"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)

giovedì 27 settembre 2012

CUCINANDO CON I BAMBINI: piccoli chef ai fornelli



Eccomi qui oggi per parlarvi di una novità che vale per due. La prima è che ufficialmente collaboro con WMF e la seconda è questa.....

In collaborazione con Cucinando ed ideato da Claudia è iniziato Martedì 25 un contest fantastico. Protagonisti saranno i bambini e la loro voglia di pasticciare in cucina.
Non potevo iniziare questa avventura con un Contest più bello, per ogni mamma crescere i propri piccoli e vedere che si interessano alla cucina dev'essere molto bello. Farsi aiutare iniziando da piccole cose per coinvolgerli e per farli divertire in modo diverso e sano, mescolando gli ingredienti nella ciotola, cospargendo lo zucchero, ecc..

Quindi che dovete fare?

Dovrete realizzare una ricetta dolce o salata facile facile fatta con l'aiuto dei vostri bimbi. Figli, nipoti, figli di amici, vicini di casa..insomma basta che siano bambini..mi raccomando, dovranno essere ricette facili e realizzabili da loro. Vestiteli da piccoli chef e fate delle foto mentre sono all'opera. Inviate le ricette con la foto del prodotto finito e dei piccoli chef..

POSSONO PARTECIPARE TUTTI:

Se avete un blog, postate la vostra ricetta con il banner ed il link al post di Claudia, corredandolo di tutte le foto. Poi andate da Claudia e lasciate un commento al post con il link del vostro post.


Se NON avete un blog dovrete semplicemente scrivere una mail con foto e ricetta a:  cla.magistro@gmail.com
Avete tempo fino al 20 novembre Giornata Mondiale dell'Infanzia.


La giuria composta da Riccardo, Valentina e Lory sarà coadiuvata dai foodblogger del gruppo:
Claudia di Scorza d'arancia
Paolo e Sara di Fico secco e Uva passa
Sarah Fel di Fragola e limone
Valentina di L'aroma del caffè 

Si vincono dei bellissimi premi offerti appunto da WMF:

Primo classificato:


Secondo classificato:
WMF PermaDur Gourmet 
padella bassa 28 cm

Terzo classificato
Set cottura biscotti 11 pezzi, 1 spatola di cm 25, 2 stampi per cioccolatini.





Non sono interessanti? Io parteciperei solo per questi premi sperando di vincere..allora dai provateci, ricordate che avete tempo fino al 20 Novembre!





Vi aspettiamo!

---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 

venerdì 21 settembre 2012

CINNAMON SWIRLS - Le girelle golose alla cannella e caffè




              Forse ve ne avevo già parlato. Una delle prime persone che mi scrisse dopo poco aver creato questo blog fu lei, Daniela. Aveva capito che ero Veneta e guarda caso lei abitava a pochi chilometri da me, solo che aveva sposato un inglese e viveva in Inghilterra.. Ne è nata una bella amicizia, certo non facile vista la lontananza ma ci scriviamo ogni volta che ne abbiamo la possibilità. Una volta ci siamo anche viste, che chiacchierata ragazzi, non la finivamo più!!

             Ogni tanto lei mi manda delle ricette, sappiamo che lì sono diverse così quando c'è qualcosa di "furbo" me le traduce e me le invia..Come questa che mi ha inviato la settimana scorsa e che non potevo non provare subito. Lei ha ovviamente modificato delle quantità sopra tutto il burro e lo zucchero che a dirla qua se io ne usassi così tanto avrei una tessera fedeltà dal dentista ed anche dal dietologo!!

              Dovete provare queste "girelle" perchè sono fantastiche, la cannella della farcitura con la glassa al caffè è favolosa..GRAZIE DANIELA!!!

Alcune premesse prima di inziare:
  • Nella sua versione usa farina 00 io invece ho usato quella per i lievitati.
  • Daniela li prepara in giornata mentre io per sfornarli la mattina ho impastatao la sera, lasciato in frigo la notte e completato il giorno dopo.
  • Dopo la formatura non serve la nuova lievitazione, Daniela la fa ed anch'io ho lasciato le girelle a riposare una mezz'oretta.
Vi consiglio VIVAMENTE..Fate doppia dose, non ve ne pentirete!!




CINNAMON SWIRLS 
cannella e caffè

Ingredienti totali:
  • 360 gr Farina 00
  • 170 gr di latte+quello per la glassa
  • 50 gr di olio (girasole)
  • 20 gr di zucchero + quello per la farcitura
  • 8 gr di lievito di Birra fresco
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1/4 di cucchiaino di bicarbonato
  • 5 gr di sale
  • cannella qb
  • 60 gr di burro + quello per la glassa
  • 150 gr circa di zucchero a velo
  • 1/2 tazzina di caffè
  • 1/2 cucchiaio di sciroppo d'acero (io di Agave)

Mettete in un pentolino 170 gr di latte con l'olio e lo zucchero (20 gr). Scaldate fin quasi a bollitura poi lasciate intiepidire (circa 30-45 minuti).




