"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)

martedì 19 settembre 2017

Barrette con frutta secca



L'autunno comincia a farsi sentire, cambia la luce, i colori, gli odori. Il tempo si è ingrigito almeno qui da noi e da giorni piove a singhiozzo. Le temperature sono scese parecchio e nel giro di pochi giorni siamo passati dai 35° ai 20 al massimo durante il giorno. 

Manco a dirlo qui è già iniziata l'era della stufa accesa e devo dire che non è nemmeno fastidiosa.
In pratica inizia anche la stagione del forno acceso, della voglia di impastare e mettere le mani in pasta.
Oggi vi lascio questa ricetta che avevo da un po' di tempo in attesa di essere pubblicata, ora direi che è adatta.
E' composta da due impasti diversi, facili da fare tanto che potete evitare robot ed impastatrice.
Una frolla da stendere con le mani ed un crumble. nel mezzo un mix di frutta secca, quella che preferite fra uvetta, prugne, albicocche, fichi, ciliegie ecc..
Ah e non ci sono uova! 
Otterrete delle barrette da gustare in qualsiasi momento della giornata. Nulla vieta però che facciate una torta intera.

Dai poche chiacchiere e passiamo alla preparazione che vi vedo scalpitanti!! 



BARRETTE CON FRUTTA SECCA

Per uno stampo di cm 20x30 circa 12 porzioni

Ingredienti per la base
150 g di farina per frolla
90 g di farina di mais
150 g di burro morbido
80 g di zucchero semolato
1 pizzico di sale
8 g lievito per dolci 

Ingredienti per il crumble
130 g di farina per frolla
30 g di farina di mandorle
90 g di zucchero
90 g di burro freddo
1 pizzico di sale

Per l'interno
400 g di frutta secca/disidratata a piacere (fichi, albicocche, uvetta, ciliegie ecc)

Zucchero a velo per cospargere (facoltativo)

PROCEDIMENTO

Base:  lavorate in una ciotola il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema. Aggiungete le poveri mescolate preventivamente e mescolate fino ad ottenere un composto simile ad una frolla ma un po' più morbido.
Stendetelo con le mani nello stampo foderato di carta forno. Aiutatevi bagnando le mani.
Mettete in frigo ed intanto accendete il forno a 200°, mettete in ammollo la frutta in acqua tiepida.

Crumble:  mettete in una ciotola tutte le polveri e mescolate, unite il burro a pezzetti e lavorate sfregando tra le mani fino a formare uno sbriciolato. Coprite e mettere in frigo.

Infornate la base per 12-15 minuti circa, intanto scolate, asciugate bene la frutta e tagliatela a pezzettini. (questa operazione la potete fare anche in anticipo, l'importante è che sia ben asciutta)

Sfornate, aggiungete la frutta distribuendola in modo omogeneo quindi coprite con lo sbriciolato. 
Infornate nuovamente per circa 20 minuti o fin che non avrà preso un bel colore dorato. 

Sfornate, fate raffreddare, tagliate in 12 tranci e cospargete di zucchero a velo.
Conservateli chiusi ermeticamente.



Sono buone, golose e cariche di energia! Spero siano di vostro gradimento :D
alla prossima ricetta!

Morena

11 commenti:

  1. Ho letto la ricetta, che meraviglia Morena! Non è neppure troppo difficile, le voglio proprio fare e quella farina di mandorle nel crumble credo gli dia un ricco di classe! Grazie per la ricetta, come sempre sei bravissima! Ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, sono facilissime e poi tu le farai ad occhi chiusi! La farina di mandorle hai ragione, dona un che di elegante e caratteristico! Se le provi fammi sapere ;)
      Un abbraccio grande!

      Elimina
  2. che delizia,domani ci vorrebbero proprio a colazione sono da fare,felice serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per domani sarebbero perfette, peccato che son già finite :D
      Grazie e buona serata anche a te :)

      Elimina
  3. A casa mia il forno è stato acceso tutta l'estate ma adesso almeno non dovrò sorbirmi le lamentele della famiglia :-P ammetto che mi hanno odiata tantissimo!
    Adoro le barrette e le tue hanno un aspetto divino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero hai tenuto il forno acceso tutta l'estate?? Qui nemmeno a pensarci!
      Le barrette sono molto buone, provale!
      Grazie cara!
      M.

      Elimina
  4. CHE GOLOSE!!! SAI CHE NON LE HO MAI FATTE??

    RispondiElimina
  5. Golose!! Ma sai che non le ho mai fatte??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Lisa, sono molto golose! Bisogna provarle. Sto già pensando ad una variante ancora più golosa! Grazie per la tua visita :)

      Elimina
  6. Mi piace proprio tanto questa proposta! E' un'ottima idea per le merende a scuola di Junio. Un bacionissimo :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura, grazie! Sì sono veramente buone e si conservano bene. Ottime per la scuola o la merenda ;)
      M.

      Elimina

I vostri commenti alimentano il blog e mi fanno sempre molto piacere.
Commenti ANONIMI NON saranno pubblicati.
Per informazioni scrivetemi a: mentaecioccolato08@gmail.com