"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)

martedì 30 settembre 2014

GRAPE PIE, la Crostata con Uva Fragola



Nell'ultimo post ho omaggiato un dolce della tradizione Veneta dicendo che spesso andiamo a cercare ricette straniere quando in casa ne abbiamo di eccellenti. Ed ecco che come risposta a quel POST vi propongo una PIE straniera!
Ehehe!! Perdonatemi ma a questa non ho potuto resistere. Ho cercato la ricetta ed ovviamente ho trovato solo versioni in Inglese e visto che sono una somara me la sono tradotta alla meno peggio dal sito di Martha Stuart e pure da un video cercando di ottenerne una dose decente.
Ho avuto ragione perchè è davvero ottima ed anche se porta un po' di lavoro ne vale la pena.
Non sono riuscita a collegare la sua provenienza ad una zona precisa quindi per non sbagliare vi dico solo che è Americana. Se qualche lettrice riesce a darmi delle delucidazioni a riguardo ne sarei ben felice!
La farcitura di questa PIE racchiusa in un guscio di brisèe semplicissima è veramente gustosa ma nello stesso tempo delicata. L'uva fragola infatti si sente bene e si abbina perfettamente alla base neutra. Una fetta non vi basterà, ne sono certa.
Io ve la propongo e vi consiglio di provarla.



GRAPE PIE

Ingredienti per una tortiera da 20-22 cm


Per la pasta: 
300 g di farina 00
150 g di Burro 
80 g di acqua
6 g di sale
  
Per la farcitura: 
500 g di acini di uva fragola
70 g di zucchero 
20 g di amido
  
Per rifinire 
1 uovo
Zucchero semolato 

Preparate la pasta come una normale frolla lavorando il burro con la farina fino ad ottenere uno sfarinato quindi unite il sale e l'acqua. Impastate velocemente fino ad avere un composto amalgamato. Potete utilizzare un classico robot da cucina oppure una planetaria. Avvolgete la pasta e mettetela in frigorifero.
Intanto lavate gli acini d’uva ed asciugateli. Schiacciateli uno ad uno in modo da far uscire la polpa interna ma non buttate le bucce.
Portate sul fuoco la polpa ottenuta mescolandola allo zucchero e fate bollire qualche minuto, tanto che si stacchino i semini. 
Passate al setaccio per eliminarli del tutto quindi unite quanto ottenuto alle bucce ed aggiungete l’amido mescolando bene. Lasciate raffreddare. 
Nel frattempo stendete 2/3 di pasta ad uno spessore di 7-8 mm e foderate lo stampo lasciandola debordare di un paio di cm. 
Versate la farciturafredda, quindi coprite con il resto della pasta stesa e bucherellata con uno stampino piccolo. Ripiegate i bordi, spennellate con l’uovo sbattuto e cospargete di zucchero semolato.
Cuocete a 180° per 40 minuti nel ripiano in basso del forno.
Sfornate e lasciate raffreddare. 

 Spero vi piaccia, a noi sì!

Altre Crostate e Pie le trovate QUI

Ciao ciao a tutti!!





28 commenti:

  1. Amo l'uva fragola più di ogni altra cosa e questa crostata è divina!!!
    Bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Michela, anche a me piace molto l'uva fragola! In questa torta ci sta benissimo!
      ciao ciao
      Morena

      Elimina
  2. Ottima idea! Con l'uva farei qualsiasi cosa..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed una di quelle cose è questa Pie Elisa! :P

      Elimina
  3. ai pie non si puo'resistere ho l'uva fragola nel giardino dei miei suoceri ed ogni volta dico ci faccio un bel dolce poi finisce che i bimbi la divorano prima di cercare una ricetta ora ho trovato quello che cercavo e l'uva in frigo .....
    buonissima
    sono in fase solo di crostate alle albicocche a casa peppe ( marito ) antonio ( figlio ) preparazione campionato di calcio e solo crostata come dolce
    questo mi piace tantissimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Veronica, i tuoi bimbi però non hanno tutti i torti! E' così buona! Nascondila e prepara questa pie mentre sono a scuola! :D
      ciao ciao
      M.

      Elimina
  4. meravigliosa....qualche anno fa c'era un signore che me la donava l'uva fragola, ora purtroppo non c'è più...buona come la sua non l'ho più trovata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simo che peccato! Però sono convinta che si riesca ancora a trovarla buona!
      ciao ciao

      Elimina
  5. E' bellissima e si presenta così bene..molto invitante.
    Complimenti,
    Tiziana

    RispondiElimina
  6. Le bucce non danno fastidio?mi ispira un sacco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Valentina no no, non danno affatto fastidio.. Prova e mi dirai!

      Elimina
  7. Una crostata assolutamente perfetta :-D
    Ottima anche x salutare degnamente questo settembre pazzerello ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. consuelo oggi piove, è grigio grigio e c'è pure una leggera nebbiolina.. sembra più novembre che ottobre ma noi questa pie la accettiamo sempre vero? :D

      Elimina
  8. mi hai fatto venire una voglia! spero stamattina di trovare l'uva fragola per farla a papparmela tutta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alessandra, chissà se l'hai trovata!!
      poi fammi sapere!

      Elimina
  9. Bellissima! Mi hai fatto venire uan fame!! =D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maria a chi lo dici, ogni volta che la guardo mi viene una voglia! Dovrei rifarla, troppo buona!

      Elimina
  10. Ciao! Buona la tua grape pie! A Naples, NY fanno un festival, la Naples Grape Festival, con un contest a base di grape pies. Solitamente la pie viene preparata nelle zone dove viene coltivata l'uva (concord grapes). Ne mangerei volentieri una fettina :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco vedi, bella questa cosa del Festival! Bisognerebbe farlo anche qui un bel contest! :D

      Grazie!!

      Elimina
  11. golosa ed anche bela d vedere,grazie

    RispondiElimina
  12. io sono una fan esagerata dell'uva fragola e penso che questa pie sia golosissima!!! non ho mai provato a farne una ma ci tenterò!!! ottima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. LeCiorelle se ti piace l'uva fragola devi assolutamente provarla!
      Morena

      Elimina
  13. Delizia delle delizie, quanto vorrei farla ma purtroppo non ho l'uva fragola...peccato, posso solo immaginare l'aroma che sprigiona, complimenti per il risultato! Un abbraccio e buon weekend!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Virginia, nemmeno io ho l'uva fragola, l'ho comprata.
      Buona domenica anche a te e grazie
      M.

      Elimina

I vostri commenti alimentano il blog e mi fanno sempre molto piacere.
Commenti ANONIMI NON saranno pubblicati.
Per informazioni scrivetemi a: mentaecioccolato08@gmail.com