"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)

venerdì 23 luglio 2010

Il Pane con Philadelphia


Buongioooorno..finalmente siamo a venerdì ed immagino che per molti di voi sia l'ultimo giorno di lavoro della settimana..dai che ormai le ferie stanno arrivando..!
Intanto oggi vi lascio con un lievitato (e non sarà l'ultimo!!!)..so che fa caldo e la voglia di impastare ed accendere il forno è poca però dai, bisogna pur mangiare e non vorrete comprare il pane!!!..che c'è di meglio di una bella scarpetta fatta con un pezzo di pane uscito dal vostro forno ??..o un bel paninone farcito di roba che quando lo mangi ti sbrodoli da tutte le parti??..ed allora, un piccolo sforzo e facciamo questo buonissimo pane al philadelphia..L'ho trovato da lei, carinissima e simpatica ragazzuola..che ha una lista lunghissssssima di tipi di pane e non solo..basta andare sul suo blog e ne trovate per tutti i gusti...io faccio così..!!
La sua ricetta originale è qui..scusami Federica, ma ho dovuto modificare qualcosina perchè non avevo lo strutto e poi sai che io DEVO sempre metterci il naso!!


PANE CON PHILADELPHIA

Ingredienti per 15 pezzi circa da 70 gr:

550 gr di farina 0 per pane (io 450 + 100 di 00)
20 gr di zucchero
14 gr di lievito di birra
250 gr di latte (io 220 + 30 di acqua)
20 gr di burro
120 gr di philadelphia yo (io quella classica)
12 gr di sale

Impastare la farina con il latte, l'acqua , il lievito e lo zucchero..
unire il philadelphia e quando si è assorbito aggiungere il burro..
per ultimo il sale..
Se dovesse servire aggiungere ancora un pò di acqua o latte a me non è servito, l'impasto deve essere bello liscio, morbido ma lavorabile..Lasciarlo lievitare fino al raddoppio poi formare il pane nelle pezzature desiderate..Spennellarle con acqua ed olio e lasciarle lievitare ancora fin quasi al raddoppio ..spennellare ancora un pò ed infornare a 180° per 20 minuti.
Io metto la placca a metà altezza ed uso lo statico...




Come vedete sono molto semplici ma il risultato incredibilmente morbido..







***************************************************************

---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------




59 commenti:

  1. Mi sembrano deliziosi questi panini..io al pane non so proprio rinunciare..
    Buona giornata!
    Silvia

    RispondiElimina
  2. Non ho più parole per definire le delizie che escono da tuo forno tesoro. Più che dei semplici panini sembrano delle brioches, tanto danno l0idea di essere sofficiosi. Un bacione, buon week end

    RispondiElimina
  3. Sembrano davvero morbidissimi, questi panini...appena la temperatura lo permette, mi rimetto ad impastare anch'io, e tengo presenti questi sofficissimi panini!

    RispondiElimina
  4. no, dico... uno scrive pane Philadelphia e già mi incuriosisco perche mica ci sarà una fetta di pane con philadelphia ovviamente!
    Però sti panini vanno al di là... sono bellissimi!
    Devo assolutamente far pace coi lievitati. Mi sto precludendo il un mondo. Eh, ma arriverà tempo anche per loro... ooooooooh se arrivera!

    RispondiElimina
  5. Ciao Morena, complimenti per il blog che seguo già da un pò e bellissima idea mettere il philadelphia nei panini non ho mai provato, ma stai sicura che la mia voglia di esperimenti me li farà provare quanto prima!! Se hai piacere vieni a trovarmi nella mia cucina , sono Gabri da
    http://ilricettariodicasagabri.blogspot.com/ salutoni e buon fine settimana

    RispondiElimina
  6. Ellerinize sağlık. Çok leziz görünüyor.

    Saygılar.

    RispondiElimina
  7. Ma dai, carina l'idea di unire la philadelphia all'impasto.......immagino che ne venga fuori un panino tipo al latte. Buono, lo provo sicuramente!

    RispondiElimina
  8. Che bello rivederti all'opera, Morè! Durante la tua assenza il mondo dei blogger ha tenuto la bandiera a mezz'asta... :-) Questi panini li avevo già visti e ne avevo già apprezzato la sofficità e la bellezza. Mi ero anche ripromessa di provarli, a dire la verità... ma poi sono stata distolta dalla paella :-D Tesoro, grazie per avermi definito pubblicamente "persona squisita" ;-) Ora non è che darai la ricetta anche della mia persona (trattandosi di squisitezza...ahahahhahah)? Bacioni!

