"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)

mercoledì 28 gennaio 2009

Ciambelle Fritte con i fiocchi... Non solo a Carnevale!


Foto tratta dal libro SOFFICE SOFFICE

Eccomi qua come promesso con una nuova ricetta Carnevalesca...Queste ciambelle però sono adatte anche in ogni stagione, ottime per la colazione, la merenda o per un attimo di golosità...
Con Questa ricetta Partecipo alla raccolta..."A Carnevale ogni ricetta vale" di Carolina..

INGREDIENTI PER 50 ciambelline da 30 gr:

60gr di Fiocchi di patate
300 gr di latte
750 gr di farina di forza
115 gr di Zucchero
35 gr di lievito di Birra
40 gr di burro
3 uova
7 gr di sale
50-60 gr circa di latte
la buccia grattuggiata di limone o arancia
oppure 20 gr di grappa
1 pizzico di vaniglia
Olio per friggere e zucchero semolato per copertura

Ovviamente si può diminuire il lievito, allungando i tempi di Lievitazione..

PROCEDIMENTO

Mettete a bollire i 300 gr di latte, appena bolle togliete dal fuoco ed aggiungete i Fiocchi e mescolate Bene (in pratica fate un purè!!)
Fate la fontana con la farina, lo zucchero, gli aromi, il sale ed il burro e le uova..unire il purè e lavorare prima in mezzo poi man mano unire la farina.......aggiungere il latte freddo e per ultimo il lievito sbriciolato...
Il lievito è stato messo per ultimo perchè l'impasto prima sarebbe stato troppo caldo avendo unito il purè appena fatto..
Lavorare bene fino ad ottenere un impasto bello liscio e soffice...mettete in una ciotola, coprite e fate riposare per circa mezz'ora..
Se avete la macchina del Pane o un impastatore usate quello..
Passato il tempo dividete l'impasto in pezzetti da 30 gr, fatene dei rotolini e richiudeteli a ciambella e posizionateli nelle placche con carta forno leggermente oliata.





Scaldate il forno a 30° ed infornatele per circa per 30 minuti..


Friggetele in abbondante olio caldo (180°)tuffandole capovolte..cioè la parte che era a contatto con la placca deve essere sopra..quando saranno colorati sono pronti..rigirateli e completate la cottura!!
Scolatele e passatele nello zucchero semolato.....
a questo punto Gustate!!!




Il giorno dopo sono ancora buoni, perchè i fiocchi di patate aiutano a mantenere a sofficità!!!
Con questo impasto si possono fare anche i Krapfen..basterà stendere l'impasto e tagliarlo con il copapasta per averli vuoti da farcire, oppure facendo delle palline, appiattendole per averli pieni..
Per la cottura in forno bisogna mettere 150 gr di burro nell'impasto...
ed ora vado.....è ora di merenda e me ne vado a gustare una...o 2....o 3..!!!!!


---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 


lunedì 26 gennaio 2009

Cannoncini alla Crema!!!Buooooni!!!!


In attesa di qualche altra ricetta Carnevalesca vi propongo questi cannoncini deliziosi..
Pasticceria golosa, bocconcini dolcissimi e goduriosi..Facili da fare ma con un risutato assicurato..
Prossimamente posterò la preparazione della Pasta Sfoglia intanto se non usate farla con le vostre manine compratela pronta!!

Ingredienti per circa 40 Cannoncini Mignon:

Mezzo litro di Crema Pasticcera
600 gr circa di Pasta Sfoglia



Ho steso la pasta sfoglia ad uno spessore di circa 2mm ho tagliato delle striscioline larghe 2 cm e lunghe circa 30 ogni striscia l'ho bagnata con acqua freddissima aiutandomi con un pennello e l'ho arrotolata nel cono di metallo partendo dalla punta e tenendo esterna la parte bagnata..

Ovviamente la parte dove finisce la striscia andrà sotto, appoggiata alla placca...quindi la parte sopra l'ho rotolata nello zucchero semolato, (si vede dalla foto che c'è lo zucchero sopra..e non si vede la fine della striscia di sfoglia!!)


Infornati per 15 minuti a 180°-200°..man mano che li sfornavo aspettavo un paio di minuti, toglievo il cono e riprendevo la produzione..
Ho solo 20 coni ed inforno una placca alla volta...




