"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)
Visualizzazione post con etichetta Ciambelle. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Ciambelle. Mostra tutti i post

martedì 25 febbraio 2014

Ciambella al profumo di mandorla e gocce di cioccolato... C'è aria di primavera!


Non c'è niente da fare, quando si supera la prima metà di febbraio ed esce qualche raggio di sole si rifà viva in me la voglia di primavera, di fiori e di colore. Poi magari nevica a Marzo ma non fa nulla la voglia rimane.
E così oltre alla luce, alle giornate che si allungano ed ai colori si fanno vivi anche i profumi!
Come in questo caso, una deliziosa ciambella con gocce di cioccolato e profumata alla mandorla!
Ma andiamo di corsa alla ricetta. Oggi niente chiacchiere, sono già stata fin troppo lunga nei post precedenti!

lunedì 1 ottobre 2012

Il Ciambellone della mamma - CUCINANDO con lei...




Per questa ricetta ho voluto tornare indietro con la memoria, Ai tempi in cui ero bambina ed a quando la mia mamma preparava i suoi favolosi dolci. Davvero, con 4 mosse venivano perfetti. Lei toglieva il burro o la margarina dal frigo ore prima ed anche le uova.. Poi quando era il momento, accendeva il forno, pesava..(mmm, non so se la pesava veramente o se andava a cucchiai) la farina. Prendeva una ciotola e cominciava pazientemente a lavorare il burro..Spesso con mia grande gioia lo faceva fare a me. Che soddisfazione che mi chiedesse aiuto, mi sentivo una piccola donnina di casa.. 

Aggiungeva lo zucchero ed anche se qualche granello usciva mi ci mettevo d'impegno per incorporarlo bene.. Poi rompeva un uovo alla volta e per fortuna lo faceva lei, sai che disastri altrimenti!!..ed io mescolavo e mescolavo..infine la farina con il lievito e la grappa con la scorza di limone. (niente paura, l'alcol evapora lasciando solo un delizioso profumo) Imburrava sapientemente lo stampo e lo infarinava. Si riempiva con l'impasto e via..in forno. Ovviamente la ciotola era mia....

Allora come adesso rimanevo con il naso quasi attaccato al forno. Ammiravo quella massa crescere e crescere e nel caso del ciambellone formarsi quelle fantastiche crepe che da sole sanno di buono. Ma quanta pazienza poi aspettare che si raffreddasse per assaggiarlo. Ero orgogliosa di vedere che ero riuscita, anzi eravamo riuscite a preparare quel dolce. Ecco, se tutto questo si potesse materializzare ai giorni nostri avremmo potuto partecipare al CONTEST di CUCINANDO.. bastava un grembiulino per me ed una macchina fotografica, un pc e la voglia di provarci..

Visto che non ho bimbi che girano per casa ho voluto fare uno scambio di personaggi..diventare io quella bambina che aiutava la mamma, per invitarvi a partecipare visto che voi lo potete fare..
Come avrete capito la ricetta di questo ciambellone ha tantissimi anni, credo di non averla mai fatta personalmente, non so perchè! Infatti quando l'ho assaggiata ho viaggiato nel tempo e mi sono rivista con il mestolo di legno in mano e con il bordo del tavolo ad altezza spalle!!.. 

Per non rovinare tutto ho voluto farlo proprio come una volta, senza frullatori o marchingegni vari (bilancia a parte!) una ciotola, un mestolo di legno ed un setaccino. Possiamo dire che il risultato è strabiliante lo stesso?..io dico di sì.Ed è buonissimo pucciato nel latte!!




IL CIAMBELLONE


Ingredienti:

  • 200 gr di farina 00
  • 100 gr di fecola di patate, o amido di riso o farina di riso 
  • 1 bustina di lievito
  • 1 pizzico di sale
  • 200 gr di zucchero
  • 130 gr di burro 
  • 3 uova
  • la buccia grattugiata di limone 
  • 3 cucchiai di grappa (o altro liquore ad esempio Strega)
  • latte qb
  • zucchero in granella

-Accendete il forno a 170°
-Ricordate di tirare fuori dal frigo il burro molte ore prima ed anche le uova.
-Setacciate in una ciotola le farine con il lievito ed il sale.
-Lavorate con un mestolo di legno in una ciotola il burro finche diventa una crema e poi aggiungete    lo zucchero
-Unite la scorza di limone.
-Aggiungete un uovo alla volta mescolando bene prima di aggiungerne un altro.
-Incorporate a cucchiaiate la farina, quindi unite il liquore e se necessario qualche cucchiaio di latte se fosse necessario. L'impasto deve essere morbido e cadere pesantemente dal cucchiaio. 
-Imburrate lo stampo e cospargetelo di zucchero in granella.
-Mettete l'impasto a cucchiaiate nello stampo ed infornate per 40 minuti. Se il vostro stampo è quello classico a ciambella e quindi il ciambellone non va capovolto (a differenza del mio) cospargete la superficie di zucchero a velo prima di infornare.




