"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)

martedì 31 maggio 2011

Torta Meringata con Crema all'Amaretto e Pesche...Quasi improvvisata..


TORTA MERINGATA CON CREMA ALL'AMARETTO E PESCHE

A parte il proprio compleanno e quello del proprio fidanzato, compagno, marito ecc. qual'è quello più importante?..direi quello della mamma vero?..ed allora anche se so che questo tipo di torta l'ho già pubblicato voglio comunque fare un post per fare gli Auguri alla mia che domenica ha festeggiato il suo Compleanno e per dirle che le voglio un mondo di bene!
Abbiamo festeggiato ieri pomeriggio, ritrovo praticamente inaspettato visto il cambio di orari di lavoro delle mie sorelle per cui anche la torta è stata "quasi" improvvisata. Per fortuna avevo la base già pronta per cui mi è bastato fare la crema e la decorazione finale..! e come sempre mi ritrovo dopo che sono stata via tutto il fine settimana fino al lunedì mattina!!
Quindi base della simil Pavlova che ormai dovrei chiamare "Morenova" visto che è sempre modificata!!
crema fatta montando 250 gr di Mascarpone e poi unendo a filo latte condensato sempre montando..non so dire quanto, sono andata ad occhio...anzi.."a dito" e cioè quando mi è sembrata buona mi sono fermata. quindi ho unito una ventina di amaretti ridotti in polvere e circa 300 ml di panna montata. ho riempito la base di meringa, disposto fettine di pesche sciroppate (magari avessi avuto quelle fresche) e rifinito con altra panna montata...avendo la base pronta si fa in mezz'ora circa, quindi direi sciuè sciuè...!!



CARA MAMMA .... AUGURI DI BUON COMPLEANNO!!


---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------

venerdì 27 maggio 2011

Torta Morbida alle Fragole - Dalla Toscana, a Milano fino a ...Casa mia!!!



Visto che nel post scorso mi sono dilungata in discorsi sulla natura, oggi sarò breve perchè sono ansiosa di farvi vedere questa deliziosa, profumata e buonissima torta. Chi mi legge sa che 3 settimane fa ho partecipato ad una "cooking session" a Milano offerta da Vallè. Splendida giornata passata in compagnia di altre foodblogger e nella quale oltre a mangiare, chiacchierare, ridere, fotografare ecc abbiamo fatto tante torte..una più buona dell'altra..

Questa è la prima, già fatta e divorata 2 volte in questa settimana...
Premesso che tutte le blogger conosciute sono fantastiche, e mi dispiace tantissimo non aver potuto chiacchierare di più con loro, LEI è stata la prima con cui ho trovato subito feeling..Già in stazione camminavamo affiancate chicchierando come vecchie amiche (e non per l'età:-)), durante la giornata spesso eravamo assieme ed anche a cena eravamo sedute accanto..ne è nata una bella amicizia che spero possa continuare e che possa diventare così anche con le altre blogger..Lei è una Simpaticona, di quelle alla mano (e vuole essere un complimenti!) che nonostante mille problemi sa ridere scherzare e divertirsi..Dunque dicevo che durante la cooking session al Teatro7 abbiamo fatto tante torte..eravamo divise a gruppi di 2 o 3 ed io sono "capitata" proprio su questa delizia..non potevo non provarla per prima!!!





TORTA MORBIDAALLE FRAGOLE DI AURELIA

Ingredienti per uno stampo a ciambella:

200 gr di Burro o Margarina Vallè
180 gr di zucchero
250 gr di farina 00
4 uova
la buccia grattugiata di un limone
1 bustina di lievito
2 cucchiai di latte
400 gr di fragole a pezzettini
Zucchero a velo per spolverare

Premesso che questa non è una pubblicità ma un giudizio personale ho fatto questa torta 2 volte..la prima con Margarina Vallè (quella a basso contenuto di colesterolo) e poi con il burro, ottime entrambi le versioni ma quella con la margarina è ancora più soffice..a voi la scelta!

