"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)

lunedì 21 marzo 2016

FIORE DI PANE per la tavola di Pasqua



Ciao a tutti, passato bene il fine settimana? Spero di sì! Dai che questa sarà una settimana intensa visto che tra pochi giorni sarà Pasqua. Sicuramente avrete pranzi da preparare, le grandi pulizie da fare o se siete fortunati invece butterete qualcosa in valigia e partirete per l'ultima vacanza in montagna a sciare o magari in qualche posto caldo e soleggiato.

Io che invece rimango qui voglio proporvi questa ricetta. Che poi non è che sia una ricetta in particolare ma una forma. Un FIORE DI PANE che potrete mettere nella vostra ravola di Pasqua.
Potrà comunque anche essere un'idea per altre occasioni e con un po' di fantasia potrebbe diventare un pane da pic-nic.
La ricetta dell'impasto è quello del pane da Hamburger che ho nel libro Soffice Salato che vi scrivo qui sotto. Scelta non casuale in quanto volevo un pane morbido e che si mantenesse tale. Per la forma naturalmente Pinterest che poi mi ha portata QUI
Io naturalmente ho dovuto trovarmi pesi e misure corrette per arrivare ad un risultato apprezzabile.


FIORE DI PANE


Ingredienti :
600 gr di farina per pane
150 gr di latte
120 gr di acqua
1 uovo (50 g)
30 gr di burro morbido
12 gr di sale
10 gr di lievito di birra (potete diminuire)
20 gr di zucchero
1 cucchiaino di malto d'orzo

Per spennellare
1 uovo
2 cucchiai di latte
1 pizzico di sale
semi di papavero

La quantità di lievito vi permette di farlo in giornata ma il mio consiglio è quello di diminuirlo e preparare l'impasto la sera prima e di passarlo in frigo dopo circa un'ora o quando vedete che è partita la lievitazione. Il mattino dopo potete proseguire con la lavorazione.
Unire alla farina setacciata il lievito sbriciolato, il malto, e quasi tutta l'acqua. 
Impastate qualche minuto poi unite l'uovo leggermente battuto e lo zucchero. Lavorate fino ad incordatura.
Per ultimi il burro morbido morbido ed il sale. Lavorate finche sarà ben incordato. Passate l'impasto sulla spianatoia ed impastatelo ancora per qualche minuto poi mettetelo in una ciotola.
Coprire con della pellicola e far lievitare fino al raddoppio. Oppure come scritto sopra dopo circa un'ora mettetelo in frigo.
Una volta raddoppiato se l'avete tenuto a temperatura ambiente dovrete comunque metterlo in frigo un paio d'ore. In questo modo potrete lavorare meglio l'impasto per la formatura.

COME FORMARE IL FIORE

Capovolgete l'impasto sulla spianatoia, toglietene un pezzo di 100-110 g circa e stendetelo formando un disco fino ad un diametro di cm 15 circa. Posizionatelo su carta forno e direttamente sulla teglia perchè poi non potrete spostarlo più.Sarà la base del fiore.(foto1)

Foto 1

Ora dividete in altri pezzi, il primo di 200 g circa. Stendetelo formando una striscia lunga 30-35 cm e larga 9. Mettete un po' di farina nella riga centrale e ripiegate. Ora con un coltello o con il tagliapasta fate tante incisioni a formare un pettine. La distanza sarà di circa 12 mm e no dovrete arrivare fino al fondo.(foto 2)

Foto 2

Prendete delicatamente la striscia ed adagiatela sul disco steso in precedenza. Seguite la circonferenza rimanendo all'esterno con la parte tagliata. Attorcigliate ogni "dente del pettine" in modo che si veda l'anello (il petalo) appunto. Dovrete ottenere una forma di circa 22 cm di diametro.
I pesi non sono precisi al grammo perchè tutto dipende da come lavorerete voi, quindi regolatevi. Se per caso vi trovate con la striscia lunga tagliate il pezzetto in più se invece ve ne manca un pezzo lo aggiungerete. 
Ora tagliate un altro pezzo di impasto e ripetete l'operazione. Questa volta sarà più corto. Posizionatelo nel mezzo e rigirate i petali. Proseguite così fino a completare ed avere nel mezzo uno spazio sufficiente da mettere un pezzeto di impasto che arrotonderete. (foto 3)

Foto 3

Foto 4

Ora coprite con un foglio di nylon e fate lievitare. Vedrete che si gonfierà e toccando con un polpastrello l'impronta tornerà lentamente. Vedete la differenza del prima e dopo nella foto (foto 4).
Battete un uovo con il latte ed un pizzico di sale.
Spennellate per bene ogni petalo e rifinite con i semi di papavero.
Infornate a 190° per 30-40 minuti o almeno fin che avrà preso un bel colore dorato. Se necesario rigiratelo in modo che il colore sia omogeneo.

Sfornate e fate raffreddare.



