"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)

martedì 29 settembre 2009

Cake for a Climber - L'ALPINISTA...torta per un'amante della Montagna!!....e 100.000 Visite!!!

L'ALPINISTA



Questa torta l'ho preparata per mia nipote in occasione del suo compleanno...Abbiamo festeggiato Sabato, ma il suo compleanno è Oggi....!!
lei è un'amante della Montagna ed a differenza di sua zia che sarei io non soffre di vertigini....Beata lei!!!
già un anno fa avevo pensato a questa torta, ma poi non ricordo perchè ho fatto la Sacher e così l'idea è rimasta in sordina per un anno!!!
So che non è perfetta, ma io sono soddisfatta, volevo stupire e ci sono riuscita...!!!

Pan di Spagna verde da 8 uova di 32 cm che ho poi ritagliato a 22 cm...farcito con Camy Cream come nella Torta Colorata..
Bagnato con latte ed Ovomaltina...
l'interno è fatto con Salame di Cioccolato ricoperta con MMF..la copertura verde non è altro che il pezzo in più del Pan di Spagna frullato..Decorazioni esclusivamente in MMF...1 dose è bastata per tutto...


eccola in tutto il suo splendore!!



io adoro i particolari e per questo amo riempire le mie torte di piccole decorazioni...come ad esempio....





Ovviamente non poteva mancare un paesino a fondo Valle!!







La borraccia....ed il suo affezionato bicchiere di legno...





La Festeggiata!!



Simone..questa foto è per te!!!

AUGURI LAURA!!!!!!La tua Zietta ti vuole bene!!!Smack!!

con questo post festeggio anche le 100.000 visite grazie a tutti!!!!

lunedì 28 settembre 2009

Marshmallow Fondant-MMF..come si fa?

Ogni tanto mi cimento nella preparazione di torte decorate con MMF, ecco perchè ho deciso che è arrivato il momento di postare anche la preparazione di questa pasta..
Con questo mio procedimento riesco a prepararlo in poco tempo senza sporcarmi le mani...e non è poco!!!In questo sistema uso meno zucchero, comunque riporto la ricetta originale...

Ingredienti:

330 gr di zucchero a Velo
150 gr di Marshmallow
3-4 cucchiai d'acqua

innanzitutto preparare un fontana con circa 3/4 di zucchero...



mettere in una pentola a bagnomaria le caramelle con l'acqua...



fare sciogliere bene....poi togliere dal fuoco....ed unire lo zucchero rimasto...mescolare bene...



versare questo impasto molliccio al centro della fontana di zucchero..non preoccuparsi se ne rimarrà attaccato a spatole e pentola, si toglie con acqua calda senza problema...



a questo punto infilare sotto al mucchietto una spatola cercando di evitare che venga a contatto con la massa appiccicosa...



ripiegare un lembo riportandolo sopra e schiacciando con la spatola piatta..senza tagliare l'impasto...assicurarsi che ci sia sempre zucchero a contatto con la spatola...



ripetere l'operazione più volte fino ad ottenere un panetto abbastanza liscio da poter essere preso in mano senza appiccicare..



a questo punto lavorare velocemente a mano, avvolgere nella pellicola e lasciare riposare in credenza per 24 ore prima di utilizzare..
io riesco ad avanzare anche 70 gr di zucchero che riutilizzerò nella preparazione delle decorazioni se necessario....



eccolo pronto....
ben chiuso in sachetti di nylon dura parecchio tempo in credenza..NON METTETELO IN FRIGO!!...si può colorare e preparare splendide decorazioni!!...al momento si presenterà piuttosto duro, basterà scaldarlo pochissimo in Microonde a bassa potenza o in forno tiepidissimo....e poi lavorarlo bene a mano...
attenzione se vi sfuggono i secondi del micro e diventa molle NON lavoratelo altrimenti si appiccicherà alle mani, aspettate che si raffreddi un pò..

CON QUESTA DOSE SI RICOPRE UNA TORTA DI CIRCA 22 CM ALTA 6.

Buon divertimento!!!

 

giovedì 24 settembre 2009

Schiacciata con l'Uva - il Figasciò lombardo



Ho visto questa focaccia qualche settimana fa e ne sono rimasta colpita...mi sono segnata la ricetta ed ho aspettato il momento giusto per provarla...Finalmente è venuto il momento di vendemmiare così ho chiamato un zio che mi ha gentilmente regalato un pò di questa buonissima uva...Chissà perchè, ci sono affezionata all'Uva Americana..forse perchè mi ricorda che quand'ero piccola andavo nel vigneto con nonno Giovanni e la mangiavo direttamente sul posto...
e poi Nonna Maria che la metteva nelle ceste in cucina...che profumo!!!!

La ricetta è di Revolution_Luna di Cookaround che ringrazio per avermela fatta conoscere e che mi ha concesso di postarla ed è precisamente qui...

io l'ho impastata nella macchina del pane, ma ovviamente si può fare a mano o nella planetaria..




