"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)

lunedì 31 maggio 2010

E se mancano ingredienti??..si fa come si può e vengono fuori le Delizie Paradiso!!



Giovedì scorso mi son ritrovata senza brioches per la colazione..ma la mia voglia di fare un lievitato era praticamente pari a zero....ma invece volevo fare qualcosa di diverso..perchè non fare le tortine Paradiso?...comincio a spulciare le mie ricette salvate, i link tra i preferiti e mannaggia non avevo tutti gli ingredienti necessari...4 uova invece che sei..niente gelatina per la crema...200 gr di panna..e mò..che faccio??..e vabbè...ci arrangiamo..e perciò dalla base del mio Pan di Spagna leggermente modificato nella lavorazione alla quale ho aggiunto burro ho ottenuto la Base Margherita.....poi dalla famosa crema al latte di Nanny che finalmente ho provato (favolosa!!!), modificata mettendo maizena invece che farina e meno panna (mi perdonerà Nanny..non ne avevo di più!)ho fatto la farcitura..Risultato??..dei dolcetti Paradisiaci che sono andati letteralmente a ruba!!...quasi quasi non riuscivo nemmeno a salvarmi questi 2 pezzi per le foto...fatto sta che di colazioni ne ho fatte ben poche ed oggi dovrò per forza fare le brioches!!..Sì immagino che non avrò scoperto niente di nuovo..però..!!

DELIZIE PARADISO

Ingredienti per la Base Margherita per uno stampo di cm 30x25

4 uova
125 gr di zucchero
125 farina
25 maizena
sale
40 gr burro fuso freddo
1 cucchiano di lievito
1 pizzico di sale
aromi limone vaniglia

Fondere il burro a bagnomaria o nel microonde e lasciare raffreddare
Montare a neve ben ferma 2 albumi..
Setacciare assieme la farina, la Maizena, il sale ed il lievito

Montare le 2 uova intere, i 2 tuorli con lo zucchero e gli aromi fino ad ottenere una massa bella gonfia e spumosa..come sempre consiglio di togliere le uova dal frigo qualche ora prima oppure di monatare a bagnomaria o eventualmente aggiungere 2-3 cucchiai di acqua bollente...

una volta montate le uova unire molto delicatamente con una frusta le farine in più riprese mescolando da sotto a sopra per non far smontare tutto..

a questo punto unire sempre delicatamente metà massa di albumi montati, poi il burro ed infine glialbumi rimasti..versare il comosto nello stampo e cuocere 170°-180° per 20 minuti poi lasciare 5 minuti con forno spento ma con una presina o mestolo nello sportello..io ho usato uno stampo rettangolare regolabile rivestito di carta forno ma se ne avete uno di grandezza simile potete imburrare ed infarinare..nulla vieta di farlo rotondo...dunque in cottura crescerà ma poi assestandosi calerà un pò..del resto a me serviva alto circa 2 cm ed è andato benissimo...
sfornarlo e dopo 10 minuti circa capovolgerlo su una gratella per lasciarlo raffreddare bene..

Ingredienti per la Crema al latte

500 ml di latte
100 gr di zucchero
50 gr di maizena o altro amido o fecola
mezza bacca di vaniglia
200 ml di panna fresca

Mescolare in una ciotola lo zucchero e l'amido ..intanto portare a bollore il latte con la bacca di vaniglia tagliata per lungo alla quale avremo raschiato i semini che saranno ovviamente stati messi nel latte..

quando bolle versarne una parte nella ciotola e mescolare bene per eliminare tutti grumi..buttare il tutto nella pentola del latte e far addensare a fuoco basso..appena bolle è pronta..
La mia scelta di mettere amido al posto della farina è dato dal fatto che non serve cuocere 2-3 minuti e non lascia retrogusto..
Una volta pronta raffreddare subito tenendo il contenitore a bagnomaria in acqua freddissima mescolando spesso, poi porre in frigo..Ricordate l'importanza di raffreddare subito le creme per limitare l'aumentare della carica batterica..ma di questo magari vi parlerò più avanti..

Montare la panna zuccherandola..io metto circa 10-15 gr in 200 gr di panna ed unitela delicatamente alla crema..è importante che la crema sia ben fredda..anzi la cosa migliore sarebbe che fosse alla stessa temperatura della panna..se quando la togliete dal frigo è molto densa mescolatela bene con la frusta o andate di minipimer prima di aggiungere la panna montata...Rimettetela in frigo finche preparate la base.

ASSEMBLAGGIO

Tagliare a metà la Base Margherita facendo attenzione ad andare più dritti possibile..io uso l'apposito attrezzo per tagliare le torte..
mettete una parte nello stampo, spalmateci la crema e coprite con l'altro pezzo..rimettetelo in frigo per un'oretta e mezza almeno oppure una mezz'oretta in freezer per andare meglio a tagliarlo a pezzi..Togliete lo stampo..spolverate abbondantemente con lo zucchero a velo...e tagliate a quadrotti o come preferite con un coltello seghettato..metteteli nei pirottini o in un vassoio a vostra scelta..
Sembrano un pò i Tortini Paradiso, ma la crema non è uguale ed è più morbida in quanto non contiene gelatina per addensarla..io la preferisco così però nulla vieta di unirla alla crema quando è calda e prima della panna..ovviamente andrà usata subito per farcire la base..
Il sapore delicatissimo della crema li rende una cosa.....favolosa!!!!..



