"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)

mercoledì 24 marzo 2010

Briciole di Pistacchi e Nocciole farcite di Crema...




Metti che c'è una cena di 20 persone...e metti che in questa cena non si mangi molto leggerino...e metti che si da per scontato che TU porti il dolce e guai osare non farlo!!!...Certamente non ci si può presentare con qualcosa di cremoso o particolarmente pesante!!...Ecco che pensi a varie possibilità, magari dei dolci secchi...buoni, anzi buonissimi ma però magari qualcosa di più particolare e gestibile, tipo tagliarla a quadrettoni e metterla al centro del tavolo in modo che ognuno si serva liberamente in base al proprio desiderio....ed ecco che mi è venuta in mente la sbrisolona farcita, già vista in altri blog ma che non avevo mai fatto...ma non la volevo fare con le nocciole o mandorle come al solito, la volevo diversa....e che è una novità che faccio qualcosa di normale!???!??!.e così ho pensato di usare dei Pistacchi di Bronte favolosi..ma abbinati alle nocciole ed a qualche mandorla per non rendere il gusto esageratamente "pistacchioso"!!..
Ne è uscito qualcosa di sublime...il sapore proprio come lo volevo, il dolce secco ma non troppo, friabile e goloso con la sua bella crema all'interno...Insomma azzeccata proprio!! e decisamente da rifare spesso se avrò ancora la fortuna di trovare i Pistacchi!!!....e con i Mini Brownies ho accontentato tutti anche questa volta..

BRICIOLE DI PISTACCHI E NOCCIOLE FARCITE DI CREMA

Ingredienti per una tortiera grande (la mia rettangolare 28 x 40 circa)

450 gr di farina 00
150 gr di farina gialla tipo fioretto

300 gr di zucchero

375
gr tra burro e strutto freddi da frigo (o tutto burro o tutto strutto)
3 tuorli

50 gr di mandorle tostate tritate grossolanamente

100 gr di Pistacchi tostati e tritati grossolanamente

150 gr di nocciole pelate tostate e tritate grossolanamente

7 gr di sale

1 cucchiaino di lievito o ammoniaca

la scorza grattugiata di limone


Per la farcitura:
1 Dose di Crema Pasticcera raffreddata

PRECISAZIONE: so che molti sono un pò scettici nell'uso dello strutto, potete usare burro ma la friabilità non è uguale..provare per credere!

Per prima cosa preparare la Crema Pasticcera che ho postato precedentemente..stenderla in un vassoio e spatolarla fino a raffreddamento oppure coprirla con della pellicola a contatto e lasciarla raffreddare da sola..

Mescolare nella ciotola tutte le parti secche, quindi le farine, il sale, lo zucchero, il lievito e la frutta secca, unire i tuorli con il burro e lo strutto a pezzi e gli aromi ed avviare a bassa velocità con la foglia per chi usa l'impastatore..bisogna ottenere delle briciole..
Per chi lo fa a mano invece sbriciolare fregando tra le mani..non lavorare troppo a lungo come per la frolla per non riscaldare l'impasto...





Cospargere metà briciole nello stampo ricoperto di carta forno...spalmarci sopra delicatamente la crema fredda e ricoprire con il resto delle Briciole...
Cospargere di zucchero semolato ed infornare per 40 minuti a 180° a metà altezza..






 ---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 

46 commenti:

  1. Morena!!! Tu ci vuoi far morire!!!
    Hai avuto un'idea meravigliosa, salvo subito!

    RispondiElimina
  2. finalmente svelato l'arcano!:)) che delizia queste briciole, ci credo che hai fatto contenti tutti!io poi il pistacchio lo metterei dappertutto...gradisco particolarmente questa ricetta!

    RispondiElimina
  3. che deliziosa meravigliaaa!!!!!!!!!!
    mi hai messo una tale voglia!!
    spero di riuscire a prepararla subito!!!
    baci

    RispondiElimina
  4. la prima volta che entro nel tuo blog, la prima pagina che apro... e sono stravolta da tanta meraviglia! quando si dice un grande inizio! ha davvero un aspetto delizioso, pare di sentire il profumo dalla pagina web. adoro le torte croccanti e morbide nel contempo... bellissima:)

    RispondiElimina
  5. Ciao Morena , buono questo dolcetto!

    RispondiElimina
  6. Ed hai accontentato pure me nei suggerimenti terrò presente anche questi...ma qualcosina di salato facile e veloce non ce l'hai da suggerirmi? dovrei prepararli per le 10,30 di lunedì 5 aprile...il giorno prima è Pasqua non mi andrebbe di cucinare per un buffet...scusa la
    sfacciataggine:-) ma se suggerisci qualcosa te ne sarei grata...buona serata Luisa

    RispondiElimina
  7. oh che fai, il bis in un giorno?:De se mi scappava???ah non te lavrei perdonata:DDD

    RispondiElimina
  8. E ci credo che hai accontentato tutti!!! vorrei vedere!!!
    caspita questi quadrotti dovevavo essere veramente da svenimento. Io vado pazza per i pistacchi ma è difficile trovarne di buoni.
    Non avrei saputo scegliere fra questi e i mini brownies....li avrei mangiati tutti e due :)

    RispondiElimina
  9. E' favolosa, complimenti. ho copiato la ricetta, devo provarla, mi piace troppo....

