"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)

lunedì 2 agosto 2010

La Vellutata di Zucchine...che sa veramente di...zucchine!!



Buon Lunedì a tutti!!..continuando sulla scia dei prodotti Home made..praticamente del mio Orticello dopo i fiori di zucca non poteva che esserci una ricetta a base di zucchine..una di quelle ricette che contiene in linea di massima un ingrediente unico e per cui se non è buono di partenza si ottiene qualcosa di insapore..ed invece, questa Vellutata di zucchine appena raccolte ha un che di favoloso..sarà per la soddisfazione di aver piantato le piantine personalmente, di averle curate e coccolate alzandomi anche alle 6 del mattino per innaffiarle ed arieggiare il terreno, di averle viste crescere e produrre i primi frutti, ma il sapore non si può paragonare alle zucchine comprate che a dire la verità non riesco quasi più a mangiare!!
E sapete che hanno detto qui a casa...????..: "questa sì che sa di zucchine..!!!"..ed allora decisamente approvata..!




VELLUTATA DI ZUCCHINE

Ingredienti per 4 persone

5 zucchine non troppo grandi
1 cipolla piccola
brodo vegetale
1 cucchiaio di panna oppure latte
sale e pepe

Tagliare a fettine la cipolla e rosolarla in poco olio senza farle cambiare colore.
Lavare e tagliare a tocchetti le zucchine, unirle alla cipolla e cuocere per 4-5 minuti..
Coprire il tutto con brodo bollente e completare la cottura delle zucchine...(anche qualche minuto in più)..frullare con minipimer, unire la panna o il latte e frullare ancora un attimo..aggiustare di sale e pepe..

Servire con un giro di olio d'oliva magari un pò meno di quello che è scivolato a me nella ciotolina..ma come al solito la foto è stata fatta di corsa all'imbrunire e con i miei che aspettavano di mangiare..!!..Io l'ho tenuta un pò più liquida perchè "loro" vogliono la pastina mentre la vellutata andrebbe un pò più cremosa...Voi fate come preferite..




29 commenti:

  1. Deliziosa cara...sicuramente la gusterò fredda!!!...ma seai che soddisfazione mangiare una bella ricettina realizzata con prodotti del propio orto??? non c'è davvero paragone!!! a me è successo così con i pomodori, tutto un'altro sapore rispetto a quelli comperati!!! un bacione e buon Lunedì anche a te

    RispondiElimina
  2. Beata te, Morè! Al giorno d'oggi poter gustare un frutto o un ortaggio che sa di quello che è deve considerarsi una fortuna... A me è capitato di mangiare meloni che sapevano di carota, pesche al gusto di limone e zucchine uguali a cetrioli! Questa vellutata bella, saporita e sana è davvero una chicca :-)

    RispondiElimina
  3. Luciana..hai ragione..una grossa soddisfazione..ora sto aspettando finocchi e pomodori..non vedo l'ora e domani ho in previsione di preparare il pesto con il basilico!!

    Lucia..gli altri anni lo faceva mio papà l'orto invece quest'anno non ce l'ha fatta dopo l'operazione e così mi sono buttata..ti assicuro che è una soddisfazione enorme anche perchè quasi quasi è più bello di quello che faceva lui!!hihi!!sarà che ho la mania dell'ordine e quindi nessun filo d'erba o ramoscelli fuori posto..Pomodori??..domenica sera ne ho conditi di comprati..sono finiti nel bidone..dire che non sapevano di nulla è un complimento!!..facevano proprio schifo!..Grazie tesoro!!

    RispondiElimina
  4. immagino davvero la soddisfazione tua...e dei commensali. anch'io ho la fortuna di avere i nonni che con il loro orticello mi riforniscono di verdure che sanno ancora del loro sapore, grazie al cielo! quindi replicherò la ricettina, sisi! :)

    RispondiElimina
  5. ciao morena sei tornata? eri in ferie?
    ti volevo informare del mio contest torta di compleanno mi farebbe piacere se tu partecipassi.
    baci

    RispondiElimina
  6. Eh si hai proprio ragione, le verdure dell'orto hanno tutto un'altro sapore!
    Bacioni!

    RispondiElimina
  7. Se ve deliciosa esta receta.
    Saludos

    RispondiElimina
  8. mmm...che buon profumino di orticello.mamma mia che goduria e che bellezza fare ricette con i prodotti dell'orto.io faccio festa quando mi regalano qualcosa!buona questa cremina dall'impareggiabile sapore!

    RispondiElimina
  9. A parte la soddisfazione di seguire il "prodotto" dal seme alla raccolta, non c'è davvero paragone tra il colto (nel proprio orticello) e mangiato e quello che invece passa l'ortolano!!! Potrei definire questa vellutata un vero piatto da re ^_^ Un abbraccio

    RispondiElimina
  10. Una vellutata così liquida mi piace per poterla bere fresca come un frullato di verdure! Molto delicata e leggera..
    baci

    RispondiElimina
  11. Io adoro le vellutate!!! epoi con le zucchine dell'orto...tutta un'altra storia!!!!!!

