"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)

sabato 26 maggio 2012

Pane Bianco Casereccio a lievitazione naturale...ed ora chi mi ferma più??




   Giuro che ora non vi assillerò con le mie produzioni con LM anche se ho già in programma altri 2 impasti per domani..non posso certo lasciarla lì ad annoiarsi e rinfrescare sempre senza motivo? o no?!?!
   Dopo i GRISSINI questo è il mio primo pane buono..anzi proprio buono a lievitazione naturale..ne sono proprio orgogliosa..!!!
   Ovviamente qui a casa non lo mangiano perchè per loro solo pane sofffffffficissimo..e sappiamo che questo tipo di impasti non sono proprio così ma a me sta bene, così me lo mangio ehehe!.. direi che ho scelto un pane casereccio semplice per non complicarmi la vita al primo esperimento..eheheh!!
   L'avevo visto anche da lei e mi aveva proprio invogliata!!
Sempre dal libro di Sara Papa.. "Tutta la bontà del Pane". Con lavorazione modificata leggermente.

   Volete sapere come si fa?? ok! vi scrivo anche la quantità di lievito di birra ovviamente cambiano i tempi di lievitazione.
Non vi scrivo i tempi di lievitazione perchè ormai sapete che non sono sempre uguali. dipende dalla temperatura, dalla forza del lievito madre e da tutta un'altra serie di combinazioni. Dovrete farvi l'occhio e con l'esperienza capirete come gestire i tempi. ovvio che con il lievito madre se impastate il mattino ce l'avrete per cena..

PANE BIANCO CASERECCIO

Ingredienti per 2 pagnotte:

600 gr di farina 0
150 gr di lm oppure 12 gr di lievito di birra
350 gr di acqua (io 50 gr in più circa)
12 gr di sale (invece che un cucchiaino)

Avevo rinfrescato il lievito la sera prima ed anche il mattino. Si impasta sempre quando ha raggiunto la maturazione massima.

  Spezzettare il lievito nella ciotola della planetaria, aggiungere un pò d'acqua ed avviare a bassa velocità con la foglia.
  Aggiungere un pò di farina fino ad ottenere una crema, quindi alternare un pò d'acqua ed un pò di farina sempre mantenendo l'impasto morbido.
quando avrete unito tutta l'acqua (io ne ho aggiunto in più) unite il sale e dopo qualche secondo il resto della farina. Portate ad incordatura quindi cambiate e mettete il gancio. incordate bene di nuovo.
  Togliete l'impasto dalla ciotola, fate qualche piega, formate una palla quindi mettetela in una ciotola leggermente unta con olio d'oliva. Coprite con pellicola e lasciate lievitare fino al raddoppio in un posto caldo lontano da correnti d'aria.

  Quando sarà raddoppiato capovolgete delicatamente l'impasto sulla spianatoia leggermente infarinata. schicciate senza dare troppo peso con il palmo delle mani l'impasto quindi tagliatelo in 2 parti uguali. Prendete ogni pezzo, mettetelo con il tagli in alto e ripiegate in 2. Poi incartate cercando di inglobare aria nell'impasto (Vedete QUI come si incarta).
  Formate due filoni, metteteli nella placca foderata di carta forno, coprite con della pellicola e lasciate lievitare fino al raddoppio.
  A questo punto prendete una lametta e fate dei tagli sulla superficie.. Non tenendo la lama perpendicolare ma a 45° come se voleste spellarlo. ripassate anche 2-3 volte con mano decisa. quindi pennellate con acqua il taglio (questa l'ho imparata al corso e permette che i tagli si aprano in cottura).

  Infornate a 210° per 15 minuti poi abbassate a 180° per altri 35 minuti. spegnete il forno, togliete le pagnotte e rimettetele in forno in modo che rimangano in piedi appoggiate alle pareti. Lasciate finche si raffredda il forno con lo sportello semi aperto..
  Quindi mettete le pagnotte a raffreddare completamente sempre in piedi coperte con uno strofinaccio..



Ho già pronta la PM, domattina nuovo rinfresco e poi via..si impasta di nuovo!!
Ciao alla prossima!