La mattina dopo visto l'umidità di questi giorni ho acceso il forno a 50°ho spento e li ho infornati fino a raffreddamento, in questo modo perdono l'umidità e tornano come appena fatti!!
Li ho riempiti con la Crema usando una sac à poche...utilissime quelle monouso con la punta chiusa..così si taglia dopo averla riempita ed alla misura voluta!!!


ecco il risultato!!!...40 cannoncini ripieni di ottima crema..!!!!


Io ho fatto una bella figura!!

P.S. se non avete i cannoli di metalli fateli con carta da forno e metteteci dentro dell'alluminio appallottolato in modo che mantengano la forma...

giovedì 22 gennaio 2009

Frittelle con la Crema e con L'uvetta!!....Come resistere!!!




Siamo a Carnevale...il periodo più scherzoso, giocoso, colorato e CALORICO dell'anno..Giusto per stare in tema vi voglio proporre una ricetta di Frittelle con la crema..
L'impasto è diverso da quelle con l'uvetta in quanto queste internamente rimangono vuote per dare spazio alla Crema..
Ho fatto doppia dose di frittelle per utilizzare tutta la Crema!!!.........Seeeeeeeeeeee!!bella scusa!!

Preparate una crema pasticcera montando:

2 tuorli con 75 gr di zucchero, 25 gr di Maizena, 1 pizzichino di sale ed i semini di 1/4 di bacca di vaniglia..
Mettete sul fuoco 250 ml di latte con la buccia di mezzo limone e quando bolle aggiungeteci le uova montate..
Fate addensare sul fuoco basso sempre mescolando fino a bollire.....
A metà di questa Crema aggiungete un bel cucchiaione di Nutella, fate raffreddare..
Gli albumi vi serviranno per le Frittelle non buttateli!!






FRITTELLE CON LA CREMA

 Ingredienti per le Frittelle con la Crema (circa 50 pezzi):

165 gr di acqua
100 gr di farina (70gr di forza e 30gr "00")
16 gr di Maizena
35 gr di burro
2 gr di sale
2 uova + 1 albume
30 gr di Zucchero
Olio di Arachidi per friggere

Mettete sul fuoco acqua, burro e sale......quando bolle bene togliete dal fuoco, aggiungete le farine setacciate in un sol colpo e mescolate bene, cuocete per 1 minuto sempre mescolando...(Come per i Bigné)...

Adesso aggiungete le uova e l'albume 1 alla volta, ricordate di amalgamare bene tra uno e l'altro..per ultimo lo Zucchero....Per questa operazione si va benissimo usando le spirali del frullatore oppure la pala K dell'impastatore....


 
Friggete in abbondante olio, per andare meglio io metto l'impasto nella sac à poche, premo e quando esce di circa 1 cm taglio con un coltello, così è più veloce e vengono regolari!!!!....
scolate e quando saranno un pò fredde riempitele con la Creme!!...
Cospargetele di Zucchero a Velo!!
Oppure se preperite rotolatele nello zucchero semolato (a me piacciono molto di più!!) 



OTTIME!!!!!
------------------------------------------------------------------------------




---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 

martedì 20 gennaio 2009

Torta Parco Giochi!!!!

MAMMA POSSO ANDARE AL PARCO A GIOCARE?? ...I MIEI AMICI MI ASPETTANO!!!
Questa è la torta che ho fatto sabato per un bimbo che compiva 3 anni..
Mi ha tenuta impegnata per tutta la settimana, non ho molta esperienza , è solo la seconda di questo tipo e quindi sono ancora un pò lenta..
inizialmente doveva esssere a forma di 3 ma poi essendo aumentate le porzioni da fare ho pensato di svilupparla su 2 piani.

domenica 18 gennaio 2009

Brioches con PM..!!

Ho fatto le Brioches con la PM che Manu mi ha inviato un mese fa e con la quale ho fatto dei favolosi Panettoni..

Ho seguito il suo procedimento..rinfrescando la PM la sera prima..

il mattino ne ho rinfrescata altri 200 Gr e legata. dopo un'ora ho fatto l'impasto usandone 200 gr al posto del lievitino..

L'ho lasciato lievitare per 3 ore poi ho proseguito con le pieghe..

Per evitare di infornarle a notte inoltrata le ho congelate appena arrotolate.dopo un paio di giorni le ho tolte dal freezer la sera alle 20.00 e cotte il giorno dopo alle 12.00..

ottime!!!

con i ritagli laterali ho fatto queste Brio-girelle...spennellate con marmellata passata al setaccio!!

Buonissime!!