Che ne dite come inizio settimana?

P.S. trovate QUI anche la spiegazione per farle se qualcuno è intollerante al latte ed al glutine grazie a Veronica.
---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 
 

venerdì 28 maggio 2010

Pane con la Ricotta al profumo di Limone e le sue forme


Anche per questa settimana siamo arrivati a Venerdi..un fine settimana di riposo spetta quasi a tutti io sinceramente ne ho bisogno non mi sento molto in forma sono un pò stanca non tanto fisicamente ma psicologicamente..Tutta una serie di problemi e pensieri si stanno accumulando e sono tesa come una corda di violino.!!.Inoltre ho una prova molto importante da affrontare a fine giugno che aspetto da 10 mesi anzi..da quasi 4 anni!!.e mi sta veramente mettendo ansia, nervosismo e tensione!!..Va beh dai non sarò certo l'unica..non lamentiamoci troppo altrimenti si cade nella noia o nella "pallosità" e questo è proprio quello che non voglio..perciò cambiamo discorso e gustiamoci un bel pezzo di pane soffice..vi và?..
Avevo addocchiato questa ricetta da Alessia un pò di tempo fa, le forme del suo pane mi sono piaciute molto e quindi mi sono rimaste impresse..Poi una confezione di Ricotta in frigo e ne ho approfittato...Ho fatto doppia dose ed ho ottenuto 4 pani da 150 grammi e 10 da 100 grammi.
Ho messo un pò di foto perchè volevo mostrarvi i vari formate che ho fatto trovati oltre che da Alessia anche qui e qui..e poi anche qui..per fare la forma qui sotto a 4 capi..!
E' un pane buonissimo e molto soffice dal gusto delicato ed un leggero profumo di limone sicuramente da rifare!!


IL PANE CON LA RICOTTA PROFUMATO AL LIMONE E LE SUE FORME

Ingredienti che ho usato io:

1 chilo di farina per pane
250 gr di ricotta
50 gr di burro morbido
zeste di un limone
20 gr di sale
360 gr di acqua
18 gr di lievito di birra (la ricetta ne prevede 24)

Inoltre
1 uovo per spennellare
semini di sesamo e papavero

Il mio consiglio è quello di usare una farina di media forza per questa quantità di lievito altrimenti non avrebbe il tempodi sviluppare bene il glutine. Se invece volete mettere meno lievito che sarebbe la cosa migliore potete usarne una più forte. Naturalmente dovrete allungare i tempi di lievitazione.

Procedimento

Mettere la farina nella ciotola dell'impastatore con la ricotta e la scorza del limone, sciogliere il lievito in una parte di acqua ed unirlo al tutto. Iniziare ad impastare con il gancio aggiungendo via via l'acqua, ed a metà lavorazione il burro ed il sale, nel caso non servisse non usare tutta l'acqua, al contrario se l'impasto fosse troppo duro aggiungerne un pò, si dovrà ottenere una massa liscia ed omogenea. Coprire e fare lievitare un paio d'ore (come sempre i tempi sono relativi) o fino al raddoppio.

Una volta raddoppiato passarlo sul piano di lavoro dividerlo nei pezzi del peso voluto e formare i pani, metterli a lievitare coperti con nylon fino a che non saranno quasi raddoppiati. Pennellare con uovo battuto e cospargere a piacere con i semini di sesamo e papavero. 

Infornare a 180° per 25 minuti o finche prendono un bel colore dorato..io uso lo statico a metà altezza..

Fare raffreddare su una gratella..



Noi ce ne siamo fatti fuori 2 ancora caldi!!..Qui sotto si vede la sofficità dell'interno!!






Ve lo consiglio...






Ciao e Buon fine settimana!!

 ---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 

lunedì 24 maggio 2010

E se poi arrivano in ritardo??...chi lo dice che non si può fare???



Questo post doveva essere pubblicato più di un mese fa..poi per una cosa o l'altra ho sempre rimandato tanto che alla fine pensavo che l'avrei lasciato per l'anno prossimo..!....Anno prossimoooo???..naaaaa!! e chi si ricorda tra un anno tutti i passaggi che ho fatto??!!?..e poi chi dice che bisogna mangiarla solo a Pasqua?..questo impasto è così buono che si può benissimo fare tutto l'anno magari in forma diversa, con l'aggiunta di gocce di cioccolato o quelle di frutta che ora si trovano nei Super....La ricetta è di PAPUM che l'ha postata in un forum ancora lo scorso anno..io non sono molto amante della Colomba preferisco di gran lunga le focacce...per cui non l'avevo provata..quest'anno invece complice una favolosa PM mi sono buttata...ed ho fatto benissimo..ho cambiato le quantità per poterne fare 3 in stampi da 500 grammi e siccome non ho messo canditi dovevo per forza compensare con il peso mancante..
Non che i canditi non mi piacciano, ma sinceramente quelli che trovo al Supermercato sono orribili, sembra di mangiare plastica per cui o me li faccio come per i Panettoni oppure non li metto..
Che dire...è favolosa..porta un pò di lavoro ma il risultato appaga pienamente!!..io che non sono così amante di questo impasto l'ho trovata fantastica veramente..!!!!!
Al momento ho essiccato la PM e l'ho messa a dormire in frigo fino a settembre..non ho tempo ne voglia di seguirla quindi piuttosto che trascurarla fino a farla morire l'ho messa in Stand by altrimenti avrei fatto ancora questo impasto!!!..
Altra modifica fatta la glassa..ho messo anche dei Pistacchi di Bronte..gli ultimi che mi rimanevano..!!!

