"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)

venerdì 3 giugno 2011

Vellutata di Asparagi Verdi



Mamma mia che paura mi sono presa questa mattina..sono tornata a casa e nel momento in cui ho acceso il pc ha deciso invece di NON partire..ecco mi son detta (la solita pessimista!!) adesso è morto del tutto, me lo immaginavo, stavo giusto aspettando questo momento..!!..per fortuna ho un hard disk su cui salvo le mie cose ma le ultime foto ed altri documenti li avrei persi!..PANICO!..è incredibile quanto si dipenda da questo aggeggio ed è pazzesco che se si rompe ci sia il rischio di perdere tutti i dati!..per fortuna un amico è venuto in soccorso praticamente subito e dopo poche ore me l'ha riportato funzionante..niente di grave, la batteria finita per cui anche se collegato alla corrente non si accendeva..Ma voi lo sapete che un portatile non si deve MAI usare con la batteria inserita se si è attaccati alla corrente??..io no, ed è uno dei motivi per cui è andata in malora!!...Comunque il pc è al termine della sua vita, devo cercare di tener salvato spesso perchè prima o poi mi abbandonerà..ha fatto la sua vita ed ha lavorato parecchio..mi dovrò rassegnare!!

Ma parliamo di cose mangerecce..oggi ricetta al volo e pure in ritardo causa il disguido, mi son decisa a postarvela perchè altrimenti la stagione passa ed addio vellutata!!

Mi riferisco alla Vellutata di asparagi verdi che ho fatto qualche giorno fa..molto semplice ed essenziale!




VELLUTATA DI ASPARAGI VERDI

Ingredienti per 4 porzioni:

1 chilo di asparagi verdi circa
1 cipolla piccola
1 litro di brodo vegetale
1 cucchiaio di panna fresca
olio d'oliva
sale e pepe


Pulire e lavare gli asparagi, tagliarli a rondelline dello spessore di mezzo cm scartando un pezzo del fondo e lasciando le punte intere.
Tritare finemmente la cipolla ed appassirla in poco olio d'oliva aggiungendo un cucchiaio di brodo bollente..Buttare le rondelline senza le punte e cuocere da sole per 3-4 minuti poi unire le punte e cuocere per una decina di minuti, quindi aggiungere il brodo e lasciare andare finchè diventano morbidi..una volta cotti passare il tutto al mixer unendo anche il cucchiaio di panna, aggiustare di sale e pepe e servire..per decorazione volendo si deve tenere daparte qualche pezzettino o qualche punta da posizionare sul piatto al centro..
Ecco, tutto qua, una zuppetta facile facile, semplice e senza sfronzoli...a noi è piaciuta molto!

Immagino che molti di voi siano in vacanza per questo lungo ponte per cui auguro a tutti BUON FINE SETTIMANA!!

---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 

22 commenti:

  1. io poco,anche perche'coi pupi nn ho piu'5 minuti nemmeno per me :(

    RispondiElimina
  2. buono a sapersi!!!
    ottima questa vellutata ^_^
    baci e buon we

    RispondiElimina
  3. argh! io la lascio sempre inserita la batteria.. e anche il mio comincia a perder colpi.. ok la tolgo subito! :)
    bella vellutata!

    RispondiElimina
  4. sai ch emi hai dato un'idea...Solitamente nellhard disk salvo le foto, ma adesso è meglio che passi un po di roba che ho qui....!!Io senza non posso stare, ahimè lo confesso. Da tre anni è diventato il mio compagno insostituibile..... Quanto alla tua zuppettam beh visto il tempaccio cade proprio bene...Un bacio , Ale.

    RispondiElimina
  5. Che tasto dolente, anche la batteria del mio pc è ormai partita, e purtroppo anch'io ho scoperto tardi che non si lascia la presa della corrente inserita quando si usa la batteria. Adesso se per un attimo si stacca la spina il mio pc si spegne, non ha neanche un secondo di autonomia. Sob! Ti lascio il nome di un programmino miracoloso, recupera tutti i dati perduti, sia degli hardisk esterni che interni, è miracoloso, si chiama Pc Inspector Smart Recovery. Ah dimenticavo... zuppetta splendida, complimenti!

    RispondiElimina
  6. Cappero! Io sempre con la batteria inserita! Forse sarà il caso che prenda provvedimento! In zuppa ancora non li ho mai trasformati gli asparagi. E con freschino/freddino che c'è stasera cadrebbe davvero a pennello. Un bacione, buon we

    RispondiElimina
  7. Proprio ieri ho fotografato gli ultimi asparagi dell'orto di mio suocero e ne ho fatto una crema...certo che nche la tua vellutata, mi toccherà chiedergliene altri, se i sono ancora :)
    ciao loredana

    RispondiElimina
  8. oh come ti capisco, vado in panico anche io per niente!!! questa vellutata è una delizia!

