimandato tanto che alla fine pensavo che l'avrei lasciato per l'anno prossimo....Anno prossimoooo???..naaaaa!! e chi si ricorda tra un anno tutti i passaggi che ho fatto??!!?..e poi chi dice che bisogna mangiarla solo a Pasqua?..questo impasto è così buono che si può benissimo fare tutto l'anno magari in forma diversa, con l'aggiunta di gocce di cioccolato o quelle di frutta che ora si trovano nei Super....La ricetta è di PAPUM che l'ha postata in un forum ancora lo scorso anno..io non sono molto amante della Colomba preferisco di gran lunga le focacce...per cui non l'avevo provata..quest'anno invece complice una favolosa PM mi sono buttata...ed ho fatto benissimo..ho cambiato le quantità per poterne fare 3 in stampi da 500 grammi e siccome non ho messo canditi dovevo per forza compensare con il peso mancante.

venerdì 7 maggio 2010

I CREMINI....una golosità a cui non si può rinunciare!!!


Certo che questo tempo ci sta facendo impazzire...la settimana scorsa un bel caldo che ci aveva lusingati e ci aveva fatto riporre negli armadi i capi più pesanti e poi di brutto un cambiamento incredibile che almeno qui da me ci ha costretti a riaccendere i riscaldamenti!!..Pazzesco, non ci si capisce più niente..
Comunque tempo a parte anche questa settimana è passata, è stata piuttosto indaffarata tra casa ed ospedale..Il peggio è comunque passato e domani mio padre tornerà a casa..ci sarà la convalescenza ora, sarà lunga ma almeno le cose sono andate bene...ebbene ieri presa da un pò di ottimismo e tranquillità mi è venuta voglia di pasticciare un pò...e volevo pasticciare con il Cioccolato..di solito in questo caso sfoglio un libricino specifico oppure due vecchie riviste che contengono solo ricette a base di cioccolata..una più buona dell'altra...!!
Ma poi pensando mi è venuto in mente che avevo tenuto da parte questa splendida ricetta..trovata in un forum di cucina..!
Alzi la mano chi non adora questi cioccolatini...ecco lo sapevo..siete in pochi..ed allora via alla preparazione che è facilissima, specialmente se trovate la pasta di nocciole...io per la prima volta l'ho trovata in un negozio bio ma se per caso voi non riuscite a reperirla basterà che tritiate a lungo delle nocciole finche diventeranno crema e per avere dei cremini veramente cremosi dovrete passare questo intruglio attraverso un colino con molta pazienza...
Io ho usato una dose ridotta rispetto ala ricetta perchè avevo meno cioccolata..le dosi si possono calcolare molto facilmente, infatti il cioccolato al latte è il doppio di quello bianco..e fin qui ci siamo, e la pasta di nocciole è il 25%...



I CREMINI

Dosi per uno stampo da 8 cm x 22 cm

300 gr di cioccolato al latte
150 gr di cioccolato bianco
112 gr circa di pasta di nocciole oppure nocciole

Come ho scritto sopra se non trovate la pasta di nocciole che è quella al 100% tritate delle nocciole finche diventano una crema che passerete al colino..ovviamente ne dovrete tritare di più della dose perchè una parte rimarrà nel colino...quindi pesate quella già passata..

Rivestite lo stampo con carta forno o pellicola...io ho usato uno stampo da plum cake però se ne avete altri va benissimo...

Sciogliete il cioccolato al latte e poi mescolateci bene bene il 25% di pasta di nocciole..quindi 75 gr..versatene metà (meglio pesare) nello stampo smuovetelo un pò perchè si stenda bene e riponete in frigo 10 minuti o finche rassoda..intanto il rimanente mantenetelo caldo nel forno appena tiepido..

sciogliete il cioccolato bianco e come prima mescolate il 25% di pasta di nocciole..in questo caso 37.5 gr e versatelo sopra a quello che avevate messo in frigo a rassodare..passate ancora in frigo 10 minuti e poi versateci sopra quello rimanente..

ora mettetelo in frigo per un'ora circa...a questo punto potrete toglierlo dal frigo e tagliarlo a quadrettini di circa 1,5 cm per lato..io l'ho lasciato tutta la notte...però vi consiglio di tenerlo un pò a temperatura ambiente prima di tagliarlo altrimenti si romperà invece di tagliarsi...
toccatelo meno possibile con le mani altrimenti rimarranno delle antiestetiche impronte...magari vi consiglio di metterli nei pirottini piccolini..
per conservarli ovviamente un pòsto molto fresco oppure in frigo ben coperti per evitare che assorbano altri odori...

Provateli perchè sono deliziosi ed uno tira l'altro..!!



Sono sicura che una persona di mia conoscenza sarà felicissima per questa ricetta..ora potrà farseli ogni volta che vuole...vero Giovanna????

BUON FINE SETTIMANA A TUTTI!!!

---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 

lunedì 18 gennaio 2010

Torta di Linz - Linzer Torte..Ho fatto la Crostata di Nonna Papera!.