Setacciate la farina con il lievito in una ciotola.
Dividete gli albumi dai tuorli e montateli a neve con un cucchiaio di zucchero, se usate la planetaria spostateli in un'altra ciotola e lasciateli da parte..ora senza cambiare la frusta e senza lavare la ciotola (tanto sempre uova sono ed eliminate lavoro in più!!) lavorate a pomata il burro (o la margarina) con lo zucchero fino a farlo diventare bello gonfio e bianco. 
Unite la scorza di limone, il latte ed i tuorli uno alla volta, quando avrete una bella crema abbandonate la planetaria e continuate con un mestolo aggiungendo un pò di albume, mescolare delicatamente con movimenti da sotto a sopra, poi 2 cucchiai di farina e mescolare sempre piano, continuare così terminando con gli albumi..
Versare metà impasto nello stampo imburrato ed infarinato, livellarlo un pò, spargere tutte le fragole, cospargerle con una manciata di zucchero e coprirle con il resto dell'impasto..Infornare a 180° per 45-60 minuti. Provare con lo stecchino..

Sfornate e fatela raffreddare bene prima di toglierla dallo stampo..cospargere con zucchero a velo! Veramente deliziosa!! in queste giornate calde ottima anche fredda da frigo..!

E' così buona che......




finisce subbbbbito!!! OPS!!!....



CIAO CIAO ALLA PROSSIMA
BUON FINE SETTIMANA!!

---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 

martedì 24 maggio 2011

Bauletti au Sucre e considerazioni su quello che ci circonda......




     Avevo iniziato a scrivere questo post ieri mattina parlando del tempo...poi problemi di connessione non mi hanno permesso di completarlo e pubblicarlo. Inoltre nel pomeriggio visto la giornata molto calda ed il bel tempo soleggiato volevo andare a fare una bella camminata in montagna..niente di complicato anche perchè soffro di vertigini e quindi bando a dirupi, strapiombi, cordate e ferrate..no no, non fanno per me. !! Insomma al ritorno da questa uscita mi son messa a pensare a quanto sono fortunata ad abitare qui..sono a meno di un'ora dalle Piccole Dolomiti, ad un'ora poco più dal mare e ad un'ora e mezza dal lago!..Ma quanto è bella la natura!!!..

     Camminando verso il rifugio io e mia sorella ci soffermavamo a guardare i fiori, Orchidee, Azalee, Fiori gialli chiamati Botton d'oro..ammiravamo le montagne ancora con qualche sprazzo di neve, e cercavamo di ricordare i nomi delle vette!.. All'inizio anche l'azzurro del cielo ci stupiva, era di un azzurro intenso neanche fosse stata la prima volta che lo vedevamo!..Per non parlare dei cinguettii degli uccellini felici!!..

     Tutto attorno a noi sembrava dirci.."ehi..noi siamo qui per voi, ce la mettiamo tutta a farci belli, godetevi questi paesaggi e rispettateci!!" ed invece, la stiamo maltrattando questa nostra natura ed ultimamente in molte parti del mondo si sta ribellando! è un vero peccato perchè lei sa ripagarci con degli spettacoli mozzafiato che siano montani, di laghi o di mare..Non so perchè, ma mai come oggi mi sono soffermata a fare questi pensieri..forse perchè era la prima uscita dopo il lungo inverno ed ho goduto in pieno di tutto..perfino della fatica che ho fatto per arrivare al rifugio!..Sedersi stanche finalmente arrivate e goderci una fetta di torta genuina fatta in casa! ed assaporare anche l'aria frizzantina che ci salutava!..

     Va beh..oggi va così, ci sarebbero tante cose da dire ma mi fermo e vi faccio vedere questi deliziosi "bauletti" (veramente non mi viene un altro nome adatto!!) fatti nelle settimane scorse quando quasi quasi avevamo ancora la stufa a legna accesa!! è un lievitato di Christophe Felder che avevo in lista da un bel pò. Risultano delle briochine molto morbide, scioglievoli e....burrose..Hanno infatti un discreto quantitativo di burro come questi panini.. 
     Molto facili da fare, con impasto diretto quindi niente lievitini o bighe ecc..per esigenze personali ho impastato la sera e messo in frigo l'impasto fino al mattino dopo. ho modificato qualche quantitativo come lo zucchero che mi sembrava poco, il lievito e la farina...insomma ho un pò stravolto la ricetta..!! Ma vediamo come si fanno!



BAULETTI AU SUCRE

Ingredienti per 20 pezzi:

250 gr di farina (metà manitoba e metà 00) + 50 gr
50 gr di zucchero
1 cucchiaino di sale (4 gr)
3 uova
2 cucchiai di latte
165 gr di burro morbido
5 gr di Lievito di Birra
Zucchero in granella
1 tuorlo per pennellare


Come già detto questo è un impasto diretto, ho diminuito la quantità di lievito facendo l'impasto la sera prima.
i 50 gr di farina in più sono da tenere di riserva, le mie uova erano più grandi della media ed ho dovuto aggiungerla. Ho provato a mettere il sale subito contrariamente alle regole, ho voluto seguire fedelmente (o quasi il procedimento). L'impasto deve venire molto morbido ma ben incordato. Ci vorrà un pò, ma vedrete che alla fine verrà bene.


