"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)

martedì 2 febbraio 2010

E chi l'ha detto che i Panini devono essere tutti uguali...Pane da hamburgher e le sue forme strane


Io sono una che si annoia a fare sempre le stesse cose...se faccio una torta la devo fare sempre in stampi diversi...se faccio impasti dolci una volta faccio una treccia, poi una focaccia, poi la torta di rose, se faccio il pane lo stesso, devo fare sempre delle forme diverse..
lo stesso è stato per questo pane...le prime volte lo facevo sempre normale, a panino visto anche il nome poi usandolo anche a tavola ho cominciato a sbizarrirmi nelle forme anche invogliata da post scovati in vari blog..ad esempio qui (che meraviglia!) o qui..dove ho imparato anche a fare la treccia a 6..
La ricetta non ricordo da dove arriva, ce l'ho da qualche anno stampata in un foglio normalissimo senza nome..ora ho l'abitudine di scrivere da dove arrivano...
è il tipico pane da hamburger che però io trovo delizioso anche a tavola o a merenda spalmato di Nutella o Marmellata...oltre ovviamente a farci l'hamburger!!eheheh!!
è un impasto diretto quindi senza lievitino facile e veloce con 2 lievitazioni 1 per l'impasto ed una per i panini..

Premessa riguardo alla farina: io uso una farina 0 che prendo al Mulino e che ha una forza W 320 però si può usare metà 00 e metà Manitoba del supermercato.

PANE DA HAMBURGER

Ingredienti :

600 gr di farina
180 gr di latte
130-140 gr di acqua
1 uovo
30 gr di burro
12 gr di sale
15 gr di lievito di birra (25 se avete fretta)
25 gr di zucchero
semi di sesamo
1 cucchiaino di malto d'orzo

con la MdP mettere tutti gli ingredienti nel cestello partendo da quelli liquidi e per ultimo sale e lievito, impostare il programma impasto se alla fine non è ben incordato ripetere il programma poi lasciare lievitare fino al raddoppio in luogo caldo(circa 1 ora e mezza dipende sempre dal calore dell'ambiente).

con l'impastatore mettere nella ciotola la farina i l lievito sciolto nel latte tiepido con il malto..
l'acqua ed avviare con il gancio a bassa velocità...poi unire l'uovo un pò sbattuto, lo zucchero, il sale ed infine il burro morbido..lavorare finche sarà ben incordato aumentando la velocità a 2..
ci vorranno circa 20-30 minuti....coprire con un foglio di nylon o pellicola e mettere a lievitare in posto caldo...


una volta che l'impasto è raddoppiato passarlo nella spianatoia e fare le pieghe del secondo tipo come spiega sempre Adriano..coprire a campane e lasciare puntare per 15 minuti..
dividere in pezzi da 80 gr e formare i panini con forme a piacere come ho fatto io o nella forma classica...posizionarli nelle placche del forno, coprire e lasciare lievitarefino al raddoppio...
Pennellare con del latte e cuocere a 200° a metà altezza per 14 minuti in forno statico..

Ricordo che se si usa il ventilato è meglio tenere la temperatura più bassa di 20° circa..


Risultano dei panini soffici soffici come piacciono qui a casa mia...
Facendoli più piccoli possono andare benissimo anche come tartine da Buffet..


questi li dedico alla mia amica Marianna che da mesi aspetta questa ricetta..spero almeno che la soddisfi!!!


---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 

80 commenti:

  1. Che brava!! bellissimi panini
    capito per caso e guarda che ti becco
    complimenti
    passa a leggermi se ti va...ho una piccola rubrica di cucina..makkek kuisine!

