"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)

martedì 31 gennaio 2012

Stelle Filanti, Corolle croccanti e crostoli al forno..



Crostoli e Cenci, Frappe e Galani, frittole e bignole, ciambelle e castagnole..!! Questo è il periodo dell'anno più fritto che ci sia. Dolci vari nelle forme e nei sapori incorniciano il Carnevale pieno di colori scherzi e fantasie. Certo sappiamo che i fritti non sono il massimo del dietetico ma ammettiamo, sono strabuoni. Per accontentare però le richieste ricevute su fb, Oggi vi propongo questo particolare impasto senza uova che potrete utilizzare a vostro piacimento ed il bello eche che lo potete cuocere in forno. Non aspettatevi la stessa cosa che se fosse fritto, ma è comunque molto buono e croccante. L'ho utilizzato per fare i crostoli al forno ma anche per le stelle filanti e le corolle croccanti golose.




STELLE FILANTI E COROLLE GOLOSE

Ingredienti

200 ml di panna
190 gr di farina
80 gr di farina di riso
1 cucchiaio di zucchero
1 pizzico di sale
½ cucchiaino di bicarbonato
scorza d’arancia
2 Cucchiai di grappa o Rum
Zucchero a velo


Nutella+granella di noccioleMettere nella ciotola dell'impastatore gli ingredienti ed impastare il tutto.
Una volta ottenuto un panetto lavorabile impastarlo ancora un pò a mano.
Coprire con pellicola e lasciarlo riposare 15 minuti.
Stendere con la sfogliatrice partendo dal numero più basso fino al 6 o 7..
dovete ottenere una sfoglia molto sottile, quasi trasparente.


Per fare le STELLE FILANTI tagliate delle strisce di un cm circa di larghezza con un coltello o con l'apposito accessorio per le fetuccine.
Arrotolatele nei coni di alluminio per i cannoncini tenendo i giri distanziati.
cospargete di zucchero a velo ed infornate a 200° per circa 7 minuti mettendo la placca a metà altezza nel forno.
Sfornate e dopo qualche minuto impugnate i coni come se fossero delle manopole, girateli leggermente, le stelle filanti si dovrebbero staccare senza problemi.

Per le COROLLE GOLOSE tagliate dei quadrati o dei rettangoli irregolari, posizionateli negli stampini da tartellette capovollti ed infornate come per le stelle filanti. Sfornate e dopo qualche minuto staccati delicatamente dagli stampini. Poi riempiteli con Nutella e granella di nocciole.

Per i CROSTOLI Tagliare a rettangoli, posizionare nella placca, cospargete di zucchero a velo e cuocere a 200° per 5-7 minuti.

Fate delle prove per i tempi di cottura, regolatevi con i vostri forni.
Alla fine cospargete il tutto di zucchero a velo.


---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 


34 commenti:

  1. li voglio tutti!!! golosisisme le coppettine e bellissime le stelle filanti!!! ;)

    RispondiElimina
  2. Ho lasciato gli occhi sulle stelle filanti...una delle cose più belle che io abbia mai visto...e per fortuna che i miei figli oggi sono a scuola fino a tardi! :)

    RispondiElimina
  3. Non saranno fritte ma hanno di sicuro un aspetto fantastico! Sono veramente bellissimi!

    RispondiElimina
  4. Mooolto invitanti, e il fatto che sia al forno...bè...tutto a favore!

    RispondiElimina
  5. ma che si fa dopo pranzo?ora ho voglia di dolcini, questi mi sembrano buonissimi!

    RispondiElimina
  6. Ma che belle sono le stelle filanti??? L'impasto con la panna non l'ho mai fatto, mi sa che ti devo scopiazzare pure sta ricetta!
    Un abbraccio e a presto
    PAola

    RispondiElimina
  7. Belle! E sicuramente tutto buonissimo.
    Grazie per l'ennesimo invito a provare a riprodurre un tuo capolavoro
    in cucina.
    Ciao
    Anna

    RispondiElimina
  8. ma si facevano questi sabato!?!?!? :(((

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si si Fra..si fanno questo sabato!

      Elimina
  9. Che bello le striscie filanti e che meraviglia i crostoli!!!!!!! Mamma mia io sono a dieta nè???? Baciiii

    RispondiElimina
  10. bellissime senza uova! Io voglio quelle con la Nutella! visto che cotte al forno sono più light possiamo anche permetterci una cucchiaiatona di Nutellozza, no!? ;ç....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che sì!!..alla nutella non si rinuncia!!

      Elimina
  11. Ma che meraviglia questi dolcetti!! E anche molto più leggeri cotti al forno! Le corolle poi sono di una golosità unica!!
    Buona settimana!

    RispondiElimina
  12. Trattenere la saliva… trattenere la bavetta… trattenere… no, non ce la faccio proprio… che bontà!

    RispondiElimina
  13. oh morè... quanto sei pericolosa....

    RispondiElimina
  14. Grande novità le tue stelle filanti!!!
    ... sicuramente da provare

    RispondiElimina
  15. UAU: sembrava una filastrocca e invece, golosità allo stato puro!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  16. WOWWWW UNA MERAVIGLIA BRAVISSIMA MORENA BRAVISSIMA COME SEMPRE

    RispondiElimina
  17. mamma mia che artista ...tante golosità che fanno venire una gran voglia di buono...ti va di partecipare a questo con una storia e una ricetta per aiutare dei pelosetti???
    http://galline2ndlife.blogspot.com/2012/01/contest-bau-miao.html
    grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Passo a vedere di cosa si tratta...

      Elimina
  18. Cara Morena, con te ogni buon proposito va a finire nel vortice di quelle stelle filanti. Io cerco di non pensare al carnevale perché la parola fritto mi fa prigioniera e rischio di andare avanti per due settimane puzzando come una friggitoria....pietà, chiedo pietà....
    Ti mando un bacione grande, Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piccolo trucco..metti a bollire a fuoco basso un pentolino con metà acqua e metà aceto..non sentirai odore di fritto!

      Elimina
  19. Un post davvero speciale! Bravissima Morena.

    RispondiElimina
  20. uh mamma che spettacolo godurioso!

    RispondiElimina
  21. saranno anche pieni di grassi ma adoro i dolci stra fritti del carnevale!!!!questi tuoi dolci devono essere uno spettacolo e poi sono pure cotti in forno!!!mi sa che li proverò!!!!

    RispondiElimina
  22. Anche da me si chiamano crostoli!! Buoniiii

    RispondiElimina
  23. siamo tutti d'accordo che i fritti non sono dietetici anzi! Ma almeno a carnevale come si fa a non mangiarne? Ed ecco che arrivi tu e risolvi il problema presentandoci queste super golosità cotte al forno...e allora come si fa a non provarle?!

    RispondiElimina
  24. Grazie Ragazze/i sono contenta che vi piaccia questa bella trovata. Se per caso vi va di provrci poi fatemelo sapere!!..ciao e buon fine settimana a tutti!

    RispondiElimina

I vostri commenti alimentano il blog e mi fanno sempre molto piacere se fatti con sincerità, senza cattiveria o secondi fini.
Vi chiedo di leggere bene il post perchè spesso le risposte alle vostre domande sono già scritte.
Quelli contenenti LINK o ANONIMI NON saranno pubblicati.
Per informazioni scrivetemi a: mentaecioccolato08@gmail.com

AddThis