"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)
Visualizzazione post con etichetta Glasse. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Glasse. Mostra tutti i post

sabato 21 giugno 2014

Dulce de Leche facile - Versione "comoda"



In questo sabato 21 giugno, solstizio d'estate ossia giorno più lungo dell'anno io ho quasi fresco! Il tempo un po' pazzerello dell'ultimo periodo non ha fatto capire in che periodo siamo, quindi senza pensarci ieri mi sono messa a preparare delle cose che hanno avuto bisogno del forno. Qualcuno mi chiamerebbe pazza ma ormai si sa che non ho tutte le rotelle al loro posto! :D
Oggi una cosa facile facile, vecchissima e che avrete visto mille volte ma che io ancora non avevo fatto e che mancava nel blog.
Il Dulce de leche fin'ora l'ho sempre comprato ma d'ora in avanti me lo farò in questa versione "comoda" oppure nella versione "scomoda" appena ne avrò il tempo.
Lo potrete usare in mille modi: spalamato sul pane, per farcire delle torte o delle brioches, per il gelato e perchè no, ve lo potrete anche gustare a cucchiaiate.

Ora vi dico come si fa.

giovedì 25 luglio 2013

Vorrei.... Chocolate and Caramel bars




            I giorni passano ed ormai è finito anche luglio.. Anche quest'anno nonostante abbia lavorato come una matta negli ultimi mesi non potrò farmi nemmeno qualche giorno di relax.
            Ne avrei tanto bisogno, avrei bisogno di solitudine, di silenzio, di mare e sole. Avrei bisogno di essere io ed i miei pensieri, la mia libertà di fare quando, cosa e come voglio qualsiasi cosa..

            Sdraiarmi all'ombra a leggere un libro o semplicemente a guardare il cielo o le onde. Ascoltarle ed immaginare il loro leggero cullare. Magari anche starmene in casa sola, libera di camminare scalza ed in mutande e canotta, di lasciare in giro cose senza pensare che DEVO ASSOLUTAMENTE riporle per non dare fastidio! Fare una doccia con la porta del bagno aperta..

           Vorrei sedermi in giardino su una panchina con un cappello di paglia e gli occhiali da sole a pensare o scrivere..Vorrei dormire fin che non mi sveglio senza alzarmi di corsa e sentire qualcuno che comincia a brontolare.. Ed invece niente, dovrò stare qui a sentire 1 o 2 televisori accesi dalla mattina alla sera, ad avere sempre qualcuno intorno. Ad aprire gli occhi e sentire subito qualcuno che dice fai questo o quello..

           Vorrei che arrivasse anche per me il momento di dire ho una casa, sono indipendente e libera!
Dite che mi sto lamentando? Direi proprio di no, a 46 anni il desiderio di andare via di casa è più che legittimo! Magari chissà, tra qualche mese, io ci spero e ci credo. Magari il lavoro iniziato porterà altri contatti che mi permetteranno di fare questo passaggio tanto desiderato.
           Alla mia età non sono certo vecchia, ma a volte mi sento tale, mi manca la forza e la volontà, mi rendo conto che non potrò più fare quello che avrei fatto 15 o 20 anni fa.. Però, poi mi dico che farei quello che è nelle mie possibilità, in base al momento senza farmi tanti problemi.

           E poi vorrei che passassero questi giorni che mancano al 4 settembre. Una data importante, un traguardo che è anche una partenza. Un sogno nel cassetto che è inaspettatamente diventato realtà.!
Tanta emozione per questa cosa che a settembre mi farà sicuramente perdere la testa.. già lo so.!  Girerò un po', magari capiterò nelle vostre città e ci incontreremo..

          Vorreste capire e sapere, ma dovete pazientare ancora qualche giorno ed accontentarvi di questi dolcini che vi ho preparato. Cosa c'è di meglio quando la malinconia ti pervade e riempie i pensieri. A me viene un'irrefrenabile voglia di cioccolato, di qualcosa di morbido che mi si sciolga in bocca con la sua dolcezza.
E così sono nati questi pasticcini che vi assicuro fanno sparire tutti i pensieri malinconici.

venerdì 21 settembre 2012

CINNAMON SWIRLS - Le girelle golose alla cannella e caffè




              Forse ve ne avevo già parlato. Una delle prime persone che mi scrisse dopo poco aver creato questo blog fu lei, Daniela. Aveva capito che ero Veneta e guarda caso lei abitava a pochi chilometri da me, solo che aveva sposato un inglese e viveva in Inghilterra.. Ne è nata una bella amicizia, certo non facile vista la lontananza ma ci scriviamo ogni volta che ne abbiamo la possibilità. Una volta ci siamo anche viste, che chiacchierata ragazzi, non la finivamo più!!