Mettete in una ciotola 320 gr di farina con il lievito sbriciolato, unite il liquido e mescolate con una forchetta. Non serve impastare molto, giusto il tempo che si amalgami il tutto. Vedete anche in foto che l'impasto non è liscio. Coprite e lasciate lievitare fino al raddoppio (un'ora circa) oppure dopo mezz'ora circa mettetelo in frigo fino al mattino dopo.

Se l'avete tenuto in frigo per la notte la mattina tiratelo fuori e lasciatelo a temperatura ambiente per 30 minuti circa, il tempo che prenda la temperatura. Se invece non l'avete messo in frigo procedete subito dopo il raddoppio.




Setacciate sull'impasto 40 gr di farina, il bicarbonato, il lievito in polvere ed il sale..lavorate l'impasto fin che si sarà tutto amalgamato.
Ora stendete l'impasto in un rettangolo lungo e stretto. circa 20 cm x 50 o comunque di 3 mm di spessore.

Fate sciogliere 60 gr di burro e versatelo sulla pasta, cospargete di abbondante cannella e zucchero. (tutto ad occhio in base ai gusti personali) se ne avanzate spennellate lo stampo o la carta da forno.




Arrotolate dalla parte più lunga stringendo bene, tagliate dei pezzi di circa 4 cm e posizionateli nello stampo. Il mio è piccolino (ecco perchè è meglio fare doppia dose!!) 16x16.




Accendete il forno a 170° e cuocete per 15-17 minuti. Se volte potete farli riposare prima di infornarli. Il mio forno ci mette una vita a scaldarsi e quindi hanno aspettato circa 30 minuti.

Nel frattempo preparate questa buonissima glassa. Anche qui si va un po' ad occhio.




Mescolate a 150 gr di zucchero a velo, lo sciroppo, il caffè, 2 cucchiai di burro fuso ed un pizzico di sale mescolate con una frusta poi unite del latte quanto ne serve per ottenere una glassa liscia ma non troppo liquida.




Appena i Cinnamon sono pronti sfornateli e versateci subito la glassa.Assolutamente da gustare caldi o tiepidi!!
Sono sicura però che se si raffredderanno non li butterete!!
Sembra un po' incasinato lo so, ma in realtà è molto semplice, a mio avviso se preparate l'impasto la sera, il mattino potete sfornarli per colazione. Se qualcosa non si capisce fatemelo sapere..




Dunque anche Lunedì e Martedì sarò a Milano, incrociamo le dita affinche gli appuntamenti dei prossimi giorni vadano a buon fine!! ma mi trovate comunque via mail. Poi da mercoledì avrò gli imbianchini in casa (AIUTO!!)..Non so dirvi quando riuscirò a preparare qualcos'altro..forse di notte..comunque questione di qualche giorno! Torno presto!!

Vi lascio un grosso saluto e vi auguro un buon fine settimana!!

P.S. Questo è il post numero 500!!!! Bella cifra!!


---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------

mercoledì 19 settembre 2012

"C'è Tort@ per te 2" ed aiutiamo l'Istituto Europeo di Oncologia..



                   La figura del foodblogger è spesso mal interpretata, si pensa sia una persona che non ha niente da fare e che per passare il tempo cucina, fotografa e scatta due foto..poi si mette lì, a detta di alcuni scrive due cavolate ed è fatta. Invece oggi vi voglio spiegare bene cos'è..prima di tutto nella maggior parte dei casi se non tutti non è uno chef, non è un pasticcere ne un fotografo ne un giornalista.
                   E' semplicemente una persona che ha la passione per la cucina (la pasticceria nel mio caso) e la fotografia (anche se non sempre). Ama scrivere e condivide i suoi pensieri in un diario virtuale che si chiama blog. Molti di questi foodblogger lavorano e nei ritagli di tempo libero (pochi) si dedicano a questa passione. Un foodblogger ama, odia, piange e tribola come chiunque altro..Sa emozionare e sopra tutto sa emozionarsi. Sa gioire quando nasce un bambino e si stringe in un abbraccio consolatorio verso chi ha perso qualcuno.

                   Sa essere generoso e mette a disposizione il suo operato per cause anche molto importanti. Sa stare in compagnia di altri foodblogger senza invidie o gelosie.