    RispondiElimina
  9. Splendida questa vellutata Morena!

    RispondiElimina
  10. mmmh! pensa che con tutti quelli che ho racclto dall'orto, nemme o una volta mi ha sfiorato ilp ensiero di una bella vellutata, mi piace così tanto!
    grazie per la dritta delal atteria, io nn so nemmeno come lavoro, attacco la presa e basta.. boh?!

    RispondiElimina
  11. Sì io lo sapevo, quando è attaccato alla corrente niente batteria, ma ho due figli superesperti....
    invece questa vellutata è stupenda, si siamo quasi fuori stagione, ma le vellutate si possono mangiare anche fredde...

    RispondiElimina
  12. la batteria l'ho tolta da tempo ma dovrò decidermi a comperare un hard disk esterno per scaricare i dati importanti, non si sa mai....Bellissima ricetta da gustarsi tiepida, buon we Morena, un abbraccio..

    RispondiElimina
  13. Buonissima questa ricetta, buona sia calda che tiepida. Bravissima
    Vieni a trovarmi a casa mia, c'è un contest sul cioccolato ideato dal Maestro Cioccolataio Mirco Della vecchia. Saremo contenti se tu partecipassi. Ciao e buon WE

    RispondiElimina
  14. da quando siamo nella blogsfera dipendiamo completamente dal PC!! Ma questa cosa ci piace perchè ci tiene vicine a questo stupendo mondo. Buonissima questa vellutata.

    RispondiElimina
  15. Ciao!
    Piacere di fare la tua conoscenza!
    Mi sono aggiunta tra i tuoi follower se ti va passa da me!
    Baci e buon week end!

    RispondiElimina
  16. meglio non pensare alla "simbiosi" con la tecnologia!!! ormai è diventata indispensabile! indispensabile anche per ammirare questa meravigliosa vellutata! ;)

    RispondiElimina
  17. anch'io l'ho fatta, è davvero deliziosa!

    RispondiElimina
  18. Ma come....bisogna togliere la batteria al portatile???
    Mai tolta da 2 anni a questa parte, adesso mi viene il panico, vuoi vedere che è per quello che si è rotta la tastiera...oppure non c'entra niente??
    Io proprio non mi so raccapezzare, ho cercato di portare la mia attività di cuoca sul piccolo spazio del mio blog, ma se si esula da cotture, preparazioni e "attrezzi" culinari....tutto il resto rimane un mondo sconosciuto!!
    Sospetto che questa arretratezza finirà con il penalizzarmi, a meno che non cambi pianeta!!

    Un saluto,

    Fabi

    RispondiElimina
  19. La mia batteria regge ancora =) in compenso si è suicidato il caricabatterie e quando si è rotto l'ultima volta sono sbiancata dicendo " e adesso? è anche domenica!" per fortuna il fido fidanzato ha cambiato il filo mentre giravo come un'isterica per la casa -_-

    RispondiElimina
  20. Tutti..grazie infinite..vedo che molti di voi tengono inserita la batteria ecco nemmeno io sapevo che non si doveva..!!

    Alessandra..passa tutto quello che vuoi tenere nell'hard disk esterno..non si sa mai..!Contatti, mail, preferiti, programmi, documenti ecc..fai conto che se il pc si rompe, perdi tutto..!

    Ylenia..grazie mille per il programma!:*

    Tamtam..vero, le vellutate sono buone in ogni stagione ed anche fredde!

    Chiara..non aspettare a prendere un hard disk, il pc non ti avvisa prima di saltare!

    Angelica.benvenuta!

    Fabiana..eh già, la batteria non deve essere inserita se si è attaccati alla corrente..!..non credo che la tastiera centri qualcosa.

    RispondiElimina
  21. Merito di mio figlio, sapevo che non si deve adoperare il portatile con la batteria se attaccato alla corrente.Anch'io adopero il portatile di mio marito per la morte del mio fisso e giusto ieri parlavo con mio figlio di salvare tutto l'archivio di foto un hard disk perchè blogger fa i capricci!!! A me sbaglia anche la data dei post..:-((
    Deve essere squisita la zuppetta!!!

    RispondiElimina
  22. Solema..ecco vedo che t eri informata..L'hard disk a parte bloggere serve a salvarti anche molte altre cose tra cui documenti, foto, ecc..è indispensabile!..ciao ciao!

    RispondiElimina

I vostri commenti alimentano il blog e mi fanno sempre molto piacere se fatti con sincerità, senza cattiveria o secondi fini.
Vi chiedo di leggere bene il post perchè spesso le risposte alle vostre domande sono già scritte.
Quelli contenenti LINK o ANONIMI NON saranno pubblicati.
Per informazioni scrivetemi a: mentaecioccolato08@gmail.com

AddThis