  • Versare nella ciotola la farina (250 gr), lo zucchero, il sale ed il lievito sbriciolato (lontano dal sale).
  • aggiungere le uova ed il latte e cominciare ad impastare a bassa velocita con la foglia. Quando l'impasto sarà legato unire il burro morbido e riportare ad incordatura nel caso mettere il gancio. Unire a cucchiaiate i 50 gr di farina lasciando ben amalgamare tra una e l'altra.
  • Formare una palla (non preoccupatevi sarà molliccia), coprire il contenitore con la pellicola e lasciare un'ora a temperatura ambiente poi mettere in frigo.
  • La mattina dopo togliere la ciotola e lasciarla un pò a temperatura ambiente. NON deve ammorbidirsi troppo altrimenti faticherete a stenderla.. a questo punto con il matterello stendere in un rettangolo dello spessore di 5 mm. facendolo su carta forno leggemente infarinata ed infarinando anche la superficie dell'impasto.. quindi posizionarla in una placca da forno e rimettetela in frigo per un'ora.
  • Tagliare dei rettangoli di circa 5cmX7cm. con l'aiuto di una spatolina disporli nella placca di cottura.
  • Coprire con dei fogli di nylon e lasciare lievitare per circa 3 ore. non cresceranno molto ma vedrete che lo spessore aumenterà.




  • Pennellare con un tuorlo battuto con un cucchiaio di latte, cospargere con lo zucchero in granella e cuocere a 180° a metà altezza per 12 minuti circa o finche coloreranno.





Ottimi al naturale o farciti con quello che volete.! si conservano in freezer.


---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------  

giovedì 19 maggio 2011

Trovatiiiiii!!!....Cioccolatini al Caramello mou e Mascarpone...Ma che burlona che sono!



SCHERZETTO!!!!!!..Ahaha..scommetto che non pensavate che io fossi una burlona...ed invece è così, ogni tanto mi piace fare scherzi..!!... tempo fa ho fatto questi cioccolatini...ho messo le foto nella mia Pagina fb e sono piaciuti molto tanto che spesso mi chiedevano la ricetta..il tempo è passato e stamattina finalmente mi ero decisa ma.....PANICO.!!!..non trovavo più i miei appunti con le dosi...!!..Giusto 10 minuti e sono saltati fuori ma....perchè non approfittarne e far credere che era sparita sul serio?..così con la complicità di una cara amica ho portato avanti lo scherzo nella disperazione di chi li aspettava...Che ridere!!!



Sono nati per caso con un rimasuglio di caramello mou al burro salato..troppo poco per farci ad esempio una crostata..ma troppo per mangiarselo a cucchiaiate..pena un coma diabetico!!
..Mascarpone ormai stanco di starsene in frigo vicino alla scadenza!....Poco latte condensato..nemmeno la soddisfazione di spararselo in bocca..biscotti secchi e rimasugli di cioccolato bianco e fondente!!..Insomma sono i cioccolatini degli avanzi..ma cavoli com'erano buoni!!!..Io sono andata ad occhio quindi lo potete fare anche voi..partendo come base dalla quantità di mascarpone e burro salato...



CIOCCOLATINI AL CARAMELLO AL BURRO SALATO E MASCARPONE

Ingredienti CIRCA:

160 gr di Caramello
250 gr di mascarpone
3-4 cucchiai di Latte condensato
100 gr circa di biscotti secchi tipo Oro Saiwa (oppure gluten free)
Cioccolato fondente e bianco

Passate al mixer i biscotti, mescolate il latte condensato al mascarpone, unite il caramello che avrete lasciato per un'oretta a temperatura ambiente in modo che si ammorbidisca..
A questo punto unite i biscotti e mescolate..dovrete ottenere una massa unica che permetta di farci delle palline..tenendo conto che in frigo comunque si rassoda un pò..se fosse necessario usate degli altri biscotti..la quantità dipende anche da quanto li tritate finemente..

mettete in frigo per almeno un paio d'ore.....poi formate delle palline grandi come una grossa nocciola e disponeteli in un vassoio..riponeteli nuovamente in frigo per un'oretta..