             Ogni tanto lei mi manda delle ricette, sappiamo che lì sono diverse così quando c'è qualcosa di "furbo" me le traduce e me le invia..Come questa che mi ha inviato la settimana scorsa e che non potevo non provare subito. Lei ha ovviamente modificato delle quantità sopra tutto il burro e lo zucchero che a dirla qua se io ne usassi così tanto avrei una tessera fedeltà dal dentista ed anche dal dietologo!!

              Dovete provare queste "girelle" perchè sono fantastiche, la cannella della farcitura con la glassa al caffè è favolosa..GRAZIE DANIELA!!!

Alcune premesse prima di inziare:
  • Nella sua versione usa farina 00 io invece ho usato quella per i lievitati.
  • Daniela li prepara in giornata mentre io per sfornarli la mattina ho impastatao la sera, lasciato in frigo la notte e completato il giorno dopo.
  • Dopo la formatura non serve la nuova lievitazione, Daniela la fa ed anch'io ho lasciato le girelle a riposare una mezz'oretta.
Vi consiglio VIVAMENTE..Fate doppia dose, non ve ne pentirete!!




CINNAMON SWIRLS 
cannella e caffè

Ingredienti totali:
  • 360 gr Farina 00
  • 170 gr di latte+quello per la glassa
  • 50 gr di olio (girasole)
  • 20 gr di zucchero + quello per la farcitura
  • 8 gr di lievito di Birra fresco
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1/4 di cucchiaino di bicarbonato
  • 5 gr di sale
  • cannella qb
  • 60 gr di burro + quello per la glassa
  • 150 gr circa di zucchero a velo
  • 1/2 tazzina di caffè
  • 1/2 cucchiaio di sciroppo d'acero (io di Agave)

Mettete in un pentolino 170 gr di latte con l'olio e lo zucchero (20 gr). Scaldate fin quasi a bollitura poi lasciate intiepidire (circa 30-45 minuti).




Mettete in una ciotola 320 gr di farina con il lievito sbriciolato, unite il liquido e mescolate con una forchetta. Non serve impastare molto, giusto il tempo che si amalgami il tutto. Vedete anche in foto che l'impasto non è liscio. Coprite e lasciate lievitare fino al raddoppio (un'ora circa) oppure dopo mezz'ora circa mettetelo in frigo fino al mattino dopo.

Se l'avete tenuto in frigo per la notte la mattina tiratelo fuori e lasciatelo a temperatura ambiente per 30 minuti circa, il tempo che prenda la temperatura. Se invece non l'avete messo in frigo procedete subito dopo il raddoppio.




Setacciate sull'impasto 40 gr di farina, il bicarbonato, il lievito in polvere ed il sale..lavorate l'impasto fin che si sarà tutto amalgamato.
Ora stendete l'impasto in un rettangolo lungo e stretto. circa 20 cm x 50 o comunque di 3 mm di spessore.

Fate sciogliere 60 gr di burro e versatelo sulla pasta, cospargete di abbondante cannella e zucchero. (tutto ad occhio in base ai gusti personali) se ne avanzate spennellate lo stampo o la carta da forno.




Arrotolate dalla parte più lunga stringendo bene, tagliate dei pezzi di circa 4 cm e posizionateli nello stampo. Il mio è piccolino (ecco perchè è meglio fare doppia dose!!) 16x16.




Accendete il forno a 170° e cuocete per 15-17 minuti. Se volte potete farli riposare prima di infornarli. Il mio forno ci mette una vita a scaldarsi e quindi hanno aspettato circa 30 minuti.

Nel frattempo preparate questa buonissima glassa. Anche qui si va un po' ad occhio.




Mescolate a 150 gr di zucchero a velo, lo sciroppo, il caffè, 2 cucchiai di burro fuso ed un pizzico di sale mescolate con una frusta poi unite del latte quanto ne serve per ottenere una glassa liscia ma non troppo liquida.




Appena i Cinnamon sono pronti sfornateli e versateci subito la glassa.Assolutamente da gustare caldi o tiepidi!!
Sono sicura però che se si raffredderanno non li butterete!!
Sembra un po' incasinato lo so, ma in realtà è molto semplice, a mio avviso se preparate l'impasto la sera, il mattino potete sfornarli per colazione. Se qualcosa non si capisce fatemelo sapere..