FIGASCIO' LOMBARDO (FOCACCIA CON UVA AMERICANA)

Ingredienti per una placca da forno di cm 25x35

PER LA PASTA
500 gr di farina bianca (io ho usato quella per la pizza)
250 ml circa di acqua
1 cubetto di lievito
2 cucchiai di Olio d'Oliva
12 gr di sale
2 cucchiaini di zucchero

PER LA COPERTURA
100 gr di burro fuso
700/800 gr di uva Fragola o Americana
120 gr di zucchero

PROCEDIMENTO
ho sciolto il lievito in mezzo bicchiere d'acqua tiepida con 2 cucchiaini di zucchero ed ho lasciato riposare coperto per circa 30 minuti..

ho messo poi nel cestello della macchina tutti i liquidi compreso il lievitino e poi la farina con il sale..meglio non mettere tutta l'acqua, ma regolarsi in base a quanta ne richiede l'impasto..deve risultare piuttosto morbido, ma non molliccio nè sostenuto...

l'ho lasciato lievitare per un paio d'ore fino al raddoppio, intanto ho lavato i chicchi d'uva e con santa pazienza ho tolto i semini, ma questo non è indispensabile, era solo per non sentirli sotto ai denti..

ho sgonfiato un pò la pasta e l'ho poi stesa con le mani in una placca ben unta di olio..l'ho lasciata lievitare ancora 30 minuti...

Passato il tempo ho fatto dei buchi nella pasta con le dita come per la focaccia genovese, ho versato il burro e pennellato per bene per farlo arrivare ovunque.....
cosparso con lo zucchero (- 2 cucchiai), l'uva ed infine i 2 cucchiai rimasti di zucchero..

Infornato per 35/40 minuti a 180°...Regolarsi con il proprio forno..

Ottima....

Se la FATE a MANO preparate il lievitino come sopra....

mettete la farina in una ciotola grande con l'olio, ed il lievitino, il sale e poi aggiungere un pò alla volta l'acqua che serve..lavorate per almeno 10 minuti...poi procedere come spiegato per la macchina del pane

Ho congelato dei pezzi, che ho poi usato per la colazione scaldandoli un pò....
perfetta..!!





Ciao alla Prossima!!

---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 
 

lunedì 21 settembre 2009

Cheesecake alla vaniglia e Salsa al Mou di Camomilla/fiordifrolla!!!


Questi famosi cheesecake li ho visti spesso nei ricettari, nelle riviste e nei blog..chissà perchè con la scusa che spesso contengono Ricotta che non è molto apprezzata a casa mia non mi sono mai cimentata (a parte in un'occasione) nella loro preparazione..

Quest'anno però ne ho visti talmente tanti che non potevo proprio non provarci....ne avevo visti molti nel Blog di camomilla ed anche in tanti altri..ho così provato il Black Cheesecake che ha poi portato al Cheesecake al Cioccolato Misto entrambi con cottura che mi sono piaciuti molto...

La settimana scorsa si è presentata l'occasione per provarne un altro che avevo visto e data la mia produzione di pane e brioche ho optato per questo senza cottura e quindi niente accensione del forno prima di finire a spingere un carrello con tutti i miei averi in mezzo ad una strada...
Ne avevo stampati vari dal suo blog, uno più buono dell'altro, poi la scelta è caduta su questo con una Salsa al Mou che so che sarebbe stata molto apprezzata!!....
Quindi dallo splendido blog fiordifrolla vi riporto la ricetta Originale, tanto io l'ho fatta uguale..

CHEESECAKE ALLA VANIGLIA E SALSA MOU

Ingredienti per uno stampo di 24 cm:

PER LA BASE
200 gr di Biscotti Digestive (io ORO SAIWA)
90 gr di Burro fuso
1 cucciaino di Cannella

PER IL RIPIENO

400 gr di Philadelphia
200 gr di Panna fresca
4 cucchiai di Zucchero a Velo
1 Bacello di Vaniglia
3 fogli di gelatina

PER LA SALSA AL MOU

io ne ho fatte 2 dosi
50 gr di Zucchero (100 gr)
200 gr di Panna Fresca (400 gr)
2 cucchiai d'acqua (4 cucchiai)



PREPARAZIONE

Fondere il burro e mescolarlo insieme ai biscotti tritati ed alla Cannella...con questa base foderare il fondo di una tortiera da cm 24 dove sarà stata messa in precedenza della carta da forno..schiacciare bene con un cucchiaio e mettere in frigo a raffreddare..


