"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)

mercoledì 16 giugno 2010

Delizie Paradiso per intolleranti al latte ed al glutine di Veronica!!



Salve a tutti...ricordate le Delizie Paradiso che ho postato qualche giorno fa?..Bene...una cara amica che segue il blog mi ha detto di essere intollerante al latte ed al glutine e di averle provate sostituendo gli ingredienti..Il risultato per lei è stato sorprendente e buonissimo così le ho chiesto di poterlo scrivere...
Pensando che se aggiornavo il post suddetto non veniva visto ho deciso di farne uno nuovo che riporti proprio a quello..per le dosi, ma con la sua spiegazione!..

Queste sono le sue parole nei 2 messaggi..:

ho fatto queste tortine paradiso e sono rimasta davvero stupita per quanto sono buone! soffici, delicate, deliziose, leggere, fresche..ottime per la stagione estiva! La cosa mi ha sorpresa molto e lo sai perche'?? perche' il risultato e' stato sublime nonostante io abbia dovuto cambiare completamente la ricetta! ti spiego: devi sapere che io sono intollerante al glutine e al latte: ricreare questa ricetta (piena di latte! e di glutine :/) sarebbe stato un vero e proprio esperimento...be', ho sostituito la farina con un mix di farina di riso, fecola di patate e tapioca, il latte con latte di riso e la panna con panna di riso, ma ho rispettato la ricetta in ogni dose e in ogni sua fase...be', non ci avrei scommesso un centesimo, ma il risultato e' stato incredibileeee! sono troppo buone, delicate, ma gustose..sembrava di mangiare delle nuvolette. Dico "sembrava" perche' sono gia finite ahime' :(consiglio a tutti coloro che hanno questi problemi alimentari di provare queste tortine ;) tra l'altro sono identiche a quelle originali heheheh
buonissimo anche il pan di spagna, non credevo...pensavo sarebbe venuto troppo friabile o secco, invece e' perfetto. GRAZIE!!!
PS: so che li' in Italia e' praticamente impossibile procurarsi la panna di riso (peccato perche' e' UGUALE a quella normale. buonissima), pero' potete usare quella di soia ;)

io non amo molto le farine senza glutine industriali, preferisco usare mix di farine che sono naturalmente prive di glutine.
Sul sito cucina senza glutine, ho trovato questo mix che ritengo perfetto: 290 gr farina di riso, 80 gr fecola di patate, 50 gr farina di tapioca (purtroppo per molti quest'ultima farina e' difficile da trovare...si puo' sostituire con amido di riso o con la stessa fecola di patate; cmq la tapioca sarebbe l'ideale in quanto da' morbidezza al dolce ed evita che si secchi).
Allora Morena, si prepara questo mix di base e se ne preleva di volta in volta la quantita' necessaria per realizzare il dolce. In questo caso io ne ho usati 125 gr proprio in sostituzione della normale farina di frumento che hai utilizzato tu. Ho poi aggiunto 25 gr di maizena esattamente come suggerisce la tua ricetta. Il resto e' identico, anche nelle dosi...insomma ho solo sostituito la farina di frumento con quel mix di base che ti ho scritto. Al posto del burro, io uso un prodotto meraviglioso che pero' li' in Italia non si trova ahime'! senza grassi idrogenati ne' schifezze varie. Ma sono solo 40 gr, usare la margarina non ci uccidera' hiihhihi oppure si puo' usare olio di semi di mais: non si sente e permette una lievitazione migliore nei dolci gluten free.
Per la crema ho seguito la ricetta parola per parola, sostituendo il latte con latte di riso e la panna con panna di riso (che si puo' sostituire con panna di soia se in Italia quella di riso non si trova). NON ho dolcificato la panna: il latte di riso e' abbastanza dolce e non c'e' bisogno di altro zucchero. Infatti la dolcezza della crema alla fine era perfetta :)
Ah, ho usato l'amido di mais nella crema (ossia maizena), uso sempre quello in tutte le creme.
Sia per il pan di spagna che per la crema ho fatto le sostituzioni rispettando le dosi da te riportate; anche lo stampo e' lo stesso che hai usato tu, va benissimo! ;)
Alla fine ho messo un po' il pan di spagna (freddo naturalmente) in freezer per poterlo tagliare meglio, ho spalmato la crema, coperto, tagliato a formare le tortine e spolverizzato di zucchero a velo. Una bonta' :)
tra l'altro la crema fatta cosi' e' venuta bella compatta sai?? senza usare gelatina! le tortine vengono uguali a quelle industriali, solo piu' buone e piu' sane! e anche piu' leggere :P


