"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)

lunedì 20 maggio 2013

La SABBIOSA un dolce dalle origini Vicentine... Gluten free!




 
      Eccomi qui reduce dall'Evento di sabato scorso in quel di Bassano del Grappa..
Nel pomeriggio sono stata ospite di Laura Adani alias Pippi per un corso di photo-food.
Lei fa delle foto che lasciano a bocca aperta, sei lì che le guardi e ti parlano, senti perfino il profumo di quelle immagini! Come vorrei riuscirci anch'io! Magari un po' alla volta con qualche accorgimento riuscirò ad avvicinarmi un po'. Se avete l'occasione andate sul suo blog o su Pinterest e capirete di che cosa parlo..

     Come avevo scritto nell'altro post da un'idea di Sara è partito tutto, e devo dire che è andato veramente bene!! Per settimane ci siamo organizzate al meglio per poter portare delle cose da fotografare. Ovviamente tra i dolci che ho preparato alcune novità che man mano vi mostrerò.
Noterete anche la differenza degli scatti.. Ho ancora molta strada da fare, ma non ho fretta..

     Ma torniamo alla ricetta di oggi, un dolce dalle origini Vicentine che non avevo mai fatto e che ho riscoperto!

     La sua particolarità è quella di non contenere farina ma fecola di patate e quindi è gluten free..
Non immaginate un dolce soffice come la torta paradiso, ma come lo dice la parola stessa ha un interno compatto e friabilissimo. ottimo a colazione, a merenda ma accompagnata a qualcosa da bere. La sua morte sarebbe un vino passito tipo il Torcolato di Breganze o con un ciuffo di panna fresca, delllo zabaione o della crema inglese.. Insomma provatela anche perchè si conserva benissimo in dispensa.

     Vi lascio alcuni consigli importanti per la riuscita. Non esgerate con il lievito oppure crescerà in fretta ed altrettanto in fretta crollerà. E non cuocetela a temperatura alta. Pegno ritrovarvi con un vulcano invece che con un dolce bello e gonfio. Perchè vi dico cio'? perchè anch'io commetto degli errori e mi sono attenuta al ricettario "La cucina Vicentina" ed oltre ad aver messo troppo lievito l'ho cotto a 180°. dopo 15 minuti circa era altissimo, una meraviglia ma poi..... dopo qualche minuto si è infossata. Nel mezzo c'era forse mezzo cm di pasta e nei bordi 5.. insomma buonissima ma di un brutto impresentabile.
Ovviamente l'ho rifatta con i dovuti accorgimenti e voi stessi potete vederne il risultato.

LA SABBIOSA

Ingredienti per uno stampo da 18 cm:

200 g di burro morbidissimo
200 g di zucchero a velo setacciato
200 g di Fecola di patate
2 uova a temperatura ambiente
1 cucchiaino di lievito
1 pizzico di sale
vaniglia ( la punta di un cucchiaino)

Per prima cosa setacciate lo zucchero a velo.
Poi setacciate la fecola con il lievito ed un pizzico di sale
Montate a neve gli albumi e metteteli da parte.
Nella stessa ciotola e senza bisogno di cambiare le fruste lavorate il burro morbidissimo a crema, unite lo zucchero a velo e la vaniglia e montate ancora, dovrete ottenere una crema morbida e gonfia, aggiungete i tuorli uno alla volta sempre montando..
Unite la fecola e fate girare ancora. 
Ora abbandonate le fruste elettriche e con l'aiuto di una spatola o di un cucchiaio di legno amalgamate delicatamente gli albumi in 3-4 volte. 
Mettete il composto nello stampo imburrato ed infarinato (con la fecola), livellatelo ed infornatelo a 160° per un'ora circa(statico). Spegnete il forno e lasciate dentro la torta per 4-5 minuti tenendo lo sportello socchiuso. sfornate e lasciate raffreddare. spolverate di zucchero a velo e servite.




So che avreste voluto vedere la fetta ma per ovvie ragioni non potevo tagliarla durante il workshop. Prometto che la aggiungerò quanto prima, ma so che vi fidate di me e la proverete comunque!

 Un abbraccio a tutti e buona settimana!!!

---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 

26 commenti:

  1. Wow! Sembra proprio moooolto invitante ;-) la proverò sicuramente!

    RispondiElimina
  2. Laura la seguo da un bel pò di tempo adoro il suo modo di fotografare e vedo che ti ha insegnato proprio bene, cara le foto sono magnifiche, complimenti e il dolce anche se non è a fette rende l'idea sulla sua sofficità, da fare al più presto,ciao e buon proseguimento, attendo le tue nuove ricette e foto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caterina lo puoi proprio dire... le foto di Laura sono favolose!! io mi incanto ogni volta!
      Grazie!
      Buon we

      Elimina
  3. Conosco la torta sabbiosa e so che dolce splendido sia.
    Non importa se manca la fetta, mi prendo la torta intera :)
    Buon inizio di settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Daniela..ahaha!! se riesci a trovarla... buon WE!

