"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)

domenica 13 ottobre 2013

CIAMBELLA DI PANBRIOCHE FARCITA per una colazione sofficissima..



Si sa, la fretta non è mai amica di una foodblogger che cerca di fare le cose per bene in modo che poi la foto renda appetibile la preparazione.
Ecco, fare le cose in fretta è una cosa che odio, ho bisogno dei miei tempi, del tempo di pensare e di scattare ma se sono costretta per esigenze di lavoro cerco di fare del mio meglio.
La settimana scorsa infatti mi sono ritrovata il giovedì con la valigia pronta sul letto per andare a Bressanone, 3 ricette da fotografare, le varie ricette da scrivere e post da programmare ecco.. troppe cose da fare in poco tempo. 
In questo caso non ho fatto la foto dell'interno proprio per questo motivo ma penso che ormai mi conosciate e sapete che potete aver fiducia dei miei lievitati. Vedete dalle foto l'altezza del risultato che ha oltrepassato di 4-5 cm il bordo dello stampo.
Ho fatto questo impasto utilizzando della farina Arifa comprata tempo fa e che mi aveva incuriosita. E' un mix di varie farine tra cui mais e farro che la rendono più leggera e digeribile ma che però va gestita con attenzione per quanto riguarda la quantità di liquidi.
Gusto delicato e molto piacevole, io ve la consiglio vivamente. All'interno c'è una farcitura di confettura di nettarine e formaggio spalmabile. A voi scegliere di quale marca.
Risultato morbidissimo che dura per qualche giorno se conservato bene quindi andate tranquilli.






CIAMBELLA DI PANBRIOCHE FARCITA



Ingredienti
500 g di farina arifa

20 g di lievito di birra

230-250 g di latte tiepido

1 uovo

80 g di zucchero

50 g di burro morbidissimo

1 limone

4 cucchiai di liquore all'amaretto

1 cucchiaio di sciroppo d’agave

4 g di sale

150 g di formaggio spalmabile


-Preparate un lievitino sciogliendo il lievito in 230 g di latte e tanta farina quanta ne basta per ottenere una crema. Coprite il contenitore e lasciate gonfiare circa mezz’ora (dipende dalla temperatura che avete in casa)

-Mescolate in una ciotolina lo sciroppo d’agave, la scorza del limone ed il liquore.

-Unite al lievitino l’uovo, lo zucchero e metà della farina rimasta. Impastate bene quindi aggiungete man mano anche il resto della farina. Dovrete ottenere un impasto incordato e morbido. Versate poco per volta con un cucchiaino gli aromi e fateli assorbire.

-Aggiungete il sale e poco alla volta anche il burro.

-Riportate ad incordatura aumentando la velocità della planetaria.

-Coprite il contenitore e lasciate lievitare fino al raddoppio e più. Per velocizzare la cosa intiepidite il forno accendendolo per 3 minuti circa poi spegnete e mettete al suo interno la ciotola.
Stendete l’impasto nella spianatoia leggermente infarinata in un rettangolo dello spessore di 1 cm circa. 

-Mescolate il formaggio con la confettura e spalmatelo sulla pasta lasciando liberi i bordi per un cm.
Arrotolate stringendo bene e deponete delicatamente il rotolo nello stampo a ciambella imburrato con la parte finale sotto. Rimettete nel forno tiepido fin che arriva al bordo. (non oltre i 30°)

-Con un paio di forbici fate dei tagli a raggio abbastanza profondi quindi infornate per 30 minuti a 180°. Coprite con un foglio di alluminio se dovesse colorare troppo.
Sfornate e pennellate con dell’altro sciroppo d’agave e cospargete qualche zuccherino.
Lasciate raffreddare poi togliete dallo stampo.

Per chi se lo fosse perso ho pubblicato un post in cui ho raccolto ed aggiungerò man mano gli ingredienti che magari non conoscete. Andatelo a leggere!! 
E vi ricordo che se non volete perdere nessun post potete iscrivervi alla newsletter per ricevere una mail quando ne pubblico uno di nuovo. 
Ciao Ciao e Buona Domenica!


---------------------------------------------------------
Le immagini, i testi e le ricette pubblicati  in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 


18 commenti:

  1. La voglio anch'io una colazione così ottima ricetta e presentazione !!!!!
    Un caro saluto :-)))

    RispondiElimina
  2. Una meraviglia!!!!! Complimenti! A proposito della farina di farro, ho fatto un'altra volta i croissant e pane al cioccolato usando la farina di farro invece di quella 00 (come mi hai consigliato tu). Il risultato te lo dirò quando metterò in forno perché li ho messi tutti in freezer (per tenere a bada la linea, hehehe). Staremo a vedere come saranno venuti dopo che li cuocerò :) Baci, baci, Lu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lu attendo di sapere come sono venuti allora ..;) ciao ciao!

      Elimina
  3. Bellissima e domani voglio assolutamente farla, una domanda però, anzi due: la farina arifa che farina eh? e poi lo sciroppo serve proprio o posso fare a meno di metterlo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lorenza.. la risposta c'è nel post..
      Lo sciroppo non è obbligatorio ma ovvio che cambia il sapore.
      ciao

      Elimina
  4. bellissima e perfetta ho cartoni di arifa presa on line ma sai mai usata per intero per un lievitato sempre tagliata provero'

    RispondiElimina
  5. Io mi fido anche se non vedo l'interno, basta guardare che bel rigonfiamento ha in alto, sembra quasi un cappello di un fungo!

    RispondiElimina
  6. Anche se si può conservare morbida per qualche giorno... io credo che la stiperei volentieri, e tutta d'un botto, in pancia :)
    Sembra una nuvola golosa!

    RispondiElimina
  7. Grazie ragazze, scusate se sono sempre di corsa ma ho sempre i minuti contati.
    Mi raccomando leggete bene i post perchè spesso le risposte alle vostre domande sono già scritte..
    ciao ciao

    RispondiElimina
  8. ma che buono! ora mi son fissata, proverò anch'io questo mix di farine! ^_^

    RispondiElimina
  9. ho appena aggiunta una ricetta al tuo contest fantastico, ma ancora di più è questa briche, sei troppo brava, complimenti nonostante non sia mattino mi è venuta la voglia di mangiarne una fetta, brava, un bacione

    RispondiElimina
  10. aaahhhh ppperò!! ecco.. ed io domattina quando guarderò in faccia i miei biscotti integrali presi dal sacchettone... sai già cosa proverò e a chi penserò vero??????
    un baciooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihih!! Viviana.. i biscotti integrali nooooo!!!
      Ti abbraccio!! <3!

      Elimina
  11. Grazie a tutte! Se la provate fatemi sapere..ciaoo!!

    RispondiElimina

I vostri commenti alimentano il blog e mi fanno sempre molto piacere se fatti con sincerità, senza cattiveria o secondi fini.
Quelli contenenti link non saranno pubblicati.

AddThis