                    Quello che ho fatto io assieme ad altri 32 blogger venerdì scorso è stato questo..Abbracciarci con chi già conoscevamo ma anche con chi ancora non avevamo mai visto. Abbiamo cucinato assieme ridendo e scherzando alla Cucina Italiana, ben 10 torte del libro abbiamo fatto in pochissimo tempo e poi ce le siamo pure mangiate.. ci siamo emozionati raccontando le nostre avventure ed abbiamo fatto scivolare una lacrima quando alla presentazione del Libro c'è stata una grande sorpresa per noi. Abbiamo gioito alla premiazione dei racconti vincitori ed abbiamo passato una splendida serata a cena.. Il mattino dopo saluti ed abbracci per salutarci sperando di rivederci molt presto..Questo abbiamo fatto!! E lasciamo invidie e cattiverie a chi non ha capito niente di questo mondo!




                            Il libro in questione è "C'è Tort@ per te 2- in viaggio con i blogger" contiene 40 ricette ed oltre 30 racconti di viaggio. Ma non finisce tutto qui, non si limita ad essere un ricettario, ma un libro che con il ricavato aiuterà la IEO  Istituto Europeo di Oncologia diretto dal professor Veronesi

                           Molti inorridiscono al pensiero che abbiamo collaborato con un'azienda che produce una Margarina, prodotto un tempo conosciuto come peste per l'organismo ma che invece è stata modificata e studiata per non essere più il prodotto di una volta. A riguardo vi rimando a questo link in cui ci sono spiegazioni migliori di quello che posso saper dare io..

                         Sono felice ed onorata di far parte di questo progetto perchè potrò sempre dire che nel mio piccolo qualcosa ho fatto per la ricerca..e che ci chiamino pure signorine margarina...




                          Ed ora il consiglio del giorno...COMPRATELO questo libro perchè è bello da guardare, è bello da leggere e le ricette sono straordinarie e con il vostro contributo aiuterete la ricerca sul cancro.
Vi annuncio che per Natale ci sarà una bella confezione regalo con tanto di valigetta di cartone con all'interno il libro più uno stampo Ballarini..
---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 

martedì 18 settembre 2012

Crema Fredda di Melone e Crudo croccante..non è mai troppo tardi..



Eccomi qui con una ricetta preparata dalla mia dolce metà. Una delle ultime estive visto che siamo ormai a metà settembre e tutto ci dice che la bella stagione sta finendo..Da mesi diceva di voler provare questa cosa e finalmente ne ha avuto l'occasione. Ancora non fa così freddo e si trovano tranquillamente dei meloni buoni quindi si può fare!! E' una crema che può essere servita fredda o appena tiepida, è rinfrescante e stuzzicante nello stesso momento.
Consiglio questa preparazione servita in bicchierini nei buffet o come Entrée.
Decisamente una cosa diversa dal solito che piacerà e stupirà i vostri ospiti.


CREMA FREDDA DI MELONE E CRUDO CROCCANTE


Ingredienti per 4 persone:

1 melone e mezzo o 2 se sono piccoli.
1 cipolla piccola
8 fettine di Prosciutto Crudo
Salsa di soia
Olio Extra Vergine d'Oliva
Sale e Pepe qb
Brodo Vegetale
Prezzemolo per la decorazione


lunedì 17 settembre 2012

Torta all'Uva e Profumo d'Arancia




Dite la verità...ma cosa siete disposti a fare per i vostri cari pur di accontentarli...sono sicura che di tutto di più è ancora poco..Ma scommetto che nessuno è arrivato a fare come me..e cioè a sbucciare 500 gr di acini d'uva ed a togliere i semini in modo che in questa deliziosa Torta all'Uva non si sentano e non creino problemi a mamma e papà!! Ebbene sì..con tanta pazienza mi son messa seduta ed uno ad uno li ho passati tutti..alla fine il peso era più quello da buttare che quello da tenere..va beh non importa, alla fine il dolce è venuto bene anzi benissimo direi!! Per rendere ancora più profumata questa Torta ho voluto anche aggiungere dell'aroma naturale all'Arancia..ovviamente se non ce l'avete potete sostituirlo con la scorza grattugiata. Scegliete dell'uva dolce e molto succosa..
Beh passiamo alla ricetta, vi avviso che è...strafacile..!! Usate uno stampo da 22-24 cm possibilmente a cerchio apribile o con fondo staccabile..




