"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)
Visualizzazione post con etichetta Brodo. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Brodo. Mostra tutti i post

venerdì 3 giugno 2011

Vellutata di Asparagi Verdi



Mamma mia che paura mi sono presa questa mattina..sono tornata a casa e nel momento in cui ho acceso il pc ha deciso invece di NON partire..ecco mi son detta (la solita pessimista!!) adesso è morto del tutto, me lo immaginavo, stavo giusto aspettando questo momento..!!..per fortuna ho un hard disk su cui salvo le mie cose ma le ultime foto ed altri documenti li avrei persi!..PANICO!..è incredibile quanto si dipenda da questo aggeggio ed è pazzesco che se si rompe ci sia il rischio di perdere tutti i dati!..per fortuna un amico è venuto in soccorso praticamente subito e dopo poche ore me l'ha riportato funzionante..niente di grave, la batteria finita per cui anche se collegato alla corrente non si accendeva..Ma voi lo sapete che un portatile non si deve MAI usare con la batteria inserita se si è attaccati alla corrente??..io no, ed è uno dei motivi per cui è andata in malora!!...Comunque il pc è al termine della sua vita, devo cercare di tener salvato spesso perchè prima o poi mi abbandonerà..ha fatto la sua vita ed ha lavorato parecchio..mi dovrò rassegnare!!

Ma parliamo di cose mangerecce..oggi ricetta al volo e pure in ritardo causa il disguido, mi son decisa a postarvela perchè altrimenti la stagione passa ed addio vellutata!!

Mi riferisco alla Vellutata di asparagi verdi che ho fatto qualche giorno fa..molto semplice ed essenziale!




VELLUTATA DI ASPARAGI VERDI

Ingredienti per 4 porzioni:

1 chilo di asparagi verdi circa
1 cipolla piccola
1 litro di brodo vegetale
1 cucchiaio di panna fresca
olio d'oliva
sale e pepe


Pulire e lavare gli asparagi, tagliarli a rondelline dello spessore di mezzo cm scartando un pezzo del fondo e lasciando le punte intere.
Tritare finemmente la cipolla ed appassirla in poco olio d'oliva aggiungendo un cucchiaio di brodo bollente..Buttare le rondelline senza le punte e cuocere da sole per 3-4 minuti poi unire le punte e cuocere per una decina di minuti, quindi aggiungere il brodo e lasciare andare finchè diventano morbidi..una volta cotti passare il tutto al mixer unendo anche il cucchiaio di panna, aggiustare di sale e pepe e servire..per decorazione volendo si deve tenere daparte qualche pezzettino o qualche punta da posizionare sul piatto al centro..
Ecco, tutto qua, una zuppetta facile facile, semplice e senza sfronzoli...a noi è piaciuta molto!

Immagino che molti di voi siano in vacanza per questo lungo ponte per cui auguro a tutti BUON FINE SETTIMANA!!

---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 

martedì 10 agosto 2010

Riso con fiori di zucca, zucchine mantecato allo stracchino..con un saluto veloce!!


Buongiorno, come vedete nonostante io sia in vacanza vi penso lo stesso e voglio salutarvi con una ricetta che avevo fatto prima di partire...
Mi trovo in una località di mare del Veneto..quando tornerò vi mostrerò alcune foto che ho fatto domenica nelle lagune di Caorle e Bibione..abbiamo noleggiato una barca (non vi dico che avventura!!) e ci siamo inoltrati nei canali..Una bellissima giornata divertente per prima cosa vista l'inesperienza del "Capitano".... ed interessante per il luogo che sembrava averci portato in un altro mondo fatto di canneti, casoni dei pescatori ed una ricca fauna..
Ma di questo vi racconterò la prossima volta..
Torniamo per ora alla nostra ricetta fatta con verdure di stagione anche queste raccolte nel mio orticello..!!

RISO CON FIORI DI ZUCCA, ZUCCHINE MANTECATO ALLO STRACCHINO

Ingredienti per 3 persone:

200 gr di riso
1 zucchina media
2-3 fiori di zucca
brodo vegetale
100 gr circa di stracchino
1 cipolla piccola

sale e pepe
Imbiondire la cipolla tritata in poco olio in un tegame, unire la zucchine tagliata a tocchetti e cuocere 4-5 minuti..poi mettere il tutto in un piattino..
Tostare il riso per 2 minuti nello stesso tegame di prima, poi cuocere per il tempo necessario aggiungendo un pò alla volta del brodo mantenendolo sempre all'onda ed aggiustando di sale e pepe..a metà cottura unire le zuchine..quando mancano 2 minuti dalla fine della cottura unire i fiori di zucca privati del picciolo, lavati e tagliati a striscioline di 1/2 cm e lo stracchino....spegnere il fuoco, aggiungere poco burro, mescolare, coprire con un coperchio e lasciare riposare per un altro paio di minuti....
Servire con una grattata di pepe nero..




Con questa ricetta partecipo al Contest Rice bloggers 2012


Ora me ne torno al mio relax sempre naturalmente pensando a voi..
CIAO CIAO!!

---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------


giovedì 7 gennaio 2010

Costine di Maiale e Verze


Vivendo con 2 persono ultra settantenni non posso cimentarmi in cucina quanto e come vorrei..le loro abitudini sono sempre le stesse, invariate da anni e sempre più noiose...!!
Non posso fare Pane che non sia ultra morbido e poco perchè se ne mangiano sì e no 2 pezzi a settimana (e che me ne faccio del Lievito Naturale!!)...i dolci solo ed esclusivamente soffici, niente crostate perchè le bricioline danno fastidio, niente frutta secca, non si riesce a masticare..niente questo, niente quello, solo le brioches della colazione a quelle sì!! e torte soffici tipo la Paradiso o giù di lì...ecco che per quel che riguarda la cucina vera e propria ho proprio le mani ma anche le gambe legate!!..