Ma andiamo alla lavorazione perchè è piuttosto lunga..Innanzitutto la PM dovrà essere bella forte per cui meglio fare 3 rinfreschi a partire dal giorno prima del primo impasto facendo così..

La sera prima es. martedì sera rinfrescare così:
50 gr di pm+50 gr di acqua+100 di farina forte

il mercoledì mattina: (qui sarebbe meglio fare la legatura)
100 gr di pm+150 gr di farina forte+75 gr di acqua

dopo circa 3 ore e mezza o primo pomeriggio:
100 gr di pm+100 gr di farina+50 gr di acqua



COLOMBA A LIEVITAZIONE NATURALE
senza canditi

Ingredienti totali per 3 da 500 gr:

180 gr di PM
635 gr di Farina forte
245 gr di Burro
180 gr di zucchero
8 tuorli
226 gr circa di acqua
20 gr di miele
5 gr di sale
aromi vaniglia-arancia-limone (io 2-4-2)

Primo Impasto
180 gr di PM
520 gr di farina
205 gr di burro morbido
140 gr di zucchero sciolto nell'acqua
4 tuorli
200 gr di acqua in cui andrà sciolto lo zucchero
26 gr di acqua

Secondo Impasto
1° Impasto
115 gr di farina
20 gr di miele
5 gr di sale
40 gr di zucchero
4 tuorli
40 gr di burro fuso ma freddo
aromi

Glassa:
55 gr di mandorle
30 gr di nocciole
20 gr di pistacchi
200 gr di zucchero a velo
albume qb
mandorle intere

zucchero in granella

Mercoledì sera ore 20.00 Primo Impasto

Impastare per circa 5 minuti i tuorli con la PM, poi aggiungere lo zucchero sciolto nell'acqua, il burro, e tutta la farina..incordare bene con la foglia..
ci vorrà un bel pò di tempo quindi niente fretta...pazientate più di 40 minuti circa..poi unire gradatamente il resto dell'acqua ed incordare di nuovo...se la vostra farina ne richiede (la ricetta base ne prevede più di 50 gr) aggiungerne ancora..
Formare la palla e mettere a lievitare fino al mattino in posto caldo e protetto da correnti d'aria eventualmente mettere una coperta attorno..



Dovrà riposare per 12 ore quindi fino al mattino dopo..

Secondo Impasto Giovedì mattina ore 9.00

Aggiungere al primo impasto farina, miele, sale, zucchero ed aromi..portare di nuovo ad incordatura poi unire i tuorli poco per volta facendo sempre assorbire prima di versarne ancora..


Infine unire il burro a filo in 2-3 volte..ed incordare bene..(a questo punto andrebbero i canditi ma come detto io non li ho messi)


Come si vede in foto l'impasto è ben incordato e se si cerca di sollevarlo segue tutto senza rompersi...
A questo punto lasciare riposare un'ora coperto..poi dividerlo in 3 pezzi..io l'ho pesato ed ho calcolato le dosi..Il peso totale si vede che è 1582 grammi quindi poco più di 500 gr per pezzo..


Ogni pezzo dividerlo in 2 parti..uno sarà la parte delle ali l'altro dalla testa alla coda..Incartare è mettere negli stampi.. per vedere meglio vedere questo post..e questo..!

lasciare lievitare fin quasi al bordo (io dalle 10.30 fino alle 14.30) ...
poi preparare la glassa: tritare la frutta con lo zucchero ed aggiungere albume fino ad ottenere un crema spalmabile che non coli troppo..Metterla in una sacca dapasticcere e ricoprire le colombe..cospargere qualche mandorla intera, zucchero in granella ed abbondante zucchero a velo..
Infornare a 170° per 45 minuti..
Fare raffreddare bene prima di tagliare o confezionare..Nel carta apposita si conservano a lungo..
Sarebbe meglio metterla a raffreddare appesa a testa in giù come i panettoni.

AGGIORNAMENTO APRILE 2011..ho provato a fare l'impasto prima di cena e poi metterlo in frigo fino al mattino dopo (alcune mattine non posso impastare) alle 8 l'ho tolto dal frigo e fatto il secondo alle 15...ho infornato la sera alle 20.00 circa..diciamo che la cosa è più lunga però se si devono incastrare gli orari si può fare..

P.S. LA VERSIONE CON LIEVITO DI BIRRA E' QUI

---------------------------------------------------------------

Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------

sabato 22 maggio 2010

Piccolo Edit post della Confettura di Fragole e Buon fine settimana!!






Ebbene siamo arrivati a sabato..Finalmente oggi faccio la mia solita valigia e vado dalla mia dolce metà e dalla mia cucciolotta Goldie...non è bellissima.?...come si fa a non volerle bene..!!..Mi mancano entrambi tanto durante tutta la settimana..che non vedo l'ora di essere da loro!!

Mi spiace ma non sono riuscita a preparare un altro post..sono stata un pò impegnata ed infatti sono passata meno del solito anche nei vostri blog..cercherò di rifarmi la settimana prossima..!

Ho fatto delle piccole modifiche al post della Confettura di Fragole, avevo dimenticato alcune cose, non importanti ma preferisco aggiungerle..

