"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)

domenica 8 marzo 2015

Brioches ai Cereali, Cioccolato e Sciroppo d'Agave. Quel Click quante cose ha cambiato!



Se 6 anni e mezzo fa mi avessero detto che oggi mi sarei ritrovata con tutti gli impegni che ho in questo periodo mai avrei pensato. Avevo aperto questo blog spinta da alcune amiche di forum e così senza sapere in cosa mi sarei imbattuta e senza manco sapere come funzionava, con un click è iniziato tutto.
Ora gli impegni si susseguono uno dietro l'altro per non dire che quasi si accavallano. Le mie serate hanno molto successo e vengono richieste in varie parti anche in "doppia copia"!

Nel senso che una volta esaurite le iscrizioni ci sono altre richieste per ripetere il Corso.
Corso direi che è una parola grossa per me, diciamo che si gioca con gli impasti imparando.
Poi come già da qualche anno faccio nei fine settimana ci sono sempre i famosi showcooking per Kunzi e WMF. E poi tanti altri progetti in lavorazione ed in programma di cui vi parlerò più avanti. Mamma mia, le giornate non hanno fine anche perchè la notte nonostante la stanchezza non riesco a dormire e quindi spesso e volentieri mi ritrovo a pensare a ricette, a preparazioni, al programma del giorno dopo o della settimana. Ecco oggi questa è la mia vita, collaborazioni, corsi, showcooking ecc.
Incredibile come la vita possa cambiare completamente se ci si impegna in qualcosa che si ama fare.
Detto questo visto che sono più di 10 giorni che non pubblico devo assolutamente regalarvi una ricetta dal libro "Soffice Soffice" che ancora sta andando alla grande. (ecco un'altra cosa che non mi sarei aspettata!) Eh già, perchè dopo 18 mesi dalla sua uscita è ancora richiestissimo e siamo arrivati alla 4° stampa.

Comunque, come dicevo oggi vi regalo una ricetta dal libro, una di quelle che mi sono piaciute tanto e sono sicura piacerà anche a voi. Almeno spero!



BRIOCHES AI CEREALI, CIOCCOLATO E SCIROPPO D'AGAVE 
Ingredienti per 12 brioche: 
200gr di farina Manitoba ad uso non professionale
250 gr di farina ai 5 cereali
50 gr di germe di grano
120 gr di zucchero
8 gr di lievito di birra fresco
50 ml di latte
80 ml di acqua
100  gr di burro morbido
2 uova
4 gr di sale
La scorza di 1 limone

Inoltre: 
Cioccolato fondente
Sciroppo d’Agave o Miele

Miscelare le farine setacciate con il germe di grano.
Sciogliere il lievito in acqua e latte e lasciare riposare qualche minuto.
Unire allo zucchero la scorza di limone grattugiata in modo che assorba i suoi oli essenziali.
Formare una fontana sulla spianatoia con le farine, mettere da una parte verso l’esterno il sale, versare nel mezzo le uova, il latte con l’acqua ed il lievito. Cominciare a lavorare con una forchetta gli ingredienti liquidi poi man mano prendere la farina. Aggiungere anche il sale verso la fine. Impastare bene  fino ad ottenere un panetto incordato quindi aggiungere il burro Morbido. Inizialmente sarà faticoso ma man mano verrà assorbito e si formerà un bell’impasto liscio. Mettere a lievitare in un luogo tiepido dentro ad una ciotola coperta con della pellicola fino al raddoppio.

Se lavorate con la planetaria mettete le farine nella ciotola, unite le uova, il latte, l'acqua con il lievito. Impastate con il gancio fino ad otenere un composto legato quindi unite poco per volta il burro morbido ed il sale. Portate ad incordatura eventualmente lavorando anche a mano il composto.
Formate una palla e fatela lievitare nella ciotola coperta con della pellicola fino al raddoppio.

Una volta raddoppiato passare l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata e stenderlo formando un disco del diametro di circa 35 cm, dividerlo in 12 spicchi. Cospargere con uno strato generoso di cioccolato fondente grattugiato. Arrotolare ogni pezzo partendo dal lato più lungo a formare la classica forma da cornetto. Disporli sulle placche da forno, coprire con dei fogli di nylon e mettere a raddoppiare al caldo.

Infornare a 180° per 18 minuti circa nel ripiano centrale del forno.
Nel frattempo sciogliere un cucchiaino di burro con dello sciroppo d’Agave e pennellare le brioche appena sfornate

CONSIGLIO: Il germe di grano si trova nei negozi di prodotti bio o nei molini, in alternativa sostituirlo con farina. QUI le informazioni per sapere cos'è ed a cosa serve.

P.S. Per tenervi aggiornati sui miei CORSI andate QUI

CIAO E BUONA SETTIMANA A TUTTI!

27 commenti:

  1. L'aspetto è a dir poco incantevole!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giuliana!! Erano anche molto buoni!