      Elimina
  4. Sembra davvero molto buona!
    bacioni

    RispondiElimina
  5. Me llevo tu receta me ha encantado.

    Saludos

    RispondiElimina
  6. Bello l'evento di sabato, bella la tua torta e il resto che hai portato, la foto è bellissima e... la torta era buonissima!!
    grazie Morena!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Stefania! anche per me è stato davvero bello!! è stato un piacere conoscerti! e che risate per una foto!

      Elimina
  7. Che bella torta!!! Adesso me ne mangerei proprio una bella fetta!!!

    RispondiElimina
  8. ci fidiamo di te, apprezzo molto il tuo dolce che va provato quanto prima, bravissima , buona settimana

    RispondiElimina
  9. cara Morena,
    vengo qui proprio grazie al nostro gruppo e ti faccio i complimenti per tutto!
    Io il corso di Laura l'ho fatto e sono rimasta molto ma molto entusiasta. Le tue foto sono davvero belle (e credo lo fossero anche prima) e riconosco quel tocco tipico di Pippi (i fiori freschi nel vasetto).
    Anche se potrebbe sembrare strano, ma sai che io conosco bene i vicentini?
    ebbene, si tra le mie esperienze, un lungo soggiorno a Montecchio Precalcino e il liceo a Thiene! che piccolo che è il mondo.
    Ai tempi, non me ne intendevo di cucina e infatti credo di non aver mai provato questo dolce. Ma mi segno la ricettina.
    Vaty

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vaty..grazie per i complimenti, sei troppo gentile.. è davvero piccolo il mondo, spesso capita di incontrare persone che magari sono vissute vicino al tuo paese.. se ti capita provala la sabbiosa.. è veramente buona.
      ciao ciao ci vediamo su fb!

      Elimina
  10. appetibilissima, non c'è che dire!

    RispondiElimina
  11. che foto.. adoro questo dolce, ne conosco le origini.. sono così vicine a me!
    ma segno la tua versione..
    baciotti cara

    RispondiElimina
  12. Che bella! E che foto! Non ho mai mangiato questa torta ma sono sicura che mi piacerebbe da impazzire, i miei preferiti sono i dolci semplici e profumati.
    Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se tipiacciono i dolci semplici provala Silvia.. ti piacerà!
      ciao ciao

      Elimina
  13. è di una semplicità e di una bellezza incredibile

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie gunther.. anche per la visita!

      Elimina
  14. Figurati tu che dici hai da imparare e se vedessi le foto del nostro blog? Non oso chiederti di venire ad unirti ai nostri follower.
    Bellissimo il tuo blog ho copiato diverse ricette e più che altro i tuoi consigli.
    Questa torta in particolare perchè ho deciso di limitare un pò il glutine
    Grazie e buona giornata
    Patrizia di Cucina con Dede

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Patrizia e Monica non si finisce mai di imparare..e da qualche parte si inizia quindi non preoccupatevi con il tempo migliorerete anche voi.. basta impegno, costanza e passione! Buon WE!

      Elimina
  15. bella la ricetta e anche le foto.
    a presto Nahomi

    RispondiElimina
  16. ciao, ho visto questa bella ricetta e sabato l'ho rifatta.accipicchia,con una dimenticanza...il lievito!!!anche se avevo montato bene gli albumi, poverina, è rimasta bassina...
    ma comunque dentro si è cotta, ed è buonissima.asciutta ma scioglievole in bocca, dolce, friabile. goduriosa accompagnata con crema al mascarpone!!!! :-)))
    grazie della ricetta (e aspetto di vedere la tua fetta)

    Eleonora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eleonora, pazienza per il lievito, te ne ricorderai la prossima volta, se lo setacci sempre con la farina ed il sale non ti sfuggirà! Ricorda che devi anche amalgamare gli albumi molto delicatamente, solo così crescerà bene..
      ciao e buon fine settimana!

      Elimina

I vostri commenti alimentano il blog e mi fanno sempre molto piacere se fatti con sincerità, senza cattiveria o secondi fini.
Vi chiedo di leggere bene il post perchè spesso le risposte alle vostre domande sono già scritte.
Quelli contenenti LINK o ANONIMI NON saranno pubblicati.
Per informazioni scrivetemi a: mentaecioccolato08@gmail.com

AddThis