Ecco con questa ricetta avrei potuto partecipare anch'io...


Voi andate a rileggere il POST e partecipate!!

---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 

domenica 2 maggio 2010

Ciambella Mr Day..!!..ed i ricordi ritornano!!..



Ricordo che quando ero piccola ed andavo a scuola, non c'erano ancora i distributori automatici per cui al momento della ricreazione arrivava un omino con una grande cesta contenente tanti sacchettini bianchi..in ognuno di questi c'erano dei Krapfen alla crema oppure dei panini al prosciutto o formaggio...quindi ci si metteva in fila, si consegnava il soldino e lui ci dava il sacchettino richiesto...a merenda poi comunque non giravano merendine a casa mia, però quando ho mangiato questo dolce mi è tornato in mente un dolcetto fatto a ciambellina...Non ricordo esattamente la marca, però so che ora sono della Mr Day...!!
era un bel pò che avevo la ricetta trovata in un forum e finalmente l'altro giorno presa da un raptus dolciario l'ho fatta...buona buona anzi direi più buona ancora il giorno dopo!!


CIAMBELLA Mr Day

Ingredienti per una ciambella o 18 ciambelline:

200 gr di burro morbido
150 gr di zucchero a Velo o tipo Zefiro
4 uova
125 gr di farina di riso
125 gr di amido di mais
6 gr di lievito
1 bacca di vaniglia
1 pizzico di sale

Montare con lo sbattitore il burro a pomata con lo zucchero  ed i semini della bacca di vaniglia fino a renderlo bello bianco e cremoso..non abbiate fretta, ci vorrà qualche minuto..
Poi unite le uova una alla volta sbattendo alla bassa velocità..

Setacciate le farine con il lievito, il sale, ed unitele al composto a cucchiaiate mescolando con un mestolo di legno delicatamente...

Imburrate ed infarinale lo stampo a ciambella e versatevi l'impasto..

infornate a 180° per 30 minuti circa..(20' le ciambelline)...sfornate e lasciate intiepidire prima di sformare..fate attenzione è piuttosto fragile!!!

Spolverate di zucchero a velo!!...e gustate!


Vi auguro una buona domenica sperando che da voi il tempo sia migliore che qui...fuori piove e fa quasi freddo!!....

 ---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 

venerdì 9 ottobre 2009

Cosa resta di una Ciambella.....e buon fine settimana!!



L'altra settimana avevo avanzato della Panna fresca dalla Torta dell'Alpinista, girando tra i blog sono capitata giusta giusta in quello di Milla che aveva appena postato una deliziosa Ciambella e guarda caso serviva proprio la Panna fresca...
Ovviamente, non ho potuto che provarla...facile e deliziosa, così tanto che queste 3 povere fettine sono le uniche salvate per fare 2 scatti tra l'altro orribili visto che era sera e si sa a casa mia luce Zero...mi dovrò comprare un softbox....


CIAMBELLA ALLA PANNA
Ingredienti:
  • Panna 250 gr
  • zucchero 250 gr
  • farina 250 gr
  • 1 bustina di lievito
  • 3 uova a temperatura ambiente
Montare bene lo zucchero con i tuorli, aggiungere a mano mescolando delicatamente la farina setacciata con il lievito, diluire, sempre mescolando, con la panna, infine aggiungere gli albumi montati a neve in più riprese.
Versare in uno stampo per ciambellone imburrato ed infarinato e cuocere in forno preriscaldato a 160° per circa 40 minuti. Prima di sfornare fare la prova stecchino.
P.S.: una volta ho provato a non montare gli albumi a parte, ma a sbatterli direttamente con i tuorli e lo zucchero, è venuta bene lo stesso.
Ho provato a farla anche senza separare tuorli ed albumi ed è venuta bene lo stesso..

Buonissima...


E con questa Ciambella se la volete provare per le vostre colazioni vi auguro un BUON FINE SETTIMANA........ciao e fate i bravi!!!
 
 ---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 

AddThis