"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)

martedì 16 febbraio 2010

PANINI AL LATTE di Adriano


Oggi è l'ultimo giorno di carnevale, ed immagino che molti di voi saranno lì a friggere delle leccornie buonissime...io invece me ne sto tranquilla, niente fritti, quest'anno sono stata brava, ho fatto una sola volta i dolcetti di questo periodo, praticamente i crostoli quelli fatti con solo 2 ingredienti e che avevo già postato lo scorso anno..
Questi sono i Panini al Latte di Adriano, eh già, adoro il suo blog ed ho una lista lunga lunga di ricette da provare..però sono sempre indecisa da quale devo fare per prima...
Al momento ho ai primi posti i Cinnamons and almond Rolls e le Girelle con Mele ed Amaretti, volevo iniziare gli impasti ieri sera, ma per una non riuscivo ad incastrare gli orari e per l'altra mi mancava un ingrediente così ho optato per una ricetta di Giorilli che incrociamo le dita speriamo venga bene!

Ho fatto metà dose quindi riporto le mie quantità, non ho cambiato una virgola nella lavorazione e sono venuti benissimo..ed ovviamente vista la fonte non c'era dubbio!!

PANINI AL LATTE DI ADRIANO


500 gr di farina w 280 -300 (io quella del mulino che è W 320 sostituendo 50 grammi con farina di Riso)
320-340 gr di latte intero
30 gr di burro
10 gr di strutto
15 gr di zucchero
5 gr di lievito
10 gr di sale
1/2 cucchiaino di malto
semi di sesamo per la superficie

Ore 10.00

Mescolare 250 gr di latte tiepido con il malto ed il lievito poi unire 250 gr di farina..
lasciare lievitare fino al raddoppio. (circa 90')

Ore 11.30 circa

Unire il resto del latte, metà della farina rimasta (125 gr) ed avviare con il gancio per chi usa la planetaria a vel 1..
Aggiungere il sale e dopo un pò quasi tutta la farina rimasta della farina. Lavorare bene finche non si stacca dalla ciotola ma non sarà ancora incordato, quindi unire il burro morbido e lo strutto, poi lo zucchero. Una volta ben assorbiti questi ingredienti aggiungere l'ultima farina ed a velocità 1,5 impastare fino ad incordare..io ho impiegato un bel quarto d'ora. erano ormai le 12.00 ho coperto l'impasto e lasciato lieitare fino al raddoppio..

Ore 13.45 circa

Rovesciare l'impasto sulla spianatoia dare le pieghe del 2° tipo, coprire a campana e lasciare riposare per 60 minuti.

Ore 15.00 circa

Dividere in pezzi del peso di 100 gr o come nel mio caso 80 gr formare i panini come spiegato qui senza usare farina, disporli su una placca , coprire e lasciare lievitare..(ci vorrebbero 28° ma in casa in questo periodo non è possibile qundi bisogna regolarsi in base alla propria temperatura).

Ore 17.00 circa

Arrivati a lievitazione quasi completa pennellare con latte, coprire ancora e nel frattempo accendere il forno se impiega come il mio molto a riscaldarsi..

Ore 17.30 circa

Pennellare di nuovo, cospargere di sesamo lasciare ancora qualche minuto senza coprire ed infornare a 180° per 18 minuti circa..
Io metto una placca alla volta usando lo statico..Controllo i panini sotto per vedere se sono cotti, se sono colorati sono pronti.




Prima di metterli a lievitare erano così...



OTTIMI!!!..anche con questa ricetta Adriano non ha toppato!!!



BUON CARNEVALE!!!!!!
---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 
 

45 commenti:

  1. Me ne passeresti uno? Sono deliziosi Grazie!

    RispondiElimina
  2. I tuoi panini sono perfetti!!!Che belli!

    RispondiElimina
  3. ma dai...li ho fatti anche io ieri..
    che combinazione....sono una vera
    b o n t a'!!!
    ciao Enza

    RispondiElimina
  4. Non oso immaginare la bontà...anzi la immagino..le foto certo parlano da sole. Avrei una voglia di attentarne uno bello farcito di nutella ;-)
    Ma ci vuole un giorno intero per prepararle :( come faccio a trovare il tempo? se aumentassi un pochino il lievito dici che potrei evitare qualche lievitazione?