Per ottenere le 3 gradazioni di copertura sciogliete inizialmente il cioccolato bianco con pochissimo fondente..rotolateci dentro le palline con l'aiuto di una forchetta e disponetele su carta forno facendo prima colare l'eccesso...poi aggiungete al cioccolato fuso un'altro po' di quello fondente e ricoprite i cioccolatini e poi altro cioccolato fondente..lasciate indurire bene al fresco o in frigo..infine se volete aggiungere un tocco in più sciogliete dell'altro cioccolato, versatelo in un conetto di carta o sac à poche usa e getta o anche con la forchetta e formate delle decorazioni facendolo cadere a filo sui cioccolatini..infine un pò di Caviale di Cioccolato Fondente..io ho fatto così perchè avevo dei rimasugli di cioccolato e perchè mi piace unire il fondente con il bianco....





VE LI HO FATTI SUDARE VERO????:..AHAHA!!!..

---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 

lunedì 16 maggio 2011

Banana e Cioccolato...cupcakes, muffins, mini-cakes!


No perchè..mi son chiesta più volte se tutti i dolcetti fatti negli stampini da muffins potessero essere chiamati Muffins!..secondo me no, sono arrivata alla conclusione che il Muffins è un dolce a sè, quello che prevede l'uso di 2 ciotole una per gli ingredienti secchi e l'altra per i liquidi che poi vanno uniti mescolando con un mestolo ma non troppo a lungo..anzi sembra che se rimangono dei grumi vengano meglio.!! Inoltre sono buoni in giornata, già il giorno dopo sono "gnucchi"!! I cupcakes invece hanno sistemi diversi..sia quello che ti dice di buttare tutto nel mixer e girare, sia quello che come in questo caso dice di montare il burro a pomata con lo zucchero e poi unire uova ecc..e si mantengono più a lungo!!Non so se il ragionamento sia giusto, comunque sia queste delizie per non sbagliare le chiamo Mini-cakes...Tiè!! Se poi qualcuno mi darà delle delucidazioni a riguardo sarò ben felice!!..




Questa ricetta ce l'ho da non so quanti anni, tanto che nemmeno mi ricordo dove l'ho trovata..una delle prime ricette stampate, quando il pc era ancora un mistero e ci litigavo spesso!!..Non che adesso la cosa sia migliorata di molto ma comunque me la cavo di più!!ehehe!!..Era un pò che li volevo rifare, ricordavo che erano molto buoni, ma l'altro giorno erano favolosi..non buoni!!..ho messo il cioccolato fondente tagliuzzato invece delle gocce, lo preferisco e poi si scioglie e diventa un tutt'uno con il dolce!..Sofficissimi, e così rimangono per qualche giorno..!



MINI-CAKES BANANA E CIOCCOLATO


Ingredienti per 24 pezzi


300 gr di farina 00
200 gr di zucchero
120 gr di burro morbido
3 uova a temperatura ambiente
2 banane grandine
2 cucchiaini di lievito
200 gr di cioccolato fondente tagliuzzato
1 pizzico di sale
zucchero a velo

Mescolare e setacciare in una ciotola la farina con il lievito ed il sale.
Schiacciare le banane con una forchetta.
Togliere il burro dal frigo qualche ora prima oppure passarlo velocemente sul fuoco o in microonde senza però scioglierlo.
Lavorarlo bene con il frullatore fino a farlo sbiancare, poi aggiungere lo zucchero e continuare a montare. Unire le uova uno alla volta, se per caso tendesse a coagularsi unire mezzo cucchiaio di farina tra uno e l'altro (ma solo se serve)..
Aggiungere le banane schiacciate, lavorare e poi unire la farina.
montare sempre con il frullatore..quando unite la farina girate il tempo necessario ad amalgamarla e non di più..In questo modo il glutine contenuto non si sviluppa e si evita che i dolcetti diventino gommosi..(comunque difficilmente lo diventeranno!!!)
Infine unite il cioccolato tagliuzzato e mescolate con una spatola.
Dividete l'impasto in 24 formine, io ho usato lo stampo con 12 pezzi e poi degli stampini in silicone messi in un vassoio da forno..Li ho cotti in 2 volte, facendo aspettare la seconda parte..
Cuocere a 180° nel ripiano centrale del forno per 15-20 minuti circa, fare la prova stecchino.
Sfornare, farli raffreddare e spolverarli di zucchero a velo..