TORTA ALL'UVA E PROFUMO D'ARANCIA

Ingredienti

280 gr di farina 00
500 gr di acini d'uva bianca
50 gr di succo d'uva
3 uova 
120 gr di zucchero
2 cucchiaini di Aroma naturale all'arancia
100 gr di Burro 
1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale

Per prima cosa lavate e preparate l'uva, se non fate come me basterà tagliare a metà gli acini. Metteteli tutti in una ciotolina e lasciateli macerare fin che preparate il resto degli ingredienti. Poi schiacciateli leggermente e ricavatene 50 gr di succo.
Setacciate in una ciotola la farina con il lievito ed il sale.
Fondete il burro a fuoco bassissimo o in microonde a bassa potenza e lasciatelo intiepidire, non serve sia freddo.
Mettete sul fuoco una pentola con 2 dita d'acqua e portate a bollore quindi spegnete ed usatela come bagnomaria per montare uova e zucchero. Vedrete che in questo modo gonfieranno benissimo ed in fretta.
Ora mescolando delicatamente unite la scorza d'arancia o l'aroma naturale ed il burro poco per volta.
Quindi sempre molto delicatamente unite un po' alla volta anche la farina con il lievito alternando con il succo d'uva recuperato dagli acini. Versate il composto nello stampo imburrato ed infarinato e disponete sopra l'uva..cospargete una manciatina di zucchero ed infornate per 30-35 minuti a 175° statico.
Sfornate ed una volta fredda toglietela dallo stampo..cospargete a piacere con zucchero a velo.
Provatela e poi mi direte.

Ciao a tutti e Buon Fine Settimana

---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------

giovedì 13 settembre 2012

"C'è tort@ per te 2" siamo tornate!! Presentazione del nuovo Libro..




Eccomi qui con un'altra delle sorprese che avevo in serbo per voi. E' nato...dopo mesi e mesi questo nuovo libro in cui come per il primo "C'è tort@ per te" ci sono anch'io!!
"C'è tort@ per te 2 - in viaggio con i blogger"
Tante ricette nuove con spezie e sapori nuovi e tanti racconti di viaggio.
Verrà presentato domani a Milano alla Mondadori, se siete in zona non mancate, io sarò lì!
Un altro nuovo evento ci aspetta con tante sorprese che vi racconterò!
Ora vi saluto ho un sacco di cose da fare e devo prepararmi per essere presentabile!
Non preoccupatevi, domani ci sarà una bella ricetta per voi..ricordatevi di passare. E come detto sopra venite numerosi alla presentazione..io vi aspetto!!

CIAO CIAO!!

---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------

martedì 11 settembre 2012

Zuppa piccantina di Tonno peperoni e patate



Chissà quanti di voi si chiedono se io viva di soli dolci, biscotti e pasticcini..ebbene devo confessare che invece sono una comuna mortale e che mangio come tutti voi. Qualche volta mi piace cucinare cose nuove, come ad esempio questa zuppa che ho trovato deliziosa ed è piaciuta molto. Vista su Sale & Pepe di Luglio e provata subito! C'è una premessa da fare..se avessi seguito alla lettera alla fine mi sarei trovata con un purè al tonno quindi ho un po' modificato i tempi delle patate, inoltre ho fatto qualche aggiunta di ingredienti.


ZUPPA DI TONNO PEPERONI E PATATE

Ingredienti per 6 persone
1 trancio di tonno da 800 gr circa
800 gr di patate
2 cipolle bianche novelle
2 peperoni del colore preferito io verde e giallo
1 foglia di alloro
1 cucchiaino di paprica dolce
peperoncino piccante q.b.
1 peperoncino verde piccante
1 litro e mezzo scarso di acqua bollente
4 cucchiai di passata di pomodoro
4 cucchiaini di salsa di soia
olio e sale q.b.

Per prima cosa passare al grill i peperoni, poi spellarli eliminare i semi e tagliarli a listarelle.
Pelare le patate e tagliarle a pezzi grossi.
Tagliare a pezzi anche il tonno.

Affettare le cipolle e rosolarle con olio d'oliva unire metà patate, la paprica il peperoncino e la foglia di alloro. Rosolare per bene salare quindi verasare l'acqua e cuocere fin che le patate ammorbidiscono.
Nel frattempo rosolare bene il tonno in una padella con un filo d'olio e salare.
Quando le patate saranno pronte unire il pesce e cuocere ancora 5 minuti.
Passare in un tegame solo una parte di brodo e farlo bollire da solo 5 minuti quindi unire i peperoni e cuocere un paio di minuti.
Aggiungere il tutto alla pentola del pesce, unire la passata e la salsa di soia.. lasciare andare altri 5 minuti quindi aggiustare di sale se serve e di peperoncino piccante.
Rosolare le altre patate in una padella con un filo d'olio, salarle ed una volta cotte aggiungerle alla zuppa..
Servire nelle ciotole aggiungendo il peperoncino verde piccante tagliato a rondelline..
Cuocendo le patate in due tempi le prime si saranno ammorbidite molto ed avranno contribuito a rendere il brodo più denso e saporito mentre le seconde rimarranno in pezzo. 




