"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)

venerdì 9 maggio 2014

Cantucci al Pistacchio per la Festa della Mamma!




La Festa della mamma è una di quelle ricorrenze che ricordiamo con tanta sensibilità. La mamma questa figura che ha reso possibile la nostra vita, che ci accompagna durante questa avventura nel mondo. Che fa tanti sacrifici e che c'è sempre in ogni caso. E' forse una di quelle feste che anche se è comunque commerciale non tralasciamo mai ed un pensierino per lei c'è sempre.
Oggi ho pensato di farvi cosa gradita preparando questi deliziosi biscotti al pistacchio che potrete donarle sfruttando anche il contenitore che utilizzerà anche dopo.
Ricetta dei classichi cantucci con le mandorle che ho variato appositamente per l'occasione. 
Versione imparata durante un viaggio in Toscana e preparata assieme ai proprietari durante un corso di cucina.



Per la sua preparazione ho usato vari prodotti GIO' STYLE dall'inizio alla fine.
Per pesare gli ingredienti e fare l'impasto le ciotole di varie misure della linea ForMe
Il posamestolo sempre utile per appoggiare spatole, fruste ecc. e come contenitore un barattolo Con.Tengo che si trova in varie misure e colori. I cantucci si conserveranno perfettamente!!


CANTUCCI AL PISTACCHIO

ingredienti per circa 60 biscotti: 
300 g di farina 00
300 g di zucchero 
1bustina di lievito
1 pizzico di sale 
3 uova medie
50 ml di olio 
75 g di burro
1 bacca di vaniglia 
120 g di pistacchi al naturale

Setacciare la farina con il sale ed il lievito.
Sciogliere il burro e farlo raffreddare bene
Lavare i pistacchi, scolarli bene e dare una leggera passata con uno straccio o carta da casa. L'umidità farà sì che si attacchino bene all'impasto ma non devono essere bagnati.
Mettere la farina con il lievito ed il sale in una ciotola, poi aggiungere lo zucchero, le uova, l’olio, il burro, i semini della bacca di vaniglia e mescolare bene quindi aggiungere i pistacchi.
Dividere l’impasto in 3 parti e formare su carta da forno altrettanti filoncini larghi circa 5 cm. Tenerli ben distanziati tra loro perchè tendono ad allargarsi in cottura.
Infornare a 170° per 15-20 minuti.
Sfornare, portare la temperatura a 200° e nel frattempo tagliare i filoncini in pezzetti da 2 cm di larghezza per 5-6 cm di lunghezza. I miei filoncini erano diventati di 12 cm circa di larghezza quindi ho tagliato a metà per ottenerne due da 6 cm da ognuno. Quindi ho poi tagliato i biscottini di sbieco da 2 cm. Infornarli nuovamente per 5-8 minuti. o fino a colorazione.
Sfornateli e lasciateli raffreddare. Subito sono ancora morbidi ma poi diventano croccanti da freddi.
Conservateli in contenitori ermetici o negli appositi sacchettini da biscotti.





Se invece volete conoscere tuttele ricette che ho preparato cliccate QUI
Altre ricette di Biscotti QUI 


TANTI AUGURI A TUTTE LE MAMME!!!

8 commenti:

  1. Con il pistacchio mai provati, ma devono essere favolosi...sempre bravissima!!!
    Un saluto, buona serata...

    RispondiElimina
  2. Oh! q buoni devono essere questi cantucci...io l'ho fatti con le mandorle! proveró con i pistacchi! saluti,

    RispondiElimina
  3. Grazie a tutte!! Spero che li proviate!!
    Morena

    RispondiElimina
  4. meravigliosi Morena, i complimenti sono sempre "troppo" pochi, non puoi capire come ti stimo....fatta questa doverosa precisazione volevo chiederti: "posso diminuire lo zucchero di 50g oppure questa modifica compromette la buona riuscita del cantuccio?" Grazie :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lorenza, sei troppo gentile. Io ti scconsiglio di diminuire lo zucchero perchè alla fine pur sembrando tanto il risultato è perfetto. Inoltre sai che a volte si rischia di compromettere la buona riuscita di un prodotto.
      Fammi sapere.
      ciao
      M.

      Elimina
  5. D'accordo ;) non era tanto per una questione di calorie quanto perché ho pensato che so.....forse venivano troppo "duri" con tutta questa quantità di zucchero, comunque seguirò alla lettera la ricetta, mi sono sempre fidata e tutto è riuscito perfetto. Li farò settimana prossima e ti farò sapere. Grazie
    Lorenza :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì certo ho capito, anche perchè con 50 g in meno di zucchero non cambierebbe tanto ;D
      Comunque in realtà vengono di un friabile incredibile! Non ti dico quanti ne son stati mangiati quando li ho portati ad un pranzo. ho dobvuto tirare fuori anche quelli di scorta! :DDD
      provali e poi mi dirai! :D
      ciao ciao

      Elimina

I vostri commenti alimentano il blog e mi fanno sempre molto piacere se fatti con sincerità, senza cattiveria o secondi fini.
Vi chiedo di leggere bene il post perchè spesso le risposte alle vostre domande sono già scritte.
Quelli contenenti LINK o ANONIMI NON saranno pubblicati.
Per informazioni scrivetemi a: mentaecioccolato08@gmail.com

AddThis