Potete anche mangiarli tiepidi, sono buonissimi, il cioccolato dentro è praticamente liquido e sono sofficissimi!! Provare per credere!!!



Devo proprio dire che sono molto contenta che abbiate apprezzato i pdf della SUMMER CAKES!!! solo il primo volume è stato scaricato più di 1500 volte!!
In attesa degli altri 2 volumi e ringraziando ancora l'anima pia che li sta preparando vi auguro

BUONA SETTIMANA!!

---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 

mercoledì 11 maggio 2011

SUMMER CAKES SECONDO VOLUME Scaricabile!



QUI trovate la possibilità di scaricare il secondo volume della SUMMER CAKES
se avete problemi provate
QUI

Se volete scaricare anche il primo volume
cliccate QUI
oppure cliccate QUI

Siccome ci son stati problemi con i link fatemi sapere se funzionano..GRAZIE!

CIAO CIAO !!

lunedì 9 maggio 2011

Un giorno da ricordare grazie a ....Vallè!!!

Venerdì 6 maggio, ore 10 stazione di Milano...ero quasi timorosa di tanta grandezza poi l'incontro in un punto preciso con altre 7 blogger mai viste dal vivo e tutto mi è diventato familiare come se le conoscessi da una vita!..Abbiamo fatto un casino che perfino i tassisti non capivano più un tubo...alla fine due auto ci hanno portato al punto di ritrovo, L'Hotel Maison Moschino!!..che ci facevo lì??...ricordate l'evento di cui ho accennato brevemente nell'ultimo POST??...Noo??..va bene ricominciamo dal principio..

Qualche settimana fa ho ricevuto una mail da parte della Vallè a partecipare ad una giornata di incontro tra foodblogger in occasione dell'evento "C'è Torta per Te"..come non partecipare!!! nei giorni precedenti ero emozionatissima..sia per il discorso di andare a Milano sia per la possibilità di conoscere altre blogger ed ovviamente per l'evento in sè!..Che dire è stata una giornata stupenda.siamo state trattate da regine, da protagoniste e che dire di loro, dello staff intero di Vallè e del teatro7 persone gentilissime che si sono buttate nella mischia senza superiorità alcuna..

Per questo evento bisognava inviare una ricetta a cui fosse legata una storia, un racconto o un ricordo..alcune di queste le abbiamo riprodotte dividendoci a gruppi con una tale naturalezza e sincronia da rendere tutto più semplice e piacevole..c'è stato anche un momento commovente in cui ognuna ha raccontato la sua storia e lì le lacrime sono scese!!...Ovviamente prima di tornare all'albergo e prepararsi per la cena c'è stato l'assaggio delle torte..una più buona dell'altra..!!..e poi...e poi...ritornate in albergo, abbiamo lasciato i nostri ruoli da pasticcere e ci siamo trasformate in ospiti bellissime ed eleganti all'altezza del Ristorante "IL CLANDESTINO" di Moreno Cedroni...Una cena, un sogno, una poesia!!..Una giornata stupenda passata con delle persone che non avevo mai visto ma che sembrava di conoscere da sempre., un turbinio infinito di emozioni e sentimenti..!!.Un grazie infinito a loro ed a Vallè per avermi dato questa Opportunità!!..un'esperienza indimenticabile, confesso che sono ancora frastornata!!Ma ora qualche foto, non ne ho fatte molte..ero troppo presa!!

All'inizio tutti i vari ingredienti erano ben disposti e divisi per ricetta..ma poi, guardate che forni!!!

 Il prima tutto in ordine ed il dopo..dopo che siamo passate noi!!

La preparazione della favolosa torta d Fragole di Aurelia

 Un antipasto del pranzo preparato da Gualtiero Villa ed alcuni dei dolci fatti in gruppo!!

Il gran finale presso il ristorante "Il Clandestino" all'hotel Maison Moschino, alcuni piatti e la torta a sorpresa per il compleanno di Pippi, alias Laura Adani che quest'anno era alla guida dell'evento!..Un abbraccio fortissimo a tutte le mie compagne di avventura e sopratutto....
 GRAZIE VALLE'

---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------

giovedì 5 maggio 2011

Torta Paradiso con le Fragole - Un semplice ricordo per un dolce che sa di BUONO e di Mamma!

