"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)

giovedì 7 gennaio 2010

Costine di Maiale e Verze


Vivendo con 2 persono ultra settantenni non posso cimentarmi in cucina quanto e come vorrei..le loro abitudini sono sempre le stesse, invariate da anni e sempre più noiose...!!
Non posso fare Pane che non sia ultra morbido e poco perchè se ne mangiano sì e no 2 pezzi a settimana (e che me ne faccio del Lievito Naturale!!)...i dolci solo ed esclusivamente soffici, niente crostate perchè le bricioline danno fastidio, niente frutta secca, non si riesce a masticare..niente questo, niente quello, solo le brioches della colazione a quelle sì!! e torte soffici tipo la Paradiso o giù di lì...ecco che per quel che riguarda la cucina vera e propria ho proprio le mani ma anche le gambe legate!!..Quello no è troppo duro, l'altro no non si mastica, l'altro ha poco gusto, è poco grasso...e perciò lascio perdere e mi limito a mangiare pasta a mezzogiorno rigorosamente al burro, al tonno o al ragù e la sera quel che passa il convento..spesso e volentieri ceno a latte e corn flakes...per fortuna nel fine settimana sono altrove e quindi il menù cambia, ma ovvio che non cucino io...mica posso appropriarmi di cucine altrui..!!..ogni tanto però (direi molto raramente) mi cimento comunque con qualcosa di diverso ma spesso non posto nulla perchè mi sembra che sia fuori tema nel blog..Ecco che così mi avvilisco, e mi ritrovo a pensare che alla mia età non avere una famiglia, una casa e dei figli da accudire è vergognoso ed umiliante e cado in giornate in cui spegnerei tutto e scapperei più lontano possibile!!!..ma poi tengo duro e queste giornate passano e tutto prosegue come prima......Pertanto ho pensato che per un pò rallenterò la mia produzione, ma questo lo penso oggi, domani chissà....

Questo è uno di quei piatti che ho fatto qualche mese fa e che ho tenuto lì se mi fosse venuta voglia di postarlo..l'avevo mangiato da mia cognata e mi era piciuto molto!!!..QUESTO piatto l'hanno mangiato volentieri...e meno male!!

Scrivo le dosi che mi ricordo, tanto è facile e basta un pò d'occhio..

COSTINE DI MAIALE E VERZE


Ingredienti:

10 costine di Maiale circa
1 carota
1 cipolla
sedano
2 cucchiai di passata di pomodoro
1 cucchiaino di farina
1/2 bicchiere di vino rosso
Brodo
sale e pepe
1 verza
80 gr di Parmiggiano grattugiato
olio e burro


Rosolare bene da tutti i lati le costine di maiale, salare e pepare..Unire il vino e lasciare sfumare..
Tagliuzzare a dadini le verdure ed unirle alla carne, cuocere un pò poi unire la passata mescolata con la farina..Coprire con il brodo e lasciare cuocere per circa un'ora e mezza...Intanto tagliare la verza a listarelle...Coprire la carne e lasciarla appassire per circa 20 minuti...
prima di servire dare una bella spolverata di Grana e mescolare bene..

Se usate la Pentola a vapore WMF fate tutta la preparazione iniziale, chiudete la pentola e portatela al 2° livello quindi abbassate il fuoco e cuocete per circa 20 minuti. Aprite, mettete la verza, richiudete eportate nuovamente in pressione. Cottura altri 3-4 minuti al massimo. Spegnete, sfiatate ed aprite.. Insomma in un'ora al massimo avete il pranzo pronto!






BUON APPETITO!!

---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 

43 commenti:

  1. ma se le tue ricette sono fantastiche...come fai a dire che posterai di meno....dai....iniziamo bene questo 2010 :-) un bacione e...questo piatto te lo copio presto:-)
    Annamaria

    RispondiElimina
  2. Carissima Morena,
    un grande abbraccio
    il piatto è ottimo ed hai ragione, lo puoi fare anche con il capuccio e un po' di pomodoro

    Mi dispiace sentirti un po' giù di corda, penso di capire come ti senti ......... ti auguro che questo 2010 ti sappia ricompensare

    un grande abbraccio
    Manu

    ps: se hai bisogno ci sono sempre

    RispondiElimina
  3. questo inizio anno sta tirando fuori tutti i problemi e le cose negative che sono di solito in un angolino , dentro di noi, ben nascoste! anche tu sei presa dalla "sindrome depressiva di inizio d'anno", la cosa positiva è che passa ti posso assicurare che passa, chi per un motivo, chi per un altro molte di noi stanno giù di morale , in questi giorni, sorridi e caccia il malumore! continua con i tuoi bellissimi post. un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  4. Questo piatto é proprio invitante..
    Ma dai non essere così pessimista, perché in fondo al tunnel c'é sempre la luce.
    Banale? Sì, ma vero

    RispondiElimina
  5. ottima questa ricetta!!! io adoro le verze!