    RispondiElimina
  9. Simplemente maravillosos.

    Un saludo.

    RispondiElimina
  10. Ciao Morena buongiorno! Le ricette con cui si può preparare del buon pane fatto in casa mi affascinano e mi interessano tantissimo, sopratutto questo tipo di ricette cosi diverse dalle classiche. Mi incuriosisce l'aggiunta del philadelphia, è un po inconsueto il formaggio nell'impasto del pane.... Io sono romagnolo e amo tantissimo la cucina romagnola, ma non posso dire lostesso per il pane che almeno qui nel mio paese lascia molto a desiderare. E' un po di tempo che penso di iniziare a farmi il pane da solo per ovviare all'insipido e insapore pane del mio paese. La ricetta che hai postato è anche una base per provare a "sperimentare" nuovi abbinamenti di formaggi, e il primo che mi viene in mente è la Ricotta. Penso che possa essere una buona alternativa al Philadelphia. Tu che ne dici? Ciao a presto.

    RispondiElimina
  11. uhm.....visto che vado avanti ad insalate e "cose" fredde almeno dei panini sfiziosi....sisisi, ora li ordino al mio "uomo" chè l'adetto al pane è lui.
    Ah, che bello che sei tornata!!!

    RispondiElimina
  12. hehehe tu senza lievitati morena nn ci puo stare e come darti torto visto che ti vengono cosi perfetti e golosi!!questo alal philadelphia deve essere anche molto morbido e delicato...ok appena le temperature si abbassano leggermente lo provo!!bacioni imma

    RispondiElimina
  13. Anche solo a guardarli si capisce che questi panini sono deliziosi... brava, è prpoprio un ottima ricetta!!!

    RispondiElimina
  14. bellissimi questi panini!!!!
    Posso chiederti come si fa a dargli quella forma carinissima che hanno?
    Brava, come sempre!
    Li provero' quando rientro dalle vacanze....sono in partenzaaaaa!!!!
    Un abbraccio
    PAola

    RispondiElimina
  15. Daniela, Windsor23 luglio 2010 11:37

    Che meraviglia di pane Morena. Bravissima come sempre. Le forme sono un incanto.
    Ed i cioccolatini!! Gia' segnati. Magari li preparo per domenica per il pic-nic (no, no, non si scioglieranno. Ci son 18 gradi qua adesso!!). Ben tornata. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  16. Morena sto sbavando..son secoli ormai che i carbidrati son diventati per me un privilegio..(x via della dieta) e vedere questa meraviglia che mette subitoi l'acquolina in bocca...capperi brava!Ma quanto mi mancano le cose buone buone uff!!Un bacione e buon fine settimana.

    RispondiElimina
  17. Gramdissima Morena!!!! ogni volta riesci a superarti...questi paninetti sono fantastici, carinissime le forme e tanto soffici.
    Un bacione e buon fine settimana, elena

    RispondiElimina
  18. Ciao Morena, ben tornata dalla vacanza!
    Devo dire che anche io quando ho letto pane e philadelphia pensavo di trovarmi una fetta di pane spalmato... hihihi però devo dire che questi panini mi intrigano moltissimo! Non ho molta dimestichezza con i lievitati, anche se mia mamma sforna quotidianamente pizzette, focacce, grissini....io non mi ci sono mai messa (o quasi). Ti ruberò qualche ricetta e quando le temperature saranno più umane mi cimenterò, promesso!!!
    Il solito grattino alla dolce Goldie e un saluto a te, Valy

    RispondiElimina
  19. Ciao! Trovo adorabile la forma che hai dato a questi panini. Noto che hanno un colore bellissimo, cottura perfetta e la variante senza strutto la preferisco. Buon fine settimana

    RispondiElimina
  20. questi panini hanno un aspetto morbido ed invitante....mi segno subito la tua versione senza strutto (la preferisco!!)ciaoooo:)

    RispondiElimina
  21. Ciao Morena,superlativa come sempre e questi panini perfetti nella forma e sicuramente nel sapore ne sono una conferma.
    Bravissima,baci da Raffa

    RispondiElimina
  22. Si.. tu hai ragione.. ma io ad accendere il forno non ce la faccio proprio!! Ne prendo un paio dei tuoi per cena ok?? ehhe baci e buon w.e. .-)

    RispondiElimina
  23. Belli e buoni...mi prendo la ricetta!!! hanno l'aria di essere belli morbidi!!! complimenti per la streghetta ricevuta e buon week end...un bacio

    RispondiElimina
  24. Mi piace che la ricetta venga anche modificata...così anch'io posso rifarli se mi manca qualcosa, o non ho esattamente gli ingredienti indicati!!
    Le forme poi sono bellissime!bravissima Morena..complimenti!! Buon w.e.!!