1) quando si bolle lo sciroppo si formerà della schiuma che è meglio togliere con un mestolo forato per ottenere un risultato migliore.
2) Vengono 6 vasetti da 250 gr e non da 400 come avevo scritto...Pardon!!
3) A preparazione ultimata sembrerà troppo molle ma niente paura addensa in seguito..nel dubbio metterne un pò in un piattino, farla raffreddare bene e poi inclinarlo...se cola poco poco è pronta nel caso roseguite la cottura per qualche minuto..

Spero di non aver dimenticato altro e spero di non aver creato problemi a qualcuno che ha provato a farla....

A questo punto vi mando tanti baci e vi auguro un

BUON FINE SETTIMANA!!!!

Ciao Ciao scappo!!!

mercoledì 19 maggio 2010

Confettura di Fragole...o Marmellata?



Vi capita mai di leggere un articolo che vi interessa e dirvi "questo è molto interessante..me lo dovrò ricordare" e poi nel momento in cui vi serve non ricordate più dove l'avete letto..Ecco giusto qualche giorno fa ho trovato un articolo molto interessante che parlava delle varie differenze tra composte, marmellate, confetture e gelatine..di come vanno preparate, conservate ed utilizzate...Beh se mi credete ieri che mi serviva non sono riuscita in nessun modo a trovarlo, ma a parte quello non ricordo nemmeno dove l'ho letto...Ma che caspita, non è che ultimamente ho letto un sacco di riviste o libri di cucina..dovrà pur essere qui in giro..!!!..sicuramente tra un pò di tempo salterà fuori, quando proprio non mi servirà...
Ho fatto qualche ricerca ed ho trovato che la Marmellata è fatta con agrumi (arance, limoni, mandarini ecc) mentre la Confettura con l'altro tipo di frutta ad esempio fragole, pesche, albicocche ecc..La Composta invece è fatta cuocendo per poco tempo la frutta con lo zucchero e siccome poi non va sterilizzata si conserva in frigo e si consuma in poco tempo...La Gelatina è fatta con il succo della frutta..poi si parla di pezzi o non pezzi e di percentuali di zucchero e frutta..Se magari qualcuno di voi mi può aiutare tanto meglio...Nell'attesa che magari salti fuori il suddetto articolo parliamo di questa Confettura straordinaria..l'ho provata ancora un paio di anni fa, era la mia prima prova e mi era piaciuta così tanto che l'ho rifatta e ve la voglio proporre..presa da Cinzia...Vi riporto le mie dosi...Con questa ricetta partecipo al Calendario di Ornella





CONFETTURA DI FRAGOLE

Ingredienti per 6 vasetti da 250 gr:

2 chili di Fragole già pulite
gr 1200 di Zucchero
1 bottiglia di vino bianco
1 limone e mezzo
un paio di rametti di menta (facoltativo io non ce l'ho)

Senza togliere il picciolo alle fragole lavarle e sciacquarle nel vino bianco..questo per far sì che mantengano ed esaltino tutto il loro profumo e sapore...Non importa il tipo di vino, basta che sia bianco e va bene anche se avete del prosecco svampito..
Scolarle, Togliere il picciolo e tagliarle a pezzi, metterle in una pentola possibilmente bassa e larga in rame o antiaderente mescolarle allo zucchero ed al succo di limone avendo l'accortezza di tenere i semini e la buccia (dei limoni)..
Lasciarle macerare per circa 15 minuti, intanto recuperare i semini e la buccia di limone, avvolgerli in uno pezzuola di cotone o nell'apposita pallina di acciaio..i semini contengono molta pectina e quindi sarà l'addensante per la Confettura..se usate la pezzuola legatela bene con uno spago sufficientemente lungo per essere legato sul manico della pentola e poter essere tolta in seguito..

Mettere sul fuoco con un coperchio e lasciare cuocere per circa 10 minuti a fuoco medio/basso..togliere il coperchio e lasciare ancora un paio di minuti, vedrete che si formerà uno sciroppo..

A questo punto scolate con un mestolo forato le fragole, mettetele in un contenitore possibilmente caldo e vicino al fuoco (per evitare sbalzi di temperatura)..Fate bollire lo sciroppo per 5 minuti a fuoco medio, schiumando se necessario, quindi riunite le fragole e fatele bollire 5 minuti...scolarle ancora, sobbollite lo sciroppo 5 minuti, unite le fragole, cuocete ancora 5 minuti e ripetete l'operazione..questa volta però fate cuocere il tutto per circa 10 minuti..Praticamente le avrete scolate 3 volte...Togliete semini e bucce..Non preoccupatevi se la vedete liquida..una volta fredda addensa nel dubbio mettetene un pò in un piattino, fatela raffreddare e poi inclinate il piatto per vederne la consistenza..Nel caso lasciate bollire ancora qualche minuto..
La Confettura è pronta!!!..
Durante tutto questo tran-tran io ho lavato e sciacquato bene i vasetti e messi in forno a 120° per 30 minuti coperchi compresi..
Una volta pronta la confettura li ho tolti uno alla volta facendo attenzione perchè scottano e li ho riempiti e chiusi bene subito. Basta aiutarsi con un panno..Poi messi a raffreddare a testa in giù..
Se ne avete e se volete profumate con qualchefogliolina di menta..

