"LA MAGIA"

Unire, mescolare, frullare montare pochi ingredienti e poi....puff!! dal forno escono dei dolci deliziosi!! Ecco...questo mi affascina ogni volta...! E non riesco a rinunciarci..!! Ogni volta rimango con il naso davanti al forno e vedo una massa più o meno densa trasformarsi... io la chiamo..."La Magia"!!!(MorenaR.)

lunedì 29 dicembre 2008

Scorzette d'Arancia Candite

Ecco un'altra Ricetta Sfiziosa da utilizzare come decorazione, come bocconcino goloso, come ingrediente di Panettoni e Focacce o come volete..

La preparo da qualche anno ed è sempre ben gradita dagli ospiti..

INGREDIENTI:

5-6 arance possibilmente biologiche o comunque con una scorza grossa

Zucchero semolato

Zucchero fine tipo Eridania

Acqua Naturale (io uso quella del rubinetto)

PROCEDIMENTO:

Tagliare la scorza delle arance a listarelle, io tengo anche una parte del bianco. Mettetele in una pentola, coprite con acqua fredda e portate ad ebollizione.

Scolatele, rimettetele nella pentola, ricoprite con altra acqua fredda e riportate nuovamente ad ebollizione..Ripetete questa operazione per 3-4 volte..

Ora scolatele, pesatele ed unite pari quantità di acqua e di zucchero mettendo tutto nella pentola di prima..(esempio 100 gr di scorze, 100 gr di zucchero, 100 gr di acqua)

Rimettete sul fuoco e fatebollire piano piano finchè non sarà evaporata l'acqua, verso la fine bisogna fare attenzione a non caramellare lo zucchero altrimenti il lavoro sarà rovinato..

A questo punto molto pazientemente disponetele su carta da forno e lasciate asciugare per almeno 12 ore..

Passato questo tempo non preoccupatevi se saranno appiccicose è normale, basterà rotolarle in Zucchero Fine e verranno perfette..Di solito io le tuffo anche in cioccolato sciolto e poi le rimetto ad indurire, purtroppo non ne ho avuto il tempo, ma le rifarò e quindi ne preparerò in grandi quantità..

Sono deliziose e durano moltissimo tempo...(forse!!!)

GNAMMETE!!!!!!

TANTI AUGURONI A TUTTI!!!!!

venerdì 26 dicembre 2008

Salatini Velocissimi!!


Ciao a tutti, per fortuna il Natale è passato, i preparativi sono stati tanti e l'ansia mi ha tenuta sulle spine per un bel pò..
Il festeggiamento era per la Vigilia, ed a me sono toccati gli stuzzichini per gli aperitivi ed ovviamente il dessert..
questa che vi propongo è la ricetta dei salatini che ho unito ai minicroissants, ai bastoncini al Rosmarino ed alle Tortillas con Salsa Piccante..
Sono così facili e veloci che non c'è bisogno di vederne i passaggi..sono buonissimi e sono stati divorati..La ricetta è di una cara amica di Cookaraund..

Ingredienti:

2 Rotoli di pasta Sfoglia
Passata di Pomodoro e Doppio Concentrato
Formaggio grana grattugiato
farcitura a piacere

Vergognosamente questa volta ho comprato la Pasta Sfoglia, di solito la faccio io, ma non ho avuto il tempo..
Comunque io ho steso un altro pò con il mattarello la Sfoglia e l'ho messa nella placca del forno..
Ho condito qualche cucchiaio di passata con del doppio Concentrato aggiungendo poco sale ed Origano..
l'ho spalmato sulla Sfoglia, meglio metterne poco, altrimente poi scappa da tutte le parti..
una spolverata di formaggio..a questo punto potrebbe anche bastare, però io ho aggiunto olive verdi tagliate a metà, wurstel a pezzettini e prosciutto cotto...
Poi ho coperto con l'altra Sfoglia, ho schiacciato bene i bordi e pennellato con uovo battuto..
A questo punto ho tagliato a Strisce larghe circa 2 cm e poi trasversalmente tanto da formare dei quadratini..
Infornato a 200° a metà altezza per circa 15 minuti, cioè fino a che la superficie non era colorata..
Una volta freddi, si staccano facilmente.

