"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)

martedì 21 gennaio 2014

Blueberry Tart o meglio Crostata di Mirtilli con crema alla panna acida... dopo due giorni di SIGEP!!




     In realtà oggi non ci sarei dovuta essere.. Però dopo due giorni di sù e giù per i Padiglioni del Sigep i piedi mi facevano così male da farmi decidere di abbandonare la nave. 
     Il SIGEP questa enorme, grandiosa e bellissima fiera della Gelateria, Pasticceria e Panificazione merita decisamente una visita. Finalmente dopo anni sono riuscita ad andarci e ne sono veramente felice. Incredibile quante cose girano attorno a questi settori a partire dai prodotti di base, gli imballaggi, i macchinari che sinceramente alcuni nemmeno sapevo esistessero.
      E poi il profumo di pane, e pizza appena sfornati nei padiglioni dell'arte bianca. i gelati che nelle loro vasche sapientemente disposte nelle vetrine ti ingolosivano ad ogni ora. Per non parlare della zona planetarie, forni  professionali che mi sarei portata a casa anche se prendono una stanza intera..

     Insomma due giornate intense ed interessanti che mi hanno insegnato molto e nelle quali ho avuto occasione di incontrare amici che prima erano solo virtuali conosciuti su FB ed anche di rivedere quelli che invece avevo già conosciuto. 
     Parlare con Ezio Marinato ad esempio e cercare di cogliere più possibile dai suoi discorsi, ritrovare Piergiorgio Giorilli, Renato Bosco sempre gentile e sorridente.. Queste persone ti mettono una forza che è incredibile, ti trasmettono la passione e la voglia di impastare lì sul posto. Confesso che osservare Ezio Marinato mentre tagliava un impasto per fare pane mi aveva fatto prudere le mani dalla voglia di mettermi al lavoro.. 
Insomma ecco, io sono proprio felice di esserci stata ma così felice che già stasera preparerò un poolish per un pane assaggiato di cui mi sono innamorata! 

Intanto oggi vi propongo questa deliziosa crostata che ho fatto qualche mese fa ma che sarà ottima anche ora. La pasta non è una brisèe ma nemmeno una frolla, l'impasto è più morbido ma molto buono e friabile. Il Lievito in questo caso ci vuole.
La crema facilissima prevede la panna acida. Io vi metto il procedimento per farne una di simile ma attenzione, non è la stessa cosa ma un'alternativa quindi se riuscite a trovarla al supermercato tanto meglio!

BLUEBERRY TART
con crema alla panna acida


Ingredienti per uno stampo da 24 cm:


Per la pasta: 
100 g di burro
80 g di zucchero a velo
140 g di farina 00
60 g di amido di mais
1 uovo
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di lievito in polvere


Per la crema: 
100 g di panna fresca
150 g di panna acida
1 uovo
40 g di zucchero a velo
1 pizzico di vaniglia
100 g di mirtilli


Se non trovate la panna acida fatela così; mescolate 50 g di yogurt bianco con 100 g di panna fresca ed un cucchiaio di succo di limone. Coprite e mettete in frigo per 2 ore.


Preparate la pasta lavorando il burro con la farina e l’amido di mais. Unite anche lo zucchero il sale ed il lievito. Per ultimo l’uovo leggermente battuto. Avvolgete l’impasto nella pellicola appiattendolo un po’ e riponetelo in frigo per un’ora. Questo impasto non è come la classica pasta frolla ma è più morbido, quindi va steso tra due fogli di carta da forno, passato velocemente nello stampo imburrato e riposto nuovamente in frigo.


Nel frattempo preparate la crema mescolando alla panna, la panna acida lo zucchero a velo, l’uovo e la vaniglia. Versate il composto nella tortiera, disponete i mirtilli lavati ed infornate per 40-45 minuti a 180° statico nel ripiano in basso del forno. Se usate il ventilato 150-160° o come prevedono le istruzioni del vostro forno e nel ripiano centrale.

Infilate uno stecchino nel centro per controllare se è cotta e se rimane in piedi la torta è pronta.

CIAO CIAO E ALLA PROSSIMA!!

---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 

22 commenti:

  1. che ricetta fantastica e che darei per andare al SIGEP ci credo che ti è venuta voglia d'impastare complimenti anche per questa meraviglia la frolla èperfetta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti in fiera ti vengono 100 idee per la testa che poi buona parte dimentichi.. però è proprio bella ed interessante! da vedere! grazie Veronica
      M.