Dunque anche Lunedì e Martedì sarò a Milano, incrociamo le dita affinche gli appuntamenti dei prossimi giorni vadano a buon fine!! ma mi trovate comunque via mail. Poi da mercoledì avrò gli imbianchini in casa (AIUTO!!)..Non so dirvi quando riuscirò a preparare qualcos'altro..forse di notte..comunque questione di qualche giorno! Torno presto!!

Vi lascio un grosso saluto e vi auguro un buon fine settimana!!

P.S. Questo è il post numero 500!!!! Bella cifra!!


---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------

martedì 26 giugno 2012

Semifreddo Menta e Cioccolato o After Eight per una fresca estate!!




In questi bollenti giorni l'unico argomento che si sente in giro è il caldo..tutti a lamentarsi che si soffoca, che si muore, che si boccheggia!! Ma se fino all'altro giorno faceva freddo e tutti a lagnarsi che non arrivava l'estate!! Insomma il discorso è che non siamo mai contenti..qualunque sia la situazione vorremmo il contrario...dal canto mio posso dire che mi piace l'inverno solo per la neve ma odio il freddo!! quindi ora anche se soffro anch'io per le alte temperature me ne sto zitta perchè preferisco questo ai maglioni, sciarpone cappotti e stivaloni!! E poi è così breve l'estate che per un pò si può anche soffrire!!
I migliori rimedi sono quelli di consumare cibi freschi, gelati, ghiaccioli ecc..allora vi lascio anche questo..
Da molto ne volevo fare uno ma io devo aspettare ispirazione e poi parto..detto fatto mi è scattato il pallino giusto e l'ho preparato..facile e veloce ma altrettanto buono e goloso..
E poi è decisamente adatto a questo blog o no???
Ora voglio vedere in quanti lo proverete..ah tra 2 mesi sarà il mio 4° blog anniversario e sto pensando a qualcosa di particolare..vedrete!!

lunedì 14 maggio 2012

Rotolo con dulce de leche glassato al cioccolato e addio dieta!! ma anche un pensiero alle mamme!!



Lo so che non è il momento di pubblicare questo genere di cose, che sta arrivando la prova costume... Lo so che avevo annunciato sulla mia pagina di fb e sul profilo che avrei proposto solo ricette leggere. Lo so che state a DIETA ma non volete rinunciare a qualcosa di goloso ogni tanto. Prometto che questa è l'ultima bomba che vi propongo poi via alle cose dietetiche (pasticceria dietetica???ma vàààà), leggere, poco caloriche, light e chi più ne ha più ne metta.
Perciò lasciatemi finire in bellezza questa stagione di golosità, anche perchè ho notato che in quasi 4 anni di blog ancora non ho pubblicato un rotolo..a parte il ROTOLO AL CACAO CON NUTELLA!
Questa è la base quindi io vi propongo una farcitura con dulce de leche e glassato al cioccolato ma voi utilizzatelo in mille modi anche aromatizzandolo a piacere. Confesso che ho sempre avuto un pò timore di questo coso che si rompe facilmente ma vi assicuro che ho scovato questo metodo infallibile sempre che abbiate una mano comunque delicata..
Andiamo alla preparazione?....andiamo!!




ROTOLO CON DULCE DE LECHE GLASSATO AL CIOCCOLATO E NOCCIOLE

Ingredienti per il rotolo:
4 uova
120 gr di zucchero semolato
60 gr di burro
100 gr di farina
1 pizzico di sale

per la farcitura e la glassa:
400 gr circa di dulche de leche
150 gr di cioccolato fondente
100 gr di latte condensato
20 gr di burro
nocciole tostate tritate

Foderate una placca con carta forno della misura di cm 33x31.
Montate a neve ben ferma gli albumi con un cucchiaino di zucchero preso dal totale. Ricordo che perchè uova, tuorli o albumi montino bene devono essere a temperatura ambiente.
Sciogliete il burro e lasciatelo raffreddare.
Setacciate in una ciotola la farina con il sale.
Ora senza bisogno di lavare le fruste usate per gli albumi montate i tuorli con lo zucchero finche schiariscono e si forma una crema spumosa.
abbandonate il frullatore ed unite a mano molto delicatamente mescolando con una frusta il burro fuso.
Infine in più volte incorporate la farina SEMPRE mescolando da sotto a sopra.! Infine gli albumi in più volte..

Versate il composto nella placca ed infornate a 180° per 15 minuti.
Nel frattempo prendete uno strofinaccio che sia bello lungo e bagnatelo bene strizzate più volte in modo da eliminare eventuali residui di detersivo.
Quando saranno passati i 15 minuti circa sfornate la base, passatela sul piano di lavoro con la carta e copritelo con lo strofinaccio.. arrotolate con delicatezza staccando via via la carta. Lasciatelo raffreddare così avvolto (io l'ho lasciato fino al giorno dopo).