    RispondiElimina
  6. Mamma mia cara e come si fa a resistere a queste costine!!!!!!!

    RispondiElimina
  7. ciao tesoro questo piatto è davvero succulento mi piace tantissimo la verza ma abbinata cosi nn ci avrei mai pensato!!!ottimo e lo provero per la felicita di mio marito:-) bacioni imma

    RispondiElimina
  8. Gustosissimo questo piatto! li tratti bene i tuoi ultra settantenni però! semplice e davvero buono....
    un bacione
    PS: non ti preoccupare, c'è chi deve limitarsi anche se in casa ha gente più giovane :(

    RispondiElimina
  9. io mi ci tufferei dentro!!!bravissima sono davvero invitanti!!!

    RispondiElimina
  10. waow, questa è una sorta di cassoeula, o megio di bottaggio alla milanese...che buonaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

    RispondiElimina
  11. cara Morena le tue ricette sono sempre fantastiche e quindi non smettere mai....mi raccomando e io ti cederei volentieri la mia cucina per vederti preparare le tue golosità...ciao katia e naturalmente buon 2010

    RispondiElimina
  12. dai Morena...tu sei una grande cuoca di classe e lo sei nonostante i se..e i ma...capisco la fatica ma non lasciarti prendere....trova ogni occasione per cucinare come vuoi per qualcuno, anche solo per te...o ad esempio per me ;)...un piattino così ad averlo pronto! un bacione

    RispondiElimina
  13. Maiale e verze a un buon conubbio!

    RispondiElimina
  14. ciaooo Morena!!!!
    buon anno (e grazie)!!!
    sei una persona stupenda e quando hai delle giornate no... sappi (e te lo dico per esperienza) che devi tenere duro e soprattutto rivolgerti a persone a te care.. vedrai che passerà!!!
    ps: ho dato un'occhiata alle tue ultime creazioni: fantastiche!!! mi basterebbe essere bravo un decimo di quanto lo sei tu!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  15. Non devi avvilirti così!io per esempio condivido le mie creazioni con il mio ragazzo, non hai qualche amica golosa? :) e poi beh, se i tuoi "vecchi" non mangiano non vuol dire che non lo possa fare tu! poi condividi tutto con noi :) quelle che tu puoi pensare siano banalità possono essere preziose con noi. non smettere di scrivere e sperimentare! un bacio

    RispondiElimina
  16. Morena mannaggia mi dispiace sentirti un pò giù di morale..ma vedrai che passera...pensa che anche con i figli nn è sempre facile..sono i primi a criticare le pietanze che portiamo a tavola con tanto amore...figurati gli anziani...
    Sono sicura che il prossimo post ti vedremo più ottimista!
    P.s nn è vergognoso nn avere una famiglia alla tua età...c'è chi ha una famiglia e una casa è nn ne vorebbe avere..questo lo trovo vergognoso!

    RispondiElimina
  17. ragazze/i tranquille/i non ho detto che non scriverò più, ma che rallenterò un pò.ogni tanto vado in depressione, sono postumi di una ben più grave che ogni tanto si fa sentire...ma poi passa..

    unika..grazie cara..

    Manu..tu mi conosci da qualche anno e sai che certi miei malesseri hanno radici profonde..ti ringrazio molto per la disponibilità sei sempre un tesoro.!!

    rebecca..forse hai ragione all'inizio dell'anno si tirano le somme e spesso vengono fuori i no più che i si..so che non sono l'unica e so che c'è chi sta mooolto peggio..un'amica stamattina mi ha detto che deve vivere con 300 euro al mese in 3 ma questi soldi andranno restituiti...questo è un dramma!!!
    un bacione!

    germana..lo so, sembra impossibile ma la luce c'è SEMPRE!!!basta camminare e ci si arriva!!grazie!

    RispondiElimina
  18. micaela, stefi, imma, manu..grazie..

    manuela e silvia..immagino che sia così..grazie!!

    Simo..sul serio??ahah..ho imparato qualcosa di nuovo!!!

    dolci chiacchiere..tranquilla, non smetterò..sei sicura che mi daresti la tua cucina???..hihi!!non te lo consiglio!!Grazie!!

    Lo..no, non sono una grande cuoca, sono una che ama pasticciare..io NON ho mai fatto un brodo di carne..ti sembra strano? eppure è così...lo fa ancora mio papà che era cuoco, immagina cucinare per un ex cuoco..!!!