    RispondiElimina
  10. Troppo carini! son così belli a vedersi che invogliano e poi mi sa che appena assaggiati son uno tira l'altro! ...brava davvero!

    RispondiElimina
  11. copio/incollo!! no scusa è da svenimento totale!! ciao!

    RispondiElimina
  12. Ciao Morena, che idea!!! tutti felici tranne noi che possiamo solo guardare e immaginare!!! Sono davvero stupendi!!

    RispondiElimina
  13. troppo buona sta torta, Morena....
    La prossima volta inviti me, però!!!

    RispondiElimina
  14. wow...ottima idea...e che bontà...io però la preferirei tutta nocciolosa, è possibile?e volevo sapere che differenza hai notato usando lo strutto...che non ho ben capito se lo hai usato da solo o con metà burro?

    RispondiElimina
  15. Morena, ben trovata !! Questo dolcino mi intriga molto !! Bravissima
    ciao
    Rossella

    RispondiElimina
  16. direi che hai fatto la scelta piu giusta!!!l'avrei gradita moltoooooooooo anch'io questa sbriciolona:-) davvero fantastica!!!bacioni imma

    RispondiElimina
  17. Morena rieccomi:)))
    appena sfornata:) che profumino!!
    nn sono riuscita a resistere alle tue briciole!!!!!! sono deliziose ne ho già rubate alcune:)
    ma niente crema:( nn ne ho avuto il tempo così ho messo la marmellata
    bacioni e grazieeeee!!!!!!!

    RispondiElimina
  18. questa me la segno subito!!! è pazzesca...non ho parole, si mangia con gli occhi...complimenti

    RispondiElimina
  19. DA provare subito. In questi 15 giorni di ferie non i ferma nessuno ( a parte il mio nervo sciatico)!GrAZIE ancora per la bella ricetta e a presto.

    RispondiElimina
  20. Ecco a che serviva la crema! O mamma che meraviglia, adoro pistacchi e nocciole, sono praticamente dipendente e a questa torta proprio non si resiste. Se senti un tonfo sono io che sono svenuta!!!! Un bacione, complimenti

    RispondiElimina
  21. che golosita. mi piacciono propio queste ricette. la provo suito. bravissima

    RispondiElimina
  22. Ottima l'idea di questa sbrisolona, da provare assolutamente ........... deve essere deliziosa, io ne faccio una con ricotta e amaretti ma questa deve essere super

    smack Manu

    RispondiElimina
  23. Scommetto che hai fatto un figurone alla cena! Bello e buono questo dolce e... riguardo allo strutto... la penso come te!!! Un bacio!

    RispondiElimina
  24. Anche a me alle cene mi commissionano sempre un dolce, che regolarmente faccio a cubotti, così è più facaile da mangiare... ma questa tua è una vera goduria!!!

    RispondiElimina
  25. Ciao Morè :P! C'è una sorpresa per te nel mio blog ;)! Baci!!

    RispondiElimina
  26. Mamma che bontà :p
    come resistere ad una tale tentazione :P

    RispondiElimina
  27. Nel mio blog c'è una sorpresa per te!

    RispondiElimina
  28. aaaaaaaaaahh ma sei pazza a pubblicare queste delizie?!?!?! qualcuno potrebbe morire di estasi!!!! aiuto che buone!!

    RispondiElimina
  29. Ossignur.. ma è sublime!!!!! smack!

    RispondiElimina
  30. Ciao Morena,
    passo di corsissima con la promessa di ripassare più tardi solo per informarti che ho lanciato un originalissimo "Evento blog". Se hai voglia di passare.... mi farebbe stra piacere.
    Un besos

    RispondiElimina
  31. E' una vera scocciatura che gli amici che ci invitano a cena non preparino il dolce perchè tanto lo porti "TU"... a me capita sempre....
    Ti do ragione per lo strutto ..sembra quasi incredibile la sua presenza nei dolci è impagabile...lo usano anche le pasticcerie anche se spesso non lo dichiarano..
    Risultato?? Una meraviglia di dolce: il tuo!!!
    Un bacio

    RispondiElimina
  32. Mi piacciono tutti gli ingredienti che hai usato, fa venire l'acquolina in bocca soltanto a guardarla!