    RispondiElimina
  25. Conoscendoti bene so che questi panini sono buonissimi e si vede che sono cosi soffice , baci!

    RispondiElimina
  26. Hanno un aspetto davvero magnifico, brava!

    RispondiElimina
  27. ho messo il lucchetto al forno, certo che però questa è una gran tentazione! sembrano delle brioche tanto sono belli e sofficiosi!!

    RispondiElimina
  28. Che bello ritrovati alle prese con ricette varie...sei un mito con i lievitati e uno di questi panini me lo gusterei al volo...felice weekend Luisa

    RispondiElimina
  29. Ciao!Questi pane sembra proprio dolce e soffice come dici! poi il philadelphia è un formaggio veramente eccezionale, da provare per il pane!
    baci baci

    RispondiElimina
  30. Bellissimi questi panini sofficiosi..da fare alla family ! Besos

    RispondiElimina
  31. Io aspetto tempi più "freschetti" per accendere il forno, ma me la segno, grazie e buon week-end.

    RispondiElimina
  32. Sono davvero deliziosi questi panini.....
    Morbidi e saporitissimi.
    Molto buoni davvero.
    Li proverò...anche a me piace fare il pane!
    Ciao e a presto

    RispondiElimina
  33. Deliziosi questi panini!!!mi fa troppo caldo...altrimenti li avrei già fatti.

    ciao

    RispondiElimina
  34. Deliciosos panecillos con un aspecto que llama a comerlos.
    Un saludo
    Annie

    RispondiElimina
  35. Stupendi, hanno un aspetto molto invitante! Grazie della ricetta, buona domenica!

    RispondiElimina
  36. Le tue ricette sono sempre invitanti, questo pane non fa eccezione, complimenti!

    RispondiElimina
  37. Che deliziosi questi panini! Lo segno la ricetta subito!
    ciao ciao cara e Buon tornata! baci

    RispondiElimina
  38. Buongioooorno e buon Lunedì a tutti...grazie a tutti per i vostri commenti, siete così carini e sempre numerosi!!

    RispondiElimina
  39. Silvia..sì sono deliziosi...bisogna provarli!

    Federica..sei troppo cara...ultimamente sto cucinando pochissimo ma mi rifarò quando passerà il caldo!!sono molto soffici sembrano veramente delle brioches!!

    Geillis..Brava, poi mi farai sapere!..Grazie!

    parentesiculinaria..ehehhe..pensavi tu vero??..devi fare pace, danno una grande soddisfazione!!

    gabri..provali e sentirai che morbidezza..

    RispondiElimina
  40. Fuat Gencal..grazie!

    Zia Elle..devi provarlo..

    Lucia..grazie cara, a rilento ma qualcosa si sforna..addirittura a mezz'asta pe la mia assenza??..ma daaai!!..bona la paella devo venire a vederla!!..tu SEI una persona squisita..ciao ciao

    jose manuel..grazie!

    RispondiElimina
  41. Già aggiunta ai preferiti questa ricetta Morena, fanno troppo gola questi panini!! Complimenti

    RispondiElimina
  42. Gianluca..che buona la cucina romagnola, ho avuto l'occasione di gustarla anni fa quando venivo ad una fiera a Bologna..nel blog troverai ricette più o meno facili per fare il pane..provaci e ti innamorerai dei lievitati!!..Il philadelphia viene usato in molte preparazioni perchè ha un sapore delicato e neutro adatto sia al dolce che al salato..in questo caso sostituisce i grassi (olio o burro)e dona una morbidezza fantastica al pane!..Il pane con la ricotta l'ho già postato tempo fa ed è buonissimo anche quello..se hai bisogno di aiuto scrivimi pure ti risponderò volentieri..ciao ciao

    RispondiElimina
  43. pamirilla..ordina ordina..lui fa e tu..magni!!^^^

    imma..infatti, mi piacciono troppo e poi qui sono abituati a pane e brioches come si fa a lasciarli senza??..bacioni!

    Mirtilla..grazie!

    piccoLINA..quella forma è semplicissima, mannaggia a me che non ho fatto le foto..provo a spiegartelo..stendi un pezzetto di pane formando un rettangolo, in un lato corto devi fare dei tagli come se fossero le frange di una sciarpa..arrotoli partendo dall'altro lato ed infine sormonti le frandette..non so se hai capito comunque la prossima volta faccio il passo passo..