Sono deliziosi, e veramente veloci, il tempo che si riscalda il forno e sono pronti per essere infornati...

---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 

martedì 23 dicembre 2008

BUON NATALE a....


Ok, ormai ci siamo...domani è la Vigilia di Natale e quindi i preparativi saranno al culmine..
Per qualche giorno sarà difficile incontrarsi e pertanto voglio fare i Migliori Auguri di BUON NATALE a tutti voi..
Vi auguro che sia una giornata speciale e Serena che passerete con le persone che amate....
Un Bacio a Presto!!!
Morena

giovedì 18 dicembre 2008

IL PANETTONE


Questo Fantastico Panettone è frutto di una collaborazione Internazionale tra Giappone, Napoli, Trento e Vicenza...Eh già, in 4 grazie a MSN l'abbiamo preparato, impastato e sfornato assieme sotto il vigile controllo di una Maestra d'eccezione..
La Ricetta è di PAPUM, il passo passo invece è di Manu, che moooolto gentilmente mi ha spedito un pezzetto di PM dentro ad una Busta..Qui trovate tutta la spiegazione!!!
Poverina è arrivata da Trento Venerdì scorso, l'ho subito rifocillata e messa al calduccio per farla rinvenire..dopo tante coccole ha ripreso a lavorare..
da quel giorno è partita la preparazione per questo Panettone.
Le amiche di avventura sono state Anna dal Giappone e Marcella da Napoli conosciute tutte su cook e che ora continuo a frequentare nel web...
Dunque che dire, ho fatto solo un terzo di dose perchè non mi fidavo a fare 3 Panettoni le mie esperienze passate con PM non sono state felici e mi sarebbe dispiaciuto buttare tutto..
Dopo i vari rinfreschi finalmente martedì sera abbiamo fatto l'impasto ed il giorno dopo il secondo con relativa Lievitazione e cottura...
l'attesa è stata lunga ed ansiosa..ma poi che soddisfazione!!!
Ieri sera l'ho sfornato e poverino l'ho appeso a testa in giù per farlo raffreddare...ma sono riuscita ad aspettare che si raffreddasse per tagliarlo..
Risultato???DELIZIOSO!!!!

Queste le mie dosi per il Primo impasto:
90 gr di PM
260 gr di farina
70 gr di Burro a pezzetti
70 gr di zucchero 2 tuorli
165 gr di acqua(100 con lo zucchero)

***********************************

Dosi per il secondo impasto:
57 grdi farina
20 gr di Burro fuso ma freddo
20 gr di Zucchero
10 gr di Miele
3 gr di sale
130 gr di uvetta
100 gr di canditi tritati
aromi cedro, arancia e vaniglia


Qui sopra l'impasto prima della Lievitazione finale

Qui sopra invece dopo 3 ore e mezza di lievitazione poco prima di essere infornato..


INTERO!!!

TAGLIATO!!!

LA FETTA!!!!SLURP!!!
***************************
Per chi non ha la pm e vuole farlo con il ldb
BIGA:farina manitoba gr 55-lievito di birra gr 10-acqua gr 26
impastare il tutto, mettere a lievitare fino al raddoppio del volume, aggiungere al primo impasto..
Fare raddoppiare e poi fare il secondo impasto mettere nello stampo da 1 chilo e farlo arrivare fino all'orlo prima di infornare..
Seguire comunque la lavorazione nel Blog di Manu..
Cottura 180° per un'ora, mai aprire il forno nella prima mezz'ora poi eventualmente coprire con un foglio di alluminio..

