"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)

lunedì 13 ottobre 2014

Tatin di salmone, olive e pomodorini



Buongiorno a tutti, forse vista l'ora potrei dire buonasera! Eccomi qui ad inizio settimana con un nuovo post, questa volta si tratta di una ricetta salata.
Come vi avevo già detto qualche settimana fà ho iniziato a collaborare con RCS e la rivista Oggi Cucino...
Ogni mese infatti ne "Gli Speciali di oggi Cucino" trovate delle ricette mie e di altre foodblogger. Quest mese lo speciale contine tantissime ricette fatte con le patate.

Rcs ci ha inviato qualche settimana fà un set di padelle Pietra Viva molto carino con manico amovibile ed io l'ho provato per voi. Il set si può acquistare proprio con la rivista settimanale OGGI Cucino.
Nel caso le aveste prese o comunque decideste di prenderle, nel sito trovate anche le ricette delle altre foodblogger.

In questo caso ho voluto preparare una Tatin Salata avendo la possibilità di utilizzare una sola padella sia sul fuoco che in forno semplicemente togliendo il manico.

La pasta matta l'ho presa dal blog di Martina che ringrazio per il consiglio.
Andiamo subito alla ricetta:

TATIN DI SALMONE OLIVE E POMODORINI


Per la pasta matta: 
200 g di farina 
2 cucchiai di olio 
4 g di sale 
100 g di acqua


Inoltre: 
600 g di salmone 
10 pomodorini 
60 g di olive nere e verdi snocciolate 
1 limone grosso 
Sale e pepe


Preparate la pasta impastando tutti gli ingredienti. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola e
lasciate riposare 30 minuti a temperatura ambiente.
Pulite il salmone eliminando pelle ed eventuali spine aiutandovi con una pinzetta. Tagliatelo a pezzi.
Rosolatelo per bene in padella da tutte le parti senza usare olio. Salate e pepate.
Unite le olive alcune intere altre tagliate a rondelline.
Tagliate a metà i pomodorini e metteteli in padella. Aggiungete anche la scorza grattugiata ed il succo di mezzo di mezzo limone.
Cuocete per 4-5 minuti a fiamma bassa poi lasciate intiepidire.
Stendete la pasta su un piano leggermente infarinato ad uno spessore di 2-3 mm.
Togliete il manico dalla padella quindi coprite il salmone con la pasta stesa ripiegando lungo tutta la circonferenza. (ovviamente se non avete queste padelle mettete il salmone in uno stampo classico da torta e procedete con la copertura con la pasta)



Infornate a 200° per 25-30 minuti o fin che non prende colore.
Sfornate e capovolgete la tatin sul piatto da portata. Servite tiepida o fredda a fette.



QUI trovate altre idee salate.
Con questo è tutto, passo e chiudo! :D
Nel prossimo post vi dirò dove andrò a fine mese a volte i sogni si avverano! :D

CIAO CIAO!!




27 commenti:

  1. Ma che buona dev'essere questa tatin! Complimenti, per tutto! Un abbraccio ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sara, ti assicuro che era veramente buona!

      Morena

      Elimina
  2. Wooou... Che meraviglia questo tatin al salmone !!! :)

    RispondiElimina
  3. Ciao Morena che bello, sono contenta x te...e' una delle riviste di cucina che prendo spesso e adesso ti troverò anche li;) ho una padella simile ma ahimè non si toglie il manico, peccato! Questa tatin salata xo' e' tutta da provare...adoro la pasta matta!!! Buona serata e domani corro in edicola! Un bacione Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mamilu grazie cara, questo è il secondo numero in cui ci sono le mie ricette. E' una bella soddisfazione davvero! Puoi comunque fare questa tain in modo solito cuocendo gli ingredienti in una padella e poi mettendoli in uno stampo.
      Ciao ciao
      M.

      Elimina
    2. Grazie cara x i suggerimenti!!! ;)

      Elimina
  4. Le tatin mi intimoriscono sempre un po'. Quando la rivolto ho sempre il terrore che si rompa.
    Ho provato la versione dolce ma mai quella salata, questa tua proposta è davvero invitante

    RispondiElimina
    Risposte
    1. elenuccia anch'io sono intimorita dalla Tarte Tatin con le mele ma questa ti assicuro che non ha niente di così spaventoso anzi! Provala dai!

      ciao ciao
      M.

      Elimina
  5. Con le tatin non vado molto d'accordo...mi incutono timore :D la tua è perfetta ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anna Rita come ho detto ad elenuccia questa non è come quella con le mele, vai tranquilla che si gira come una normalissima torta!

      ciao ciao
      M.

      Elimina
  6. questa torta è pazzesca!
    la devo assolutamente provare!
    dimmi una cosa: se usassi la pastasfoglia? sarebbe un danno così irreparabile?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Patalice se usi la sfoglia viene bene uguale..

      fammi sapere
      ciao ciao

      Elimina
  7. Ciao Morena:* conosco la rivista e già seguo le vostre ricette da un pò:) tutte splendide proposte, una garanzia di sicura riuscita. La pasta matta la preparo spesso anch'io è una soluzione che adoro sia per dolci che per salati... mi piace da morire quest'idea della cottura in padella.. vuoi mettere senza accendere il forno? :)
    aspetto le novità:**anche se non commento mai, ti seguo sempre con affetto, un abbraccio:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simona la pasta matta si prepara in un attimo ed effettivmente è anche molto versatile.. decisamente da usare spesso!
      La Tatin va cotta in forno dopo la prima parte su fuoco. Magari si potesse cuocere tutta sul fornello! Il bello della padella è che togli il manico e quindi non sporchi anche uno stampo!

      ciao ciao

      Morena

      Elimina
  8. invitante torta salta,bravissima

    RispondiElimina
  9. ha un aspetto bellissimo! l'ho messa tra i preferiti perchè voglio provarla presto!! un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene bene Chiara, allora aspetto di sapere com'è andata!

      ciao ciao
      Morena

      Elimina
  10. ✿✿彡。°
    Passei para ver suas receitas.
    Essa é tudo de bom!!!!

    Ótimo dia com tudo de bom!
    Beijinhos.
    °。✿⊱。·..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ines ti ringrazio tanto per essere passata e per aver lasciato un saluto!
      Un abbraccio
      Morena

      Elimina
  11. Ciao! che bella questa tarte con il salmone! preparata benone e molto saporita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao ragazze,
      ottima dire ed una bella idea!

      baci baci!

      Elimina
  12. Ciao, scrivo oggi per la prima volta anche se seguo il tuo blog da un pò di tempo.
    Questa ricetta è meravigliosa e la farò prestissimo.
    Ne ho fatta una molto simile alla tua nel mio blog.
    Passa da me se ti va, a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Polpa di granchio, vedo che è passato un bel po' dal tuo commento.. Mannaggia a me ed al poco tempo.. Grazie per esserti fermata a lasciare un saluto.
      ciao ciao
      M.

      Elimina

I vostri commenti alimentano il blog e mi fanno sempre molto piacere.
Commenti ANONIMI NON saranno pubblicati.
Per informazioni scrivetemi a: mentaecioccolato08@gmail.com