Ho fatto la Crostata di nonna Papera........e voi direte.."in che senso???"....ricordate le crostate di Nonna Papera?..erano sempre alte a cupoletta e belle pienotte...golose golose, lei le metteva a raffreddare sulla finestra e non si sa come spesso e volentieri sparivano!!!..beh non è che questa è sparita mentre raffreddava, però mentre cuoceva io che come scritto sopra rimango sempre con il naso davanti al forno la osservavo gonfiarsi ammirata!!! e ad un certo punto mi son detta:...."HO FATTO LA TORTA DI NONNA PAPERA!!!! TROOOPPO BELLA!!!!"

mercoledì 9 dicembre 2009

Bavarese alle Mandorle con Croccante...


Si parla tanto di crisi..di persone che non possono permettersi nulla, di chi si deve accontentare del minimo indispensabile, di chi non può sperperare e sicuramente ce ne sono tantissime purtroppo...ma vorrei capire come mai quando ci si muove in concomitanza di Festività ci si trova imbottigliati in autostrada...!!Sabato infatti abbiamo impiegato ben 5 ore per arrivare a Selva mentre di solito ci mettiamo 2 ore e mezza massimo..per non parlare delle piste da sci..!!incredibile...anzi potrei dire impossibile sciare in quelle condizioni..tanto che abbiamo deciso di togliere scarponi e sci molto prima del solito ed abbiamo pensato di tornare un giorno prima..troppo pericoloso!!Direi che la decisione è stata azzeccata!!...ieri pomeriggio infatti l'autostrada del Brennero era praticamente bloccata...altro che cinque ore ce ne sarebbero volute di più, mentre invece partendo al mattino ce la siamo cavati in 3...
Per il resto comunque il fine settimana è andato bene..abbiamo staccato un pò e ci siamo divertiti nella nostra valle preferita!!..ormai siamo di casa e cominciamo a conoscere delle persone del posto che è sempre un piacere andare a salutare ogni volta che arriviamo...
per il momento non ci andremo più, meglio aspettare che passino le feste..dopo si vedrà, se sarà possibile faremo ancora qualche capatina..altrimenti pazienza...va benissimo così!!
Intanto proseguo sulla scia delle ricette di dolci al cucchiaio con questa Bavarese che ha fatto parte di questa Fantasia di Miniporzioni...facile da fare, gusto delicato e morbido con contrasto di croccantino di caramello e mandorle..servito in coppetta nera che faceva da contorno perfetto..!!!

BAVARESE ALLE MANDORLE CON CROCCANTE

Ingredienti per 6 porzioni

250 ml di latte intero fresco
250 ml di panna fresca
3 tuorli
80 gr di zucchero
80 gr di mandorle pelate e tritate finemente
1 bacello di vaniglia
5 fogli di gelatina (10 gr)
100 gr di croccante di mandorle

nel caso si servisse nella coppetta e non dovesse essere sformato si può mettere meno gelatina..

Bollire il latte con la Vaniglia, spegnere il fuoco e coprire subito con della pellicola lasciando in infusione per qualche minuto...
Mettere in ammollo la gelatina in acqua fredda...
Montare le uova con lo zucchero...poi versarci il latte a filo sempre mescolando bene...
riportare sul fuoco e sempre mescolando arrivare ad 85° per chi ha il termometro oppure quando vela il cucchiaio...questa è detta anche cottura della rosa e serve anche a pastorizzare le uova...praticamente sarebbe una crema inglese in quanto non contiene farina e non si addensa come una Crema pasticcera..




Togliere dal fuoco unire la gelatina ammollata e strizzata..mescolare bene e poi unire le mandorle.. lasciare raffreddare un pò..a questo punto bisogna montare la Panna che andrà aggiunta al composto nel momento giusto..


è un passaggio molto importante in quanto se la crema fosse ancora troppo liquida le mandorle andrebbero sul fondo, la panna smonterebbe e perderebbe l'aria...al contrario se la massa di mandorle fosse troppo densa si formerebbero dei grumi in quanto la gelatina avrebbe già iniziato ad adddensarsi..quindi la Panna va unita in più riprese quando la crema inizia a tirare ma è ancora morbida..
Suddividere negli stampini e porre in frigo a rassodare...
Intanto tritare il croccante...Al momento di servire cospargere sulla Bavarese...evitare di metterlo prima altrimenti si scioglie rimangono solo le mandorle con un liquido marroncino che non fa una gra bella figura..(avevo fatto una prova!)...con doppia dose ho fatto circa 40 Minidosi...









Per gustarle al meglio questa Bavarese consiglio di tenerla fuori dal frigo un pò, in modo che si ammorbidisca e si senta meglio il sapore delle mandorle..Naturalmente si può anche fare in uno stampo unico, magari tipo ciambella per essere poi sformato nel piatto di portata e decorato..

venerdì 13 marzo 2009

Brutti ma Buoni o semplici Biscotti con le Nocciole?



Qualche Domenica fa ho avuto l'occasione di mangiare questi biscotti.
Sì lo so che li conoscete e che sono i Brutti ma buoni, ma mi ha colpito la lavorazione!!

In tutte le ricette che ho ed in quelle che ho trovato (almeno negli originali) si prevede la precottura di albumi e zucchero, mentre in questi oltre a non esserci c'è un passaggio che subito mi aveva lasciata alquanto scettica.
La ragazza che li ha fatti ha detto la ricetta al volo così parlando ed io ho cercato di memorizzare il tutto.
una volta a casa mi sono preparata tutti gli ingredienti ed ho provato a farli!!