piccolissima modifica per cio' che riguarda la cottura: col mio forno 20 minuti per questo pan di spagna sono perfetti. Non ho lasciato il dolce nel forno spento con la presina nello sportello per altri 5 minuti perche' la cottura era al punto giusto e avevo paura che seccasse troppo, rischio sempre dietro l'angolo per le farine gluten free

le consiglio a tutti, in particolare alle mamme che hanno bambini con problemi di intolleranze ed allergie. CIAO!!

GRAZIE VERONICA

32 commenti:

  1. è una soddisfazione! Brave tutte e due!!! ^_^
    A presto
    Gialla

    RispondiElimina
  2. grazie a Morena per aver messo in primo piano tutte e due le ricette, e a Veronica per le dritte sul mix di farine...anche se qui non ci sono problemi, è sempre bello conoscere alternative, ciao a tutte e due!!!

    RispondiElimina
  3. interessante :) nenache io ci avrei scommesso 1 centesimo!
    Cmq la farina di tapioca io l'ho comprata all'Auchan ;) Forse sulla confezione c'è scritto manioca...cmq è la stessa cosa!

    RispondiElimina
  4. Grazie Veronica e grazie Morena,ricetta preziosa!!!
    Ciao :-)

    RispondiElimina
  5. complimenti ad entrambe!!!davvero interessante!!ho segnato ovviamente!!ciao!

    RispondiElimina
  6. Bravissime ad entrambe!!! Quando si dice "l'unione fa la forza :) "

    RispondiElimina
  7. E come se le ricordo queste tortine ^_^ Preziosissimo il suggerimento della tua amica e anche se fortunatamente non soffro di intolleranze avere l'alternativa può sempre risultare utile. Grazie ad entrambe, un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Ma che bella alternativa...son felice che anche Veronica abbia potuto realizzare e gustare questa tua bontà!!

    RispondiElimina
  9. ma che belle...davvero deliziose!! bravissima

    RispondiElimina
  10. La tua ricetta è favolosa e questa è utilissima e interessantissima! Brave!

    RispondiElimina
  11. questa è la potenza dei foodblogger!!! condividere, insegnare ed imparare.. brave entrambe ragazze!

    RispondiElimina
  12. complimenti non solo una grann bellla ricetta ma un ottimo consiglio

    RispondiElimina
  13. l'unione fa la forza...insieme è meglio no? Guarda quante cose si imparano!!!Bacione

    RispondiElimina
  14. Complimenti ad entrambe! Non ci resta che decidere....

    RispondiElimina
  15. mado' che vergogna >.<
    addirittura in Home?? ma dai...io mi vergogno...timida io...

    cmq stai scherzando?? grazie a te! io ho solo sostituito gli ingredienti per potermi pappare queste bonta' hihihihih
    e saro' davvero felice se il mio esperimento potra' servire a far assaggiare qualcosa di buono a dei bambini (o grandi heheheh) con problemi alimentari :)
    grazie a tutti!
    non sono una foodblogger, ma mi piacerebbe diventarlo un giorno. Per ora seguo i vostri bellissimi blog e mi faccio una cultura!baci<3

    RispondiElimina
  16. Ah, dimenticavo...GRAZIE per il "cara amica". Troppo carina!
    grazie.

