"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)

mercoledì 12 novembre 2014

Girelle agli agrumi glassate al lime


"Non mi par vero di avere una settimana tutta libera. Beh quasi libera. Nel senso che non ho impegni che mi richiedano molto tempo come ad esempio organizzare il corso del mercoledì oppure lo showcooking del sabato. Pensare di poter preparare tante nuove ricette mi lascia spiazzata al punto da non riuscire nemmeno a capire da dove partire.
Beh intanto ieri mattina mi sono chiusa in cucina e ne sono uscita nel pomeriggio solo dopo aver sfornato l'ultima cosa!
Di solito le mie settimane sono così piene che a malapena riesco a fare qualcosa da pubblicare. In pratica se ho 2 giorni liberi di fila son fortunata!"

Così iniziava questo post quando ho cominciato a scriverlo. Nemmeno il tempo di pubblicarlo e sono iniziate le mail a raffica, le telefonate, nuove collaborazioni che iniziano ed alcune in trattativa. Uno showcooking organizzato al volo per sabato e forse anche per domenica. Insomma la settimana "quasi" tranquilla ora non lo è più! A volte decisamente mi ci vorrebbe una segretaria per smaltire tutte le cose cartacee e non solo! Potrei anche dire che è meglio così, significa che sto lavorando tanto ed in effetti è proprio così!
Comunque, mercoledì della settimana scorsa una delle ricette che ho proposto al corso erano le girelle agli agrumi.
Come sempre mi porto a casa l'impasto che faccio vedere come si prepara e lo completo il giorno dopo.
Questo è quindi il risultato.
Sono delle soffici girelle al profumo di agrumi. In questo caso le ho rifinite con una glassa al lime per rendere ancora più intenso il profumo ed il sapore. Purtroppo infatti in questo periodo è difficile trovare degli agrumi con una scorza edibile buona e profumata. Sopratutto le arance non sono ancora arrivate. Ma tra qualche settimana si potrà abbondare di scorzette ed allora verranno ancora più buone.

Solite raccomandazioni:
Se usate una farina diversa fate attenzione alla quantità di liquido, versatelo poco alla volta ed aggiungetene altro solo quando è assorbito. L'impasto dovrà essere morbido ma nello stesso tempo sostenuto.
La quantità di lievito la potete modificare in base al tempo che avete a disposizione ma come sempre meno ne mettete e meglio è.
Formate le brioches con impasto lievitato e freddo. (in questo caso lo consiglio vivamente perchè l'impasto è morbido)
I tempi di lievitazione sono indicativi perchè dipende dalla temperatura che avete in casa.
Quindi:
o decidete di fare l'impasto la sera prima, farlo lievitare un'ora e poi lasciarlo in frigo fino al mattino dopo.
oppure fate l'impasto ed una volta lievitato lo mettete in frigo per almeno un paio d'ore.
Poi procedete alla formatura.


GIRELLE AGLI AGRUMI GLASSATE AL LIME

Ingredienti per 15-20 girelle:
500 g di farina con 280 W o una farina per pane, pizza e focacce
250 g di latte circa
80 g di zucchero
20 g di miele d'arancio
80 g di burro morbido
2 tuorli
1 cucchiaino di aroma naturale all'arancia oppure scorza di 1 arancia bio
1 pizzico di vaniglia
5 g di sale
10 g di lievito

Per la farcitura:
agrumi vari (lime, limoni, arance)
burro fuso
zucchero

Per la superficie:
latte
succo di 2 lime
zucchero a velo

Mettete nella ciotola della planetaria la farina setacciata (tenedone da parte 3-4 cucchiai)
il lievito, i tuorli, il miele, lo zucchero, la vaniglia, l'aroma all'arancia o la scorza grattugiata e quasi tutto il latte.
Cominciate ad impastare fin che non si sarà amalgamato tutto poi aggiungete il resto della farina a cucchiaiate ed il latte se necessario. Nel caso servisse aggiungete un goccio d'acqua. Questo dipende dalla capacità di assorbimento della vostra farina.
Portate ad incordatura quindi cominciate ad unire il burro morbido poco per volta aggiungendone altro solo quando il precedente sarà stato assorbito. Con l'ultima aggiunta unite anche il sale.
Fate incordare bene ed eventualmente lavorate anche a mano sulla spianatoia.

A questo punto potete seguire due strade:
Se lo state facendo in giornata lasciate lievitare nella ciotola coperto con della pellicola fino al raddoppio poi mettetelo in frigo per almeno un'ora.
Se lo fate con riposo notturno lasciatelo a temperatura ambiente fin che non vedete che comincia a crescere (circa una vola e mezza) poi mettetelo in frigo fino al mattino dopo.
Al mattino oppure dopo l'ora di riposo togliete l'impasto dal frigorifero.