Provatela..secondo me sarà perfetta nei prossimi mesi..
CIAO CIAO!

---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 

venerdì 7 settembre 2012

E' il momento di crescere....



Questa sono io, quella che sta dietro a questo blog, che prepara e fotografa le ricette, quella che come ho scritto qualche post fa da settembre sarebbero cambiate alcune cose..
Beh, una la vedete sicuramente a lato ed è la mia nuova collaborazione..ricordate i biscotti di cui vi ho accennato??..ecco!
Ma da oggi c'è un altro importante cambiamente. Menta e Cioccolato è cresciuto ed è diventato un sito "serio" oddio serio, diciamo un pò più serio!!
Quel lunghissimo indirizzo non c'è più ma è diventato mentaecioccolato.com quindi se ne avete voglia ricordate di modificarlo nei vostri blogroll o nei preferiti o comunque dove l'avete salvato..
Al momento non ci sarà nessun problema ad accedere in quanto il vecchio indirizzo andrà ancora bene.
Per qualche giorno ci saranno dei cambiamenti ma niente di così grave..peccato che sono spariti tutti i "mi piace" e tutti i +1 di google..pazienza..mese nuovo, stagione nuova, vita nuova..

e con questo piccolo grande cambiamento vi auguro un buon fine settimana!


---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 
 

mercoledì 5 settembre 2012

SBRICIOLATA MORENA e Buon Compleanno Menta e Cioccolato!!!




Ed eccoci qui dopo 4 anni a festeggiare un altro Compleanno del blog!!
Chi l'avrebbe mai detto che da QUESTO post scritto timidamente e con le mani tremanti sarebbe passato tanto tempo. Quante cose sono cambiate, quante soddisfazioni da questo mio diario e quante arrabbiature e qualche delusione!! In questi 4 anni il blog è cambiato, è maturato e cresciuto insieme a me, certamente io non sono più quella di allora ma l'unica cosa che non è cambiata è la passione per quello che faccio, anzi è aumentata, come non finisce mai la mia curiosità e la voglia di cercare e sapere!!

In questo ultimo anno sono state molte le occasioni in cui ho potuto partecipare ad eventi, incontri, ho conosciuto tante blogger e fortunatamente tra queste sono state più le belle persone che le meno belle. Chi mi segue sa che a volte sono un po' lagnosa, che magari passo dei brutti momenti e a dire la verità questi ultimi anni non sono il massimo..Per fortuna quando mi alzo il mattino ho qualcosa a cui dedicarmi e che mi ha tanto aiutata a superare brutti momenti.. Il blog, tutto mio che posso curare e coccolare! del resto in un diario si scrivono le proprie emozioni quindi se non sono sempre positive perdonatemi!!

Grazie infinite anche a tutti i nuoviiscritti alla pagina di FB che per festeggiarmi sono arrivati a 5000..un numero incredibile per me!!

Nel mese di agosto ben 76 paesi diversi mi hanno fatto visita, che dire è sempre una grande emozione vedere che in quel momento che stai guardando qualcuno dall'altra parte del mondo mi sta leggendo. Vorrei tanto poter scrivere anche in altre lingue ma proprio non lo so fare. Lasciatemi però scrivere questo breve messaggio prima di passare alla ricetta che ho fatto esclusivamente per festeggiare!

ITALIANO:

"Menta e Cioccolato festeggia oggi il 4° anniversario. Voglio ringraziare tutti coloro che mi hanno seguito e che mi seguono sempre da tutto il mondo. Grazie infinite, per me è una gioia ed un onore vedere che giornalmente persone da molto lontano entrano nella mia casa che condivido con tutti voi. Siete veramente in tantissimi!! Solo in agosto sono stati 76 i paesi che sono venuti a trovarmi!! Sarà difficile tradurre questo messaggio in 76 lingue ma vorrei che arrivasse comunque a tutti!!Spero che continuerete a seguirmi per tanti anni ancora!! Un caloroso abbraccio. Morena"

FRANCESE:

 "Menta e Cioccolato fête aujourd'hui son quatrième anniversaire. Je veux remercier tous ceux qui me suivent du monde entier. Merci, pour moi c'est une joie et un honneur voir que tous les jours des gents de si loin entrent chez moi pour les partager mon monde. Vous êtes beaucoup! Que pendant de mois d'aout ils sont venus me voir depuis 76 pays. ça va être difficile traduire ce message en 76 langues mai je souhaite le faire arriver à tous.!! J’espère que vous allez continuer venir chez moi encore beaucoup d'années!
Je vous embrasse très fort. Morena"