Qui c'è il procedimento fotografato di Manu.

martedì 13 gennaio 2009

Torrone Morbido..Fantastico!!!


Ho preparato questa delizia ancora prima di Natale giusto per avere qualcosa di pronto nel caso avessi ricevuto qualche invito dell'ultimo momento..
Finalmente Sabato scorso l'ho potuto provare e devo dire che è qualcosa di stupendo..La ricetta è della mia amica Marcy di Napoli...
Vi consiglio uno stampo che contenga meno di un litro altrimenti preparatevi una dose doppia..

mercoledì 7 gennaio 2009

Torta Bianca di Mele....Solo Albumi!!!


In questo periodo di Panettoni, Creme, Pandori ecc. è facile ritrovarsi con una marea di Albumi in frigo e non sapere come Smaltirli.
ho fatto questa Splendida torta di Mele, la prima volta l'avevo buttata lì perchè non sapevo cosa ne sarebbe uscito, invece poi all'assaggio è risultata morbida, e che si scioglie in Bocca tanto da rifarla su richiesta.

venerdì 2 gennaio 2009

BAVARESE all'ARANCIA della VIGILIA!!!

Questa Bavarese all'ARANCIA l'ho preparata per la Vigilia di Natale, nonostante l'abbuffata che tutti avevano fatto dagli Aperitivi a tutto il resto questa non se la sono fatta scappare ed anzi c'è chi ha fatto il bis..

Credo proprio che la rifarò e magari ci farò anche delle monodosi...

Dunque a me serviva piuttosto grande quindi sono partita da un pan di Spagna di 32 cm.

INGREDIENTI

1 Pan di Spagna di 32 cm

150 gr di Crema Pasticcera

750 gr di Panna Montata Zuccherata

350 gr di Succo d'Arancia filtrato

20 gr di Gelatina (10 fogli)

Bagna al Maraschino

Decorazioni di Cioccolata

Marmellata di Arance passata al setaccio

Ammollare la gelatina, intiepidire il succo d'Arancia nel quale avrete anche grattato la buccia senza la Parte Bianca...Unite la gelatina ammollata e mescolate per farla sciogliere bene, poi unite alla crema e frullate con un Minipimer...

A questo punto unite in più riprese la Panna Montata...La Crema è Pronta..

Ora preparare la Bavarese:

Mettere uno strato di Pan di Spagna nel fondo di uno stampo apribile di 2 cm più grande..

bagnare con Bagna al Maraschino e coprire con metà Crema, mettere il secondo strato di Pan di Spagna e bagnare..coprire con il resto della Crema, livellare bene e mettere in frigo a solidificare bene..Meglio prepararla il giorno prima..

Per decorare, togliere dallo stampo, e passarla sopra ad una gratella, colarvi la Marmellata leggermente diluita con acqua e spalmarla bene facendola colare anche nei bordi....decorare a piacere con Cioccolata, fettine d'Arancia o Scorzette Candite come ho fatto io..

Mettere nuovamente in frigo fino al momento di servire..

Vi assicuro che è Deliziosa e per nulla Stomachevole, poco dolce e si mangia tranquillamente anche dopo un pasto abbondante!!

Anche questa ricetta è presa su cookaraund ed è di PAPUM

che ringrazio anche per la Ricetta del Panettone!!

***************************************

Pan di Spagna - impasto base


Il Pan di Spagna, questo misterioso impasto che fa penare molte di noi.
Anche di questo c'è una miriade di versioni, c'è chi monta gli albumi a parte, chi mette il lievito, chi monta le uova per mezz'ora.
è un impasto base che serve per buona parte dei dolci che facciamo.

Io lo trovo molto facile e veloce basta seguire alcuni trucchi.
Innanzitutto non deve essere eccessivamente alto, altrimenti ci si ritroverà con dei bocconi che strozzano oppure bisognerà bagnarli molto o si dovrà ricorrere a più strati di farcitura.

quindi questa è una dose base per uno stampo da 26 cm (24 se lo si vuole più altino) se si desidera farlo più alto basterà aumentare la dose. (circa 4 cm per lo stampo da 26 cm)
Potete anche decidere di fare una dose e mezza vedete voi come preferite.

INGREDIENTI:
4 uova intere
125 gr di zucchero
125 gr di farina 00
25 gr di Maizena o fecola
1/2 cucchiaino si sale
aromi a piacere

Innanzitutto bisogna montare benissimo le uova con lo zucchero e gli aromi, per fare ciò non devono assolutamente essere fredde, quindi meglio ricordarsi di toglierle dal frigo qualche ora prima o montarle tenendo il contenitore a bagnomaria, oppure aggiungere 2-3 cucchiai di acqua calda.
Devono diventare una massa spumosa e gonfia.



