"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)

lunedì 25 gennaio 2016

Lemon Angel food cake ai frutti di bosco all'Italiana


Dopo circa 3 settimane eccomi qui con una nuova ricetta. E' stato un periodo impegnativo perchè tra Feste, preparazione dei nuovi corsi ed il Concorso non ho avuto molto tempo da dedicare al blog ed a nuove preparazioni. 
Sono tornata ieri sera dal Sigep dove è stata disputata la Finale del "1° CONCORSO MIGLIOR PANETTONE fatto in casa". 
E già avete indovinato, tra i 15 finalisti c'ero anch'io. Ma di questo vi parlerò in un altro post nei prossimi giorni perchè altrimenti questo diventerebbe troppo lungo.
Proprio per il fatto che in questo periodo ho sfornato una marea di panettoni mi sono ritrovata con il freezer invaso di albumi (io infatti non li butto MAI!!!). 
Allora perchè non utilizzarli per una deliziosa torta, in cui non si mettono nè burro nè olio, che è morbidissima e per la colazione è perfetta! A casa mia la adorano.
Ho voluto anche farla alla prima serata del Corso "Dolci dell'altro mondo" tanto mi è piaciuta!
Non l'ho capovolta dalla parte liscia ma l'ho lasciata con la sua superficie imperfetta in alto per volere delle mie corsiste! E così è diventato Angel Food Cake all'Italiana! 

In altre versioni la trovate anche QUI  e QUI 

PREMESSE. Come sempre vi do alcuni suggerimenti utili.
Il risultato finale ossia l'altezza dipende molto dagli ingredienti che si vanno ad aggiungere. Ad esempio in quella all'Amaretto di Montersino il liquore finale la abbassa leggermente ed anche quella con il caffè.
La quantità di albumi è di 360 g ma confesso che io ne ho utilizzati anche 400 g senza modificare nulla. 
Per montare gli albumi per bene ricordate che devono essere a temperatura ambiente. Al limite metteteli a bagnomaria e sempre mescolando portateli a 45°. Poi continuate a montare.
Anche se le dosi sono più o meno le stesse in questo caso vi consiglio lo stampo più grande. Cioè quello che alla base misura 21 cm e sopra 24. Se volete farla più piccola ricalcolate le dosi a circa 3/4.
Per il discorso stampo vale quello scritto negli altri post. Andate a leggere che se poi non vi viene bene pensate che sia colpa della ricetta. :D


LEMON ANGEL FOOD CAKE 
ai Frutti di Bosco

Ingredienti:
360-400 g di albumi
200 g di zucchero semolato (1)
vaniglia
5 g di cremor tartaro 
2 limoni con buccia edibile
150 g di farina 00
150 g di zucchero semolato (2)
2 g di sale 
150 g di gocce ai frutti di bosco

Setacciate in una ciotola la farina con il sale e lo zucchero (2). 
Grattugiate la scorza di 2 limoni e spremetene il succo di 1.

Mettete gli albumi nella ciotola dell'impastatrice ed avviate la planetaria con la frusta a filo. Aggiungete man mano lo zucchero, il cremor tartaro ed il succo di 1 limone.

A questo punto in una ciotola molto capiente mettete circa metà albumi. Aggiungete ed incorporate poco per volta le polveri sempre facendole cadere dal setaccio. Quando saranno finite unite anche gli altri albumi. Mescolate sempre delicatamente.
Infine unite le gocce di frutta e la scorza dei 2 limoni grattugiata.
Ora mettete questo composto nell'apposito stampo NON imburrato. Livellatelo con una spatola.

Infornate a 170° per circa 30-40 minuti. Naturalmente fate la prova stecchino.
Sfornate e fate raffreddare capovolto.

Togliete dallo stampo passando con una spatola o un coltello lungo i bordi e poi alla base.

Cospargete con zucchero a velo oppure di cacao amaro in polvere. 
Rimane soffice per giorni. Io la metto nell'apposito portatorte o la copro con la cupola di vetro dell'alzatina.

Questo è tutto, spero vi piaccia ed abbiate voglia di provarla. Fatemelo sapere!

CIAO CIAO alla prossima!

9 commenti:

  1. Alla frase"Andate a leggere che se poi non vi viene bene pensate che sia colpa della ricetta." sono scoppiata a ridere...sei sempre bravissima e molto precisa nelle descrizioni, hai fatto bene a precisare ;)

    Complimenti per questa proposta che proverò a replicare non appena avrò un po' di albumi e anche per l'avventura di Rimini... un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai com'è Elena, uomo avvisato.... :DDD!
      Grazie!

      Elimina
  2. Questo dolce è di una sofficità incredibile, complimenti e buona serata !

    RispondiElimina
  3. In bocca al lupo x questo super periodo..ti auguro ogni bene e tanto (meritato) successo :-)
    Complimenti x questo strepitoso dolce, ho un sacco di albumi in freezer ed è ora che abbiano una degna collocazione :-)

    RispondiElimina
  4. Cavoli che bello Morena, davvero una bella soddisfazione. Deve essere stato emozionante competere tra i migliori 15 panettoni casalinghi, e al Sigep che è la vetrina dei migliori pasticceri al mondo. Davvero congratulazioni.
    Non ho mai provato a fare l'angel cake, cerco di resistere alla tentazione di comprare lo stampo, anche se secondo me forse quello da kughelhopf potrebbe andare bene. Tu che dici?

    RispondiElimina
  5. Ciao carissima Morena, questa torta è uno spettacolo di bellezza e bontà sublime!
    Bravissima!!!
    Un dolcissimo abbraccio e dolce notte!
    PS se ti va passa a trovarmi,nel mio blog troverai la ricetta del panettone e delle chioccioline alla panna e zucca, con riferimento al tuo blog!
    Laura<3<3<3

    RispondiElimina
  6. Me gustan estos bizcocho esponjosos y si llevan fruta, muchos más ricos.
    Un beso.

    RispondiElimina
  7. Quanto mi sono mancate le tue foto, le tue ricette....

    RispondiElimina

I vostri commenti alimentano il blog e mi fanno sempre molto piacere.
Commenti ANONIMI NON saranno pubblicati.
Per informazioni scrivetemi a: mentaecioccolato08@gmail.com