    RispondiElimina
  5. Una vera bntà!Tra tutti i fritti di questi giorni, questi panini parlano da soli,anch'io li immagino con un pò di nutella.....mmmmm...

    RispondiElimina
  6. wauuu ma ti sono venuti meravigliosamente bellissimi,complimenti!

    RispondiElimina
  7. Wow che belli sti panini!!!! Sei stata proprio brava.. ma tanto con le ricette di Adriano.. non si sbaglia mica!! :-)) smack!!!

    RispondiElimina
  8. Adriano è sempre una garanzia! Adoro le sue ricette e anch'io ne ho diverse in lista d'attesa...accidenti al tempo! Questi panini sembrano delle nuvole, sono perfetti. Complimenti Morena, un bacio e buon Carnevale :**

    RispondiElimina
  9. Bellissimi Morè...sono splendidi...mannaggia il tempo che mi manca...è troppo lungo come tempi e per realizzarli devo rinviare sempre al sabato che tra una cosa ed un'altra salta sempre...ma li farò..prima o poi li farò...sono splendidi...per ora me li appunto!!!
    ciaooooooo

    RispondiElimina
  10. Ciao!!! ma sono una meraviglia!!! già immagino il profumo!! complimenti!!

    RispondiElimina
  11. Ti sono venuti una favola, complimenti Morena!

    RispondiElimina
  12. Sembra fantastici Morena! Io non parole!

    RispondiElimina
  13. che bell'aspetto!!! Allora partiamo per ordine: panini perfetti! Alveolatura meravigliosa, e foto.... fantastiche! Ma sei stata bravissima!

    RispondiElimina
  14. Ma sono davvero eccezionali te ne prendo uno ciao

    RispondiElimina
  15. Fantastici tesoro...li provo prima o poi!!!

    RispondiElimina
  16. Sembrano sofficissimi...speciali!!complimenti!!!

    RispondiElimina
  17. Daniela, Windsor16 febbraio 2010 19:12

    Che panini!! Una meraviglia! Bellissimi e perfetti. Fanno una voglia. Con cosa posso sostituire la farina W??? Io invece, per mantenere un po' la tradizione, frittura a manetta oggi fra i tuoi crostoli e doppia dose di frittelle. Non vedo l'ora di fare la doccia!!! (odio l'odore di fritto). Buon Carnevale!

    RispondiElimina
  18. Le ricette di Adriano sono una garanzia,non oso pensare come sarebbere ripieni di nutella ummm....

    RispondiElimina
  19. Danno l'idea di quanto sono soffici e la voglia di provare a farli è tanta, a dire il vero è da tanto tempo che continuiamo a ripeterci che la prossima volta che panificheremo faremo i panini al latte. Le ricette di Adriano sono sempre perfette, le abbiamo sperimentate anche noi, questa però ci era sfuggita! Grazie per il post e per l'acquolina che ci hai fatto venire! Ecco, l'unico difetto che possiamo trovare ai panini al latte è che se iniziamo a mangiarne uno, non ci fermiamo più!
    Baciotti da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  20. uhhh:-P ma solo io (forse è l'ora)li vedo bene con una bella fettina di salame in mezzo????

    RispondiElimina
  21. Che belli soffici! Sono senz'altro una bontà i tuoi panini! Brava

    RispondiElimina
  22. sono una favola!! semplicemente perfetti! bravissima, dovrò andare a vedere questo blog.
    ciao Reby

    RispondiElimina
  23. Buoni si...ci credo..guarda che meraviglia!!!Bravissima come sempre...

    RispondiElimina
  24. Mi riprometto sempre di farli, ma sono tempi lunghi. Ti sono venuti una nuvola!!! Adesso studio i tempi e sabato (forse) saranno miei.