Una volta fatta questa importante operazione si deve unire la farina con la fecola.



Quindi prima di iniziare meglio mescolare farina, Fecola o maizena e sale in un setaccio e farlo scendere a pioggia nella massa delle uova, ma non tutta bensì una parte. Mescolare bene con l'aiuto di una frusta rigirando molto delicatamente da sotto a sopra poi aggiungere altra farina, proseguire così finche non sarà finita.

Versare nello stampo imburrato ed infarinato..In fondo al quale avrete appoggiato un disco di carta da forno della stessa misura della base (basterà disegnarla e poi ritagliarla), io ho usato uno stampo da 24 cm perchè lo volevo più alto.

Infornare a forno già caldo a 170°-180° per 30 minuti.

Se la dose sarà superiore aumentare il tempo.

Passato il tempo fare la prova stecchino e toccare leggermente la superficie, dovrà essere asciutta.

Sfornare e dopo qualche minuto rivoltare su di una gratella e lasciarlo raffreddare.



l'altezza è di circa 6 cm..ed internamente sofficissimo e spugnoso..



PAN DI SPAGNA AL CACAO

Basta sostituire 30 gr di farina con del cacao amaro che andrà setacciato assieme a farina e maizena...per il resto la lavorazione è la stessa.

COME SI CONSERVA

una volta freddo chiudere in un sacchetto di nylon, dura una settimana in credenza, oppure congelare...
Meglio prepararlo il giorno prima, sarà più facile tagliarlo..

Crema Pasticcera

La Crema Pasticcera è la Crema Base per una miriade di preparazioni, di ricette e metodi ce ne sono molti, io uso questa da molti anni perchè è veramente buona e non mi ha mai tradito..

INGREDIENTI PER MEZZO LITRO DI CREMA:
1/2 litro di Latte intero
4 tuorli
150 gr di Zucchero
50 gr di Maizena
1 pizzico di sale
Mezza Stecca di Vaniglia
Scorza di Limone o Arancia oppure qualche goccia di Aroma

Mettere a bollire il latte con la stecca di vaniglia tagliata per il lungo ed alla quale avremo rschiato i semini interni per liberarli nel latte e la scorza di Limone o Arancia..

Montare bene i tuorli con lo Zucchero, la maizena, il pizzico di sale ed eventualmente l'aroma in gocce se non si è usata la scorza..
A questo riguardo ricordo che se non si usa la Vaniglia che sarebbe preferibile, ma la Vanillina non la si fa bollire con il Latte ma si monta con le uova.
Quando i tuorli saranno sbiancati unirli al latte e mescolare bene subito pe evitare che si straccino..


Riportare sul fuoco e portare ad ebollizione sempre Mescolando..
Il Vantaggio di usare la Maizena al posto della farina è che non lascia retrogusto, che appena bolle la Crema è pronta e che non fa grumi, invece la farina ha bisogno di cottura con il rischio di rovinare la crema..
Per chi non è Particolarmente abituato a farla consiglio di cuocerla mettendo il contenitore a bagnomaria..Generalmente lo faccio sempre anch'io specialmente se ne faccio molta e voglio evitare di buttare tutto..

Una volta pronta raffreddarla rapidamente o versandola su un piano di Marmo e spatolandola oppure mettendola a Bagnomaria in acqua freddissima e mescolando spesso..

Anche in questo passaggio io cerco di mescolarla continuamente fino a raffreddamento, sarà una noia, ma alla fine risulterà una crema incredibilmente liscia e luminosa..
Una volta fredda si può riporre in frigorifero...ed usarla entro 2 giorni...
Sconsigliato il congelamento a meno che non la si sia unita alla Panna Montata per farela Chantilly con un'alta dose di Panna..



AUGURI....in RITARDO!!!!



Scusatemi tutti, in questi giorni non sono stata molto presente e non sono riuscita a passare a farvi gli AUGURI...

Sperando che non vi offendiate ve li faccio ora anche se in ritardo!!

A tutti coloro che passano e che passeranno, Auguro un 2009 Sfavillante, Felice e Gioioso, e che ogni fiocco che è Caduto nella Sera di Capodanno Porti un desiderio che si Avvererà..

Baci a tutti!!!

AddThis