Stendetelo in un rettangolo spesso circa 1 cm. Spennellate abbondantemente con burro fuso.
Cospargete ora con abbondanti scorze di agrumi grattugiate. Scegliete quelle che preferite, io ho fatto un mix di limone, lime ed arancia. (2 lime, 2 limoni, 1 arancia grossa)
Spolverate di zucchero semolato ed arrotolate partendo da uno dei 2 lati più lunghi cercando di stringere bene.


Ora tagliate il rotolo in pezzi da 2-3 cm circa, adagiateli su una leccarda foderata di carta da forno e schiacciateli leggermente con il palmo della mano.
Metteteli ben distanziati perchè crescono parecchio in cottura.
Coprite con un foglio di nylon e lasciate lievitare fin quasi al raddoppio. (circa un paio d'ore)
Spennellate con del latte ed infornate a 180° per 20-25 minuti o fino a colorazione.
Io uso lo statico e metto la teglia a metà altezza nel forno. Voi regolatevi con il vostro.

Sfornate e fare raffreddare su una gratella.
Preparate la glassa unendo al succo dei 2 lime filtrato tanto zucchero a velo (setacciato) quanto ne serve a formare una glassa morbida che coli ma non troppo. In pratica deve rimanere sulle girelle e non sparire di sotto!
Ora mettete la glassa in una sac à poche usa e getta e rifinite le vostre girelle. Lasciate asciugare e gustatele.

Per conservarle mettetele in un sacchettino di nylon ed in frigo fino al mattino dopo oppure congelatele. Basterà scaldare leggermente per averle come appena fatte!

Mi sembra tutto ma se avete qualche dubbio fatemi sapere.

In QUESTA pagina trovate tanti altri prodotti lievitati dolci.
Vi ricordo anche che per non perdere nessun nuovo post potete iscrivervi alla newsletter. Tranquilli non vi riempirà la casella di posta elettronica di mail ma ne invierò 1 a settimana. Dovete semplicemente scrivere il vostro indirizzo nella casella "ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER" e cliccare su Subscribe.  Riceverete una mail con un link per confermare l'iscrizione.

Ciao Ciao a presto!


13 commenti:

  1. No vabbè ma sono troppo belle da vedere! Segno subito!! :)

    RispondiElimina
  2. Sicuramente profumatissime, morbide e golose ! :) Nonostante tutti gli impegni, sei riuscita a preparare delle girelle buonissime !

    RispondiElimina
  3. Meriti tutto il lavoro che hai perché le tue ricette sono una più buona dell'altra! Queste girelle le divorerei fregandomene di apparire un po' avida :D
    Mi ci vorrebbe una setitmana chiusa in casa per le tante tue ricette che vorrei provare a fare!
    Mai inizierò preparando queste è la torta twix ...magari sfogliando il tuo "Soffice soffice" *___*
    Un abbraccio,
    Anna

    RispondiElimina
  4. ahahah...poter lavorare con la propria passione penso che sia la cosa + compensativa possibile :-D
    Bellissime e golosissime le girelle, complimenti!

    RispondiElimina
  5. bellissime,due per la colazione di domani ci vorrebbero proprio,grazie cara delle belle ricette che ci lasci

    RispondiElimina
  6. Mi sembrano una nuvola freschissima di sofficità!!! li devo assolutamente provare anche se non sono mai riuscita a trovare l'indicazione della forza della farina su nessuna confezione :( ma per queste sono disposta a fallire qualche tentativo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gaijina prendi una farina adatta ai lievitati. magari per pizze e focacce.
      Ciao
      Morena

      Elimina
  7. Sono proprio contenta che tu sia piena di cose belle, che ti piace fare. Ci si stressa ma sicuramente deve essere anche una bella soddisfazione. Queste girelline devono essere stranuonissime, soffici e tanto profumate. Passamene due che oggi non ho fatto colazione

    RispondiElimina
  8. wow!! Strepitose!!! Se al posto delle scorzette uso un po' di mix di aroma naturale d arancia e limone, dici che diventa troppo forte il sapore?
    È qualche anno che ti seguo, gustandomi con gli occhi le tue prelibatezze. Da quando sono a casa a fare la mamma, mi sono lanciata sui lievitati che da sempre mi appassionano...insomma, sei diventata la mia guru! �� grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giada, usa pure il tuo mix, verranno sicuramente ottime!

      ciao
      M.

      Elimina
  9. Ma guarda che carine! Immagino un sapore delicato.
    Una voglia matta di addentarne una adesso :-P

    RispondiElimina
  10. Che meraviglia, da restare a bocca aperta!!!

    RispondiElimina
  11. Grazie infinite a tutte!! Scusate se non rispodo ad ognuna ma il tempo è tiranno!
    Comunque se avete dubbi chiedete pure che io arrivo eh!
    Ciao ciao
    M.

    RispondiElimina

I vostri commenti alimentano il blog e mi fanno sempre molto piacere.
Commenti ANONIMI NON saranno pubblicati.
Per informazioni scrivetemi a: mentaecioccolato08@gmail.com