"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)

martedì 28 febbraio 2012

Torta MIAO per degli amici Vegan! 22 gatti, un cane ed un orsetto della luna!



Mettete una coppia di amici, 22 gatti, un cane ed un orsetto della luna! (i loro amici pelosi) Mettete che è il compleanno di lei, che sono Vegani e molto molto golosi!!.. Ecco tutto questo immaginatelo in una torta!

Ne è uscita questa, non c'era posto per far stare tutti i 22 gatti, ma 6 ci sono  (così come me li ha descritti) e pure il cane e l'orsetto..
Interno naturalmente privo di prodotti di origine animale. una base con un incredibile profumo di mandorla ed una crema al latte di riso. Panna Vegetale e MMF esterno.

Il problema è stato quando preparando sia la base che la crema le dosi erano completamente sbagliate ed ancora mi chiedo come si fa a pubblicare delle cose dl genere. per fortuna sono riuscita a rimediare in corsa in entrambi i  casi!..
Insomma ne sono uscita viva!




Ecco qui...
 
 
---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 


domenica 26 febbraio 2012

Ma chi ha indovinato l'oggetto misterioso?? e chi è la vincitrice?..



So che vi ho fatti impazzire per cercare di indovinare cosa ho usato per dare l'effetto ai panini in QUESTO post! Eccomi qui a svelare qual'era l'oggetto misterioso, e naturalmente hi ha vinto!!
L'oggetto è quello qui sotto, che ho schiacciato sulle palline di impasto prima della lievitazione. Vi rimando anche ad un post in cui si vede come si usa, eccolo QUI!!
La vincitrice è Gaia del blog Pane e acqua di rose.. complimenti!!
Gaia riceverà una sorpresa nei prossimi giorni!
Mi sono divertita a giocare con  voi e non escludo che potrei farlo ancora.
Ora vado a modificare il post  aggiungendo la spiegazione della lavorazione.



CIAO ALLA PROSSIMA!


Panini al latte e ....... Indovina l'oggetto misterioso!!




Buongiooorno avete voglia di giocare? Allora leggete bene tutto l'ambaradan!

Complice la mancanza di pane in casa e Federica che ha pubblicato su fb queste deliziose rosette al latte ieri mattina ho deciso di provarle.
Unico problema, la mancanza dello stampino giusto, nemmeno il tagliamele che sarebbe andato benone!
ma ormai sapete che io sono fuori come un balcone per cui ho usato un altra caccavella...Quale??
E qui sta il bello, lo dovete indovinare voi! Il primo che lo capirà riceverà da me una sorpresa..Ancora non so cosa visto che ho deciso di fare questo gioco proprio ieri sera.

Ma parliamo di questi morbidissimi e molto molto buoni panini al latte, facili e veloci, come sempre se volete diminuite il lievito, se ne guadagna sicuramente!
Non mi stancherò mai di ripetere che i liquidi vanno dosati in base alla proprioa farina, nel mio caso ad esempio ne sono serviti 60 gr in più usando la Spadoni.





PANINI AL LATTE

Ingredienti per 16 pezzi:

600 gr di Farina per pane (io Spadoni)
12 gr di zucchero
1 bustina di lievito secco o un cubetto 
25 gr di strutto
12 gr di sale
320 gr di latte (io + 60 gr)

Mettete nella ciotola dell'impastatore la farina, lo zucchero, il lievito secco e buona parte del latte tiepido. Avviate la macchina con il gancio a bassa velocità. quando il tutto sarà amalgamato aggiungete lo strutto morbido ed il sale. Mentre la macchina impasta unite tanto latte quanto necessario per ottenere un impasto morbido ma non molle. Lavorate anche un pò a mano, rimettete nella ciotola, coprite con della pellicola e lasciare lievitare circa un paio d'ore o finche raddoppia.
Sgonfiate leggermente l'impasto, dividetelo in 16 panetti di circa 70 gr e formate delle palline. appiattitele leggermente, posizionateci sopra questo attrezzo blu e schiacciate in modo da tagliare i bordi..






posizionatele sulle placche, coprite con fogli di nylon e lasciate lievitare fino al raddoppio, io un altro paio d'ore ma dipende sempre dalla temperatura dell'ambiente.



Pennellate con latte ed infornate per circa 20 minuti a 200°. Anche qui controllate la cottura perchè ogni forno è diverso. impostate il timer a 15 minuti inizialmente poi se serve ne aggiungete degli altri. si rimedia di più allungando il tempo di cottura dopo che ad un pane bruciato!
Fate raffreddare su una gratella.





Allora vi aspetto per questo giochino, se volete ma nessun obbligo mettete il bannerino nel vostro blog.. Non verrò di certo a controllare, è un giochino improvvisato senza nessun scopo se non un pò di divertimento che non guasta!!




Ciao Ciao!! Buon fine settimana!

P.S. aggiornamento del 14 maggio 2012..mettendo 40 gr di strutto in + verranno ancora più soffici..a voi la scelta!