    RispondiElimina
  2. Ti capisco alla perfezione Morena, anch'io ho la mania di cambiare e non riesco mai a fare la stessa ricetta più di due volte nello stesso modo. Devo rimaneggiare sempre qualcosa! Questi panini sono SUPERLATIVI!!!! Uno più bello dell'altro, non saprei davvero quale scegliere! Dovrò fare parecchie esercitazioni prima di riuscire a sfornare dei simili capolavori. BRAVISSIMA, un bacione :*

    RispondiElimina
  3. Anch'io sono una di quelle che deve cambiare sempre qualcosa. Ma in fondo cucinare non è giocare con la fantasia oltre che con gli ingredienti? Brava, bellissimi panini!

    RispondiElimina
  4. un pane meraviglioso morena dorato come il sole buonissimo come solo il pane fatto in casa con la tua maestria puo essere!!!quasi sprecato per gli hamburgher ma sai che buono un panini cosi farcito!!!un bacione imma

    RispondiElimina
  5. Morena,complimenti,i tuoi panini sono bellissimi,sei una vera maestra,brava,brava!!

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia questi panini!!! certo che con i lievitati ci sai proprio fare ;-) sembrano anche abbastanza semplici, forse potrei riuscirci anche io a mano...forse..
    baci, elena

    RispondiElimina
  7. Che meraviglia!Bravissima Morena con i lievitati ci sai proprio fare!!!Io provo sempre (a mano)e non ottengo questi splendidi risultati...dici che la mdp potrebbe aiutarmi???Oppure una semplice impastatrice???Aiuto!!!!
    UN ABBRACCIO

    RispondiElimina
  8. tanti complimenti , bellissimi questi panini , hai ragione bisogna cambaire e variare le forme!

    RispondiElimina
  9. Questi panini dalle forme svariate sono a dir poco meravigliosi!!!!!
    Sembrano così soffici e delicati.....bellissimi!!!!!!

    RispondiElimina
  10. Bellissimi, belle anche le foto, hai ragione anche a me piace variare le forme del pane. Ciao, Monica

    RispondiElimina
  11. ...ma...sono bellissimi! Quasi un peccato mangiarli...
    Bacioni

    RispondiElimina
  12. adoro il pane e il tuo è bellissimo!

    RispondiElimina
  13. paolo grazie..passerò volentieri a vedere la tua rubrica..

    Federica...proprio come me, devo sempre provare nuove versioni..grazie!

    Tina..sono d'accordo, la cucina è fantasia!

    imma..sei troppo gentile cara..io infatti lo mangio a tavola..impossibile fare gli hamburger ai miei!!

    nicole c..grazie!

    RispondiElimina
  14. che panini favolosi, cara!
    un po' d'invidia, che dacchè uso il forno a legna solo pani di groosa pezzatura. mi fai proprio vennir voglia di preparare dei buoni panini come questi!

    RispondiElimina
  15. elenuccia..adoro i lievitati, impasterei tutti i giorni!!ceto che ci riusciresti, sono facili dai..

    marifra79..grazie..certo puoi usare benissimo la mdp infatti ho scritto come inserire gli ingredienti, oppure l'impastatrice...per formarli basta provare..dai che ci riesci!!

    Mary..grazie!!

    RispondiElimina
  16. Ma quante pagnottelle!!! Non si sa quale scegliere, anche a noi piace variare nelle ricette, ma col pane non abbiamo ancora sperimentato forme particolari, sarà bello farlo!
    Baciotti da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  17. stefi..sono molto soffici..grazie!

    monica..sai non sapevo quali sceglie così ho optato per un collage..grazie!

    Simo..grazie!

    marsettina..grazie!

    RispondiElimina
  18. luxus..grazie..io invidio te che hai il forno a legna...che meraviglia di pane che sforni!!

    luca e Sabrina..visto quante??..dai rovate ance voi!!ciao ragazzi!