SPAGNOLO

   "Menta e Cioccolato celebra hoy su cuarto aniversario. Quisiera agradecer a todos los que me han seguido y que me siguen siempre desde todo el mundo. Mil gracias, para mì es una alegrìa y un honor ver que cada dìa personas desde muy lejos entran en mi casa, que condivido con todos vosotros. Sois realmente muchìsimos. Sòlo en el mes de agosto me han venido a visitar de 76 paìses!!! Serà difìcil traducir este mensaje en 76 idiomas, pero quisiera que os llegara a todos!! Espero que continuarais a seguirme por muchos años màs! Un gran abrazo. Morena"

INGLESE

"Menta e Cioccolato today celebrates the 4th anniversary.
I want to thank all those who have followed me and that still follow me from all over the world.
Thank you very much, for me it’s a joy and an honor to see that every day people come from far away in my house that I share with all of you.
You are really a lot !! Only in August were 76 different countries who came to see me!!
It will be difficult to translate this message in 76 languages but I would like to come anyway to all !!
I hope you continue to follow me for many years to come!
A warm hug ! Morena."


TEDESCO

"
Menta e Cioccolato feiert heute den vierten Jahrestag. Ich möchte mich bei allen recht herzlich bedanken, die mich verfolgt haben und ich immer aus der ganzen Welt folgen. Vielen Dank, für mich ist es eine Freude und eine Ehre, zu sehen, dass jeden Tag Menschen aus weit weg in meinem kommen Haus, das ich teile mit euch allen. Ihr seid in sehr vielen! Erst im August waren 76 Länder, die zu mir kam! Es wird schwierig, diese Botschaft in 76 Sprachen zu übersetzen, aber ich würde immer noch alle erreichen! ich hoffe, dass Sie auch weiterhin zu folgen für viele Jahre zu kommen! Eine warme Umarmung. Morena"

CROATO

 "Menta e Cioccolato danas slavi četvrtu godišnjicu. Želite se zahvaliti svima onima koji su me pratili i uvijek sam slijediti iz cijelog svijeta. Hvala vam puno, za mene je to radost i čast da se vidi da svaki dan ljudi dolaze iz daleka u mom kuća koja sam podijeliti sa svima vama. Vi ste u vrlo mnogo! Samo u kolovozu je bilo 76 zemalja koji su došli da me vidi! će biti teško prevesti ovu poruku u 76 jezika, ali ja još uvijek će doći na sve! Nadam se da ćete i dalje pratiti za mnogo godina da dođem! topao zagrljaj. Morena "


UNGHERESE

 "Menta e Cioccolato" ma ünnepli a negyedik évfordulóját. Szeretném megköszönni, hogy idelátogattatok a világ minden részéről. Végtelenül köszönöm, öröm és megtiszteltetés részemről látni, hogy minden nap, a világ minden tájáról meglátogatjátok otthonomat, melyet megosztok veletek. Nagyon sokan vagytok! Csak augusztusban 76 országból jöttetek. Nem lesz egyszerű lefordítani ezt az üzenetet 76 nyelvre, de szeretném, hogy mindannyiótokhoz odaérjen. Remélem ezentúl is fogtok követni a jövő évek során! Köszönettel, Morena

SVEDESE

 "Menta e Cioccolato idag firar den fjärde årsdagen. Vill tacka alla dem som har följt mig och jag alltid följa från hela världen. Tack så mycket, för mig är det en glädje och en ära att se att varje dag människor kommer från långt borta i min hus som jag delar med er alla. du är i väldigt många! Endast i augusti var 76 länder, som kom till mig! kommer att bli svårt att översätta detta meddelande i 76 språk, men jag skulle ändå komma till alla, jag hoppas att ni kommer att fortsätta att följa under många år framöver! En varm kram. Morena "

RUSSO

 «Мята и шоколад сегодня отмечает четвертую годовщину. Хочу поблагодарить всех тех, кто последовал за мной, и я всегда следуют по всему миру. Большое спасибо, для меня это радость и честь видеть, что каждый день люди приезжают издалека в моем дом, который я разделяю со всеми вами. Вы находитесь в очень многих! Только в августе было 76 стран, которые пришли ко мне! будет трудно перевести это сообщение в 76 языков, но я бы все равно приходят ко всем, я надеюсь, что вы будете продолжать следовать на много лет вперед! теплое объятие. Morena "