---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 

lunedì 20 febbraio 2012

Pasta di Zucchero setosa un'alternativa al mmf!




Ogni tanto mi viene richiesta qualche torta decorata..Certo non sono proprio all'altezza di certi capolavori però mi ci diverto. Generalmente uso la MMF la trovo molto malleabile ma ultimamente ho iniziato anche a fare la Pasta di zucchero perchè si può utilizzare subito senza il riposo e poi non sempre si trovano i marshmallow bianchi.
Per cui a richiesta questa è la ricetta che uso..

PASTA DI ZUCCHERO SETOSA

Ingredienti:
450 gr di zucchero a velo meglio se setacciato
70 gr di glucosio
30 ml di acqua
16 gr di burro o margarina
6 gr di gelatina in fogli
8 gr di glicerina

Prima di iniziare faccio qualche precisazione.
La margarina rende la pasta più chiara quindi più bianca.
la glicerina la mettete se la trovate altrimenti pazienza infatti io non la metto, serve a rendere i colori più brillanti.
se usate la gelatina che ha i fogli + piccoli ne usate comunque 3.

mettete in ammollo la gelatina nell'acqua in un pentolino, io la spezzetto così faccio prima, la potete anche tritare.
Lasciatela in acqua finche si sarà assorbita tutta.  Mettete poi il pentolino a bagnomaria e fate sciogliere BENE la gelatina quindi unite il glucosio, il burro e la glicerina se ce l'avete. Sempre a bagnomaria ma senza far bollire lacqua sotto fate sciogliere tutto per bene mescolando.
Mettete lo zucchero a velo nel mixer ed avviatelo quindi versate a filo gli ingredienti sciolti. fate andare finchè si amalgamano quindi passate sulla spianatoia e lavorate un pò a mano finche diventa bella liscia. Se non avete il mixer va bene la planetaria o anche a mano. Ora la potete utilizzare oppure la avvolgete nella pellicola per bene e la conservate in dispensa..quando vi servirà basterà lavorarla un pò a mano. se è troppo compatta scaldatela a bassa potenza e pre pochi secondi nel microonde.
Con questa dose ho rivestito una torta alta 8 cm e di 20 cm di diametro più ne ho avanzata un pò per fare dei particolari. Diciamo quindi che se la torta fosse stata 24-25 sarebbe stata giusta senza avanzi.
 
C'è anche un altra versione molto adatta a fare soggetti perchè più dura ed asciuga prima, devo ancora provarla ma lo farò alla prima occasione!

---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 

giovedì 16 febbraio 2012

Crostoli fritti... e così devono essere!!




Scommetto che a nessuno di voi è capitato di preparare un bel vassoio di crostoli e di rovesciarne metà in terrà e metà della metà spaccarla per salvare il rimasto schiacciando con la mano e ritrovarsi giusto con 4-5 pezzi interi..SIGH!!! A me sì e i superstiti sono quelli della foto..Meno male che qualche pezzo era sufficientemente grande per essere piluccato lo stesso ed almeno sapere che erano veramente buoni..

mercoledì 15 febbraio 2012

CEné "Per tutti i Gusti" - la PUGLIA





Non sono mai stata al sud e non conosco la cucina tipica, ecco perchè quando ho ricevuto questo invito non mi sono lasciata scappare l'occasione.
"Per tutti i gusti" è un'idea geniale che Carlo Vischi in collaborazione con STYLE.it e LE STELLE SI INCONTRANO hanno messo in atto per far conoscere la cucina ed i prodotti tipici di ogni regione.
In un contesto Elegante e grandioso come il ristorante IL CANNETO all'Hotel Sheraton di Milano Malpensa si ritrovano in date diverse chef di altissimo livello di una regione specifica. Qui riuniti in un'unica cucina passano una giornata indimenticabile che persone come me hanno la possibilità di vivere.
Ecco perchè il 6 e 7 febbraio mi sono recata all'Hotel Sheraton.


"


In quell'occasione la protagonista era la PUGLIA con i suoi profumi e colori, con prodotti tipici e gusti a me sconosciuti.
Devo proprio dire che è stata una grande esperienza dove la possibilità di assaggiare un cucina eccellente si è unita alla possibilità di vedere degli chef al lavoro.
Il martedì pomeriggio si può assistere alla cooking session dove mani abili ed esperte preparano piatti di qualità. Il momento clou poi è la cena dove si gusta tutto ciò che è stato preparato durante la giornata sicuramente lunga e faticosa ma unica in tutto l'insieme.
Ho potuto mangiare cose che mai avevo assaggiato e scoprire così che la Puglia è una terra veramente ricca. Mi piace, mi piace proprio la cucina pugliese fatta di pesce fresco, verdure e legumi, per non parlare dei formaggi e di tantissimi altri prodotti di cui confesso non riesco nè a scriverne i nomi nè a dirli..ehehe!!
Ma voglio farvi conoscere i protagonisti di questa manifestazione:





gli chef Enrico Fiorentini con Carlo Molon e Gianni Gerry del ristorante "Il Canneto" che hanno ospitato...





