"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)

mercoledì 5 novembre 2008

Macafame...per usare il pane vecchio!!

Questo dolce è tipico della mia zona...lo faceva la mia nonna che poi lo ha tramandato alla mia mamma ed ora lo faccio io..
si usava fare per utilizzare il pane vecchio..perchè si sa, non c'erano molti soldi e si evitava di buttare del cibo, inoltre era una buona scusa per avere un dolce..
E'un dolce che non ha dosi precise, ma andrebbe fatto abbastanza ad occhio, fortunatamente a forza di provare ho trovato le giuste proporzioni per farlo praticamente identico a quello di mia nonna..
Perciò ecco la Ricetta....
con la quale vorrei partecipare alla raccolta
"Il Sapore della NONNA"
Ingredienti:
250 gr di pane secco
750 gr di latte
150 gr di zucchero
100 gr di uvetta ammollata
30 gr di Grappa o Rum o altro Liquore (facoltativo)
3 mele a pezzetti
1 uovo leggermente battuto (Facoltativo)
La raspatura di un limone oppure qualche goccia di aroma
Cannella q.b. se piace
Mettere in ammollo il pane a pezzi nel latte per qualche ora...
quando è bello molliccio aggiungere tutti gli altri ingredienti (escluso l'uovo) mescolando bene....
Poi unire l'uovo leggermente sbattuto a parte...
versare nello stampo cospargere di zucchero
cuocere a 180° per circa un'ora....
Ci sono molte varianti e si possono aggiungere ingredienti a piacere...ad esempio pere o noci o nocciole o frutta secca..e poi anche cacao o gocce di cioccolato!!!
Non ha un impasto sofficioso naturalmente..è piuttosto compatto ma morbido, quasi cremoso......Buono buono!!!
una volta freddo cospargere di zucchero a velo!!


*************************************

18 commenti:

  1. nooo, ma non puoi postare una prima foto così...è da panico!!!
    noi comunque apprezziamo la torta della nonna..in tutte le sue versioni!!!
    un bacione

    RispondiElimina
  2. ma siete velocissime...hihihi!!!
    anch'io adoro i sapori di una volta..

    peccato che a volte non si riescano a recuperare le ricette!!

    questa però me la tengo stretta!!

    baci baci!!

    RispondiElimina
  3. Ho un pochino di pane raffermo e penso di utilizzarlo per questa ricetta gustosa.

    RispondiElimina
  4. che ricetta deliziosa!!!
    ecco come usare pane che avanza,grazie per il suggerimento ;)

    RispondiElimina
  5. finalmente ho trovato questa ricetta, grazie, non la trovavo più, anche la mia nonna faceva questa torta. Ti è venuta benissimo! brava!
    :)
    P.s.:Sono di Vicenza anche io!

    RispondiElimina
  6. Per Matteo...

    ciao, provalo, e vedrai che non butterai più il pane vecchio..
    P.S. il giorno dopo è ancora più buono!!

    *************************

    Ciao mirtilla, felice di essere stata utile!!

    ***************************

    Per Laura, ciao piacere di conoscerti...
    se hai già mangiato questa torta saprai quanto è buona!!

    ciao ciao!!

    RispondiElimina
  7. un bel modo per consumare senza buttare via il pane .
    se passi da me cè un premio che ti aspetta, baci !!

    RispondiElimina
  8. Ma grazie mary, passo a prenderlo molto volentieri..

    hai ragione ottimo modo per consumare il pane vecchio...

    si sa, in cucina non si butta via niente!!!

    baci!!

    RispondiElimina
  9. Tante le ricette perse o dimenticate, o che non abbiamo mai trascritto per pigrizia (tanto la mamma, la nonna la sanno...), ma questa ormai l'abbiamo nel dna.E nessuno ne rivendica la paternità, è universale, "nonnesca".
    Autunno, è il suo momento.
    Ciao, ammollo il pane e...già mi sento un pò più vecchia....

    RispondiElimina
  10. marisgutta..

    che poetica che sei...però hai ragione, questa torta è proprio nel dna, ed ogni volta che se ne mangia una fetta..si ritorna indietro con la memoria!!!

    baci!!!

    RispondiElimina
  11. MA CIAO!!!!
    Grazie grazie e ancora grazie per la ricetta. L'hogià aggiunta alla raccolta. Ti lascio il link:

    http://ilsaporedellanonna.blogspot.com/search/label/Macafame

    Se posso dirtelo, sono felice che tu abbia scelto questa ricetta, perchè la faceva anche mia nonna, ma non ho mai saputo le dosi... e si chiamava in un altro modo, che nel mio dialetto è una parolaccia.
    Baci

    ps: mandami pure tutte le ricette che vuoi

    RispondiElimina
  12. Grazie a te mara, sono onorata che tu l'abbia inserita nella raccolta..

    poco lontano da dove abito ha quel nome che dici!!!hihihi!!!

    Questo dolce, effettivamente non avrebbe delle dosi specifiche, ma a forza di farlo ho trovato le giuste quantità che mi piacevano e così le ho pesate e sono arrivata alla ricetta...

    baci baci!!!

    RispondiElimina
  13. E' vero,Morè, lo mangiavo anch'io da piccola...non sapevo si chiamasse così, noi la chiamavamos emplicemente torta di pane, e oltre al pane raffermo era fatta anche per usare tutti quei piccoli avanzi di cioccolato,frutta secca, ecc., che giravano nei sacchettini per la cucina...
    Splendida fetta, ci starebbe bene ora col caffè!
    Bacio e buon w.e.!
    Se si rinfresca a dovere...manca poco per andare a sciare...!!!

    RispondiElimina
  14. Ciao Cinzia, mi fa piacere la tua visita..
    Qui da noi si chiama così questo dolce, ma poco lontano ha un nome poco regale..hihi..

    dai che tra un pò si sciaaa!!!eVVivAAA!!!

    Bacione grosso e buona settimana!!

    RispondiElimina
  15. ma grazie!!!!! erano anni che la cercavo..l'avevo visto in tv data dalla grande Ave Ninchi!!! l'avevo anche scritta e fatta..poi con i traslocchi avevo perso...
    continuo a spulciare il tuo bellissimo blog, e scopro ancora moltissime cose!!
    smak
    stella

    RispondiElimina
  16. stella..figurati..buona spiluccata!!

    ciao ciao!

    RispondiElimina
  17. Mi sa che dobbiamo tornare alle ricette della nonna, visto la recessione, dobbiamo usare anche il pane diro!! :-)
    Bellissima ricetta More, la voglio provare!!
    Vale disporso prima :-) ripostare e banner
    Grazie ancora!!

    RispondiElimina
  18. Fatto oggi come prima volta.... Buonissimo!!!! Complimenti e grazie!!!

    RispondiElimina

I vostri commenti alimentano il blog e mi fanno sempre molto piacere.
Commenti ANONIMI NON saranno pubblicati.
Per informazioni scrivetemi a: mentaecioccolato08@gmail.com