CONSIGLI

Usare fragole belle mature e sane in caso contrario toglere ogni piccola parte rovinata per evitare di rovinare la confettura.
Se avete la possibilità usate per metà fragole di bosco ne guadagnerete sicuramente in bontà..

Come si vede dalla foto si ottiene una confettura bella rossa, profumata e veramente buona..se vi piace molto dolce aumentate di un pò lo zucchero, io la preferisco così..

Provatela e fatemi sapere..io ho già deciso di farne ancora...me ne è rimasta ben poca!!!

PS se avete voglia di leggere mi è stato segnalato questo post che non è quello che avevo letto io ma comunque è interessante!


---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 



lunedì 17 maggio 2010

Cheesecake variegato al cioccolato bianco e fondente


Eccoci a Lunedì..inizia una nuova settimana, speriamo all'insegna di un pò di sole per poterci riscaldare un pò..La ricetta che vi propongo oggi l'ho presa da un libricino che contiene solo preparazione con il Cioccolato una più golosa dell'altra..devo dire che fin'ora ne ho fatte parecchie e sono tutte affidabili..strano perchè di solito questi piccoli ricettari non sono precisi ed io odio non avere spiegazioni e dosi giuste..che poi le modichi o meno non importa, ma se mi scrivono un ingrediente e poi nella spiegazione non c'è scritto dove e quando metterlo mi viene il nervoso ed elimino il suddetto ricettario...Mi è capitato anche con una rivista specializzata..volevo fare un dolce lievitato e negli ingredienti non c'era lo zucchero...ma si può?..e così non ho più fiducia in quel giornale...sono esagerata?..forse, ma dover magari buttare tutto perchè non è precisa una preparazione mi scoccia molto..!!Magari capita anche a me di saltare qualcosa, ovvio però sono sola ed a volte nonostante si controlli 10 volte sfugge...spero sempre che non succeda, ma se capita fatemelo notare...!!In una rivista o un libro almeno credo ci saranno più occhi..
Comunque..unica modifica che ho fatto è la quantità di gelatina e le dosi che ho adattato alla mia esigenza di stampo e di ingredienti..ed a qualche passaggio nella lavorazione...questo per ottenere un miglior risultato..




CHEESECAKE VARIEGATO AL CIOCCOLATO BIANCO E FONDENTE


Ingredienti per uno stampo di 20 cm

per la base
200 gr di biscotti digestive
100 gr di burro

per la farcia:
250 gr di mascarpone
70 gr di zucchero fine
145 gr di Yogurt bianco
250 gr di panna
5 fogli di gelatina
125 gr di cioccolato bianco
125 gr di cioccolato fondente

-sbriciolare i biscotti ed unirvi il burro fuso..mescolare bene, versare nello stampo distribuire bene e schiacciare aiutandosi con il fondo di un bicchiere e mettere in frigo..io ho usato uno stampo regolabile in acciaio appoggiato su una placca piccola che avevo rivestito con carta forno...

-montare la panna non completamente e metterla in frigo, ricordate di dare sempre una girata con una frusta in modo che quella che magari non si è ben unita dal fondo o dalle pareti venga mescolata

- sciogliere la cioccolata separatamente e tenerla al caldo..io la sciolgo nel microonde e poi la tengo nel forno appena appena tiepido..

-montare il mascarpone con lo zucchero finche diventa bello bianco

-mettere a mollo la gelatina in acqua fredda

-mescolare con un cucchiaio di legno o una leccapentole lo yogurt al mascarpone..

-mettere la gelatina ammollata in un pentolino senza sgocciolarla troppo e scioglierla scaldandola poco poco..

-unire la panna al composto di mascarpone mescolando delicatamente.

-ora per evitare il formarsi di grumi di gelatina ho imparato ai corsi a fare così..unire una cucchiaiata o due del composto alla gelatina e mescolare bene poi unirla a tutto il resto..così si evita che la differenza di temperatura faccia rassodare la gelatina lasciando degli odiosissimi grumetti nell'impasto..se dovesse succedere che quel poco aggiunto alla gelatina si dovesse rassodare troppo basterà una piccola scaldatina per rifar sciogliere la gelatina..e poi unirla al resto ...

-dividere l'impasto in 2 parti uguali ad una aggiungere il cioccolato bianco ed all'altra quello fondente..mescolare bene

-prendere lo stampo dal frigo e riempirlo con l'impasto a cucchiaiate alternate di bianco e nero, poi con il manico di un cucchiaio di legno disegnare dei cerchi per ottenere la variegatura..livellare la superficie e porre in frigo per almeno un paio d'ore..

-togliere dallo stampo e decorare a piacere..io ho grattato i 2 tipi di cioccolato..




ma non ho capito una cosa..io posso partecipare alla mia Raccolta SUMMER CAKES????..hihih!!


---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 

venerdì 14 maggio 2010

Il mio preziosissimo pacchettino..!!!



Ricordate i Giveaway di Sarah di cui vi ho parlato qui??
Ecco il premio che ho ricevuto da lei...un preziosissimo contenuto che non voglio assolutamente sprecare e che userò nel migliore dei modi..

Del Cioccolato fondente che pensavo di usare per fare una Mousse, ma sinceramente potrei anche gustarmela per benino così com'è o perchè no, con un buon Zacapa un Rum favoloso completamente diverso dagli altri...che va gustato con dell'ottimo cioccolato assolutamente fondente..(eheh..ogni tanto bevo anch'io....poco, ma bene!)