 ---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 

34 commenti:

  1. sto lavorando col lievito madre da circa un mese e mezzo e finalmente sono riuscita ad ottenere un buon pane..le dosi sono similissime alle tue,ma mi viene diverso..il tuo ha davvero un bel'aspetto..alla prossima infornata lo posto anche io..mi sento sempre un pò inesperta..ma noto che sto migliorando..complimenti per il tuo risultato..mi piace un sacco..

    RispondiElimina
  2. una meraviglia...! il pane fatto in casa è tutto un'altra cosa...! ha un sapore e un profumo inconfondibile!
    baci

    RispondiElimina
  3. è davvero delizioso, i miei complimenti...
    Ann@

    RispondiElimina
  4. posso dirlo? e ora chi ti ferma piu? ^^ e perche fermarsi poi se fai meraviglie del genere :D un bacio cara

    RispondiElimina
  5. Immagino la tua cucina avvolta dal profumo di questo pane appena sfornato, una meraviglia! Baci!

    RispondiElimina
  6. Anche se sarà dura con l'arrivo del caldo, mi hai fatto venire voglia di ricominciare a preparare il pane!


    Alice
    http://operazionefrittomisto.blogspot.it/

    RispondiElimina
  7. Che meraviglia Morena questo tuo pane!
    Chissà se riuscirò mai anche io col LM! Intanto il prossimo fine settimana finalmente, dopo mesi d'attesa, faccio il corso con Paoletta ed Adriano! Sono mesi che lo aspettavo e se faccio morire il loro LM... allora rinuncerò definitivamente! Però spero di riuscire a carpirne tutti i segreti!
    Un abbraccio strettissimo! Any

    RispondiElimina
  8. un super lievitato!!!!
    Complimenti
    Un abbraccio
    Alice

    RispondiElimina
  9. Ecchitiferma più ti credo :D
    Quando si comincia con la pasta madre si è inarrestabili ^__^
    Io lho ripresa da 3 giorni e ho già infornato 4 volte complici i tempi di lievitazione.
    Sennò chissà quante ne avrei fatte! *__*
    Per fortuna il caldo si è calmato un attimo e mi sono divertita :)
    Continua!

    RispondiElimina
  10. Proprio ieri mi sono fermata in libreria...avevo tra le mani il libro di Sara Papa di cui parli...c'èra pure lo sconto del 20%...ero indecisa se prenderlo o meno, mi sa che oggi torno a prenderlo...il lievito madre mi affascina da tempo quello che mi preoccupa sono i rinfreschi, ho letto però che è possibile congelare o addiritura seccare il lievito, devo lasciarmi andare e provare...vedremo ;)

    Il tuo pane ha un bellissimo aspetto, vado a leggere la ricetta dei grissini, mi lascio ispirare ;)

    RispondiElimina
  11. Nuoooooo....ma è meraviglioso!!!! Ti giuro, è più bello di quello del fornaio!
    Ho giusto il mio lievito pronto....mi sa che devo copiare al volo la ricetta!!!! :-)
    Un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina
  12. ha proprio un bell aspetto e siccome non te lo mangiano in casa verrò io a sacrificarmi :D magari porto il comapnatico! Bacioni e buona giornata

    RispondiElimina
  13. Fantastico! Complimenti!! :)

    RispondiElimina
  14. Bravissima. Io con i lievitati salati ho molti problemi, me ne riesce uno su tre. Molto meglio i dolci!!! Bonariamente invidio questa perfetta preparazione.

    RispondiElimina
  15. fantastico questo pane Morena....devo provarci ^_^

    RispondiElimina
  16. davvero perfetto questo pane! mi fa venire voglia di riprovarci con il lievito madre!

    RispondiElimina
  17. Ciao Morena, pure io ho fatto il pane domenica scorsa col lm di paoletta e adriano e pure io ho usato la ricetta di sara papa con qke modifica.
    Però a me è venuto un pò "mattone", cioè il dentro non era bello soffice.
    Io ho rinfrescato solo alla sera e lasciato il LM fuori dal frigo tutta la notte, non ho fatto il rinfresco alla mattina come diceva anche paoletta nel suo blog. Poi avevo dato delle pieghe seguendo le foto di paoletta. Che abbia usato un LM poco rinfrescato? Boh!! Consigli?? Grazie mille, ciao.Stefano

    RispondiElimina
  18. Ma non me lo dire due volte, che vengo io a mangiarlo! Che dire, il LM è un altro muro da abbattere per me, ancora non me la sento...ma a guardare questo pane mi viene una gran voglia!!!!Ciao

    RispondiElimina
  19. ho appena cominciato con il lievito madre, per fortuna a mio marito piace, grazie dei consigli!
    Francesca

    RispondiElimina
  20. Che splendore la pagnotta!!!! Complimenti!!!!