    RispondiElimina
  19. Che belli queste pagnotelle;))
    Ho trovato il tuo blog surfando e ora vengo spesso a sbirciare;)

    RispondiElimina
  20. Ma che belli che sono i tuoi panini
    secondo me così diversi fanno ancora più belli brava
    ciao e buona serata

    RispondiElimina
  21. Bellissimo questo collage di foto, altrettanto questa meraviglia di panini!buona settimana

    RispondiElimina
  22. Morena, sei bravissima come sempre..
    Una domanda da 'quasi ignorantella'.. Usando la MDP per impastare, come faccio a capire quando l'impasto è 'incordato'??
    Ciao e grazie in anticipo, Elisa

    RispondiElimina
  23. mamma che bel pane!! proverò sicuramente a farlo!! bravissima!

    RispondiElimina
  24. ke belliii e sicuramente buoni.. ma xkè a me nn vengono MAI cosi belli e buoni?? visto ke ancora nn ci sono riuscita e un giorno arrivero' a questa mia tappa.. nn è ke me li puoi fare tu e io passo a prenderli?? ahahah bravissssiiima complimenti

    RispondiElimina
  25. bravissima Morena sono super mega fantastici!!!!
    complimenti!!

    RispondiElimina
  26. Sono bellissimi! e come sono morbidi! sei brava brava!

    RispondiElimina
  27. Grandiosi!!!! Sei stata bravissima, appena posso ti copio

    RispondiElimina
  28. Siamo pienamente d'accordo con te; neppure a noi piace ripeterci, in ogni cosa che facciamo/ prepariamo, variamo sempre qualcosa!
    Bellissime le forme di questi panini, certamente più simpatici e originali.
    baci baci

    RispondiElimina
  29. Io adoro i tuoi posts!
    Ricette, foto, informazioni.. tutto molto interessante e piacevole!
    Prendo nota e metto nel mio archivio!
    Un saluto
    Kemi

    RispondiElimina
  30. Daniela, Windsor02 febbraio 2010 22:40

    Che belli! Mi segno anche questa ricetta. Oramai ti dovro' dedicare una cartellina a parte. Mi dovrai spiegare come si fanno quelle belle forme intrecciate. Davvero interessanti. Buona serata.

    RispondiElimina
  31. Con o senza hamburger sono bellissimi!!!

    RispondiElimina
  32. Bonsoir Morena
    tes pains sont magnifiques et les photos superbes : complimenti !!
    Merci pour le lien vers mon blog
    bisous

    RispondiElimina
  33. condivido ed abbraccio la tua filosofia!!!
    oltre ad essere belli ed anche se l'impasto e 'diverso,a volte la forma attribuisce un sapore differente ;)

    RispondiElimina
  34. e ci credo che sono buoni anche a colazione e a merenda!!
    guarda che belli!!!

    RispondiElimina
  35. direi che sono proprio un'opera d'arte questi panini... bravissimaaa!!!!

    RispondiElimina
  36. Ma tu guarda quanti panini di diverse forme hai fatto!! Già sei brava a fare il pane.. se poi ti sbizzarrisci anche con le forme.. non mi resta che farti i miei complimenti!! Smack!! :-)))

    RispondiElimina
  37. bravissima Morena!!!sono meravigliosi questi panini...baci Tittina

    RispondiElimina
  38. che faccia appetitosa, da provare, bellissimi!!

    RispondiElimina
  39. Molto belle queste forme e ti ringrazio per i link che hai menzionato, mi torneranno senz'altro utili! Un bacione

    RispondiElimina
  40. Ciao morena..sono davvero belle queste pagnotte :D allungo subito la mano per un pezzettino...ne sento già il profumo...un bacione ciao

    RispondiElimina
  41. Sono stupendi questi panini! A volte li faccio anch'io ma nella forma tradizionale...questi attirano prorpio grazie alle loro forme particolari..oltre al fatto che saranno sicuramente buonissimi! C
    Chissà se riuscirò anch'io a farli..
    Saluti :)

    RispondiElimina
  42. Belli, morbidi-come piacciono...non a me :( e facili, li provo di sicuro, grazie. Riesci a spiegarmi come hai dato la forma che si vede in primo piano nel primo collage di pani cotti?
    La treccia a sei???ancora non riesco a fare bene quella a tre...ma tu questo ed altro, baci.