Montare la Panna e mettere in frigo, mettere in ammollo la gelatina in acqua fredda per circa 10 minuti..nel frattempo lavorare con una frusta il Philadelphia con lo zucchero a Velo e la Vaniglia (nel caso della stecca grattare la polverina interna)..aggiungere la panna montata tenendone da parte un cucchiaio....
scaldare a fuoco basso in un pentolino la panna tenuta da parte e sciogliervi la gelatina, unirla al composto di philadelphia e mescolare velocemente...Versare il tutto sulla base di biscotti e porre in frigo per 3 o 4 ore..


preparare la Salsa al Mou mettendo in una pentola/padella con fondo grosso l'acqua con lo zucchero e far caramellare fino ad ottenere un colore ambrato..attenzione, non troppo scuro altrimenti diventerà amaro...nel frattempo scaldare la panna...una volta raggiunto il colore desiderato allontanare dal fuoco ed aggiungere un pò alla volta la panna facendo molta attenzione agli schizzi, lasciarla sul fuoco finche non si sarà ristretta..(io facevo la prova nel piattino come per le marmellate, quando ho visto che non colava da fredda era pronta, però si vede anche con il cucchiaio)..circa 10-15 minuti..Lasciare raffreddare e versare nel cheesecake rimettere in frigo fino al momento di servire.....


per toglierla dallo stampo passare lungo i bordi un coltellino bagnandolo spesso, sfilare il cerchio e mettere nel piatto da portata facendolo scivolare dalla carta forno..

Anche per fare le fette usare un coltello da bagnare in acqua calda..



Dalla foto si vedo i 2 strati di Salsa Mou..... la prima era più liquida e tendeva a colare un pò rendendo l'aspetto ancora più goloso.....


Posso dire che anche questo Cheesecake mi è piaciuto, e non solo a me!!!


Grazie a Camomilla!!!!

giovedì 17 settembre 2009

Treccine Dolci e Soffici con lo Zucchero


Queste Treccine hanno accompagnato le nostre colazioni per tutta l'estate, infatti qui si sono abituati troppo bene e la mattina guai se manca una brioche fatta da me da farcire con la marmellata!!...Ormai le ho fatte parecchie volte, sempre con un chilo di farina, congelate da cotte e scaldate leggermente al mattino...Visto il caldo non vevo voglia di lavorazioni troppo impegnate e queste hanno fatto al caso mio, facili e veloci...profumate e molto soffici, ve le propongo sia con la Macchina del Pane che con la planetaria...come ultimamente faccio metto sempre il 10% di farina di Riso, ormai si trova tranquillamente nei supermercati ma per chi non ce l'avesse va bene anche sostituirla con l'altra....ma andiamo agli ingredienti!!


TRECCINE DOLCI E SOFFICI CON LO ZUCCHERO
Ingredienti per 15 Treccine da 60-70 gr.

450 gr di farina Manitoba del supermercato oppure una farina di forza per pizza e pane
50 gr di farina di Riso
50 gr di acqua tiepida
150 gr di latte tiepido circa
100 gr di Zucchero
12 gr di Lievito di birra
60 gr di burro fuso ma freddo
1 uovo
4 gr di sale
aromi a piacere io metto Arancio e Limone

CON PLANETARIA

Usando la Foglia sciogliere il Lievito nell'acqua....unire qualche manciata di farina, a questo punto lasciare riposare per 30 minuti circa (questo renderà ancora più soffici le Brioches) oppure procedere aggiungendo uova, aromi, zucchero, lavorare sempre a bassa velocità....poi alternare latte e farina in modo da non far indurire troppo l'impasto..Cambiare il Gancio e mettere l'uncino o Spirale..




Unire il sale ed il Burro...Lavorare sempre a bassa velocità per incordare..non sarà un impasto molto sostenuto...
Prendendo un pò d'impasto tra l'indice ed il pollice, schiacciando e poi riaprendo se si forma una pellicola vuol dire che l'impasto è legato bene..(non ricordo proprio dove avevo sentito questa cosa!!!)



Se risultasse troppo morbido fare qualche piega del tipo 2 all'impasto come ho spiegato qui....


Mettere nella ciotola e far lievitare coperto con pellicola fino al raddoppio...

CON MACCHINA DEL PANE



Mettere il lievito con tutti i liquidi sotto, compreso l'uovo leggermente sbattuto, gli aromi, escluso il burro...Coprire con le farine, lo zucchero ed il sale...Avviare il Programma impasto.....quando sarà be n amalgamato unire a filo il Burro fuso..lasciare lievitare fino al raddoppio...

A questo punto in entrambe le versioni rovesciare l'impasto sul tavolo infarinato, sgonfiare leggermente e dividere in pezzi da 60-70 grammi...formare dei rotolini..


ed attorcigliare per formare delle treccine..


e posizionare nelle placche.. coprire con nylon e far lievitare fino al raddoppio...


Prima di infornare pennellare con del latte e cospargere di zucchero semolato..
Infornare a 180° per 12-13 minuti a metà altezza nel forno...


Oltre che in questo formato ho fatto dei semplici panini tondi e delle bananine ripiene di marmellata ...


Direi Ottimi!!!


PRECISAZIONI: le farine che usiamo non sono tutte uguali, alcune richiedono più liquidi altre meno...anche se sono umide o secche cambia..quindi dovete regolarvi voi in questo senso..

per chi usa la farina di riso ricordo che assorbe meno liquidi quindi nell'impasto ne va meno o viceversa se si usa tutta farina normale ne servirà di più..

P.S. per chi ha problemi di intolleranza ai latticini basta sostituire il latte con acqua ed il burro con margarina vegetale.

Ciao ed alla prossima!!!


---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 

AddThis