Delle profumatissime bacche di Vaniglia del Madagascar..una so già come usarla, ma non dico nulla...vedrete!!

Delle Spugnole disidratate...anche queste avranno una degna destinazione..!

Delle fave Tonka che ad essere siancera fino a poco tempo fa non sapevo cosa fosse..non l'ho mai assaggiata ma so che è una cosa preziosa che qui non ho mai visto nè sentito nominare..(ma dove cavolo vivo?)...e qui aiutatemi voi, come le usate?..sono molto curiosa!!

Dei Pistacchi di Bronte altrettanto preziosi perchè io li adoro e qui non li trovo proprio...al momento voglio farne un buonissimo Gelato sempre preso dal Blog di Sarah..

Dei sacchetti molto particolari che si usano per cuocere pietanze in forno senza l'utilizzo di condimenti vari..da provare al più presto...

Grazie Sarah..è un premio stupendo e cercherò di fare il possibile per valorizzarlo al Massimo...

Baci Baci e Buona serata..ah dimenticavo...ricordate la mia raccolta per l'estate OK?...

mercoledì 12 maggio 2010

SUMMER CAKES..una nuova raccolta fresca fresca!!



Sì lo so che a guardare fuori dalla finestra il tempo certo non fa pensare ai dolci estivi, ma prima o poi arriverà il caldo, la bella stagione, la voglia di spogliarsi di andare al mare e di mangiare cose fresche...Ma chi di voi ha voglia di accendere il forno quando fuori ci sono 30°..ecco che ho pensato a questa raccolta..beh non solo per l'estate ma anche per quando si cerca di evitare o non si può per qualsiasi motivo usare la corrente elettrica..
Una raccolta fatta di ricette in cui non si faccia proprio uso di questo elettrodomestico...

che dite vi piace?..a me sì, era da tanto che ci pensavo..perciò dai aiutatemi a renderla ricca e golosa basterà rispettare alcune semplici regole...

1- può partecipare chiunque anche chi non ha un blog, basterà che mi invii la ricetta o le ricette provate e corredate di foto all'indirizzo mail mentaecioccolato08@gmail.com..chi invece ha un blog metta pure qui i link in un commento..

2- valgono le ricette postate non prima del 1° Maggio

3- la scadenza è il 31 agosto alla chiusura io ne estrarrò una che farò e posterò per il secondo anniversario del blog..

4- esporre il banner della raccolta nel proprio blog e magari se potete fate un pò di pubblicità.
e pubblicarlo anche nella ricetta prescelta..

5-lasciare il link di riferimento della ricetta qui..man mano aggiornerò questo post..

6-tutte le ricette dovranno essere eseguite senza l'ausilio del forno..sono ammessi biscotti acquistati mentre eviterei se possibile il pan di spagna e la pasta sfoglia pronta..


Perciò largo a creme, Mousse, frutta, bicchierini, semifreddi, gelati, bocconcini vari e tutto quello che vi viene in mente...!.potete partecipare con più di una ricetta...

Pensate di avere il forno rotto..che fareste per servire ai vostri amici un bel dessert??

Alla fine della raccolta ci sarà un pdf da scaricare per tutti voi..(se qualcuno mi spiegherà come farlo...hihihhi!!)..

Un grossissimo ringraziamento a Mara di Pan di Panna che ho fatto tribolare in questi giorni per creare un banner perfetto...è stata bravissima e molto paziente!!!..

CI STATE?????..Partecipate numerosi...!!

Ecco chi c'è:

cheesecake al limone e latte condensato
di arabafelice
cheesecake au Mars di Fimère
Pasticcini croccanti di Nocciole e Nutella di Tania
Semifreddo al Torroncino e Cioccolato di Giuky
Cialde con crema di ricotta e fragole di Enza
Verrines de chocolat blanc et fraises di Nadji
Budino al cioccolato bianco di Milena
Miele....amore mio di Damiana
Parfait aux petits fruits di imma
Strawberry cheesecake di elenuccia
Cheesecake Vanille Citron di Nadji
Bavarese allo yogurt e profumo di Vaniglia e Zenzero di Serena
Gelato di vaniglia con ananas caramellato e cardamomo di Lucy
Créme Caramel al Limone in pentola a pressione di Manu
Cheesecake tricolore "destrutturata" di Ornella
Semifreddo ai Pistacchi di Bronte di Farfallina
Créme à l'Orange di Nadji
Mousse delicata al Limone di arabafelice
Bavarese di Fragole di mariacristina
Dolce freddo al Caffè di Paola Brunetti
Piatto Forte di aleste
Torta 1000 strati al cioccolato e caramello alla Lavanda di UnaZebrApois
Semifreddo al Torrone con Salsa al Nocino di dauly
Mousse di yogurt e Panna con essenza di violetta di Oxana
Panna cotta à la Vanille et sa gelée de fraises di Nadji
Cheesecake alle Fragole e yogurt in coppa di Gloria
Budino di Propoli e Cacao di Piera
Sorbetto alle Fragole di chez denci
Spuma alle Fragole con Dadolata di Barbara
Coppa porcospino alle Fragole di Chiara
Fragole Farcite di Chez Denci
Mattonella in Rosso di Puffin
Coppa di crema al cocco e doppio Cioccolato di Gina
Cheesecake Freschissimo di chabb
Panna Cotta al Pistacchio di fabiola
Gelo alla Fragola di Daisy
Bicchierini di cialda con mousse di cioccolato al latte e granella di nocciole di Danea
Gelo di "Mellone" /ANGURIA di Kucciola
Semule brulée aux fruits secs di Nadji
Torta di Mars di k@tia
Tiramisù alla ricotta con coulise di fragole di aleste
Semifreddo allo Zabaglione di mariacristina
gelato alla Panna con purea di papaya di sciopina
Panna cotta al caffè al profumo di cardamomo di Kucciola
Cheesecake di fragole e cioccolato di Francesca
Tarte crémeuse aux Fraises di Fimère
Gelatine di fragole con Mousse al cioccolato di ziodà
Semifreddo allo yogurt alle pesche con crema alla fragola di mirtilla
Marquise alla crema di Fragole di Renza
Super coppa allo yogurt greco noci e latte condensato di Arabafelice
Cheesecake banana e cocco di Meg
La mousse alternativa di Saretta m.
Panna cotta profumata alla Cannella di Nana
Coppe con Fragole e crema di Yogurt di Ambra
Cheesecake allo yogurt e cioccolato di Malù
Mattonella ai 2 colori di Lady Cocca
Cialde Menta e Cioccolato di chez denci
Tartelettes au chocolat e chips di Nadji
Torta Fragolosa di Fabiola
Mousse de petit-suisse sur sablè de breton et fraises au balsamique di Nadji
Cheese cake aux fraises di Kouky
Verrines aux fraises di Kouky
Verrines alla ciliegia e crema di latte di elenuccia
il fudge della felicità di araba felice
Sorbetto al Limone di ZiaDada
Torta Fredda Nutella e Cioccolato di ZiaDada
Panna Cotta cocco ciliegie e fragole di maia
Mattonella tricolore di gloria cucé
Bicchierini di panna cotta ai frutti di bosco all'amaretto di dida70
Moelleux aux framboises di Nadji
Viennetta di rossella
Ricottine con ciliegie all'anice e the matcha di astrofiammante
Dessert alla Panna e Frutta Fresca di Alice4161
Tiramisù all'Ananas di Simona
Coppa golosa al Caffè di Malù
Budino di biancomangiare e fragole di elena
Gelato al melone di Danea
Biancomangiare di riso al profumo d'arancia di Sara
Dessert di fragole di Sayuri
Mousse di cioccolato nei cestini di Littledesserts
Fools di Lamponi di SUNFLOWERS8
Totem mascarpone e fragole di Emy
Semifreddo al cioccolato fondente di Emy
Totem crema alla Vaniglia e cioccolato di Emy
Totem Pesche e Crema di Emy
Mousse la banane et la cannelle di Fimère
Bicchierini vari di Federica
Nuage aux framboises di nadji
Delizia allo yogurt della banda dei broccoli
Piccole delizie di tiramisù di Rosy
Cerises d'amour mouchetèes di Nadji
Gelatina di vino con fragoline di araba felice
macedonia 1000 gusti di antonella
Fresca goduria cioccolatosa di Lucia
Quadrotti di marzapane con ciliegina di Antonella
daifuku di sayuri
Cheesecake ciliegie e more di Lucia
Torta fredda al caffè di chez denci
Surprise ala ciliegia di chez denci
Soupe de fraises menthe et ananas di kuoky
cheesecake al caffè in coppa di kuoky
douceurs framboisèes di Nadji
Palets au chocolat et aux abricots di fimère
Mochi di sayuri
Bekkoo ame di sayuri
Cheese-amisù di sayuri
Torta Croccante d'Estate di Maria
Gateau le courtil cheesecake di antonella
Piccoli Carrè ai Wafer di Simo
Torta Yogurt e Pesche di Alessia
Tortadi Frutta extrasprint di elenuccia
Budino di latte a sorpresa di Federica
coppette di Yogurt e Ciliegie di La Gaia Celiaca
Rose di Panna di Antonella
Blanc manger aux fraises de bois di Nadji
Crema profumata al limone con frutti di bosco fatta con il bimby di Simo
The juicy cups of lady Plum di La Susina on the rocks
Palline al cacao di Laura
Cheesecake con fragole fresche di alessia
Light cheesecake alle ciliegie di Chiara Maci
Trifle de fraises a la créme et au pistaches di fimère
Spuma di Yogurt con frutta esotica di Marica
Dorayaki di sayuri
Panna cotta aux 2 cerises di Nadji
Coppa al doppio cioccolato di Alice

al momento ho inserito 125 ricette..grazieee!..mi raccomando controllate che i link siano giusti..