    RispondiElimina
  17. uuuuuu Morena, ho scordato una piccolissima modifica per cio' che riguarda la cottura: col mio forno 20 minuti per questo pan di spagna sono perfetti. Non ho lasciato il dolce nel forno spento con la presina nello sportello per altri 5 minuti perche' la cottura era al punto giusto e avevo paura che seccasse troppo, rischio sempre dietro l'angolo per le farine gluten free :(
    Scusa, avevo dimenticato questo particolare ^.^

    RispondiElimina
  18. Bellissima sinergia direi ;-)
    Complimnenti ad entrambe!!!

    RispondiElimina
  19. grazie per questa ricetta per gli intolleranti adesso quando vien l'amica di mia filgia so cosa preparare, baci!

    RispondiElimina
  20. Ma che bello, da una ricetta ne è nata un'altra!!! la magia del del mondo dei food blogger. Complimenti a te e a Veronica!!

    RispondiElimina
  21. Amica miaaa io quella tua ricetta già me l'ero salvata.. bene bene bene.. ovviamente anche io dovrò adattarla alla mia intolleranza al lattosio. Utilizzerà prodotti a base di soya.. perchè quelli di riso li trovo troppo dolci...!!! :-))))))smackkk

    RispondiElimina
  22. che meraviglia, mi sengo la versione gluten free per la mia nipotina! un bacione.

    RispondiElimina
  23. queste sono le cose che adoro dei blog...ci si aiuta si scambiano idee e si crea da un dolce un altro!!entrambi li trovo divini!!baci imma

    RispondiElimina
  24. Che bella questa tortina soffice paradiso..complimentiiii!!
    Elisa

    RispondiElimina
  25. Mi fa piacere che questo post possa essere utile a qualcuno di voi...vi ringrazio tutte/i...se mi capiterà di avere altre ricette convertite le pubblicherò molto volentieri...

    Grazie anche per i suggerimenti..

    Veronica..per me è stato un piacere..tu sei stata gentilissima a raccontare la tua versione!!Grazie!!Ora aggiorno per il discorso forno..

    RispondiElimina
  26. E' stato un piacere anche per me e leggere che questa variante potra' essere utile a qualcuno mi riempie di gioia.
    Un saluto a tutti!

    RispondiElimina
  27. Bravissima !! Grazie per l'adattamento adesso corro a farle...

    RispondiElimina
  28. Veronica...smack!

    Glu.fri cosas varias sin gluten..grazie a te!!

    RispondiElimina
  29. Queste tortine paradiso sono bellissime e saranno sicuramente anche buonissime...altro che mister d.....!!!!Complimenti, anche questa mi sembra una super ricetta da segnare e provare!!!Un bacione

    RispondiElimina
  30. Ciao Mori... mi interessa molto questa ricettina. Di recente sto facendo da baby sitter a due bimbe celiache. Mi sarebbe piaciuto fare questa ricetta. Oggi parlando con la nonna però è uscito fuori che la madre delle bimbe ha provato spesso a fare i dolci, e che vengono molto secchi con le farine per celiaci...
    Dici che si potrebbe sostiuire la farina con la fecola senza il mix proposto? Poi la farina di tapioca è introvabile..

    RispondiElimina
  31. Ciao cara..dunque secondo me potresti omettere la Tapioca ma usare comunque la farina di riso e la maizena o fecola..non vorrei che usando solo un addensate ti venisse pesante la base..Fammi sapere se provi..
    P.S. scusa il ritardo ma sono tornata oggi...

    RispondiElimina

I vostri commenti alimentano il blog e mi fanno sempre molto piacere se fatti con sincerità, senza cattiveria o secondi fini.
Vi chiedo di leggere bene il post perchè spesso le risposte alle vostre domande sono già scritte.
Quelli contenenti link o anonimi NON saranno pubblicati.

AddThis