    Buone Vacanze!!

    Daniela..grazie cara..da un pò non ci sentiamo vero??..tutto bene?

    Alessandra..devo cercare di evitarli anch'io, ma un pezzetto di pane me lo concedo anche se non ogni giorno..Grazie!

    elenuccia..Grazie!

    Valy..grazie cara!..un giorno ti farò uno scherzo..posterò una fetta di pane spalmata con qualcosa!!hihih!!!

    RispondiElimina
  44. Elisakitty's kitchen..vero, alla fine avevano proprio un bel colore delicato..belli e buoni!!grazie!..

    Cenerentola..provali!

    Raffaella..grazie!!

    Claudia..a chi lo dici..ma il pane comprato ora non riesco più a mangiarlo per cui cerco di sacrificarmi!!hihi!!te li spedisco?

    Luciana..grazie..se li provi fammi sapere!!

    Federica...grazie cara!! e grazie per la ricetta!

    RispondiElimina
  45. Mary..grazie, sono molto buoni!

    Nel cuore dei sapori..grazie.

    dauly..però la chiave cel'hai tu vero??..

    soleluna..grazie!!

    manuela e silvia..vero si adatta a tutto..grazie ragazze!

    Glu.fri cosas varias sin gluten ..grazie!

    mariacristina..okkkkeiiii!

    viola..tutto esatto!!

    Alice4161..li proverai più avanti!!ciao ciao

    Annie..grazie!!

    speedy70..grazie a te!

    giulia pignatelli..grazie!

    Maria..provali!!

    chabb..provali!

    RispondiElimina
  46. bien appétissant tout cela!!

    RispondiElimina
  47. maida...merci beaucoup!..bonne soirèe!

    RispondiElimina
  48. STUPENDI!!! e che forme sfiziose!
    sicuramente da provare!

    RispondiElimina
  49. Li ho fatti ieri, qui a Sanremo il tempo permette di accendere il forno. Un successone A Bea ed Ele (le mie bimbe) sono piaciuti da morire!! Anche il maritino ha gradito!! Sei Bravissima!! Una neo bloggatrice del:
    ilprofumodelmangiare.blogspot.com

    RispondiElimina
  50. Shade..grazie!

    Giusy..questo non può che farmi piacere..Benvenuta in questo mondo di blogger!

    RispondiElimina
  51. Panini adocchiati anche io... ti son riusciti una bellezza... da panetteria proprio! brava!:)

    RispondiElimina
  52. terry..grazie,sei gentilissima!..provali te li consiglio!

    RispondiElimina
  53. Ciao Morena, che sei bravissima lo sai neanche a dirtelo, ti seguo spesso e spesso realizzo le tue ricette, adoro i tuoi lievitati ed i cioccolatini. Stasera avevo ospiti ed ho fatto il pane al Philadelphia, un delirio!!! I commensali lo mangiavano anche da solo:) veramente buono. Grazie 1000!
    Deborah (passa a trovarmi se vuoi, www.impastachetipassa.blogspot.com)

    RispondiElimina
  54. Deborah..grazie cara,,sei gentile!..mi fa piacere che il pane sia andato a ruba!!!

    RispondiElimina
  55. quando hai tempo e voglia la forma è quella della prima foto!!!grasssssie!!ciao!

    RispondiElimina
  56. Federica..per fare quella forma taglia un rettangolo, nel lato corto poi fai 3-4 tagli come se fosse un pettine..arrotola partendo dal lato corto senza tagli appoggiando bene sopra i pezzi tagliati..guarda è più facile da fare che spiegare..

    RispondiElimina
  57. ok grazie, appena ho del pane da fare provo!!!!!!!!ciao!

    RispondiElimina
  58. Ciao Morena, complimenti per il tuo blog. Questi panini sembrano ottimi.Vorrei provarli , ma con il lievito madre liquido, ma non sò proprio quanto usarne. Potresti aiutarmi?? Ti ringrazio in anticipo. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anonimo..grazie per i complimenti, purtroppo non ho mai usato il licoli e non saprei aiutarti..scusami tanto..
      Morena

      Elimina

I vostri commenti alimentano il blog e mi fanno sempre molto piacere se fatti con sincerità, senza cattiveria o secondi fini.
Quelli contenenti link non saranno pubblicati.

AddThis