Biscuité fondant au chocolat et au noix di Fimère
Anko Tsubushian di Sayuri
Bavarese after eight di Lucia
Yogurt riso e frutta in coppa di Sayuri
Cheesecake riso e stracciatella di Sayuri
Sorpresa d'Estate di Nicol
Cheesecake con Limoncello e Nutella di Lucia
Torta di More e meringhe alla crema di Zucchero e Farina
Trifle all'Anguria di Chez Denci
Sorbetto al Caffè di Chez Denci
Sakura Moki di Sayuri
Crema Catalana di Martina
Pancakes allo sciroppo d'acero di Martina
Sandwiches di albicocche con crema di Araba Felice
Cheesecake ai frutti di Bosco di Tania
Granita di Gelsi Neri di Ginestra
Cheesecake Variegata alla Fragola di Ginestra
Un Fresco Bicchiere di Ginestra
Panna Cotta à la gelée de cerises di Ginestra
Granita al Pistacchio di Bronte di Ginestra
Budino Fiordilatte di Martina
Il Ciotolone di angieOcaCuoCa
Bavarese alle Albicocche di Simonetta
Roses des sables au caramel et chocolat di Nadji
Charlotte di panna e pesche noci di meissa
Coppa allo yogurt di giulia
Mochi Gelato di Sayuri
Riz au lait, fraises et spéculoos di Fimére
Quadrotti morbidi e croccanti di fantasie
Mattonella di frutta estiva di Patapata
Crema di ricotta con sesamo tostato e Miele di Chiara
Bon bon di cioccolato e cocco di Nepitella
Budino di latte alle Prugne rosse di elenuccia
Crepes d'estate di Sayuri
Cheesecake al Cioccolato di Crysania
Torta Tartufo di Crysania
Il Tiramisù di Crysania
Gelatina Tropicale con Mango di viola
Verrines aux perles du japon di Fimére
Parfait di mandorle di littledesserts
Pancakes di Sayuri
Mousse Spagnola di dauly
Tartufini al cocco di maria61m
Crumble croustillant aux speculoos di Nadji
Granita di arancia di letizia
La sette otto veli di Stefy e Rosy
Glace menthe et chocolat di Kuoky
Tiramisù estivo di Aiulonk
Morettini di Banana di robatr
Gelo di Mellone/Anguria di letizia
tris di cheescakes di Sayuri
Perles de tapioca aux eclats de grenade di Nadji
Semifreddo allo yogurt, miele e mandorle di Kya &giady
finto gelo di cocomero con finta panna di dauly
Semifreddo al torrone di RicetteamoreFantasia
Palline di cocco e ricotta di Imbini Pasticcini
Mousse al cioccolato in guscio di fondente di Imbini Pasticcini
Mousse al Cioccolato bianco di Imbini Pasticcini
Tiramisù di Nena
Panna cotta con gocce di cioccolato di Zia Elle
Cheesecake freddo al cioccolato e caffè di Gloria
Charlotte al Cioccolato di sandramilù
Cioko ciok's cake di PanECiok
Budini semplicissimi al cioccolato e nocciole di Simo
Sorbetto al Cioccolato ed Arancia Candita di il sapore del verde
Coppa del Nonno di In Cucina da Malù
Semifreddo al Torrone di In Cucina da Malù
Viennetta di In Cucina da Malù
Brugnons miellés et ricotta di Nadji
Tiramisù al the matcha di Annyberry
Buttermilk creams alla frutta di arabafelice
Granita al Limone di Federica
cheesecake alle pesche di Romy
Torta Fredda all'Albicocca di B. e M.
Dolce Porcospino di Elena

Quota 200 ricette!!!

Gelato Fiordilatte profumato al Limoncello di Aleste
Gelato al Matcha di Sayuri
Bicchieri di Pesche ed Amaretti di Kà
Bavarese al Caffè di giulia
Spumino al Limone di Gessica Bears
Cheesecake ai Pistacchi di Bronte di stella
Cheesecake ai frutti di bosco di Laura
Budino di Yogurt Vaniglia e Caffè di Federica
Bavarese bianca ai Pistacchi di Zia Topolinda
Salame di cioccolato bianco e nero di Zia topolinda
Budino di Vaniglia, Yogurt e Mirtilli di Zia topolinda
Semifreddo all'ananas di soleluna
Ravioli ripieni di gelato di Rosalba
Bicchierino dolce al Melone di Massaia Canterina
Churros di Shamira Gatta
Halva di Alexandra
Mini budini alla menta con Sasa al Cioccolato di Alexandra
Sorbetto di Yogurt After Eight di Terry
Torta in Pentola di Kucciola
Coppette all'uva di Gloria
Tiramisù al Melone di Gloria
Dolcetti al Cocco e Cioccolato di Gloria
Mousse d'avocat et sa gelée de cerises di Nadji
Cheesecake ricotta e crema al Limone di Manuela
Quadrotti al Mars e Latte Condensato e cioccolato di Tery
Frozen Ananas di mary
cheesecake doppio strato alle pesche di Tina
Torta di Gallette di eres
Delizie di Gelato al Caffè di B e M
Sorbetto alle pesche di B e M
Gelatine Tropicali di B e M
Cheesecake alla Fragola di alesssia
Panna Cotta alla Crema pasticcera di Maria
Panna e Rose di Shamira Gatta
Buche glacèe au chocolat et a la noix de coco di Fimére
Spaghetti Ice Cream di Chez Denci
Parfait al Caffè ed alle Nocciole di letizia
Semifreddo con Nocciole Tostate di Tina
Cheesecake ai Frutti di Bosco di Elisina
PlumCiok di Marilena (e-mail)
Cheesecake Limoncello e Nutella di Lucia

Le mie proposte:

Semifreddo Pesche ed Amaretti
Cioccolatini con Mandorle e Cioccolato Bianco
Panna Cotta all'Amaretto con Mele Caramellate alla Vaniglia
Brigadeiro
Semifreddo Yogurt e Lamponi
Cheesecake variegato al cioccolato bianco e fondente
Fudge al cioccolato fondente
Cremini
Gelato alla Vaniglia

250 Ricette!



Vi raccomando NIENTE FORNO!!..

*******
LA RICETTA ESTRATTA E' QUI
*******


AddThis