    RispondiElimina
  33. Che tu porti il dolce...era scontato pure per noi ;)
    Proprio bello però: non la solita torta apsticciata che si usa, ma diverso, più casereccio e croccante, senza dimenticare la farcia morbida all'interno!!
    bellissimo e chissà che buono con pistacchi e nocciole!!! peccato non essere state tra gli invitati!
    un bacione

    RispondiElimina
  34. Daniela, Windsor25 marzo 2010 16:13

    O cielo no! Adesso devo fare pure questa!! Ti credo che il marito non fa altro che aumentare... un giorno o l'altro vedrai che mi scoppia!! :D

    RispondiElimina
  35. che buoona..perfetta per Pasqua;)))

    RispondiElimina
  36. oh mio dio *_* io adoro i pistacchi!!!! Appena mi arrivano i pistacchi di bronte giuro che la faccio! E' molto dolce?

    RispondiElimina
  37. Gâteau magnifique.
    Je n'ai pas compris comment voter pour toi.
    A bientôt.

    RispondiElimina
  38. Morena... posso invitarti a cena? E' un invito neanche troppo disinteressato... Bravissima!

    Sabrine

    RispondiElimina
  39. Io lo uso volentieri lo strutto, con parsimonia, ma lo uso. Piu' nei lievitati salati che nei dolci... Questa e' davvero una bellissima ricetta da provare, gia' mi ero innamorata della crema da cuocere!

    RispondiElimina
  40. grazie infinite a tutti/e...mi fa piacere che vi piaccia questo dolcetto..ora rispondo a tutte e domande..

    lareggiadeigatti..benvenuta e grazie!!

    soleluna..dimmi cosa ti serve e vedo di aiutarti..hai spulciato nella categoria idee per un buffet?..ottima la focaccia farcita, morbidissima anche da fredda e pure il giorno dopo..mandami una mail e vedo di trovare qualcosa..

    genny..sorpresa!!!!

    elenuccia era la prima volta che trovavo i pistacchi di bronte..qui trovo solo quelli salati del super e per i dolci non vanno bene!!..praticamente tutti hanno scelto le 2 preparazioni!!

    RispondiElimina
  41. Simo..ok, invitata!!

    marianna puoi farla come vuoi, infatti ho scritto che la fregolotta/sbrisolona andrebbe con le nocciole..lo strutto da una friabilità particolare..la devi provare per capire..io ho fatto metà e metà..

    Rossella..benvenuta a te..grazie!

    chiara..detto fatto, velocissima..ottima idea quella della marmellata..chissà che buona!!

    RispondiElimina
  42. manu..grazie, infatti ricordavo che la facevi anche tu..lìidea un pò è venuta da te che sei una grande ispiratrice!!

    Nancy, Bears ..grazie..

    Mara..passo subito!

    mammazan..ma io sono contenta di essere l'addetta ai dolci..visto che a casa ne faccio pochi almeno ho la scusa per pasticciare!..però mi fanno molto ridere coloro che sparano 2 occhi se dico che non l'ho portato!!hihi!!tanto sanno che non è vero!!per il discorso strutto, è proprio un pasticcere che mi ha insegnato ad usarlo..ed aveva ragione..è incredibile la friabilità!!

    Daniela..ti toccherà mettere il pin al blog allora!!hihi!!

    cuoca gaia..direi dolce al punto giusto, però sai, la cosa è soggetiva..nessuno comunque si è lamentato!..eheh!

    Saveur et gourmandises..Merci beaucoup..nel post successivo ho spiegato meglio come fare per votare se vuoi..grazie!!

    Sabrine..certo che puoi..dove e quando?..

    Maurina..infatti anch'io non lo uso sempre, ma in alcuni casi ci vuole proprio...

    ringrazio ancora tutte e scusate se non vi ho nominate una per una!!Baci baci baci!!

    RispondiElimina
  43. Questa ricetta è incredibile, e soprattutto la torta è venuta sorprendentemente benissimo al primo colpo (addirittura mi sono permessa di offrirla ad ospiti senza averla neanche assaggiata, questo un po' per avventatezza ma molto più perchè ripongo una grande fiducia nelle sue ricette). Grazie in generale per tutte le ricette disponibili qui.
    Elisa

    RispondiElimina
  44. Grazie Elisa, sono contenta che ti sia piaciuta.. Hai veramente tanta fiducia eh?? hihih!!
    un abbraccio
    Morena

    RispondiElimina
  45. complimenti ,sicuramente buonissima da provare,ma la farina gialla è quella x la polenta?

    RispondiElimina
  46. Ciao Morena oggi pomeriggio ho fatto le tue briciole speciali e mio marito ne ha già mangiate 2fettone! Come si fa a resistere ai tuoi dolci favolosi! Non si può stare a dieta! Ciao a presto!

    RispondiElimina

I vostri commenti alimentano il blog e mi fanno sempre molto piacere se fatti con sincerità, senza cattiveria o secondi fini.
Vi chiedo di leggere bene il post perchè spesso le risposte alle vostre domande sono già scritte.
Quelli contenenti LINK o ANONIMI NON saranno pubblicati.
Per informazioni scrivetemi a: mentaecioccolato08@gmail.com

AddThis