      Elimina
  2. Cara Morena questa torta ha un aspetto fantastico, immagino il suo sapore un pò acidulo grazie alla presenza dei mirtilli e della panna acida :), brava come sempre. Inoltre non immagini quanto ti invidio (invidia buona) per tutti i corsi e e altre cose del genere che frequenti, ah potessi farlo io, qui da noi sono un miraggio, meno male che c'è il web e gente come te dove poter prendere spunti e consigli sempre utili!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti dirò Lucia che la panna acida non si sente ma rende la crema più fresca e meno stucchevole, con i mirtilli ci sta benissimo davvero!
      Non credere, io non frequento corsi, sono molto rari e li faccio solo quando sono gratuiti o comunque alla portata..
      Il sigep era la prima volta che lo vedevo, molto interessante ma non so se ci tornerò di nuovo. troppo lontano per andare in giornata. ;)
      Grazie!
      M.

      Elimina
  3. Cara Morena, non ti nascondo un po' di invidia :) sei stata davvero fortuna ad andare al SIGEP :) beate te cara, sono certa sarà un'esperienza che non dimenticherai facilmente :) in un ipotetico domani anch'io c'andrò :) magari l'anno prossimo ci incontreremo :) intanto mi segno questa tart che tanto ha l'aria di essere invitate e ti lascio un grosso bacio )
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Silvia ti dirò che se fosse stato solo per divertimento o per curiosità non ci sarei andata ma il mio lavoro necessitava di questa tappa ed è stato un investimento. ciò non toglie che io abbia unito l'utile al dilettevole.. ehehe!
      baci baci
      M.

      Elimina
  4. che bello girare per gli stand e sentire il profumo delle cose buone, anche la tua torta non e male, una fetta se me la passi visto che ho un certo languorini, grazie per la delizia e buon riposo se puoi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh sì specialmente in zona panificati.. un profumo si sentiva!!
      Grazie paola
      M.

      Elimina
  5. Ci sono stata anche io sabato. Sono rimasta senza parole dalla quantità di cose che ci si trovano. Ho girato tutto il giorno senza mai fermarmi e sono arrivata a sera stremata...e ho visto solo una piccola parte delle cose che si potevano vedere. Ci sarebbero voluti tre giorni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. elenuccia hai visto? era enorme.. meno male mi son fermata 2 giorni altrimenti non so come avrei potuto concentrare tutto! e pensa che alcune cose le ho passatedi striscio!
      un abbraccio
      M.

      Elimina
  6. bellissima tart mi sembra quasi di sentirne il sapore.... :)

    RispondiElimina
  7. Secondo me deve essere deliziosa! Grazie sei sempre brava e originale ;))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì sì, ERA proprio deliziosa!! Grazie isabella!
      M.

      Elimina
  8. Gracias por entrar en nuestro blog y darnos así la oportunidad de conocerte, todo aquí es fantástico, recetas y presentación, espero aprender de ti.
    Un abrazo.
    Blanca de JUEGO DE SABORES

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Blanca, mi fa piacere che tu sia qui, mi è piaciuto molto il tuo blog e ci ritornerò! Grazie per la visita è un piacere conoscerti!
      Morena

      Elimina
  9. Non so se riuscirai a rispondermi...ho provato ieri questa tart ed è veramente squisita. La frolla si scioglie in bocca e la crema è delicatissima! Pur usando uno stampo per crostate di diam.24 (di base poi è leggermente svasato sulla parte superiore) la tart è risultata "bassa" è venuta così anche a te? uso uno stampo più piccolo o moltiplico il ripieno la prox volta? (e se poi non cuoce bene?). Grazie mille, Michela tua affezionata lettrice.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Michela anche la mia era bassa. se la vuoi più alta puoi utilizzare uno stampo più piccolo. se invece la vuoi comunque grande fai una dose e mezza ma controlla la cottura della crema. per cuocere cuoce senza problema.
      Grazie Michela
      M.

      Elimina
  10. Ho fatto la torta già due volte ed è buonissima!! Grazie infinite della ricetta!! Visito sempre con piacere il tuo blog!
    Marisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marisa, innanzitutto benvenuta e poi che dire.. mi fa molto piacere che ti sia piaciuta questa tarte. Io la trovo eccezionale con quella crema!
      Ciao a presto
      M.

      Elimina

I vostri commenti alimentano il blog e mi fanno sempre molto piacere se fatti con sincerità, senza cattiveria o secondi fini.
Vi chiedo di leggere bene il post perchè spesso le risposte alle vostre domande sono già scritte.
Quelli contenenti link o anonimi NON saranno pubblicati.

AddThis