Antonella Ricci del ristorante "Al Fornello da Ricci" con la sua dolce metà e spalla destra.




Sebastiano Lombardi del ristorante "Cielo" presso il relais "La Sommità"



Onofrio Serio del ristorante "Il Melograno"



Alessandro Nigro del ristorante "Histò"




Gegè Mangano con la moglie Sofia del ristorante "Li Jalantuume"









Lucia Schiavone con il marito Nazario Biscotti del ristorante "Le antiche sere"

Ho fatto veramente molte foto quindi se volete 
 vedere quelle fatte in cucina e quelle dei piatti guardate qui sotto:


 

 Ed a questo punto..non vedo l'ora di tornare!!

---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 


lunedì 13 febbraio 2012

Crostini con crema di piselli, roselline di prosciutto crudo e fogliette di grana




Domani è S.Valentino, scommetto che vi aspettereste qualcosa di dolce da parte mia invece vi stupisco con questa cosa sfiziosa e salata.
Sono dei crostini che potrete servire come antipastini, facili e veloci, buoni anche freddi. Magari invece che rotondi li potete tagliare a cuore. 
Domani sera sarò a Verona per questa occasione quindi vi aspetto, non mancate.



Crostini con crema di piselli
roselline di prosciutto crudo e fogliette di grana

Ingredienti per 8 crostini:
200 gr di piselli in scatola finissimi
½ bicchiere di acqua
aglio in polvere
Olio extra vergine di oliva
Sale e pepe q.b.
4 fette di prosciutto crudo
4 fette di pan carrè
formaggio grana

Piselli: Versate in un pentolino un cucchiaino di olio d’oliva, scaldatelo leggermente poi aggiungete i piselli scolati del loro liquido.
Salate, pepate ed unite anche dell’aglio in polvere. Fate cuocere 2-3 minuti quindi versate l’acqua e lasciate asciugare. Riduceteli a crema con il minipimer versando a filo 2-3 cucchiai di olio extra vergine tanto da ottenere una bella cremina.
Fogliette di grana: Su un pezzo di carta da forno formate dei mucchietti di formaggio grana, appiattiteli, copriteli con un altro pezzo di carta e scaldate nel microonde per pochi secondi alla massima potenza.
Fate raffreddare un po’ quindi arrotolate le fogliette
Crostini: tagliate da ogni fetta di pane un cerchio o un cuore e rosolatelo in padella con un cucchiaino di olio d’oliva.
Spalmate un cucchiaino di crema di piselli, tagliate per il lungo le fette di crudo ed arrotolatele per fare delle roselline. Appoggiatele sopra alla crema e completate con le fogliette di grana.






---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 
 

venerdì 10 febbraio 2012

Mini Bomboloni di carnevale..altro che ciliegie!!




Eccoci qui, un'altra settimana sta per finire, una settimana ricca di esperienze ed emozioni che vi racconterò a breve, non appena avrò sistemato le 350 foto scattate! Tranquilli non le posterò tutte!! Non spaventatevi!
Intanto visto che siamo sempre in Carnevale vi mostro questa favolosa ricetta, sono dei mini bomboloni con interno pieno che vi avviso sono peggio delle ciliegie! Mamma mia quanti ne ho mangiati!!
Passiamo subito alla ricetta..!

martedì 7 febbraio 2012

Castagnole e Ciambelline di Carnevale ..finalmente la ricetta che cercavo!


Ok, siamo decisamente a Carnevale e se non erro tra una settimana sarà pure finito per cui questa è una delle 3 ricette che vi proporrò a raffica!
Ricordo con tanta nostalgia le ciambelline fritte della mamma. Qui si chiamano bussualetti. Probabilmente il nome deriva da Bussolào che è una tipica ciambella vicentina piuttosto asciutta che si usa mangiare pucciata nel vino bianco. "I bussualetti" appunto sono piccoli e fritti. Purtroppo non mi era rimasta nessuna ricetta anche perchè lei faceva sempre tutto ad occhio.

venerdì 3 febbraio 2012

Torta Rocher...e non dico altro..!!!




Oggi è venerdì ed i prossimi giorni saranno stra-impegnati. Sabato c'è il CORSO che probabilmente farò da sola AIUT.!! La sera solita trasferta dal mio uomo con 2 valige in macchina. Lunedì mattina partenza per Milano con un programma bello pieno ad Identità Golose che finalmente dopo anni vedrò dal vivo e nel pomeriggio trasferimento all'hotel Sheraton per l'evento per tutti i gusti. si rientra mercoledì e pensate sia finita???..naaaaa!! mi aspetta una torta molto particolare per un'amica e le mie solite preparazioni per Vallè..Oddio ce la farò??

AddThis