    RispondiElimina
  19. dario carissimo non sai che piacere mi fa il tuo passaggio..ti ho pensato tanto ed ho aspettato il tuo ritorno perchè ero certa che saresti tornato!!!Un grazie ed un abbraccio fortissimo!!!!

    NUVOLETTA..grazie..

    cuoca gaia..ahah..se mangiassi tutto ciò che vorrei fare sarei più larga che alta!!fin'ora ho sempre diviso con vicini e sorelle...però cucinare per la tua famigliè un'altra cosa!!Un bacione grosso..!!!

    maddy...ceto so che è così, pensa che il mio Anto NON mangia dolci!!!!Concordo con quello che hai scritto, però a volte mi sento inferiore rispetto alle donne che hanno figli e famiglia..!!
    un bacione!!

    RispondiElimina
  20. Mannaggia che piatto, da leccarsi le orecchie!!!!

    RispondiElimina
  21. Daniela, Windsor7 gennaio 2010 20:59

    Morena a me la verza in tutti i modi piace tantissimo. La ricetta e' davvero invitante. E poi sai cosa dicono qua? Che il 24 gennaio e' il giorno peggiore dell'anno dal punto di vista dell'umore. Non manca poi tanto! Io direi che passate le feste, il trambusto e l'eccitazioni ci si ritrova sgonfiati e demotivati ad affrontare altri due mesi freddi e deprimenti. Il tempo ha molto a che vedere con il nostro umore e questi mesi di freddo e di mancanza di luce solare c'influiscono di non poco. Ogni tanto fa bene sfogarsi! Un abbraccio.

    RispondiElimina
  22. Che bel piatto!
    Morena, mi dispiace sentirti così giù! Non avere una famiglia tua non è nè vergognoso nè umiliante. A me piace pensare che ogni cosa viene quando "è tempo". Mio marito, una famiglia propria l'ha avuta a 50 anni, prima ha fatto altro... Anzi, rispetto a lui tu sei pure in anticipo!!! :-)
    Senti, per la cucina lo vuoi un consiglio? Sbizzarrisciti pure in cucina, libera il tuo estro, poi lascia due porzioni da parte, aggiungi brodo e frulla tutto! Un giro d'olio e una manciata di parmigiano e... sarete contenti tutti!!! Ahhaahahaa!
    Scherzi a parte, ti auguro tanta felicità, di cuore!
    Un bacio!!!

    RispondiElimina
  23. Cara Morena, giornate no ci sono per tutti e comunque non trovo vergognosa e umiliante la tua vita, anzi, la definirei ammirevole perchè per quanto si voglia bene ai propri genitori spesso la convienza con loro specie quando non sono più giovanissimi non è per niente facile, perchè ormai tutti hanno le loro abitudini alle quali non vogliono rinunciare! Quindi su, non abbatterti, la vita ci presenta risvolti inaspettati propio quando non ce lo aspettiamo, chissà che questo anno appena iniziato non ti riservi una merovigliosa sorpresa...
    Intanto io tornerò a trovarti perchè dolci o salate che siano le tue ricette sono sempre meravigliose, e tu non puoi essere da meno! Un bacio grande!

    RispondiElimina
  24. ma che buoni... io sono torinese e mi porta ai sapori della mia tradizione... meravigliosi!!! Bacioni

    RispondiElimina
  25. Solema, Aux délices des gourmets,
    colmbina..grazie!!

    Daniela..forse hai ragione!!Grazie!!

    barbara...so che NON è vergognoso, ma lo è per me!!.un uomo a 50 anni non è come una donna, noi molto prima abbiammo degli impedimenti biologici..anche il mio Anto quest'anno avrà 50 anni...
    Una frullatina di quel che resta non sarebbe malaccio però, grazie della dritta!!AHAHAH!!grazie!!

    Milla..a chi o dici che non è facile Mannaggia!!speriamo nel 2010!!Grazie sei un tesoro!!

    RispondiElimina
  26. Avec le froid de ces jours-ci, c'est vraiment ce qu'il faut.
    A bientôt.

    RispondiElimina
  27. Ma che carino questo blog.
    Davvero tanti spunti interessanti; da visitare con maggior frequenza :)
    Spero ti piaccia anche il mio blog.
    Fabrizio

    RispondiElimina
  28. Ciao Morena!
    sei veramente grande!
    Non solo per il bellissimo blog ma anche per come sei!
    Sono contenta di averti conosciuto.
    Un saluto
    Kemi

    RispondiElimina
  29. Ma com'è che non puoi cucinare niente di speciale e hai un blog con tantissime ricette interessanti? Mistero della blogsfera :-)

    RispondiElimina
  30. saveurs et Gourmandises!!Merci et Buon WE!!

    artetecaskitchen..Grazie Fabrizio e benvenuto..verrò a fare un giretto da te!!

