"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)

giovedì 18 settembre 2014

Brioches soffici Cannella e Cacao ed una nuova forma per giocare con gli impasti!



Buongiorno mondo, oggi niente chiacchiere! Andiamo direttamente alla ricetta. Sì perchè con il freschino di questi giorni mi è presa la voglia di impastare e di giocare con le forme ed ho fretta di farvi vedere cosa ho combinato. Sapete ormai che adoro fare i lievitati dolci e adoro ancora di più giocare con gli impasti. Vuoi perchè scopro sempre nuove forme, vuoi perchè mi escono per sbaglio va a finire che trovo sempre nuove combinazioni.
In questo caso come base ho utilizzato una ricetta del libro SOFFICE SOFFICE, adattandola alla farina usata e cambiando gusto.

Va beh, allora non è più quella! :D
Comunque, l'impasto l'ho fatto 2 volte per essere sicura che andasse bene. Ho usato la farina Manitoba qb del Molino Grassi che è una miscela contenente anche farro e segale quindi il sapore è ben diverso da una normale manitoba. Anche la sofficità ha il suo perchè e se avrete l'occasione di provarla capirete!
Per questo anche vedete un colore così particolare nelle brioches.
Le solite raccomandazioni sono:
Se usate una farina diversa occhio al liquido, versatelo poco alla volta ed aggiungetene altro solo quando è assorbito. L'impasto dovrà essere morbido ma nello stesso tempo sostenuto.
Formate le brioches con impasto lievitato e freddo. Vi verrà più semplice quindi:
o decidete di fare l'impasto la sera prima, farlo lievitare un'ora e poi lasciarlo in frigo fino al mattino dopo.
oppure fate l'impasto ed una volta lievitato lo mettete in frigo per almeno un paio d'ore.
Poi procedete alla formatura.

Siete pronti? Siete caldi? avete preparato tutto l'occorrente?



      BRIOCHES CANNELLA E CACAO

Ingredienti per 10 brioches circa:
450 g di farina Maniba qb (Molino Grassi)
12 g di lievito di birra fresco o 4 di quello secco
3 uova
75 g di zucchero
90 g di acqua circa
70 g di burro morbido
5 g di sale
vaniglia

Per la farcitura:
30 g di burro morbido
1 cucchiaio raso di zucchero di canna
1 cucchiaino di cannella
2 cucchiaini di cacao

Per lucidare:
100 g  d'Acqua
20 g di zucchero

Mettete la farina nella ciotola della planetaria, unite il lievito sbriciolato, le uova leggermente battute la vaniglia e lo zucchero. Avviate a bassa velocità con il gancio per un paio di minuti poi cominciate a versare l'acqua poca per volta facendola assorbire bene.

Impastate fino a raggiungere incordatura quindi fate amalgamare il burro morbido poco per volta e prima di aggiungere l'ultimo unite il sale.

Riportate ad incordatura.
Ora come ho scritto sopra avete 2 possibilità.
1- fate lievitare fino al raddoppio poi riponete in frigo per almeno un paio d'ore.
2- fate lievitare un'ora e poi riponete in frigo fino al mattino dopo.

Procedete preparando una crema mescolando burro, zucchero, cannella e cacao (vi ho messo delle dosi ma naturalmente siete liberi di personalizzarle)
Stendete l'impasto in un rettangolo ad uno spessore di circa 5 mm. spalmate la crema di burro per bene ed arrotolate.




Con un coltello a denti sottili tagliate dei rotolini dello spessore di 6-7 cm poi "affettali" senza però andare fino in fondo. Dovreste ottenere 4 oppure 6 fettine per pezzo in modo che nel mezzo si apra e formi una sorta di fiore. Potete anche farne 5 come nella seconda foto, ovviamente il petalo centrale non saprà bene da che parte stare ma verranno bene lo stesso!
Unite bene alla base e mettete a lievitare sulla leccarda foderata di carta da forno. Spero si capisca bene lo stesso come si fanno anche se non ho più foto. E' un po' complicato con una mano sola fare la brioches e scattare una foto. Mi sto attrezzando per i video!
Questa farina non cresce molto in lievitazione ma poi aumenta molto in cottura quindi teneteli ben distanziati.
Fate lievitare fin quasi al raddoppio. Controllate l'impasto toccando con le dita. Se l'impronta torna indietro subito non è pronto.
Nel frattempo preparate lo sciroppo  facendo sciogliere lo zucchero in acqua calda. Lasciate poi raffreddare.
Quando le brioches sono pronte da infornare spennellatele con lo sciroppo e cuocetele a 180° per 15 minuti circa con forno statico a metà altezza.
Sfornate e subito lucidate nuovamente con lo sciroppo
Mettete a raffreddare su una gratella.
Conservatele in un sacchetto di nylon ed in frigorifero fino al giorno dopo oppure congelatele.
Passatele poi in forno per farle rapprendere.