    RispondiElimina
  43. Che belle forme! Anche a me piace dare forme diverse al pane. I tuoi panini mi fanno venire di nuovo fameeeee!!!!!

    RispondiElimina
  44. wow morè ^-^ non ci credo sono contentissimaaaaaaaaaaa di questa tua dedica...ti mando un bacione solo per questo...
    poi che dirti questi panini sembrano la fine del mondoooooo dawero e non mi resterà che provarli...poi ti farò sapere...un mega bacio e grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

    RispondiElimina
  45. sono bellissimi e tu bravissima..
    complimenti!!!

    RispondiElimina
  46. Nenaz..ciao e benvenuta!!..grazie!

    steval..anche secondo me.grazie!

    milla..grazie!

    elisa..grazie...l'impasto è incordato quando è legato, cioè quando è una massa unica e se tu ne tiri un lembo è elastico e forma un velo!!

    Roberta..prova e fammi sapere..

    RispondiElimina
  47. Antonella..certo, dimmi per quando li vuoi...anzi, vieni qui così ti mostro come farli!!..Grazie!!

    federica..grazie!

    Simoncina..grazie!

    Cianfresca...grazie!

    manuela e silvia..al bando la noia, che dite?..grazie!!

    RispondiElimina
  48. kemi..grazie sei troppo carina..copia copia!!

    Daniela..eheheh!!segna segna!tanto ci sentiamo noi!!

    Aiuolink..certo che sì!!ottimi!!

    piroulie..Bonsoir..merci beaucoup de tou les compliments!!j'adore ton blog!!bisous!

    Mirtilla..hai ragione, sembra che la forma diversa cambi il gusto!!

    RispondiElimina
  49. Alem..assolutamente buoni anche a colazione..!

    Betty..grazie!

    Claudia..eheh..non sai come mi diverto!!Grazie cara!

    tittina..grazie! Baci Baci!!

    RispondiElimina
  50. colombina..grazie!

    Maurina..grazie a te!..spero siano utili!

    elisa..prendi prendi!

    patty..a volte anch'io li faccio normali, ma dopo 3-4 mi annoio e comincio a giocare!!hihi!!certo che li farai...basta avere la pasta tra le mani..alla fine sono tutti rotolini..!

    Moki..grazie cara..tu intendi quella specie di girandola vero?..devi fare 4 rotolini poi li intrecci a mò di canestro e giri in sotto la parte che eccede..se segui il secondo link fermati alla seconda foto..
    la treccia a 6 è stupenda!!

    Barbara..grazieeeee!!!

    RispondiElimina
  51. Marianna, come vedi arrivo tardi ma arrivo!!hihi!!ora ti tocca proprio farli!!hihihi!!

    emamama..grazie!!

    RispondiElimina
  52. Ciao, vorrei invitarti a fare un salto nel mio blog per renderti partecipe di un'allegra "manifestazione" tra foodblogger che vorremmo organizzare!
    Ci farebbe molto piacere anche conoscere la tua opinione!
    Ti aspetto...un abbraccio
    Ylenia
    http://cioccolarte.blogspot.com/

    RispondiElimina
  53. ahhhhhhhhhhhh come ti capisco...soprattutto per il pane...adoro cambiare e provare...questi tuoi panini sono semplicemnte meravigliosi

    RispondiElimina
  54. Grazie Morena, che bei panini hai fatto. Complimenti. Bell'idea.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  55. che meraviglia questi panini...ma come si fa a stare a dieta???

    RispondiElimina
  56. I lievitati e i dolci sono la cosa che mi affascinano di più.le foto sono bellissime,ma il sapore sarà davvero squisito. Tanti complimenti da una che da poco è entrata in questo mondo. Che paura!

    RispondiElimina
  57. Morena mon amie, tes petits pains sont magnifiques et le façonnage très beau.
    Je note ta recette.
    A bientôt.