    RispondiElimina
  12. Ciao Morena,
    che bella vellutata, sembra davvero appetitosa ed è molto carina...dalla tua foto viene propio voglia di andare a prendere il cucchiaio. Che brava.

    RispondiElimina
  13. Çok güzel görünüyor. Ellerinize sağlık.

    Saygılar.

    RispondiElimina
  14. Mi ricordo quando mia nonna faceva l'orto e si mangiava la frutta e la verdura del suo campo....tutta un'altra cosa rispetto a quella che si compra. Bei tempi!!
    E poi deve essere una gran soddisfazione poter assaporare i frutti del proprio lavoro.
    Un bacione, elena

    PS: quella ciotolina è TROPPO BELLA!!!!

    RispondiElimina
  15. Buongiorno e... ocmplimenti! QUesta vellutata è così invitante... dev'essere squisita! Sopratutto se preparata con le zucchine appena colte dall'orto.... mmmmh, che delizia!

    RispondiElimina
  16. Bella soddisfazione usare le proprie zucchine, io l'hanno scorso ci ho provato ma mi sono venuti un sacco di fiori ma solo una striminzita zucchina! Bravissima, complimenti.

    RispondiElimina
  17. Congratulazioni per le tue CRIATUR' allora. Semore bello avere zucchine che san di zucchine, pomodori che san di pomodori e via discorrendo. Sembra una presa in giro, lo so, ma non lo è! Non è mica scontato purtroppo sentire il vero gusto dei frutti della terra...
    E mi pare ben celebrato con questa delicata vellutata...

    RispondiElimina
  18. quant'era bello il tempo in cui le zucchine sapevano di zucchine, le carote di carote e si potevano gustare prodotti saporiti e genuini anche in città...
    stefania (e l'invidia di chi vive in città, senza un piccolo orticello da coltivare)

    RispondiElimina
  19. Morena la tua è una vellutata superlativa...le verdure dell'orto rendono ogni piatto una specialità..io lo so bene mangio solo le zucchine del mio orto...ottimi anche gli gnocchi sotto sono una delizia alla vista ciao Luisa

    RispondiElimina
  20. Con le zucchine del tuo orto ci credo che la vellutata sà di zucchine!!!!! Mica come quelle cose striminzite insapori e inodori che trovi nei supermercati!!! Beata te che te le puoi coltivare nel tuo orticello, gustatele un pò anche da parte mia!!

    RispondiElimina
  21. Grazie a tutti..siete sempre gentilissimi..questa sera ho replicato facendo una crema di verdure una bontà!!...Le verdure autoprodotte non hanno confronti con quelle che si comprano..!!decisamente!!..

    Buona serata!!

    RispondiElimina
  22. E ci credo che le zucchine tue dell'orto che ti sei cresciuta son più buone di quelle comrpate.. non ci sta apragone!! Questa vellutata deve essere ottima.. delicata e che sa di zucchine!!! smack!!!

    RispondiElimina
  23. mmm, deve essere buonissima! Anche se la ricetta che ho letto sotto dei gnocchi allo zafferano e fiori di zucca mi ha tremnedamente conquistato!
    Cmq, guardavo in rete per una conoscente che vorrebbe aprire un ristorante e cercando informazioni mi sono imbattuta in questo filmato, ve lo posto che magari può interessare qualcuno!;)
    http://www.youimpresa.it/video/mi-metto-proprio/voglio-aprire-un-ristorante

    RispondiElimina
  24. ...e le zucchine fanno la loro bella figura, se sanno di zucchine !! Bravissima Un abbraccio dal sud

    RispondiElimina
  25. Anche se è quasi ora di merenda mi hai fatto venire voglia di quel sapore così fresco delle verdure dell'orto di mio nonno...non c'è supermercato che tenga!

    RispondiElimina
  26. Ciao Morena! Sono pienamente daccordo con te!! Ci si può considerare veramente fortunati al giorno d'oggi avere un pezzettino di terra. E' stato un sogno che ho rincorso per un bel po' di anni, finalmente ci sono riuscita, si è vero, è impegnativo, ma ne vale veramente la pena!! Oltre ad avere la soddisfazione di cucinare per preparare piatti buoni, se ne ha ancora di più se quei piatti sono preparati con i frutti del tuo orto!! Baci!!

    RispondiElimina
  27. Claudia..giusto!!..grazie cara!

    Anonimo...grazie..però magari una firmetta..nooo??

    Glufri..grazie!

    Alessandra..grazie!

    Giusy..il mio è piccolino, ma per noi è abbastanza..è una grande soddisfazione ed il sapore....Non c'è paragone!!..Grazie!

    RispondiElimina

I vostri commenti alimentano il blog e mi fanno sempre molto piacere se fatti con sincerità, senza cattiveria o secondi fini.
Vi chiedo di leggere bene il post perchè spesso le risposte alle vostre domande sono già scritte.
Quelli contenenti link o anonimi NON saranno pubblicati.

AddThis