L'umidità manterrà morbido l'impasto in modo da facilitare la lavorazione successiva.

Una volta freddo srotolate e spalmate con il dulce de leche. (tenetene da parte un cucchiaio) Arrotolate nuovamente aiutandovi con lo strofinaccio. Vedrete che in questo modo non si romperà.. Avvolgetelo nella pellicola e riponetelo in frigo.
Intanto preparate la glassatura. Tritate il cioccolato e scioglietelo con il burro, il cucchiaio di dulce de leche rimasto ed il latte condensato.
Prendete il rotolo dal frigo e ricopritelo conla glassa in modo irregolare. Aiutatevi con un cucchiaino immerso nell'acqua per dare l'effetto "spettinato" Finite con le nocciole quindi riponete in freezer per 15 minuti. A questo punto regolatelo eliminando le estremità e servite.




Direi che con questo Rotolo Goloso possiamo fare gli auguri a tutte le mamme del mondo.  Riporto questo mio pensiero scritto 2 anni fa.."Alle mamme che..."

CIAO A TUTTI!!!
                                       ---------------------------------------------------------

Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 

giovedì 3 maggio 2012

Sappiamo cosa mettiamo sulle nostre tavole? ..La Glassa a Specchio



Sappiamo realmente cosa mettiamo sulle nostre tavole?
Sono convinta che anche se facciamo attenzione da un lato, ci fregano dall'altro. Sono così tante le cose che si sentono che non riesco più a fidarmi di nulla.
Ricordate ad esempio la storia dei numeretti scritti sotto ai pacchi del latte? Sembra che indicassero quante volte era stato ribollito!
Sarà vero? ma secondo voi, sarebbero così cretini da scriverlo nelle confezioni?
Ieri mattina mentre caricavo la mia spesa in auto mi passa a fianco un signore ed osservando il latte  che avevo comprato mi chiese:
" ma ha visto quante volte è stato ribollito? guardi guardi..è scritto 5!" io guardandolo e pensando "ma che cappero te ne frega di quello che compro io" gli ho risposto che a parte il fatto che è una bufala di internet, sono così tante le cose che ci fanno male che se stiamo a guardare tutto non respireremmo nemmeno.
Basti pensare al pesce avariato che sequestrano ogni anno in concomitanza delle feste, alle mozzarelle che magicamente diventano blu, ai formaggi reimpastati per farci chissà quali schifezze!
Non dimentichiamo il grano ammuffito di una nota azienda di pasta ed ai topi che girano allegri tra il pane.
A me è successo pure di cuocere una confezione di pasta BIOLOGICA e ritrovarmi il piatto pieno di vermicelli, e di trovare in sacchetto di cavolfiori surgelati insetti di ogni tipo, ma tanti, proprio tanti!
Ed allora...a che serve fare attenzione da una parte se poi il veleno arriva dall'altra! Sarà, ma io non mi fido più di nessuno, puoi presentarmi 2000 certificati ma non ci credo, la disonestà c'è ovunque e per i soldi si passa sopra a tutto anche alla salute delle persone!
Sarà stupido il mio discorso ma sinceramente a volte spendere di più non ritengo sia necessario, sicuramente la differenza tra un prodotto e l'altro sta solo nel prezzo! E poi di questi tempi bisogna anche guardare al portafoglio!
Pubblicità, sconti, punti..tutti specchietti per le allodole!
E di specchi parliamo anche nella ricetta di oggi..Anzi parliamo di Specchio, la glassa al cioccolato così lucida da sembrare appunto uno specchio.
Dove l'ho trovata? provare a fare una ricerca su google e vi usciranno 345678 link!
A che serve? a glassare le vostre torte in modo perfetto come questa torta QUI!
Volendo però potete anche glassarci della frutta o usarla come topping..insomma usatela come vi pare!





GLASSA A SPECCHIO

Ingredienti per una torta:

175 gr di acqua
150 gr di panna fresca
220 gr di zucchero
75 gr di cacao
8 gr di gelatina (4 fogli)

ammollare la gelatina in acqua fredda.
mettere in un pentolino tutti gli altri ingredienti e mescolare bene per eliminare i grumi.
portare a bollore poi togliere dal fuoco. dopo 10 minuti circa unire la gelatina strizzata e mescolare bene per farla sciogliere.
Conservarla in frigo ed usarla ad una temperatura di 40°. Basterà riscaldarla anche nel microonde.




E con questo è tutto..anche se è giovedì vi auguro 
BUON FINE SETTIMANA

                                      ---------------------------------------------------------

Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 
 
 

AddThis