    RispondiElimina
  58. Anche io cambio qualcosa ogni qual volta rifaccio una ricetta... I tuoi panini sono talmente belli che sembrano fatti da mani esperte di un panettiere! Bravissima

    RispondiElimina
  59. ma quante forme bellissime ci hai dato!?!
    buoni anche i panini in sè..chissà che morbidi!:)

    RispondiElimina
  60. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  61. I lievitata che passione! sembrano davvero squisiti.Stamattina ho comprato il necessario e domani proverò a rifarli anch"io

    RispondiElimina
  62. Ylenia..sono passata ed ho lasciato un commento!!sarebbe bello!!

    Lo, patty, Tami..grazie!!

    Anonimo...grazie e benvenuto!!

    RispondiElimina
  63. Saveurs et Gourmandises..Merci..!!

    rebecca, ilcucchiaiodoro, terry..grazie a tutte!!

    damiana, fammi sapere!!

    ciao ciao!!

    RispondiElimina
  64. Ma sono una favola belli nelle forme e nell'interno bravissima felice weekend LUISA

    RispondiElimina
  65. ciao morena! mi piacciono tanto quelli a forma di girandola,i prossimi li farò cosi, grazie dell'idea e di essere passata da me ,ciao!!

    RispondiElimina
  66. soleluna..grazie..

    gioella..è stato un piacere..grazie a te!!

    RispondiElimina
  67. Laura..grazie!!..sono appena stata date!!hihi!!

    RispondiElimina
  68. Davvero bellissime! ( e immagino buonissime)...
    Apprezzo davvero tantissimo anche i tuoi dettagli sulle farine da utilizzare e i tempi di lavorazione con l impastatrice sono fondamentali alle meno esperte come me ;-D
    Grazie ancora!
    Gattigher

    RispondiElimina
  69. Gattigher..mi fa piacere essere utile anche per le spiegazioni...è unacosa che apprezzo molto anch'io quando mi studio una ricetta da provare..Grazie!!

    RispondiElimina
  70. ciao, complimenti per il tuo fantastico blog, come del resto questi panini!

    RispondiElimina
  71. Ciao...che meraviglia i tuoi panini!volevo provare a farli ma non riesco a regolarmi con sale e zucchero..12gr di sale quanto saranno piu o meno?un pizzico?un cucchiaino?
    Il malto d'orzo io non ce l'ho in casa perché non l'ho mai usato...posso sostituirlo eventualmente con qualcos'altro oppure posso anche non mettere nulla?
    Grazie mille se vorrai aiutarmi!
    ^__*

    RispondiElimina
  72. Anonimo...al posto del malto metti del miele..per quanto riguarda sale e zucchero se hai una bilancia riesci tranquillamente a pesare 12 grammi..ciao ciao..

    RispondiElimina
  73. Grazie mille per la tua risposta!!!

    RispondiElimina
  74. Che belli! avevo provato a fare questo pane una volta. Purtroppo, non mi erano venuti così belli!

    RispondiElimina
  75. Chica Whoopie..allora devi riprovarci, vedrai che verranno benissimo!! ciao ciao

    RispondiElimina
  76. c ho messo un po di tempo anzi di anni ma li ho realizzati tra ieri ogggi facendo doppia dose e dimezzando il lievito e porzionandoli da 40 gr *__* mi servono per una festa...ma il 24 febbraio e quindi li congelo volevo chiederti se quando li scongelo devo passarli in forno? GRAZIEEE DA MARIANNA :p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marianna sono felice che ti siano piaciuti..
      se vuoi puoi passarli in forno qualche minuto ma non è obbligatorio...sono molto morbidi...fammi sapere ok? ciao ciao!

      Elimina

I vostri commenti alimentano il blog e mi fanno sempre molto piacere se fatti con sincerità, senza cattiveria o secondi fini.
Vi chiedo di leggere bene il post perchè spesso le risposte alle vostre domande sono già scritte.
Quelli contenenti link o anonimi NON saranno pubblicati.

AddThis