"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)

giovedì 4 giugno 2015

New York Cheesecake troppo buona per non provarla!!

 
In questo blog non trovate molte ricette di cheesecake. Non so perchè in realtà. Mi piacciono e se ne ho l'occasione le mangio volentieri ma non amo molto farle. Questa però è una di quelle ricette che non si possono non provare anche se non si è mai stati a New York.
Dal libro "California Bakery" che in molti avrete e che sicuramente avrete sfruttato più volte per preparare tutte le sue deliziose ricette. Per me questa questa è la prima. Dire deliziosa è riduttivo!

Anche questa splendida ricetta l'ho cotta con il mio forno SAMSUNG  #3oven di cui vi ho già ampiamente parlato più volte. Ho usato solo metà forno e precisamente la parte inferiore usando la funzione convenzione. Cottura perfetta con metà consumo o forse anche meno!


NEW YORK CHEESECAKE
 

Ingredienti per uno stampo da 22 cm a cerchio apribile

PER LA BASE:
300 g di biscotti a base di farina integrale e di frumento (io ho usato i Digestive Mc Vitie's)
80 g di burro fuso
3 g di cannella in polvere
5 ml di miele (io 5 g anche se non sarebbe proprio corretto)

PER L'INTERNO:
400 g di formaggio spalmabile (tipo philadelphia ma ce ne sono molti buoni uguale e che costano  molto meno!)
300 g di ricotta fresca
200 g di zucchero semolato
150 ml di panna fresca
40 g di yogurt intero
4 uova
1 limone bio (serve solo la scorza)
1/3 di semi di un baccello di vaniglia (oppure la punta di un cucchiaino se usate quella in polvere)
3 g di farina 00 (qui ero scettica per la quantità minima ma va bene così)

Preparate la base tritando in un frullatore i biscotti, unite il miele, la cannella ed il burro fuso. Azionate ancora fin che non si sarà tutto ben assorbito.
Versate il tutto nello stampo e con un poò di pazienza ricoprite bene il fondo e fate dei bordi alti circa 4 cm. schiacciate bene in modo che si compatti formando un tutt'uno. Mettete quindi in frigo per almeno 30 minuti.

Preparate la farcitura. Mettete in una ciotola capiente la ricotta con il formaggio e mescolate con un cucchiaio. Se volete usare la planetaria mi raccomando bassa velocità e foglia.
Aggiungete lo yogurt, lo zucchero, la scorza di limone grattugiata (io ho usato 1 cucchiaino di aroma naturale all'arancia che trovate QUI), la vaniglia, un uovo alla volta, la panna e per ultima la farina.
Versate il composto nella tortiera ed infornate.
La ricetta dice 55 minuti a 160° e negli ultimi 5 minuti aprire leggermente il forno.
Io ho allungato i tempi di 10 minuti alzando a 170° perchè era davvero ancora liquida. E' comunque normale perchè si addensa con il raffreddamento. Sono convinta che comunque quei 10 minuti in più non hanno fatto danni!

Sfornate, fate raffreddare bene e poi riponete in frigo per almeno 3 ore.
Toglietela dallo stampo e se volete decoratela come volete. Questa è la base poi le varinati a voi ed anche le rifiniture.




P.S. usate uno stampo a cerchio apribile altrimenti non riuscirete a toglierla dallo stampo.

Ciao a tutti, spero vi piaccia ed abbiate voglia di provarla perchè ne vale davvero la pena!


14 commenti:

  1. Bellissima questa cheesecake, anche io è da diverso tempo che penso di farla poi per un motivo o l'altro non mi decido, ma dopo aver visto la tua mi hai convinto, non indugerò oltre! :-) baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Valeria..provala!!! Non dico altro!

      Morena

      Elimina
  2. Anche a me piacciono tantissimo le cheesecake. Il formaggio in forma dolce in genere mi piace, perché mi ricorda molto la mia infanzia.
    Questa poi di California bakery è una garanzia!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rebecka io non l'avevo mai fatta ma stanne certa che non sarà l'ultima volta! Troppo buona!

      Morena

      Elimina
  3. Bellissima ricetta ,ma come mai non c'è tra gli ingredienti la panna acida?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sara non so dirti perchè, la ricetta non la riporta.

      Morena

      Elimina
  4. Un dolce super goloso, da provare quando il forno arriverà !

    RispondiElimina
  5. Ho fatto anch'io da poco la New York Cheesecake presa da un altro libro...buonissima!Ma la prossima volta voglio provare la tua versione ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero Laura? mi sa che proverò anch'io altre versioni anche se questa mi è piaciuta tantissimo!!

      Elimina
  6. Scusami ma la farcitura va unito al composto in frigo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. antonella la parte che sta in frigo è il guscio, è come se fosse la base di frolla in una crostata. Nella foto è la parte scura esterna quindi tutta la farcitura va versata nel guscio.

      Elimina

I vostri commenti alimentano il blog e mi fanno sempre molto piacere.
Commenti ANONIMI NON saranno pubblicati.
Per informazioni scrivetemi a: mentaecioccolato08@gmail.com