UN SEMPLICE RICORDO

Adesso che i dolci in casa li faccio io ripenso spesso a quando invece li preparava la mia mamma.
Quando sulla credenza vedevo Burro o margarina e uova capivo che avrebbe fatto qualcosa di buono!..Lei con pochi e semplici gesti infatti riusciva a sfornare dei buonissimi e soffici dolci.. Ancora mi chiedo come faceva perché prima di tutto non usava bilancia e poi di impastatori, frullatori e robot vari nemmeno l’ombra. Non è stato facile trovare una ricetta adatta a questo evento in quanto lei non aveva l’abitudine di scrivere, non aveva né un quaderno né un ricettario ma semplici fogliettini sparsi qua e là imbucati tra le pagine di vecchi giornali. Però non si sa come quando decideva di fare una torta riusciva sempre a trovare quel fogliettino con la ricetta che voleva, oppure andava ad occhio. Nella maggior parte di questi fogliettini c’erano scritti solo gli ingredienti senza il procedimento oppure le dosi erano riportate a cucchiai o q.b. cosa che io personalmente non riesco a sopportare. Eppure lei ci riusciva, non so come ma semplicemente mescolando con un cucchiaio di legno poi otteneva dei risultati favolosi riempiendo la casa di profumo di BUONO!!. In casa c’era sempre qualche dolce, lei non faceva cose complicate con creme e decorazioni varie anche per i compleanni bastava una torta di mele, una ciambella o una torta soffice farcita con marmellata, tanta marmellata che colava da tutte le parti e cosparsa di zucchero a velo. Ricordo che non si facevano grandi feste, solo un paio di volte ho invitato qualche amichetta per una festicciola e giusto per dare un tocco originale alla cosa la mia mamma inseriva nella torta un confetto e chi lo trovava nella propria fetta “vinceva” un sacchettino di caramelle..Quanta ansia nel cercare tra le briciole..e quanta allegria dopo che il vincitore aveva tra le mani il premio. Non avevamo molto ma ci si accontentava di poco ed era comunque una gran festa, l’importante era stare in compagnia, mangiare una fetta di dolce e poi uscire a giocare! Tutta questa semplicità è legata a questo dolce morbido e profumato con un cuore di fragola. 



Torta Paradiso con la confettura di fragole

Ingredienti per uno stampo da 24 cm

200 gr di Margarina+Burro Vallè
200 gr di zucchero
3 uova
300 gr di farina
1 cucchiaino di lievito
1 cucchiaino di zucchero vanigliato (o una bustina)
scorza di limone grattugiata
un pizzico di sale
latte qb

Confettura di fragole e zucchero a velo

Premetto una cosa..non amo molto usare la Margarina ma vi assicuro che se usate questa il dolce verrà incredibilmente morbido e soffice..la prima volta che l'ho fatto l'ho frantumato da quanto era delicato..(ma troppo caldo ancora per essere sformato!!)..Provare per credere!

PROCEDIMENTO
Setacciare farina, sale e lievito.
Montare la margarina con lo zucchero semolato e lo zucchero vanigliato fino ad ottenere una crema bianca. 
Unire scorza di limone ed un uovo alla volta alternando ad una cucchiaiata di farina. Poi aggiungere il resto della farina sempre un po’ alla volta mescolando piano e d a sotto a sopra con un mestolo di legno, se l’impasto risultasse troppo denso aggiungere un po’ di latte. 
Metterlo nello stampo e lisciarlo con una spatola..
Cuocere a 170°-180° per 30-35 minuti.
Farla raffreddare bene su una gratella quindi tagliarla a metà, spalmare una metà con una bella dose di Confettura, coprire con l’altra metà e cospargere con zucchero a velo..





Un dolce semplicissimo che però mi riporta a quando ero bambina..questo ricordo visto la Festa di Domenica lo dedico alla mia  ed a tutte le mamme del mondo che sono sempre cosi amorevoli...
Ma voi vi chiederete di quale evento stavo parlando più sopra???...ve lo racconterò la prossima volta!...

TO BE CONTINUED........
---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 

lunedì 2 maggio 2011

SUMMER CAKES Primo Volume.....Finalmente il Pdf Scaricabile!!!


Scommetto che ormai avevate perso le speranze..ed invece eccomi qui come promesso con il 
PRIMO VOLUME del Pdf della SUMMER CAKES .

Ringrazio infinitamente Gisella che oltre a questo sta preparando anche gli altri volumi..!!!

 Per scaricarlo cliccate QUI..

CIAO CIAO

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

AddThis