    RispondiElimina
  21. Molto ma molto bello... bravissima!!!

    RispondiElimina
  22. Beh credo proprio che non ti fermerai più. I risultati sono ottimi e questo pane lo farò anch'io con il mio lievito madre che finalmente ho tirato fuori dal freezer dopo un anno e ti assicuro che dopo 4 rinfreschi era di nuovo bello arzillo. Unico neo sono io che non sono bravissima ad usarlo felice weekend Luisa

    RispondiElimina
  23. Bello , la panificazione è come una malattia , anche io adoro fare il pane . Ha tutto un altro sapore quando lo fai a casa.

    RispondiElimina
  24. col pane ci provo, ci riprovo, ci riprovo ancora ma...uffa non mi viene ancora bene!!!
    un bacione carissima!

    RispondiElimina
  25. Hai ragione a non fermarti..ti è venuto benissimo...sei stata davvero brava..complimenti e buon w.e.

    RispondiElimina
  26. Perfetto questo pane!
    Come vorrei farlo anch'io con il lievito madre!
    Bravissima!

    RispondiElimina
  27. anche io ho fatto il pane ieri, bellissimo il tuo! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  28. Pippi..la pm ha bisogno di essere seguita e coccolata e confesso che secondo me non è nemmeno facile da domare..comunque sono proprio contenta di questo risultato, finalmente ho fatto il pane buono!!

    Donaflor..hai ragione..da anni non lo compro più!!

    ann@, Anna..grazie!

    Mamma Papera..avrà servito il corso??:-)

    ZonzoLando..eh già!!

    RispondiElimina
  29. Alice C. io lo faccio sempre anche d'estate, ne faccio in più e lo congelo così ce l'ho pronto!

    Anastasia..ci riuscirai ne sono sicura..a proposito com'è andato il corso..attendo notizie!

    La Cucina di Esme..grazie!

    Daphne..whauu..4 volte??

    Giovanna...corri a prenderlo..!!

    RispondiElimina
  30. piccoLINA..grazie cara!..se provi fammi sapere!

    Le Pellegrine Artusi..okkeeii!!

    Mila..grazie!

    L'acqua'dorosa..anche con il pane con lievito di birra?

    in cucina con lety..grazie!

    RispondiElimina
  31. Stefania Shade..grazie..dai provaci!!

    Stefano..a quel che so è meglio fare 2 rinfreschi ma è ancora più importante usare la pm quando è al massimo della maturazione..al limite avresti dovuto impastare la sera..inoltre ho capito che bisogna tenere d'occhio le lievitazioni, ed avere mooolta pazienza!!dai riprovaci!

    coccinellarossa..puoi provarlo anche nella versionecon lievito di birra..verrà buono comunque!

    RispondiElimina
  32. marsettina..grazie!

    Acquolina..bene, allora ti divertirai!

    Kiara..grazie!

    Teresa de Masi..ma grazie!! finalmente ce l'ho fatta!!

    soleluna..Allora buttati e prova anche tu!!

    nunny..eh lo so..è proprio una malattia!!

    Mile..dove trovi difficoltà??

    Maria Luisa..grazie!

    gloria cucè..non riesci a fartene dare da qualcuno?

    sississima..che bello panificare!!

    RispondiElimina

I vostri commenti alimentano il blog e mi fanno sempre molto piacere se fatti con sincerità, senza cattiveria o secondi fini.
Vi chiedo di leggere bene il post perchè spesso le risposte alle vostre domande sono già scritte.
Quelli contenenti LINK o ANONIMI NON saranno pubblicati.
Per informazioni scrivetemi a: mentaecioccolato08@gmail.com

AddThis