ARABO

"النعناع والشوكولاته اليوم تحتفل بالذكرى الرابعة. أن أشكر كل الذين تابعوا لي وأنا أتابع دائما من جميع أنحاء العالم. شكرا جزيلا، بالنسبة لي هو متعة وشرف لأن نرى أن كل الناس اليوم تأتي من أماكن بعيدة في بلدي المنزل الذي أشارك معكم جميعا. أنت في العديد جدا! فقط في شهر أغسطس وكانت 76 دولة الذين جاءوا لرؤيتي! سيكون من الصعب على ترجمة هذه الرسالة في 76 لغات ولكن أود أن لا تزال تأتي للجميع! آمل أن سوف يواصل متابعة لسنوات عديدة قادمة! A عناق حار. مورينا "

Un grandissimo grazie alle mia amiche Silvia (se dovete sposarvi fatevi aiutare da lei che è bravissima!!) ed Eleonora per le traduzioni del francese, spagnolo, tedesco ed inglese e grazie a google per le altre lingue spero siano comprensibili!!


 SBRICIOLATA MORENA
di Lorella Fabris

Prima della spiegazione voglio fare un ringraziamento a chi a creato questa meraviglia per me! Ne sono onorata e quando l'ha pubblicata mi sono emozionata! Non potevo non provarla anche perchè Lorella è una splendida persona che ammiro tantissimo per l'impegno che sta portando avanti!! Grazie Lorella, spero di rivederti presto.!!! Questo è il SUO blog, andate a visitarlo!
P.S. mi sono attenuta alla sua ricetta ed alla sua spiegazione, l'unica cosa diversa è la crema che lei ha fatto con gli albumi che io non avevo e quindi ho scelto la crema al latte.

Ingredienti per uno stampo da 24 cm: 

PASTA
380 gr di farina 00
60 gr di cacao amaro
1 bustina di lievito non vanigliato
1 pizzico di sale
60 gr di farina di mandorle
270 gr di zucchero
150 gr di burro
2 uova

FARCITURA
500 ml di latte
100 gr di zucchero
50 gr di farina
1 pizzico di sale
100 gr di sciroppo alla menta
75 gr di cioccolato fondente

Il giorno prima preparate la crema oppure la mattina per il pomerggio.
mettete in un pentolino il latte e mescolateci bene lo zucchero, la farina ed un pizzichino di sale. Portate su fuoco dolce e sempre mescolando fate addensare facendo bollire per un minuto (tanto il resto della cottura verrà fatta in forno).
Togliete dal fuoco e fate raffreddare poi coprite con una pellicola e mettete in frigo.
Nel frattempo tagliate il cioccolato a coltello e poi mettetelo in freezer.

Preparate la pasta: setacciate in una ciotola la farina con il cacao, il lievito ed il sale. Unite anche lo zucchero e la farina di mandorle e mescolate bene.
aggiungete anche il burro freddo a tocchetti e le uova e lavorate con la foglia se usate la planetaria oppure con la punta delle dita fino ad ottenere uno sbriciolato.
Prendete una parte della pasta e lavoratela un po' di più in modo da poterla stendere con un matterello. quindi foderate la base ed i bordi di una tortiera da crostata imburrata. non preoccupatevi se tenderà a rompersi voi andate di rattoppi.


Prendete dal frigorifero la crema e mescolateci lo sciroppo con una frusta quindi aggiungete anche le scaglie di cioccolato. Versate nella tortiera e spalmate bene, quindi coprite con il resto della pasta sbriciolata senza lasciare punti scoperti.
Infornate a 175° statico per 40 minuti nella parte bassa del forno.
Sfornate e prima di toglierla dallo stampo fatela raffreddare bene, decoratela a piacere con zucchero a velo. per farla più festosa io ho aggiunto della panna montata colorata..






PROVATELA PERCHE' E' SQUISITA!!

UN ABBRACCIO E TANTI AUGURI MENTA E CIOCCOLATO!!!

 ---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------

lunedì 3 settembre 2012

Parliamo di... "LA FARINA e la sua forza" - Seconda Parte


Parliamo di.....

Eccomi qui con la seconda parte della lezione sulla FARINA iniziato QUI, dove abbiamo parlato dei Cariossidi e di come son fatti e di come si ricava la farina.
Oggi parliamo invece della forza e dell'importanza del glutine.
 
Immagino che ogni volta che dovete fare un impasto LIEVITATO vi trovate in crisi sul tipo di farina da usare. Ammetto che a volte non è facile nemmeno per me anche perchè nelle confezioni che troviamo al supermercato non sono riportate tutte le informazioni a noi necessarie.
Abbiamo già detto che la forza della farina è la sua capacità di resistere a lunghe lievitazioni ed a lavorazioni stressanti ed alla capacità di assorbire i liquidi e di mantenere imprigionata l'anidride carbonica che si forma nella lievitazione. Nel mercato troviamo molti tipi di farine adatti a vari tipi di lavorazioni che possono indirizzarci nella scelta giusta ma non sempre. La forza non è mai riportata ma si trova quasi sempre la quantità di proteine.