Ecco fatto, spero abbiate voglia di divertirvi e di provare questa forma particolare. ce n'è una di simile che si chiama Mess Rolls ma la farò la prossima volta.
Fatemi sapere!!

E se volete conoscere altri impasti lievitati non vi resta che scegliere andando all'ELENCO delle ricette.




PS: sto tornando con la newsletter, intanto voi iscrivetevi ed avrete presto notizie. Riceverete una mail tutta nuova, colorata e bellissima! Qui a destra trovate la casellina per inserire il vostro indirizzo.

 CIAO ed alla prossima!

20 commenti:

  1. Fantastiche, mi piacciono sia per la forma che per gli ingredienti. Le proverò sicuramente.
    Grazie Morena!
    Un caro saluto
    L.

    RispondiElimina
  2. Che spettacolo Morena! Subito pinnata, anche solo da vedere è una gioia e attendo per curiosità la versione Mess Rolls! Daniela

    RispondiElimina
  3. Bellissime e sicuramente buonissime queste brioches!
    Mi fai venire voglia di mettere le mani in pasta... ^_^

    RispondiElimina
  4. Ma sono bellissime!!
    E sicuramente davvero buone!
    Intanto segno (ed elimino la cannella) visto che ultimamente i lievitati dolci sono dalla mia parte ;)

    RispondiElimina
  5. WOW! Queste brioche sono meravigliose. Le vorrei avere per la colazione di domani mattina. Quel formato non l'ho mai visto, è una bellissima idea. E' tutta l'estate che non faccio un lievitato e ne ho una gran voglia. Proverò la tua ricetta sicuramente, quindi la salvo. Complimenti, sei bravissima!

    RispondiElimina
  6. NOOOOOOO O_O *__*
    ma che spettacolo queste brioches!!!!!!
    Bellissime da vedere e sicuramente golosissime..quella forma è già mia :-D

    RispondiElimina
  7. Veramente spettacolari! Immagino il profumo .......
    Non potendo utilizzare il burro credi che potrei avvicinarmi al risultato inserendo olio? (non amo margarine o surrogati vari).
    Grazie
    Samantha

    RispondiElimina
  8. bellissima davvero la forma che gli hai dato! me gusta...tutto!!!!!!
    Buon giovedì cara

    RispondiElimina
  9. Come ti ho detto su fb mi hai fatto rivivere le merende con la mia amica Fefè!!!! GRAZIEEEEEEEEEEEEEEE

    RispondiElimina
  10. Ciao Morena!! adoro il libro Soffice Soffice...mi fa venire voglia di fare colazione almeno 2 volte al dì! :)
    bravissima come sempre!! <3

    RispondiElimina
  11. Ciao! buone e soffici le tue brioches!! Carinissima la forma che hai dato e ci sembra anche semplice da replicare! Ok, convinte ;-)

    RispondiElimina
  12. Grazie per la ricetta, Morena! Ho fatti gia e sono buonissimi!

    RispondiElimina
  13. Hai reso queste brioche speciale, complimenti !

    RispondiElimina
  14. sono a dir poco fantastiche sono un capolavoro bellissime davvero non vedo l'ora di provarle :)

    RispondiElimina
  15. Grazie infinite a tutte, spero che le proverete perchè a noi sono piaciute veramente tanto!!
    Buon fine settimana a tutte!!
    Un abbraccio
    Morena

    RispondiElimina
  16. Mi piacciono davvero tanto queste forme, te le rubo e provo anch'io!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  17. Davvero molto carina questa forma! :)))

    RispondiElimina
  18. carine, carine, carine.... mi piacciono un sacco! complimenti! le proverò!

    RispondiElimina
  19. Le sto mangiando in questi giorni a colazione.. Ragazze, sono uno spettacolo: SOFFICI come delle nuvole!!

    RispondiElimina

I vostri commenti alimentano il blog e mi fanno sempre molto piacere.
Commenti ANONIMI NON saranno pubblicati.
Per informazioni scrivetemi a: mentaecioccolato08@gmail.com