    Kemi..grazie sei troppo gentile!!

    Aiuolink..eheheh..approfitto di cene numerose e di sorelle e nipoti che ogni tanto passano da queste parti!!

    Non che del freezer!!hih!!

    baci!!

    RispondiElimina
  31. Dai Morena tieni duro, le giornate no, ed anche le settimane no capitano a tutti, per questo o per quello. Butta la depressione, stacca un po' la spina, fai qualcosa di diverso dal solito.
    Ma dai: cerca di essere un pochino paziente.
    E poi come facciamo se smetti di postare ? Ti ricordo che è tua la prima ricetta che ho proposto ne L'angolo delle bontà e mi ha portato così bene... (sono a quasi €500 raccolti in 3 mesi).
    Morena mi raccomando, non farci preoccupare; un abbraccio forte forte, ed un bacio pure.
    Albertone

    RispondiElimina
  32. Che bel blog, e la ricetta me gusta!
    Un sorriso :-)

    RispondiElimina
  33. ..mmmmm...mmmm..ed ancora mmmm...

    RispondiElimina
  34. Voglio venirti incontro..facciamo così:tu cucini DI TUTTO e a mangiare ci penso io !!! Magari mangiare le tue prelibatezze !!
    Baci e ...vai così ! :-)

    RispondiElimina
  35. ciao come membro dell'associazione golosi ti contatto per segnalarti una bellissima iniziativa di beneficenza
    NeroNero.it bandisce un premio di beneficenza per Chefs Sans Frontières.
    Tema: la miglior ricetta a base di caffè.


    per maggiori info:
    http://dolci-pasticci.blogspot.com/2010/01/neroneroit-bandisce-un-premio-di.html

    grazie baci e buona giornata :D

    RispondiElimina
  36. Morena carissima come stai!!?? spero che le nuvole siano passate e che il vento spazzandole via abbia riportato la serenità!
    sei fantastica e mi dispiace sentirti giù,
    sai ricordo che proprio questo giorno dello scorso anno ero in cucina a realizzare una tua ricetta, mi raccomando posta qualunque cosa prepari perchè ogni cosa che crei è MAGIA!!!
    bacioniiiii!!!

    RispondiElimina
  37. Albertone carissimo sei sempre troppo gentile!!ti do ragioen le giornate no capitano...!!
    sapeesi quanto sono paziente!!Non hai idea!!mi fa piacere per la tua raccolta a questo riguardo dopo ti mando una mail!!
    Un abbraccio a te!!

    RispondiElimina
  38. Simona e Mirtilla, grazie ragazze!!

    emilia..io ci sto!!!

    Vanessa...grazie, mi sono già segnata su fb..ciao ciao!!

    Chiara..le nuvole sono passate, ma la nebbiolina è rimasta..tranquilla non preoccuparti!!Mi piace quello che hai scritto sulla "MAGIA"

    un bacio!!

    RispondiElimina
  39. Morena Carissima, mi spiace sentirti un po' giù di morale, ma passerà presto, anzi sono convinta che è già passata..... Secondo me è un effetto dell'inizio dell'anno, pensi che hai tutto l'anno davanti, le vacanze lontane, ecc. Almeno per me è così, anche se ho famiglia, casa e tre figli. Fidati! Comunque tu pensa positivo e goditi tutte le cose belle che fai e che condividi ogni giorno con noi.
    Perché come diceva qualcuno “non esiste notte così lunga che impedisca al sole di sorgere di nuovo”.
    Sono scledense anch'io (ti ho scritto anche su Cookaround a fine dicembre) e se vuoi la mia cucina è a tua completa disposizione!!! Un abbraccio Viviana

    RispondiElimina
  40. Viviana ciao..hai ragione, il sole alla fine sorge sempre!!!Grazie per il tuo pensiero e per la....CUCINA!!!!ciao ciao!!

    RispondiElimina
  41. Ciao Morena,
    passo solo per dirti che ho cucinato questa pietanza domenica si e domenica no da quando l'hai pubblicata!
    Gnam!
    Un saluto
    Kemi

    RispondiElimina
  42. Kemi...questo mi fa molto molto piacere!!!Brava!!

    grazie per avermelo detto..ciao ciao!!baci!

    RispondiElimina

I vostri commenti alimentano il blog e mi fanno sempre molto piacere se fatti con sincerità, senza cattiveria o secondi fini.
Vi chiedo di leggere bene il post perchè spesso le risposte alle vostre domande sono già scritte.
Quelli contenenti LINK o ANONIMI NON saranno pubblicati.
Per informazioni scrivetemi a: mentaecioccolato08@gmail.com

AddThis