      Elimina
  2. E vero alla sera che ci si senta cotte dalla stanchezza dai tanti impegni che tu hai , ma e una vera soddisfazione e a volte le soddisfazione sono quelle che ti danno l'energia per affrontare un altro giorno... Queste brioches sono davvero invitante brava come sempre...
    Lia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo Lia, arrivare a sera stanca morta ma con la soddisfazione di quello che sto facendo!! Io sono contenta di come sta andando!
      Baci

      Elimina
  3. Che foto straordinarie! sembra di essere lì nella tua cucina, quei croissant sembrano parlare!!!! arrivo a prenderne unooooo! :-D
    Bravissima! a presto un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paola vieni pure però queste brioches sono finite da un pezzo ma.... come ben immaginerai non sono mai senza! Qualcosa trovi di sicuro! :D

      Elimina
  4. Mi piacciono molto e sono anche facili da fare. Il germe di grano ce l'ho già in casa, non ho la miscela di farine ma ne proverò magari diversamente. Mi piacerebbe provarli anche io. Ti farò sapere ! Complimenti per come stai andando avanti nei tuoi impegni. Se una cosa piace, ci sono tante soddisfazioni ! A presto !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. andreea allora aspetto di sapere come ti sono venute!
      a presto

      Elimina
    2. Già fatti ed erano molto buoni, anche se ho apportato qualche modifica in base a quello che avevo in casa. Grazie della ricetta e buon proseguimento di giornata !

      Elimina
  5. Ottime queste brioches !!! Complimenti per la ricetta e per il blog ! Mi sono iscritta tra le tue lettrici ! Lisa

    RispondiElimina
  6. Sono felice x tutto questo successo perchè mi dai la speranza che un giorno se uno si impegna seriamente può raccogliere i frutti del duro lavoro :-)
    Splendida ricetta e in bocca al lupo x te x tutti i tuoi progetti :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. consuelo ci vuole molto impegno e bisogna perseverare con tanta pazienza. prima o poi i frutti si raccolgono :)
      Grazie cara!

      Elimina
  7. queste brioche mi hanno fatto venire fame solo a guardarle, poi con quella patina lucida mi danno l'idea di quel dolce appicicaticcio da leccarsi le dita dopo aver dato l'ultimo morso..... della serie se non ti lecchi le dita godi solo a metà!!!
    bellissime!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lisa proprio così, quel lucidino dolce appiccicoso è quello che ti fa leccare le dita!! :D

      Elimina
  8. Ciao Morena io sono contenta di averti scoperto grazie a quel click e le tue preparazioni, più semplici alla mia portata, hanno sempre un gran successo ;)!!! Vorrei essere più vicina per partecipare ad un tuo corso eh eh!!! Queste brioches sono davvero fantastiche nell'aspetto e sicuramente nel sapore! Il germe di grano lo avevo usato per arricchire un pane e lo avevo trovato in erboristeria a scaglie...tra l'altro fa molto bene nei cambi di stagione per attutire la caduta dei capelli!!! Buon lavoro, baci Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mamilu grazie!! Ma non disperare, magari un giorno ci verrai sul serio ad un corso!
      Baci baci!

      Elimina
  9. Dai che bello però, riuscire a fare far diventare lavoro la cosa che piace di più fare nella vita. Per moltissimi non è affatto scontato. Sono davvero contenta perchè dopo qualche peripezia sei riuscita davvero a realizzare il tuo sogno. Rubo due brioche e scappo a lavorare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. elenuccia vero, non è affato scontato ed io mi sento anche un pochino fortunata! Però di impegno ne ho messo tanto e ne sto mettendo ancora tantissimo!
      Prendi pure 2 brioches! A presto!

      Elimina
  10. Amica mia... le tue parole mi riempiono di un'enorme GIOIA!
    Sei una donna coraggiosa, capace di reinventarti meglio di prima... e ti meriti tutto il successo che stai avendo... perchè non è incredibile, è credibilissimo =)
    ti voglio bene

    un abbraccio
    Viviana di Cosa ti preparo per Cena?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Viviana tu lo sai perchè vero? Lo sai il perchè di tante cose belle!! Sì, mi sono risollevata e ricostruita dall'inizio quindi mi merito anche quello che sto raccogliendo ora! Ti voglio bene anch'io!! <3
      Baci grossi!

      Elimina
  11. Favolose queste brioche! Purtroppo per problemi di salute non posso usare il burro. Potrei sostituirlo con dell'olio magari di semi? Se si in che quantità? Grazie, Alessandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alessandra puoi sostituire il burro con olio ma mi raccomando aggiungilo sempre pochissimo alla volta. calcola 80 ml di olio ogni 100 g di burro. Poi fammi sapere.

      Elimina
  12. A volte da cose che non ti aspetti ne nascono altre che sono ancora più belle!
    Complimenti per il traguardo raggiunto e che tu possa raggiungerne ancora altri!
    Bellissime queste brioche!! Da provare assolutamente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ludovica hai proprio ragione. Da cose che non penseresti nascono tante cose che non ti aspetteresti.
      Grazie!!
      M.

      Elimina
  13. Se c'è la passione i risultati ci sono sempre!
    Sembrano davvero ottime queste brioches...le proverò senz'altro!
    Tamara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tamara vero, dalla passione possono arrivare delle belle sorprese!

      Grazie
      Morena

      Elimina

I vostri commenti alimentano il blog e mi fanno sempre molto piacere.
Commenti ANONIMI NON saranno pubblicati.
Per informazioni scrivetemi a: mentaecioccolato08@gmail.com