Insomma è più facile da fare che da spiegare. Io vi ho messo le foto del passo passo che sicuramente sarà più utile della mia spiegazione! :D

Questa una versione leggermente più piccola. La prima che ho fatto. Foto iPad.

Fatemi sapere se provate e come vi è venuto. Sono sicura che farete un figurone il giorno di Pasqua!
A presto!!
 

22 commenti:

  1. Meraviglia!!!! Grazie lo farò....proverò col lievito madre...buona pasqua

    RispondiElimina
  2. Un centrotavola da sogno, complimenti come sempre bravissima!

    RispondiElimina
  3. Che capolavoro Morena...chapeau!

    RispondiElimina
  4. Morena :D è stupendo e ...grazie

    RispondiElimina
  5. Bellissimo, mi sarebbe piaciuto vederlo anche dentro!

    RispondiElimina
  6. Splendido! Grazie, Morena, per l'idea e per la spiegazione chiarissima. Adoro le ricette che riportano i grammi delle pezzature, gli spessori, le dimensioni etc. Queste ricette permettono anche a personone come me, che non hanno spesso le "mani in pasta", di ottenere buoni risultati subito senza passare per tentativi frustranti.

    RispondiElimina
  7. Mamma mia che bella Morena. E' davvero stupenda, elegante e davvero originale. Non avevo mai visto un fiore come questo

    RispondiElimina
  8. Ciao Morena! Sono una grande fan del tuo blog, ho già fatto molte delle tue ricette.. Sei davvero bravissima, spieghi benissimo e le dosi sono sempre perfette!
    Una domanda per questo pane: se io lo cuocessi sabato, domenica sarebbe ancora buono (magari conservandolo in un sacchetto di nylon) o perderebbe in fragranza? Grazie mille e complimenti ancora :)

    RispondiElimina
  9. Morena, che meraviglia! Grazie di cuore per il tuo dettagliato e meraviglioso passo passo! So bene che è un gran lavoro, che ci vuole tempo e pazienza per ideare, preparare, scrivere, fotografare e documentare tutto! Ciò che si trova in più qui da te, oltre alla bravura e alla cura per ogni dettaglio è davvero tanto tanto amore e tanta passione! Grazie che trovi il tempo per condividerla con noi!
    Poi non ti offendi se la copierò vero? ahahaha
    Un grandissimo abbraccio! Any

    RispondiElimina
  10. bellissimo! se me lo concedi , ti rubo l'idea . Un augurio di buona Pasqua , ciao Reby

    RispondiElimina
  11. Ciao,non mi stancherò mai di dirtelo...COME TE NESSUNO!!!sei veramente bravissima e le tue ricette sono sempre Fantastiche!!Riesci a trasmetterci tutta la tua passione per le cose belle e buone,grazie di cuore,aspettiamo sempre con ansia e gioia ogni tua ricetta,Buona pasqua,Claudia

    RispondiElimina
  12. Ciao sono Antonella della casetta di cioccolato e della cucina di Antonella
    Cercavo un pane speciale per pasquetta
    Vorrei farlo
    Il sale pensi ci vada ,ma quanto?
    Grazie
    Quando pubblico la tua ricetta ti linko

    RispondiElimina
  13. Bellissimo da provare sicuramente.

    RispondiElimina
  14. This is a great performance -
    beautiful effects and impressive photos!
    Greetings and admiration for you, Diana

    RispondiElimina
  15. Felice Pasquetta cara Morena a te e famiglia! Questo spendido fiore di pane èmeraviglioso come sempre le tue creazioni mi lasciano senza fiato!
    Bravissima!!!
    Un caro abbraccio e felice giornata!
    Laura<3<3<3

    RispondiElimina
  16. Buonasera a tutte! Grazie infinite per esservi fermati a lasciare il segno del vostro passaggio. Vi abbraccio tutte!!
    Morena

    RispondiElimina
  17. bellissimo e buonissimo.
    Complimenti...era un po' che non pasavo sul tuo blog ma devo dire che ci si trovano sempre delle ottime cose.

    RispondiElimina
  18. bellissimo morena l'ho provato alla festa dei miei bimbi bellissima mi hai fatto venir voglia di rifarla

    RispondiElimina
  19. Grazie ancora a tutte!!
    Veronica mi fa molto piacere che sia piaciuto!!

    Abbracci!!

    RispondiElimina
  20. Ma che bello questo Fiore di Pane, è una meraviglia! e complimenti per tutte le altre ricette il blog e le presentazioni.Ciao siamo Mirta e Patata, e ci siamo unite al tuo blog come lettrici fisse, bhe come non farlo? che meraviglie. Ti Auguriamo una buona serata a presto, Mirta e Patata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mirta e Patata, grazie per i complimenti e benvenute nel mio blog!!

      Buon WE
      Morena

      Elimina

I vostri commenti alimentano il blog e mi fanno sempre molto piacere.
Commenti ANONIMI NON saranno pubblicati.
Per informazioni scrivetemi a: mentaecioccolato08@gmail.com