********************************
RINGRAZIO le mie tre compagne di Viaggio, in Particolare Manu che ha avuto una Pazienza infinita e che mi ha donato parte della sua preziosa PM!!
Auguro a loro, alle Famiglie ed a tutti voi un Felice Natale ed un Anno Nuovo pieno di gioia, salute, e serenità...

Aggiornamento Dicembre 2009..la ricetta passo passo si trova QUI
 
---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 

lunedì 15 dicembre 2008

Amaretti di Gallarate


Dopo avervi proposto la ricetta degli Amaretti Morbidi ecco come promesso quella degli Amaretti di Gallarate..
La differenza tra le due ricette è che qui gli albumi non vanno montati, che bisogna farli riposare un certo numero di ore prima della cottura e che all'assaggio sono meno leggeri.
Due tipi diversi, due consistenze, a me piacciono entrambi..

PS. Più giù c'è la versione in Inglese...


mercoledì 10 dicembre 2008

Amaretti Morbidi


Adoro gli Amaretti e specialmente queste 2 ricette che vi voglio proporre.
Questi sono gli Amaretti Morbidi, mentre quella che troverete sopra è quella degli Amaretti di Gallarate.
2 ricette splendide per nulla difficili e che soddisferanno tutti.

PS. Più giù la versione in Inglese

mercoledì 3 dicembre 2008

Canestrelli da Vera Pasticceria!!!



Canestrelli o Margheritine di Stresa..Margheritine di Stresa o Canestrelli ho sentito parecchi pareri riguardo al nome di questi Biscotti...
Io li chiamo Canestrelli e sono di un Buono che più buono non si può, friabilissimi grazie all'impasto fatto con i tuorli sodi..facili perchè si lavorano come una pasta frolla..
Non dico altro perchè una volta assaggiati non hanno bisogno di Parole per descriverli, basterà l'espressione del viso..



 CANESTRELLI


INGREDIENTI per 50 biscotti circa piccoli:
300 gr di Burro
125 gr di Zucchero a Velo
250 gr di farina
250 gr di fecola o maizena..
5 tuorli sodi
2 gr di sale
1pizzico di vaniglia

Prima di iniziare vi raccomando di Passare al setaccio i tuorli SODI schiacciandoli dentro ad un normale colino...eviterete di ritrovarvi con degli odiosissimi grumoli nell'impasto...


Cominciate a lavorare il tutto come per una normale frolla..cercando di mettere le mani più tardi possibile aiutandovi con una spatola per tagliuzzare il burro..
(chi ha l'impastatore usi pure quello)
Una volta formato il Panetto mettetelo in frigorifero per almeno mezz'ora....
Riprendetelo e stendetelo allo spessore di 1 cm.


Ritagliatene dei fiorellini con lo stampino...
Disponete i fiorellini (che è la classica forma del Canestrello!) e disponeteli nelle placche....
La cottura è molto importante, perchè essendo grosso non deve essere cotto ad alta temperatura per poco tempo, ma al contrario. Quindi 170° per 20 minuti. Se colorano prima vuol dire che la temperatura è troppo alta. Sempre ripiano centrale del forno...io uso lo statico una placca alla volta..
Se mettete più placche usate ventilato ma mettete una placca vuota alla base del forno..
Non toccateli appena sfornati, sono fragilissimi e non assaggiateli, penserete di avere fatto una ciofeca..
Abbiate pazienza ed aspettate che si raffreddino..
Spolverate di Zucchero a velo..
Il giorno dopo sono ancora più buoni!!!


---------------------------------------------------------
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di MorenaR. autrice del blog Menta e Cioccolato e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Copyright© all rights reserved.
------------------------------------------------------------ 

martedì 2 dicembre 2008

Splendida Raccolta!!

-----------------------------------------


Voglio segnalarvi con piacere questa splendida raccolta...

L'iniziativa parte da ELEONORA di La cucina di anice stellato ed è la "RACCOLTA BUFFET"
La scadenza è per il 12 Gennaio 2009...
Io partecipo, e voi???

AddThis