Vi riporto qui sotto 2 tabelle, la prima per forza della farina e la seconda per percentuale di proteine in questo modo potrete avere un utile mezzo per capirci di più.

TABELLA IN BASE ALLA FORZA DELLA FARINA:


W inferiore a 120 = farina debole non adatta ai lievitati. Va bene per dolci soffici o frolle
W 130-150 impasti non lievitati morbidi oppure lievitati semplici con tempi di lievitazione brevi (inferiori a 3 ore)
W 150-180 piadine semplici, bignè, lievitati con tempi medi (da 4 a 6 ore)
W 200-220 pasta sfoglia, bignè, lievitati semplici con tempi più lunghi (fino a 8 ore)
W 220-270 pasta sfoglia, pasta sfoglia lievitata, lievitati semplici con lievitazioni lunghe (12-20) ore
W maggiore di 270 farine adatte a lievitati complessi come panettoni, pandori colombe o croissants.

TABELLA IN BASE ALLA PERCENTUALE DI PROTEINE:

8-9% è una farina molto debole (quindi non adatta a lievitati si deve aggiungere manitoba)
13% è una farina forte (adatta a lievitati come pane)
15% è una farina molto forte (adatta ad lievitati importanti)

Ma in realtà cosa significa?

La lievitazione non è altro che l’insieme di bollicine di aria che si forma all’interno degli impasti e che con il calore del forno tende ad andare verso l’alto.

Nel caso dei dolci soffici queste bollicine vengono immagazzinate con la lavorazione. Ad esempio nella montatura di albumi o di uova non facciamo altro che far incorporare aria. Quest’aria in fase di cottura tende ad andare verso l’alto e quindi a far crescere la nostra torta.

Nel caso invece dei lievitati le bollicine si formano con la reazione dei saccaromiceti (microrganismi che compongono il lievito) che in seguito a particolari condizioni quali l’umidità, il calore ecc. si moltiplicano e trasformano gli zuccheri in alcool e biossido di carbonio.

Quest’ultimo combinandosi con il glutine contenuto, da origine alla fermentazione alcolica, si formano quindi minuscole bollicine di gas che fanno aumentare il volume dell’impasto. Il glutine è una proteina contenuta nella farina. Questa quantità di proteine è quella che influisce sulla riuscita o meno di un impasto  e si deve scegliere la farina più adatta alla ricetta che desideriamo preparare.

Vi spiego molto semplicemente e con un po' di fantasia. 

Provate ad immaginare che le proteine siano i mattoni che avete per costruire un muro..voi ne avete 100 di bassa qualità (pari ad una farina debole o addirittura ad una senza glutine).

Provate  a costruire questo muro impilandoli uno sopra all'altro..succede che fate presto a farlo ma che una volta arrivati in cima il muro crolli subito dopo o che addirittura non arriviate nemmeno al secondo giro.
Ora invece avete 50 mattoni e dovete costruire il muro della dimensione di prima..
(quindi poche proteine). I mattoni saranno più grandi ma ovviamente più fragili e per lo stesso motivo una volta arrivati in cima il muro crollerà come prima.

Ora invece immaginate di avere sempre i 100 mattoni di prima ma che per tenerli uniti usiate del cemento di buona qualità. Il muro ovviamente diventerà più grande e durerà più a lungo..
Se invece il cemento sarà di ottima qualità ed anche i mattoni avrete un muro resistente, che vi impegnerà più a lungo nella sua costruzione ma che durerà per molto tempo..

Ecco questo muro con il suo cemento è la massa glutinica (molto immaginaria ma rende l'idea), quindi capite che più proteine e di qualità e più è buono il cemento migliore sarà il muro e la sua durata. Quindi più lunga e stressante è la lievitazione e la lavorazione più sarà importante la sua farina. Ad esempio prendete la lavorazione del Panettone che ha più impasti e lunghe lievitazioni contro un Pane ad impasto diretto pronto in poco tempo.
Perciò quando fate dei lievitati che necessitano di molte ore di lievitazione perchè usate poco lievito usate farine più forti. Mentre se fate dei Pan di spagna o delle Frolle usate quelle deboli

La prossima volta parleremo delle farine speciali...

Vi ricordo che se non volete perdervi i vari post potete abbonarvi inserendo il vostro indirizzo mail nella casella qui a fianco e riceverete tutti gli aggiornamenti.

  
 ---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 

AddThis