    RispondiElimina
  25. Ciao cara!Complimenti per i panini sono venuti benissimo...anch'io ho di mira le girelle di mele ed amaretti!!!
    Potessi prenderei un panino,sono spettacolari
    UN ABBRACCIO

    RispondiElimina
  26. Ciao! Bè passiamo tutti crostoli e le frittelle per uno di questi panini! D'orati, belli tondi e soffici! Insomma molto invitanti e ti son riusciti una meraviglia. D'altronde hai preso la ricetta da un maestro!
    baci baci

    RispondiElimina
  27. Morè, sono bellissimi, davvero perfetti! sembrano proprio delle nuvolette

    RispondiElimina
  28. ma che stupendo header.... chi sà chi è l'autore????? ma grazie tesoro......... non dovevi!!!
    p.s.: ma questi panetti sono strepitosi.....
    un bacione grande

    RispondiElimina
  29. Merece un aplauso este magnífico pan
    saludos desde España

    RispondiElimina
  30. sono bellissimi,Adriano è un maestro ,ma tu sei un ottima allieva ,le tue mani riescono sempre a creare la magia...Un abbraccio sincero.

    RispondiElimina
  31. Mara ha fatto davvero un bellissimo
    lavoro...e i tuoi panini così tondi fanno venire fame! :)

    RispondiElimina
  32. Panini deliziosi, ma la torta del post qui sotto, l'ho vista adesso, è meravigliosa, bravissima!!!

    RispondiElimina
  33. ciao amichetta...io questi panini li ho fatti già tre volte...e mi sono venuti perfetti sin dalla prima volta...durano anche piu giorni...e li ho usati per fare i panini mc donald...perfetti e ti sono venuti benissimoooooo...come sempre ^-^

    RispondiElimina
  34. questi erano nel lungo elenco di ricette che vorrei fare di adriano.
    ti sono venuti benissimo!

    RispondiElimina
  35. venuti perfetti, l'alveolatura è davevro buona...e chissà che soffici!
    ben fatto!

    RispondiElimina
  36. Bravissima come sempre, sono veramente favolosi

    come stai tutto è tanto che non ti sento, del resto sono un po' latitante anch'io

    un grande smack
    Manu

    RispondiElimina
  37. tesoro con questi panini sei diventata la panificatrice numero uno dei blog!!!sono perfetti cosi dorati e sembra di sentirne il profumo!!!spettacolari davvero!!bacioni imma

    RispondiElimina
  38. belli e invoglianti,complimenti!

    RispondiElimina
  39. sono morbidi..ci metterei un pò di crudo!! o della nutellA!! che golosa che sono ghgh splendidi cara!! :)

    RispondiElimina
  40. Che meraviglia conosco poco il blog di Adriano...ma tutti ne sono entuasti mi sa che devo fare una visitina da lui...buona giornata Luisa

    RispondiElimina
  41. Genny sembrano incredibilmente morbidi, mi segno la ricetta e la passo al fidanzato, chissà che non riesca a farli anche utilizzando la nostra pasta madre
    baci
    fra

    RispondiElimina
  42. Ragazzi scusate il ritardo e perdonatemi se non rispondo a tutti uno per uno...
    Intanto vi ringrazio infinitamente dei vostri commenti che amichevolmente mi lasciate sempre...
    come avete detto la fonte della ricetta era strasicura e quindi impossibile non venisse buona...
    Vi consiglio di provarli e poi di gustarli sia con la Nutella!! SLURP..che con affettati!!!

    elenuccia ti consiglio di seguire la lavorazione...non ci vuole una giornata, se inizi prima delle 10 hai finito nel primo pomeriggio...

    daniela..usa una farina forte..quella per il pane per capirci..

    mara..chissà chissà!!!..un bacione!!

    manu..anch'io latito ogni tanto!! Grazie!!

    imma..troooopo buona!!!

    Fra se li convertite fammi sapere la cosa mi interessa!!!

    RispondiElimina
  43. wow!! Ti son venuti strepitosamente bene!! Grande Morena!

    RispondiElimina

I vostri commenti alimentano il blog e mi fanno sempre molto piacere se fatti con sincerità, senza cattiveria o secondi fini.
Vi chiedo di leggere bene il post perchè spesso le risposte alle vostre domande sono già scritte.
Quelli contenenti link o anonimi NON saranno pubblicati.

AddThis